PDA

Visualizza la versione completa : Autonomie auto elettriche



marchideout
18-12-2017, 14:40
Ho in programma la sostituzione della mia amatissima auto e prevedo di poterla tenere ancora corca 1 anno. In previsione della sostituzione stavo guardando delle auto unicamente elettriche e non ibride.
Il problema è che necessito di avere una autonomia di 250 o 300 km (distanza effettiva 242 km di cui 190 in autosrrada e 52 in collina con un dislivello di 750m).
Qualcuno sa darmi delle indicazioni reali sulle autonomie? C'e qualche sito che simula l'autonomia reale? Grazie per le rosposte che mi vprrete dare!

richiurci
18-12-2017, 15:11
Chiedi in questo forum a altri possessori, si può fare una stima dai kWh di batteria dell'auto che sceglierai e dai consumi "tipici" in kWh/km per una auto elettrica.

In alternativa c'è un gruppo facebook molto attivo, si chiama "uniamoci per contare: gruppo per la mobilità elettrica sostenibile"

spider61
18-12-2017, 15:37
Se quei 242km. con 190 di autostrada li devi fare tutti i giorni , è un problema ... che auto avevi visto ? Ad oggi l'unica con 41kwh di batteria è la Zoe , ma i 190km di autostrada se fatti oltre 110kmh non garantiscono quell'autonomia , oltre la fatto che gli altri devi fare anche della salita...
Altre auto con autonomia così a parte Tesla non ci sono , anche Ampera in italia non è importata ....

GIBRUN
18-12-2017, 17:00
Potresti pensare a un ibrida a lunga autonomia tipo la kia niro ti permette di fare 50 km in elettrico dopo funziona ibrida con medie di 20/25 km litro altrimenti aspetta opel ampera che sarebbe la soluzione ideale per i tuoi km

spider61
18-12-2017, 17:03
Ampera oramai non arriva più, non hanno interesse....
Sul fatto che con ibride , se vai in autostrada riesci ad andare solo elettrico per 50km ho dei dubbi e parecchi anche che facendo autostrada tieni medie di 25km/lt ?!?!

GIBRUN
18-12-2017, 17:13
No in autostrada dipende dalla velocità se viaggi a 120 riesci fare 19/20 km /l , io con i 130 ho fatto 17/18 km/l ovvio che parlavo della nuova niro phev che per i primi 50 km va in elettrico dopo si comporta da ibrida , se la batteria è carica in autostrada sono arrivato anche ai 100 km/H tanto che il motore elettrico si inserisce fino ai 120 km/h comunque lasciamo stare se marchideout pensa all'elettrico deve aspettare

marchideout
18-12-2017, 20:40
Se quei 242km. con 190 di autostrada li devi fare tutti i giorni , è un problema ... che auto avevi visto ? Ad oggi l'unica con 41kwh di batteria è la Zoe , ma i 190km di autostrada se fatti oltre 110kmh non garantiscono quell'autonomia , oltre la fatto che gli altri devi fare anche della salita...
Altre auto con autonomia così a parte Tesla non ci sono , anche Ampera in italia non è importata ....

Grazie per le indicazioni... specifico che il tratto di 242 km lo faccio due o al massimo tre volte al mese raggiungendo i miei in montagna, per il resto facio viaggi prevalentemente autostradali e pianeggianti con un raggio di 150km.

marchideout
18-12-2017, 20:43
se marchideout pensa all'elettrico deve aspettare

mi sono dato un lasso temporale che va da un anno a due anni. Comunque vedo che non c'è alcun interesse da parte dei privati a vendere le elettriche mentre il pubblico sta spingendo parecchuio: in veneto l'anmo scorso hanno bandito un finanziamento per posizionale colonnine pubbliche e finanziavano anche allacci privati. Prossimamente dovrei andare a Bolzano a visitare lo stabilimento di produzione dell'idrogeno per il distributore che ahnno in città. Magari lo facessero anche a Milano...

marchideout
18-12-2017, 20:51
che auto avevi visto ? .

avevo visto la IONIQ di Hiunday dichiarata con una autonomioa di oltre 250 km) e anche la Toyota ma fanno solo ibridi.
Pensavo di optare per un elettrico puro perchè la doppia locomozione vuole dire (di solito) doppia possibilità di guasti

spider61
18-12-2017, 20:56
Se dichiarano 250 , ne farai 200 se vai a 50-60 e rigeneri parecchio , cioè citta e sali e scendi blandi .... l'autostrada è la tomba dell'elettrica , nel senso che sei sempre in accelerazione e quindi consumo costante ed elevato , se vai su portale renault e vedi la Zoe c'è il simulatore abbastanza reale di come si comporta variando velocità e temperature esterna ....

GIBRUN
18-12-2017, 21:14
Se non compri ibrido per paura di guasti devi puntare su auto che ti diano come la kia o la hiunday i 7 anni di garanzia sulle batterie sempre se ti piace il modello , se invece vuoi elettrico la scelta si restringe e anche di autonomia la vedo dura , io tra zoe e nissan ero indeciso poi vedendo l'autonomia ho puntato l'ampera ma visti i tempi e il prezzo mi sono spostato da vecchio diesel a ibrida un domani forse elettrico puro

jumpjack
22-01-2018, 09:22
purtroppo è ancora presto per auto elettriche con le autonomie che richiedi: ti servirebbe una 60 kWh, o una rete capillare di colonnine di ricarica.
Per le colonnine c'è ancora da aspettare diversi anni, ma per le 60 kWh forse basta il 2019-2020.

un'auto elettrica consuma in media 150Wh/km (120 un'utilitaria, 250 una grossa auto), ma con riscaldamento o condizionatore, i consumi quasi raddoppiano.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

jumpjack
22-01-2018, 09:25
per la cronaca, ecco la mappa dei distributori di benzina in Italia:


ci vorrà un po' per arrivare agli stessi livelli con le colonnine...

mappa presa da Mappa distributori idrogeno in Italia (http://www.mappa-idrogeno.it)https://uploads.tapatalk-cdn.com/20180122/1771a811fbeebdff92058679dd26ec3c.jpg

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

marchideout
22-01-2018, 10:21
purtroppo è ancora presto per auto elettriche con le autonomie che richiedi: ti servirebbe una 60 kWh, o una rete capillare di colonnine di ricarica.
Per le colonnine c'è ancora da aspettare diversi anni, ma per le 60 kWh forse basta il 2019-2020.


allora speriamo in una buona resistenza della mia vecchia auto!!!

jumpjack
22-01-2018, 11:16
allora speriamo in una buona resistenza della mia vecchia auto!!!

Lo spero anche per la mia... Ha già 12 anni sul groppone.

Lista da tenere d'occhio (ma i prezzi, ahimè...):
1. Tesla Model 3: 50-75 kWh, 2017
2. Audi e-tron quattro sportback SUV: 95 kWh, 2019 (http://www.lastampa.it/2017/04/19/motori/novita/audi-etron-sportback-concept-il-suv-elettrico-sar-realt-nel-PhYb682dqFfJdW9v0uzKJM/pagina.html)
3. Faraday Future FF91: 130 kWh, 2018 (https://www.quattroruote.it/.../faraday_future_al_ces_svelata_l_elettrica_ff_91.ht ml)
4. Hyundai Kona Electric: 60 kWh, 2019 (https://www.motorauthority.com/news/1113912_2019-hyundai-kona-electric-spy-shots)
5. Jaguar I-Pace: 90 kWh, 2018 (https://www.jaguar.com/jaguar-range/i-pace-concept-car/index.html)
6. Nissan Leaf: 60 kWh, 2018 (http://www.motorbox.com/auto/magazine/auto-novita/nuova-nissan-leaf-2018-teaser)
7. Lucid Motors Air: 80 kWh, 2019 (https://electrek.co/2017/08/18/lucid-air-all-electric-prototype-2/)

Ibride plugin:
1. Audi Q5 e-tron: 50 km
2. Range Rover: 48 km
3. Volvo XC40 PHEV: 50 km

marchideout
22-01-2018, 11:33
Lo spero anche per la mia... Ha già 12 anni sul groppone.

Ibride plugin:
1. Audi Q5 e-tron: 50 km
2. Range Rover: 48 km
3. Volvo XC40 PHEV: 50 km

scusate l'ignoranza ma plu-in--- che significa?
potrei andare a scartabellare su internet... ma magari voi siet epiù concisi e meno farlocchi , visto che su internet si trvova solo quello che ci vogliono far trovare...
grz

jumpjack
22-01-2018, 11:51
scusate l'ignoranza ma plu-in--- che significa?
potrei andare a scartabellare su internet... ma magari voi siet epiù concisi e meno farlocchi , visto che su internet si trvova solo quello che ci vogliono far trovare...
grz
Letteralmente vuol dire "con la spina" (di ricarica).
Nella pratica, rispetto alle ibride "normali" (che io chiamo "antiche") hanno batterie da 10-20 kWh invece che 1-2 kWh.
Nelle ibride antiche il motore elettrico serviva solo ad aiutare quello a benzina, facendo così risparmiare benzina.
Nelle ibride plugin puoi anche non usare per niente il motore a benzina, per almeno 20-30 km, con punte di 50 (se lo fai con un'ibrida antica, dopo 2 km la batteria è già scarica).

Alby62
22-01-2018, 12:27
oppure prendi la zoe 41 kw, in autostrada mantieni i 90 km h , in extraurbano i 60 e vedrai che ci arrivi.
oppure vai a 130kmh in autostrada dopo 150 km ti fermi a ricaricare , credo con una sosta di 1,5 ore con colonnine fast charge, e poi riparti.
ma credo che il primo esempio sia quello col tempo impiegato minore.

fedonis
25-01-2018, 07:34
avevo visto la IONIQ di Hiunday dichiarata con una autonomioa di oltre 250 km) e anche la Toyota ma fanno solo ibridi.
Pensavo di optare per un elettrico puro perchè la doppia locomozione vuole dire (di solito) doppia possibilità di guasti
La Prius Plug in e' quasi elettrica, predilige per la trazione quasi sempre il motore elettrico, mentre in modalita' ibrida arrivi al consumo di 1lt/100km. Non e' full electric, ma ci siamo quasi.

GIBRUN
25-01-2018, 12:33
No Fedonis ti sbagli la prius plug-in non è altro che un ibrida con batterie potenziate , lo stesso per kira niro plug- in , la differenza rispetto alla ibrida è il pacco maggiorato di batterie e permettere di fare i primi 50 km in elettrico dopo si comporta come un ibrida , in parole povere invece di avere 2 kw ne hanno messo 8/9 kw , se fai poca strada va bene ovvio bisogna valutare i costi di acquisto in quanto rispetto alla ibrida di base costa molto di più ed esperti del settore giudicano non sufficiente risparmio di benzina rispetto al costo iniziale, in fin 2 conti è sempre un'auto con 2 motori

fedonis
25-01-2018, 12:40
No Fedonis ti sbagli la prius plug-in non è altro che un ibrida con batterie potenziate , lo stesso per kira niro plug- in , la differenza rispetto alla ibrida è il pacco maggiorato di batterie e permettere di fare i primi 50 km in elettrico dopo si comporta come un ibrida , in parole povere invece di avere 2 kw ne hanno messo 8/9 kw , se fai poca strada va bene ovvio bisogna valutare i costi di acquisto in quanto rispetto alla ibrida di base costa molto di più ed esperti del settore giudicano non sufficiente risparmio di benzina rispetto al costo iniziale, in fin 2 conti è sempre un'auto con 2 motori
Quindi dici che mi sbaglio? Puo' essere, ma mi pare di averlo detto qui ed anche a te in altra discussione che e' ibrida la Prius, quando tu eri convinto fosse full electric.
Consumo benzina dichiarato della Kia niro plug in per 100 km?
Le elettriche e le ibride, hanno ancora un costo elevato, per cui, se guardi il risparmio, lascia perdere.
Se per poca strada la migliore elettrica e' la Leaf (a parte tesla ovviamente). Ma anche quella non te la regalano mi pare..

P.S: Gli esperti del settore(te li raccomando) dicono che per risparmiare nulla di meglio del diesel.

GIBRUN
25-01-2018, 12:45
Ciao Fedonis la kia niro plug in se non sbaglio dichiara 1,2/100 km , io ho quella ibrida e la media è di 4 / 4,5 / 100 km non è vero che hanno costo elevato se prendi ibrida normale se invece prendi ibrida ricaricabile costano di più ecco perchè preferisco avere ibrida normale e magari un domani full elettric

GIBRUN
25-01-2018, 12:47
Ad oggi comprare diesel per fare gli stessi km dell ibrido o farne anche di meno .... se non mi credi sono passato dai 19 del diesel ai 22/25 dell ibrido a ognuno le sue

fedonis
25-01-2018, 12:51
Guarda che vado ad ibrido da prima del 2000.

GIBRUN
25-01-2018, 12:53
Kia niro plugin 1,3 lt per 100 km per correttezza , un consiglio il futuro è ibrido e elettrico ma a molti esperti non piace e continuano a pompare i diesel ...... aspetta ancora un po' che si abbassino i prezzi e ne vedremo delle belle

GIBRUN
25-01-2018, 12:56
Oh scusa, ti facevo più informato sul mondo ibrido .... ho visto che mi hai chiesto della kia

fedonis
25-01-2018, 13:16
Oh scusa, ti facevo più informato sul mondo ibrido .... ho visto che mi hai chiesto della kia
Di kia non sono informato, non mi interessa come casa, non la ho mai seguita, so solo che Toyota, qualche anno fa, gli ha concesso, (come ad altre), di sfruttare il suo brevetto gratuitamente. Ti ho appena detto sopra che vado ibrido da prima del 2000,aggiungo che a casa abbiamo 3 ibride, (Toyota ovviamente) quindi qualche cosa ne so. Anche se e' vero che non si finisce mai di imparare.
Poi scusa, mi dici "non e' vero".
A parte che trovo l'affermazione "non e' vero" abbastanza fuori luogo, nel senso che e' come si dicesse a uno che sta dicendo stupidaggini. In secondo luogo, ti dico io , di contro, che non puoi affermare che non costino di piu': prendi un modello che sia prodotto sia ibrido sia benzina, e vedi la differenza di prezzo.
Senza polemiche, ci mancherebbe, ma preferisco dire subito come la penso
P.S: la penso come te in merito il diesel.
Per il full electric stavo pensando di sostituire la mia con la model S. Ma mia moglie sta mostrando qualche reticenza...ahahahahah

GIBRUN
25-01-2018, 17:20
Concordo in pieno sulle tue scelte ovvio che il paragone lo fai in toyota dove vedi prezzo benzina, ibrido e plug in mentre io con la niro c'è solo ibrida e il plug in è arrivato dopo e non potevo fare paragoni con benzina o così o cambi modello . Altro discorso le full elettric c'è da aspettare ancora il costo iniziale non viene ammortizzato dai consumi sebbene sia il desiderio di molti

fedonis
25-01-2018, 18:18
Concordo in pieno sulle tue scelte ovvio che il paragone lo fai in toyota dove vedi prezzo benzina, ibrido e plug in mentre io con la niro c'è solo ibrida e il plug in è arrivato dopo e non potevo fare paragoni con benzina o così o cambi modello . Altro discorso le full elettric c'è da aspettare ancora il costo iniziale non viene ammortizzato dai consumi sebbene sia il desiderio di molti
Ma per quanto possa scendere, si puo' ipotizzare che una famiglia media con 35000 euro anno investa nelle auto? Se comprano casa cosa fanno? Non mangiano? A mio parere, resteranno una nicchia ancora per un pezzo...Poi va beh, una Leaf la prendi, ma a parte qualche giretto fuori porta, cosa fai?

Alby62
25-01-2018, 19:03
cmq il problema dei viaggi in elettrico sono le percorrenze in autostrada , oggi ho provato a stare dietro ( circa a 20 -25 mt) ad un furgone a 120 kmh a mo di sciuiscia roea, ( succhia ruota o succhia scia ) , a 120 kmh in scia serve solo tre tacche di potenza ( è come viaggiare a 80 km/h ) infatti dopo 15 km , ho recuperato 25 km di autonomia senza scia , poi mi sono messo dietro un camion da 7.5 ton viaggiava a 103 kmh, occorreva solo una tacca , di solito rimane accesa fino ai 60 kmh senza la scia e dopo 20 km ho recupoerato altri 20 km di autonomia , in poche parole sono arrivato a destinazione dapo 60 km con + km di possibile autonomia di quando ero partito , per cui se si vuole percorrere viaggi lunghi , con pazienza costanza e un piede sul freno, le percorrenze date dalle case , anche con velocità abbastanza alte diventano veritiere .

GIBRUN
25-01-2018, 19:20
E' vero in parte in quanto se riescono a sviluppare autonomie da 400/500 km male che vada in autostrada ne fai 300 , ovvio che l'elettrico al momento non è fatto per lunghi viaggi ma in giornata o in luoghi dove all'arrivo puoi ricaricare e allora si che potrà sviluppare il mercato, aspettiamo con fiducia ampera e tesla per le autonomie intanto la leaf è passata da 24 kw a 40kw

fedonis
25-01-2018, 19:51
E' vero in parte in quanto se riescono a sviluppare autonomie da 400/500 km male che vada in autostrada ne fai 300 , ovvio che l'elettrico al momento non è fatto per lunghi viaggi ma in giornata o in luoghi dove all'arrivo puoi ricaricare e allora si che potrà sviluppare il mercato, aspettiamo con fiducia ampera e tesla per le autonomie intanto la leaf è passata da 24 kw a 40kw
Si, ma a meno di stravolgimenti epocali, prima di una 20ina di anni, non vedrai una elettrica strapazzona e da famiglia al prezzo di 10000 euro odierni. Ergo, fino ad allora, (piu' o meno)rimarra' confinata a chi puo' permettersela. Come la casa elettrica alla fine. Tutto bello e piacevole. Ma se non paghi non hai. Inutile girarla.
Se non si comprende questo, non si va da nessuna parte.

GIBRUN
25-01-2018, 20:41
Fedonis chiedi troppo a 10k , hai ragione sui prezzi però quando vedo in giro audi bmw mercedes da 40/60 k e magari diesel certamente sono persone che possono permetterselo , se guardiamo tesla anche la model s ha prezzi impossibili e neanche quando arriverà la model 3 sarà appetibile per chi vorrà comprarla .

Alby62
25-01-2018, 21:34
vedrete che l'elettricovenderamolto+di prima , come sta succedendo conl'ibrido, datetempo altempo.
io sono passato alla moto elettrica ,percorro 20000 km anno,certonon ne percorro moltiogni giornouna media di 80 -100, ma ho provato a farne 210 in un giorno con tanto di 15km di salita ,eovviorelativadiscesa , biberonando tra un cantiere e l'altro eppure arriavto a casa col 36% di batteria ... bASTA adeguarsi e non avere l'ansia del restarea piedi .
chi si comprauna A4 da 40000€, si puòpermettere una tesla 3, sei suoi percorsi sono in media di 250 km giorno la cosa ci può stare ,
ovvioche non teli fai tutti a 130kmh ... ti adegui .... se un giorno da milano vuoi andare a roma .. beh prendi il treno che fai prima, ma se si è AVVENTUROSI, invece che le solite 5 ore ne impieghi 8 e con una ricarica veloce da 22o 44kw intermedia con sosta in un bell'agriturismo e chissà una bella magiata ...a roma ci arrivi

richiurci
25-01-2018, 21:37
alcune precisazioni: non è vero che in autostrada si consuma di più perchè non si rigenera, si consuma di più SE si va veloce.

Con la mia a 90-100 in autostrada consumo meno che a 30-40 in città, con una moderna a 120 probabilmente si scoprirebbe che si consuma meno che a 50. Il regen recupera PARTE dell'energia.

Riguardo le plug-in i consumi eccezionali sono veri (nel senso dichiarati veramente) ma FASULLI in realtà, perchè semplicemente sono calcolati partendo con batterie cariche e arrivando scariche.

Il vantaggio sono i km totalmente elettrici, poi consumano come una qualsiasi ibrida, cioè un po' meno di una termica in città, praticamente uguale in autostrada.

Il futuro, neanche troppo lontano, è full-electric. Le ibride servono per chi ha una sola auto e l'autonomia elettrica non gli basta quotidianamente o quasi

fabioe
25-01-2018, 21:52
alcune precisazioni: non è vero che in autostrada si consuma di più perchè non si rigenera, si consuma di più SE si va veloce.

Con la mia a 90-100 in autostrada consumo meno che a 30-40 in città, con una moderna a 120 probabilmente si scoprirebbe che si consuma meno che a 50. Il regen recupera PARTE dell'energia.

Riguardo le plug-in i consumi eccezionali sono veri (nel senso dichiarati veramente) ma FASULLI in realtà, perchè semplicemente sono calcolati partendo con batterie cariche e arrivando scariche.

Il vantaggio sono i km totalmente elettrici, poi consumano come una qualsiasi ibrida, cioè un po' meno di una termica in città, praticamente uguale in autostrada.

Il futuro, neanche troppo lontano, è full-electric. Le ibride servono per chi ha una sola auto e l'autonomia elettrica non gli basta quotidianamente o quasi

Per me il full electric è il presente ...
Sono passato da un diesel più una benzina a 2 ZOE.
Una 41 kwh con percorrenza 300 km che uso io per fare circa 100 km/giorno ed una 22 kwh che usa la mia signora che arriva al max a 60 km/giorno.

Con la 41 kWh puoi fare traqillo viaggi di 200 km (compresa autostrada a 100/110) senza dover ricaricare.

Come dice Alby se devi fare un viaggio a roma in tempi rapidi vai con freccia rossa ...
Altrimenti in relax pianifichi 2 ricariche al esempio alle colonnine fast installate di recente da enel ogni 60 km circa appena fuori dai caselli autostradali ...

fedonis
26-01-2018, 05:46
Fedonis chiedi troppo a 10k , hai ragione sui prezzi però quando vedo in giro audi bmw mercedes da 40/60 k e magari diesel certamente sono persone che possono permetterselo , se guardiamo tesla anche la model s ha prezzi impossibili e neanche quando arriverà la model 3 sarà appetibile per chi vorrà comprarla .
Sto dicendo che il grosso degli utenti, non e' quello della A4o della macchina da 40.000 euro. Il grosso degli utenti(e sono quelli che fanno la differenza in numero) e' la famiglia media che riesce a comprarsi casa dopo una vita di mutuo. Mi pare ovvio e chiaro che prima che ci sia un prodotto appetibile full electric per questa fascia di utenza, ne passera tanta di acqua sotto i ponti. Tutto il resto e' illusione. I numeri li fanno loro, e pur avendo sovrastimato dicendo venti anni, e' illusione pensare al full electric accessibile a tutti (ripeto chi li ha adesso non ha alcun problema ovviamente) prima del 2030. Chi puo' spendere ora 30K, 40K o cifre ben superiori per una autovettura, lo vedra' quando gli pare ovviamente.
In sintesi, preoccupati di avere i soldi, il resto te lo compri.
P.S: Fabioe ha parlato di ZOE. Giusto per parlare, senza fare i conti a nessuno e comunque sicuramente non ai presenti, ma semplicemente fare un ragionamento.
Poniamo che uno ha bisogno di acquistare due auto per la famiglia, va ad acquistare due Zoe pagandole circa 52000 euro(versione base da 22 kw,non la versione con 41 kw e quindi autonomia risibile), senza batteria, acquistando la batteria aggiungiamo almeno altri 18000 euro(sempre 22 kw). Altrimenti tra i 100 ed i 129 € mese ciascuna per il solo noleggio batteria. Secondo voi, la famiglia media di cui parlavo prima, con entrate medie, cosa fa? Vediamo di essere concreti no?
Ari Ps. Nel mio lungoperegrinare per lavoro in giro per il mondo, ho visto spesso in Africa i villoni (intesi come abitazioni sontuese, circondate da bidoville e gente che si puzzava di fame. Voglio semplicemente dire che se il full electric sara' per tutti tutti allora avra' ragione di essere e avra la sua fetta di gloria per evidenti ragioni ecologiche, ma se rimarra' un semplice sfizio per chi puo', non servira' proprio a nulla. E che io vada in giro con la Tesla che sto pensando di comprare, o meno, dal punto di vista ambientale non fara' alcuna differenza.

fedonis
26-01-2018, 07:15
Riguardo le plug-in i consumi eccezionali sono veri (nel senso dichiarati veramente) ma FASULLI in realtà, perchè semplicemente sono calcolati partendo con batterie cariche e arrivando scariche.

Il vantaggio sono i km totalmente elettrici, poi consumano come una qualsiasi ibrida, cioè un po' meno di una termica in città, praticamente uguale in autostrada.


Le ultime plug in di Toyota, si comportano diversamente.
Partono elettriche, quando batterie scariche passano in termico e le ricaricano nel frattempo. Rifanno il passaggio a elettrico e ricomincia il ciclo.
Ed in effetti lo vedi dal famoso litro per 100 km. Se fosse come dici tu, farebbero i primi 50 km elettrici ed i secondi con un litro di benzina, che e' un po' troppo. Se vanno cosi' e' semplicemente perche' il ciclo e' quello che ho appena descritto, tanto e' che a differenza delle altre versioni montano un sostanzioso gruppo batterie al litio in luogo delle metal idrato.

fabioe
26-01-2018, 09:34
...
P.S: Fabioe ha parlato di ZOE. Giusto per parlare, senza fare i conti a nessuno e comunque sicuramente non ai presenti, ma semplicemente fare un ragionamento.
Poniamo che uno ha bisogno di acquistare due auto per la famiglia, va ad acquistare due Zoe pagandole circa 52000 euro(versione base da 22 kw,non la versione con 41 kw e quindi autonomia risibile), senza batteria, acquistando la batteria aggiungiamo almeno altri 18000 euro(sempre 22 kw). Altrimenti tra i 100 ed i 129 € mese ciascuna per il solo noleggio batteria. Secondo voi, la famiglia media di cui parlavo prima, con entrate medie, cosa fa? Vediamo di essere concreti no?
....

Mah ... nonostante le 2 ZOE penso di rientrare ampiamente nella definizione di famiglia media ...

Molto sinteticamente considerando che come premessa prima avevo 2 vetture con più di 10 anni a fine vita, una focus con più di 250.000 km (che mi ha lasciato a piedi x morte della turbina) ed una polo a benzina con circa 200.000 km che usava la mia signora.

ZOE n. 1) Con batteria 41 kwh noleggio acquistata a km 0, pagata 20.900 euro - contratto noleggio batteria 119 euro mensili x km illimitati.

ZOE n. 2) Con batteria 22 kwh noleggio acquistata usata in francia (km 25.000 - 20 mesi di vita) pagata 9500 euro più 690 euro per nazionalizzazione targhe - contratto noleggio batteria 99 euro mensili x 17500 km/anno

Non mi sembra un bilancio di spesa acquisto/gestione irraggiungibile x una famiglia che usa auto x lavoro ...può bastare quanto a concretezza ?

Di fondo cè comunque la scelta di fare un passo in avanti rispetto alla mobilità tradizionale, scelta rafforzata dall'avere a disposizione circa 5500 kwh attualmente non scambiati su FTV di mia madre.

Non sono un tipo da Tesla ......

fedonis
26-01-2018, 10:05
Mah ...

Non sono un tipo da Tesla ......
Ciao Fabio, ho parlato di Zoe solo perché citata nel discorso è sono andato a vedere da listino il prezzo. Non certo per altri motivi, se ti sei in qualche misura risentito, ti prego di scusarmi. Ad ogni modo, a parte il caso citato, sappiamo bene che il costo, attuale di una vettura full electric e anche ibrida, non è basso, è comunque il valore aggiunto del fv è molto importante nella scelta, cosa che non tutti hanno. Ergo da qui nascevano le mie considerazioni in merito il full electric che ritengo ancora abbia da pedalare prima che si possa vederne i benefici legati ad una grande diffusione. (Che per me ê ancora ben lungi dal venire)
Per la Tesla, io devo superare scoglio moglie. Come saprai, difficile ostacolo. Ahahahah

fabioe
26-01-2018, 10:20
...assolutamente no problem ...
Il mio esempio è solo per affermare che se uno vuole fare un passo verso il full electric lo può fare senza svenarsi, poi certo si può sempre spendere di meno se si rimane su motori endotermici ...

Alby62
26-01-2018, 18:47
elettrico vs benzina a parità di macchina , si ammortizza in 100000 km ( includendo bollo( che in lombardia non paghi ) assicurazione manutenzioni, vs diesel diventa un 150000 km, e vs metano 200000km.
conti fatti già fatti e rifatti e senza incentivi .

però stiamo andando OT perchè si parla di autonomie.

fedonis
26-01-2018, 18:54
In effetti eravamo già ot. Ma vale la pena ribadire che il 60%della popolazione(a dire poco) per un bel pezzo ancora resterà così. Ci piaccia o meno. Non ne hanno i mezzi.

GIBRUN
26-01-2018, 19:16
Cerchiamo di non essere negativi è vero il full elettric tra costo iniziale , autonomia , ammortamento ecc...... non è che vien voglia di comprarlo , parliamo di persone con reddito normale ,lasciamo stare chi può o chi non ha problemi di soldi , intanto aumenta la scelta delle auto ibride ed è già un inizio e si abbassano i prezzi , oltre al bollo esente per 3 o 5 anni alcune regioni per piccole quantità 200/300 auto contribuivano con 3k in cambio di rottamazione di euro 0 1 2 , come ho detto prima quando si avranno a disposizione tutti i modelli full elettric dalla 500 al mega suv allora si potrà ragionare su scelte personali ad oggi si prende quello che c'è e a quel prezzo altrimenti si aspetta.

GIBRUN
01-03-2018, 19:48
Hyundai Kona in arrivo sembra interessante per l' autonomia vediamo se lo sarà per il prezzo