PDA

Visualizza la versione completa : Motore elettrico sul mare



militarx
22-05-2006, 14:38
Ciao cari, possiedo un piccolo gommone e pensavo di autocostruirmi un piccolo fuoribordo elettrico che mi garantisse un po di autonomia senza troppa fatica ( basta gia quella che faccio coi remi). Per quanto riguarda l'elica la smonto da un piccolo ventilatore guasto mentre per il motore sono orientato su un motore di avviamento ma nn troppo grosso, penso quello di un 50cc o un 125cc insomma quelli li, dite che mi conviene? dal punto di vista legale se mi ferma la guardia costiera mi devo preoccupare? grazie

militarx
23-05-2006, 11:28
novità, invece di utilizzare un timone uso 2 motori e viro invertendo la rotazione delle eliche. Per ridurre gli attriti e sprechi attacco direttamente le eliche (piccolo ventilatore) direttamente sull'asse del motore, lo stesso sarà chiuso all'interno di una piccola scatola metallica sommerso sotto lo scafo (cosi l'acqua fresca di mare lo raffredda), naturalmente per evitare infiltrazioni tra motore-scatola ed elica un cuscinetto a sfera di alternatore di tipo chiuso cosi dovrebbe tenere a tenuta stagna la camera del motore. Sono ansioso di conoscere il vostro parere.

militarx
23-05-2006, 12:50
mi sento terribilemente solo

MetS
23-05-2006, 12:57
Un bel fuoribordo, magari usato, invece??<br><br>Dai militarx capisco perche&#39; ti senti solo, rileggiti il post e lo capisci da solo, per mare ci vogliono le cose serie, altrimenti fai il Fogar e ti ritrovano alle Baleari alla deriva.<br>Risparmiare va bene ma con i piedi saldamente sulla terra ferma, per mare invece si spende con ragion veduta ed in sicurezza.<br>Fai il bravo neh....<br><br>MetS

militarx
23-05-2006, 16:35
ma guarda mica voglio farmi na crociera, solo qualche centinaio di metri dalla riva, e poi dalle mie parti il mare è na tavolaaaaa&#33;&#33;&#33; cmq voglio sapere se i motori ce la fanno (se hai capito di che tipo sono) e se dal punto di vista legale è fattibile, senza contare che ci sono migliaia di siti web che vendono fuoribordo elettrici, anchessi concepiti x semplice &quot;passeggiate&quot; lungo la riva.

militarx
23-05-2006, 16:59
ah una volta comprata la batteria x macchina, esiste un modo x caricarla a casa? intendo qualcosa di piccolo ed economico non il caricabatterie da elettrauto enorme.

militarx
23-05-2006, 17:45
scusate almeno rispondete a questo x favore, quanta potenza assorbe un singolo motorino di avviamento di uno scooter?

ag_smith
23-05-2006, 17:54
si basta un iccolo alimentatore swinct da 15~17V li trovi anche su ebay per schermi o per pc portatili ma basa al voltaggio se e&#39; troppo sopra i 15V la batteria se rovinera&#39; velocemente...<br><br>cmq i vmotorini d&#39;avviamento hanno tanta coppia di farcela ce la fanno io mi preoccuperei di piu&#39; per la durata della batteria visto quanto assorbono...

militarx
23-05-2006, 18:22
allora ne voglio mettere 2 di avviamento tipo quello x cinquantini ( quelli di auto consumano troppo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/16798e26992240f8d8239bf5e812058c.gif" alt=":D">) però ho bisogno di sapere quanta potenza assorbono, Ah Wh etc.... che sono a 12 volt questo lo so. Ah ci vorrebbe l&#39;intervento del buon GATTMES.......... cmq anche 2 ore di autonomia mi bastano e avanzano ho detto qualche piccola pass tipo andare a pesca e non una crociera sul pacifico..... ;-

MetS
23-05-2006, 20:04
Contento tu, la vita e&#39; tua....<br>Auguri<br><br>MetS<br><br>A proposito, sai nuotare?<br>

militarx
23-05-2006, 20:15
Signor Mets, noto con piacere che la diverte prendere per il culo: bene, se lei è un grado di dare qualche spiegazione tecnica al riguardo sar&agrave; bene accetta, altrimenti non perda occasione di starsi ZITTO, questo è un forum di innovazioni ed idee, di gente come lei ne si puo far a meno, spero che lei la smetta di postare mess di scherno. PER QUANTO RIGUARDA LEI NON HA ALTRO DA AGGIUNGERE.

MetS
23-05-2006, 20:34
Signor militarx<br><br>Le faccio notare che andar per mare e&#39; pericoloso, che i suoi tentativi di autoprodursi un motore fuoribordo elettrico illegale, perche&#39; TUTTI i motori ad uso marino devono avere l&#39;omologazione dell&#39;ente preposto (non ricordo il nome) e quella del ministero dei trasporti, sono pericolosi per chi legge, per lei che pretende di risparmiare due lire due per dotarsi di un marchingegno insicuro e non autorizzato, chiunque decidsse di COPIARE il suo sistema si metterebbe subito in condizone di infrangere la legge e di esporsi ai pericoli dell&#39;andar per mare.<br>Scopo di questo forum e&#39; prevenire ed insegnare, informare e tutelare chilo frequenta da certi pericoli.<br>Continuando come lei sta facendo mette in pericolo la vita sua e quella di quei sfortunati che dovesse accettare di venir per mare con lei, inoltre si metterebbe nell&#39;imbarazzante posizione di aver qualcuno sulla coscienza nel caso ad altri andasse male per copiare quanto da lei &quot;inventato&quot;.<br>Se lo ricordi bene e provi a dormirci la notte.<br><br>Saluti<br><br>MetS

militarx
23-05-2006, 20:45
MAMMA MIA CHE PERICOLOOOOO&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; IL MIO GOMMONE VA A NITROGLICERINA&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; E PERICOLOSOOOOOOO&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; VIAAAAAAA EVAQUAZIONE NEL RAGGIO DI 25200000000 MIGLIA MARINA&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; MA LA PIANTI DI FARE IL RIDICOLO, PER UN PO DI CORRENTE SU DI UN MOTORE CHE GIRA. E CMQ IN NESSUN MIO POST, RIPETO NESSUN HO DETTO: RAGAZZI FATE COME VI HO DETTO IO, FATE QUELLO CHE FACCIO IO. POI LEI MI PARLA DI LEGALITA&#39;, PERCHE&#39; NEL NOSTRO PAESE LE RISULTA CHE ANDARE AD ALCOOL O AD OLIO DI COLZA LE SEMBRA LEGALE?<br><br>Continuando come lei sta facendo mette in pericolo la vita sua e quella di quei sfortunati che dovesse accettare di venir per mare con lei, inoltre si metterebbe nell&#39;imbarazzante posizione di aver qualcuno sulla coscienza nel caso ad altri andasse male per copiare quanto da lei &quot;inventato&quot;.<br><br><br>IO SONO LIBERO DI FARE CIO CHE VOGLIO CON ME STESSO, GLI ALTRI MI VOGLIONO COPIARE? AFFARI LORO. CMQ MOOOOLTA GENTE QUI COPIA LE COPIE CHE GATTMES CON ALCOOL (ILLEGALE), DI DADOVRC (ULTRA ILLEGALE) DI BELLINASSU (DA GHIGLIOTTINA&#33;), E NON HO VISTO UN SUO POST A RIGUARDO, E QUESTA GENTE A LETTO CI DORME BENISSIMO COME CI DORMO &quot;IO&#33;&quot;. E POI LEVATI QUELL&#39;AVATAR, UNA PERSONA COME LEI NON PUO PERMETTERSI DI AVERLO.

MetS
23-05-2006, 20:56
Militarx ma se scrivi qui qualcuno si vedra&#39; in diritto di copiare, fai come ti pare, la legge esiste e va rispettata.<br>Esistono certe regole dell&#39;andar per mare che vanno rispettate per la propria ed altrui incolumita&#39;.<br>Questo e&#39; un sito rispettabile e nessuno puo&#39; permettersi di incitare al non rispetto della normativa vigente.<br><br>Come ti ho detto, sei adulto e vaccinato, forse hai anche fatto il servizio militare e sei libero di far quello che vuoi, anche di non rispettare la legge, ma solo sotto la tua responsabilita&#39;.<br>Gli altri sono avvisati.<br><br>Poi non vi lamentate<br><br>MetS<br><br>PS Io sono in possesso di patente nautica &quot;oltre&quot; da 15 anni, sono abilitato alla conduzione di natanti a motore fino a 24 metri ad uso diporto.<br>faccio inoltre presente che sono illeciti amministrativi la condotta senza licenza di navigazione e/o certificato uso motore, certificato che viene emesso per ogni unita&#39; dopo esser stata omologata in base al Codice della navigazione.<br>Cosa fanno Gattmes o altri finche&#39; stanno con i piedi per terra non e&#39; affar mio, come non e&#39; affar mio cosa fai tu, la questione sta nell&#39;averti informato che cosi&#39; facendo violi una legge, quella della navigazione, che prevede moltissime regole ricordando che con il mare non si scherza.

militarx
23-05-2006, 21:14
GATTMES E TUTTI GLI ALTRI VIOLANO L&#39;ACCISA. CMQ IL MIO &quot;CANOTTO-BATTELLO&quot; NON DEVE AVERE NESSUNA PATENTE NAUTICA PERCHE&#39; AL MOMENTO SENZA MOTORE, SAREBBE COME FAR PAGARE L&#39;ASSICURAZIONE ALLA BICICLETTA. TI INFORMO ANCHE CHE VI SONO MOTORI A SCOPPIO PICCOLO CHE ANCHE CON ESSI NON SI HA BISOGNO DI UN NONULLA&#33; INFORMO ANCHE CHE E&#39; POSSIBILE ACQUISTARE UN MOTORE FUORIBORDO ELETTRICO DAVVERO NIENTE MALE, <a href="http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-KOTA-MAXXUM-55T-OCCASIONE-NUOVO_W0QQitemZ7241909635QQcategoryZ27414QQtcZphot oQQrdZ1QQcmdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-K...1QQcmdZViewItem</a><br>OPPURE <a href="http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-SBM-SEVYLOR-NUOVO_W0QQitemZ7242720506QQcategoryZ15266QQtcZphot oQQrdZ1QQcmdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-SBM-SE...1QQcmdZViewItem</a>

MetS
23-05-2006, 21:50
Militarx, mi sono scocciato del tuo atteggiamento.<br>Per andare per mare anche senza patente tutti, dico TUTTI i dispositivi, quindi sia il canotto che il motore DEVONO avere un certificato approvato di navigazione altrimenti e&#39; ILLEGALE<br>Non tirarmi in ballo gattmes e le sue accise, non mi venire a dire quello che fanno loro, la legge la devono rispettare tutti, lui e te compreso, ma un conto e&#39; non pagare una tassa ed un conto e&#39; produrre un dispositivo illegale.<br><br>Capito?<br><br>Se a te ti si rompe il motore e le correnti ti trascinano alle Baleari il conto del tuo salvataggio la Marina lo presenta a te, e ti posso garantire che sono un sacco di soldi (chiedi ad Ambrogio Fogar, alla famiglia, cosa pagarono loro....)<br><br>MetS

militarx
23-05-2006, 21:59
EVADERE LE ACCISE E&#39; ILLEGALE, ROMPERE LE SCATOLE A CHI HA VOGLIA DI COSTRUIRE MOTORI PER SE E DEPRIMENTE.<br><br>E CMQ I PEZZI CHE HO POSTATO SONO TUTTI CERTIFICATE CEE, TI BASTA O MI VUOI PURE SCULACCIARE?

MetS
23-05-2006, 22:03
la certificazione cee te la sbatti, serve il certificato di navigazione e l&#39;omologazione. Ce l&#39;hai?

militarx
23-05-2006, 22:11
quando ho comprato il canotto (&quot;COMPRATO&quot;) al negozio mi hanno dato delle carte, ma non ce scritto da nessuna parte che non posso navigare. P.S ho ocmprato la paperella a mia nipote, vuoi vedere che mi chiedono l&#39;omologazione pure x quella? (ODIO L&#39;italia anche per l&#39;enorme burocrazia a cui si deve sottostare). POSSO NAVIGARE COI REMI COL MIO BEL CANOTTINO DA 270 CM? ALLORA? POSSO? HO ANCORA ILCARTONE DELLA CONFEZIONE. RISPONDI

MetS
23-05-2006, 22:33
Non fare lo spiritoso militarx, il canottino che tu compri ha una omologazione ed una certificazione all&#39;origine.<br>Vai a vedere cosa c&#39;e&#39; scritto riguardo la categoria di omologazione:<br>Cat A, Cat B, Cat C o Cat D.<br>Se il tuo battello non e&#39; stato omologato per nessuna di queste categorie non puoi navigare se non nel laghetto vicino a casa tua o a non piu&#39; di dieci metri dalla spiaggia.<br>Inoltre la legge dispone che:<br>I natanti devono disporre del certificato uso motore, sia per i motori fuoribordo che entro<br>della Polizza e del certificato di assicurazione, che diventa obligatorio nel caso al tuo gommone ci appiccichi un motore<br>Se tu non ti attieni nessuno viene a dirti nulla, fin quando non ti pizzica la guardia costiera o ti capita un inconveniente, dopo sono solo dolori<br>

Furio57
24-05-2006, 01:59
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (MetS&#45;Energie @ 23/5/2006, 22:50)</div><div id="quote" align="left">Militarx, mi sono scocciato del tuo atteggiamento.<br>Per andare per mare anche senza patente tutti, dico TUTTI i dispositivi, quindi sia il canotto che il motore DEVONO avere un certificato approvato di navigazione altrimenti e&#39; ILLEGALE<br>Non tirarmi in ballo gattmes e le sue accise, non mi venire a dire quello che fanno loro, la legge la devono rispettare tutti, lui e te compreso, ma un conto e&#39; non pagare una tassa ed un conto e&#39; produrre un dispositivo illegale.<br><br>Capito?<br><br>Se a te ti si rompe il motore e le correnti ti trascinano alle Baleari il conto del tuo salvataggio la Marina lo presenta a te, e ti posso garantire che sono un sacco di soldi (chiedi ad Ambrogio Fogar, alla famiglia, cosa pagarono loro....)<br><br>MetS</div></div><br>Ciao Mets sono daccordo poi le guardacostiere sono stupidamente severissime coi contribuenti quindi occhio&#33;.Vorrei sapere se danno la multa ai barconi di clandestini perchè senza adozioni di bordo, omologazioni, eccesso di numero di persone, senza razzi, senza fuochi a mano, ecc. ecc <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c26cd11196ccf1c95d7b0a0eb54873e6.gif" alt=":lol:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c26cd11196ccf1c95d7b0a0eb54873e6.gif" alt=":lol:"><br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/44a1b8d57e0810ef144870092259038e.gif" alt=":D">

militarx
24-05-2006, 06:01
BASTA, rientriamo in topic. (l&#39;invito è per tutti tranne mets, che ne deve stare fuori).<br><br>Ah finalmente FURIO, uno normale con cui parlare. Ascolta carissimo amico lasciamo perdere tutte ste stronzate di omologazione e roba varia, figurati da noi la guardia costiera è cosi impegnata coi clandestini che nn sarebbe in grado di far chiudere un chisco di gelati sulla spiaggia. Volevo farmi un po di calcoli della coppia che deve avere il motore, ho individuato in un motore di avviamento di uno scooter con una tensione di 12V, mi domandavo ma quanto Ah avr&agrave;? e quanta potenza? oggi lo compro e si comincia l&#39;autocostruzione, gi&agrave; ho i cuscinetti a sfera eliche. Certo poi bisogna valutare l&#39;efficienza e consumi ma saranno tutti veriricati.

MetS
24-05-2006, 13:10
Furio,<br><br>Potrei anche esser d&#39;accordo con te ma qui siamo su un forum dove in genere si cerca di dare una corretta informazione.<br>Militarx se l&#39;e&#39; presa come un&#39;offesa personale.<br>Io gli ho solo detto che la legge in Italia funziona cosi&#39; non l&#39;ho inventata io.<br>I barconi di clandestini quasi mai battono bandiera italiana, anzi non la battono affatto, e&#39; per questo che quando li prendono il barcone viene sequestrato e distrutto, in genere viene affondato in zona di ripopolamento marino.<br><br>Da ragazzo hai elaborato il motorino?<br>Si? Anch&#39;io, era illegale, lo sapevano tutti, pero&#39; se il motorino ti si rompe torni a casa a piedi, se ti si rompe il motore elettrico fatto in casa che hai messo sul gommone ti ritrovano, forse, alle Baleari.<br>La differenza sta qui.<br>E&#39; come la storia degli esperimenti col mercurio, tutti sono liberi di farli, basta sapere che e&#39; pericoloso e puo&#39; costare la vita.<br>Sembra una cavolata ma anche qui e&#39; la stessa cosa.<br><br>Detto tra noi mi sono stancato di fare il grillo parlante, a voi fa piacere solo le cose che vi permettano di eludere la legge a vostro piacimento.<br>Qui oltre ad una legge dello stato c&#39;e&#39; in ballo una legge della vita, della sopravvivenza dell&#39;individuo.<br><br>Arrangiatevi<br><br>MetS

militarx
24-05-2006, 14:19
Allora novit&agrave;: ho conttatato un rivenditore di nautica e gli ho chiesto se era possibile montare un motore su un canotto, lui m ha risposto certo che si, nessuna limitazione x quello elettrico max 3,5 hp per uno a benza. Poi gli ho chiesto: ma tutti sti cosi hanno qualche certificazione? lui: certo sono tutti cat. D, max 6 miglia dalla costa mi pare che a lei basti ed avanzi, io risp azzo se mi basta. Ma devo pagare l&#39;assicurazione? no assolutamente no per questi mezzi, basta che mette l&#39;adattatore x motore idoneo e buone vacanze. Un bel canotto con predisposizione motore? lui: le consiglio un Seahawk 300, robusto ed affidabile e con un 3,5 ho letteralmente prende il volo ma le consiglio l&#39;elettrico.<br><br>A breve vado a fare un giretto tra guardia costiera e capitaneria di porto per avere la &quot;CERTEZZA ASSOOLLUUTTAA&#33;&#33;&#33;&quot;. Cmq la migliore soluzione credo sia di comprare un motore elettrico nuovo e poi fargli le modifiche alla gattmes tipo durata pacco batterie e modifica chopper.

24-05-2006, 14:41
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Allora novit&agrave;: ho conttatato un rivenditore di nautica e gli ho chiesto se era possibile montare un motore su un canotto, lui m ha risposto certo che si, nessuna limitazione x quello elettrico max 3,5 hp per uno a benza. Poi gli ho chiesto: ma tutti sti cosi hanno qualche certificazione? lui: certo sono tutti cat. D, max 6 miglia dalla costa mi pare che a lei basti ed avanzi, io risp azzo se mi basta. Ma devo pagare l&#39;assicurazione? no assolutamente no per questi mezzi, basta che mette l&#39;adattatore x motore idoneo e buone vacanze. Un bel canotto con predisposizione motore? lui: le consiglio un Seahawk 300, robusto ed affidabile e con un 3,5 ho letteralmente prende il volo ma le consiglio l&#39;elettrico.<br><br>A breve vado a fare un giretto tra guardia costiera e capitaneria di porto per avere la &quot;CERTEZZA ASSOOLLUUTTAA&#33;&#33;&#33;&quot;. Cmq la migliore soluzione credo sia di comprare un motore elettrico nuovo e poi fargli le modifiche alla gattmes tipo durata pacco batterie e modifica chopper.</div></div><br>..buono a sapersi, aggiornaci sugli sviluppi..<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">pero&#39; se il motorino ti si rompe torni a casa a piedi, se ti si rompe il motore elettrico fatto in casa che hai messo sul gommone ti ritrovano, forse, alle Baleari.</div></div><br>..è molto + oneroso soccorrere gli alpini sbadati che pretendono di scalare le vette in piena bufera...li si parla di girare in elicottero per ore ed ore... col gommone dove pretendi di arrivare, al polo nord?

militarx
24-05-2006, 14:46
no solo di andare a pesca a 50 - 100 mt dal mare.... al limite m butto sono un bravo nuotatore <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ecc71492959d324be4cde64300c7f45.gif" alt=":D">

24-05-2006, 14:53
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">no solo di andare a pesca a 50 - 100 mt dal mare</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/295cbd518f919a734dafc9223fa67be3.gif" alt=";)"> , non dicevo a te...

militarx
24-05-2006, 14:56
ok amico afferrato <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c5218687cba5e9be463c7cb0af3831a2.gif" alt=":D">:D:D Ah forse per i motori a scoppio si deve pagare l&#39;assicurazione (voci di corridoio) ma nessun problema per l&#39;elettrico <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c5218687cba5e9be463c7cb0af3831a2.gif" alt=":D">

militarx
24-05-2006, 19:58
ma poi che ***** ci trover&agrave; di bello alle baleari?? boh misteri...... e cmq al primo segnale anomalo di malfunzionamento, lo si stacca subito e si va a remi, uno scherzo per un ex canottiere e che ha partecipato a diverse gare a singolo ed equipaggio. Cmq da casa mia alle baleari o come minchia si chiamano ce ne taaaaaaaaaaanta di strada, pensa che io sia cosi stupido che qualcosa non va, senza contare che nella mia zone NON ESISTE REMA COSI FORTE.<br><br>TRATTO DA INTERNET<br><br>Le Isole Baleari (nome ufficiale catalano Illes Balears, in spagnolo Islas Baleares) sono un arcipelago del Mar Mediterraneo occidentale, che forma una comunit&agrave; autonoma della Spagna. Il capoluogo è Palma di Maiorca. La comunit&agrave; autonoma è composta da una sola provincia.<br><br>Le lingue ufficiali sono il catalano e il castigliano. Il nome catalano, Illes Balears, è usato dal governo spagnolo.<br><br>Le isole principali sono Maiorca, Minorca, Ibiza, e Formentera, tutte popolari destinazioni turistiche.<br><br>Tra le isole minori vi è Cabrera, che ospita il Parco Nazionale dell&#39;Arcipelago di Cabrera.<br><br>In senso stretto, Maiorca e Minorca sono le Isole Baleari vere e proprie, mentre Ibiza e Formentera appartengono alle Isole Pitiuse, ma entrambi i gruppi vengono di solito indicati come Baleari.<br><br>Storicamente, le isole sono state invase dai Romani, dai Vandali, dai Bizantini, dagli Arabi, e dai Catalano-Aragonesi. I Catalano-Aragonesi inizialmente governarono le Baleari tramite un regno vassallo, il Regno di Maiorca. In seguito le incorporarono direttamente nel Regno Aragonese, nel 1344; quet&#39;ultimo regno venne successivamente assorbito dalla Spagna.<br><br>Minorca fu una dipendenza britannica nel XVIII secolo.<br><br>Porca misera, sapete quasi quasi pensandoci un attimino e vedendo le foto turistiche di quesi periodi........... sapete proprio non mi dispiacerebbe andarci, WOW&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/316c5edf9857d9d06f83b3c98893272a.jpg" alt="image"><br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/11cbfdce51afb9120cb2ae2779958d7f.jpg" alt="image"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/166d0224ef398f8f874e275f59b22750.jpg" alt="image"><br><br>SE QUESTO E&#39; IL POSTO DOVE MI TROVERANNO COL MIO MOTORE, ALLORA MI METTO SUBITO ALL&#39;OPERA&#33;&#33;&#33;

mariomaggi
25-05-2006, 08:08
militarx,<br>con le batterie al piombo non vai lontano, credimi.<br>Neanche con un motore di avviamento usato come motore per servizio continuo. Puoi capire che la progettazione di queste due tipologie di motore e&#39; molto diversa.<br><br>Sui costi economici del soccorso a chi va a mettersi volontariamente in condizioni critiche (in montagna quando c&#39;e&#39; maltempo o sul mare con un motorino d&#39;avviamento) stendo un velo pietoso. Ho la sensazione che parte delle tasse che paghiamo vadano scialaquate per questo.<br><br>Ciao<br>Mario<br><br><br>

vento fresco
25-05-2006, 10:03
Sei uno dei pochi Mario che spreca i soldi in soccorsi alpini etc.<br>C&#39;è gente che i soldi li usa per razzi, quando la famiglia fa sacrifici (se la famiglia è mafiosa i sacrifici li fa fare agli altri) per mantenerlo negli studi, quando ci sono bambini che muoiono di fame. Si lo so è la solita frase che si sente ogni tanto e che noi con un calcio di punta scacciamo dalla nostra coscienza.<br>Se mi riesce il mio pannello solare quello che risparmierò lo manderò in Africa, se non mi riesce continuo a fare la doccia fredda.<br> un saluto a tutti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1fd60bf53052f1c7cb44e9a6babdf939.gif" alt=":)">

25-05-2006, 10:18
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Se mi riesce il mio pannello solare quello che risparmierò lo manderò in Africa, se non mi riesce continuo a fare la doccia fredda.</div></div><br>..se ti riesce, in Africa, mandaci il pannello... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bcb202d3646b72db352d5520d0094260.gif" alt=":P">

MetS
25-05-2006, 12:09
Concordo con Spaico, mi dispiac sorellaLuna.<br>Io che in Africa ci sono stato, posso dire senza ombra di dubbio che a mandare i soldi finisce che nulla arriva, se li intascano i soliti noti ed alla povera gente che ha fame non arriva nulla.<br>Pero&#39; anche del pannello solare non so se poi lo userebbero realmente per quel che serve.<br><br>Andateci in Africa, quella nera e povera a vedere di cosa hanno bisogno realmente.<br><br>MetS

vento fresco
25-05-2006, 12:35
ehi Mets&#33;<br>su con la speranza.<br>ok io metto poki spiccioli e anche tu.<br>diamoli a ki di dovere.<br>ki da millenni fa quello per Amore del suo Dio.

militarx
25-05-2006, 14:03
Serve la tecnologia&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; l&#39;innovazione&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; solo questo puo salvare il mondo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; in africa nn hanno acqua? bene si proprone un metodo efficente a basso costo per portargliela, x il cibo? pure, nn hanno la corrente elettrica? pannelli solari a tutta forza (visto che li il sole abbonda), e chi ne ha piu ne metta, ma i soldini solo qualche percentuale gli arriva, il resto è tutto un magna magna. E poi senza strutture servono a poco i soldi, prima le strutture tipo scuola e ospedale, poi ne riparliamo.

vento fresco
25-05-2006, 14:05
le strutture costano

gattmes
25-05-2006, 14:22
Ehm..scusate..<br>"motorino di avviamento"<br>Di solito sono motori progettati per fare un grande spunto. Per ottenere ciò la maggior parte delle volte si usa l'eccitazione serie. Invece dei magneti c'è un awolgimento "statorico" che è messo in serie a quello di rotore.<br>Per dirla in parole semplici ne segue che a motorino fermo e fornendo tensione non si hanno effetti (forze controelettromotrici bla bla bla) sul rotore che non sta girando e quindi la tensione che cade su quest'ultimo è minima. Di conseguenza all'eccitazione è fornita la massima tensione e ne segue uno spunto di tutto rispetto.<br>Taluni motori hanno eccitazione mista serie-parallelo (di solito >1Kw)<br><br>Quindi bisogna verificare il tipo di motore: se ad eccitazione serie la vedo dura a controllarne i parametri...

militarx
25-05-2006, 15:06
quello marca RS di un cinquantino

MetS
25-05-2006, 15:37
sorellaLuna, continui a non capire, dei tuoi spiccioli l&#39;Africa non sa che farsene

militarx
25-05-2006, 16:38
P.S. HO PARLATO CON LA GUARDIA COSTIERA, M HA CONFERMATO CHE I MOTORI ELETTRICI NON PAGANO L&#39;ASSICURAZIONE, E SUL MEZZO DA ME PRESENTATO SERVE SOLO L&#39;OMOLOGAZIONE DEL GOMMONE CAT.D E DEL MOTORE ELETTRICO ANCHESSO CERTIFICATO. TUTTI I MOTORI ELETTRICI E A BENZA NON POSSONO ESSERE IMMESSI SUL MERCATO PRIMA DELL&#39;OMOLOGAZIONE. IL CANOTTINO COL MOTORE INOLTRE NON NECESSITA OBBLIGATORIAMENTE DI RAZZI DI SEGNALAZIONE CAUSA LA SUA LIMITATA CATEGORIA MAX 6 MIGLIA MARINE. CMQ PER CHI COME VUOLE DIVERTIRSI ANDANDO A PESCA E FARSI QUALCHE PASS CONSIGLIO VIVAMENTE COMPRARSI UNO DI STI CANOTTINI (CHE POI LA CAPITANERIA DI PORTO LI CHIAMA BATTELLI PNEUMATICI) COSTO MAX 150 - 180 EURO + UN MOTORE MASSIMO 3,5 CAVALLI SE SONO A BENZINA (+ASSICURAZIONE) E SENZA LIMITAZIONE PER QUELLO ELETTRICO. TOTALE SPESA CANOTTO 180+ SUPPORTO MOTORE 37+MOTORE A BENZA USATO OPPURE ELETTRICO 100 EURO = 371 EURO. GOMMONE PIU MOTORE NUOVO= 1200 + 800 = 2000 EURO. BEH A VOI I COMMENTI. (ENTRAMBI COME CATEGORIA D).

25-05-2006, 17:35
ok ragazzi, troppo OT, stendo un velo pietoso su questo inutile ed imbarazzante buonismo e cancello i miei post. se a qualcuno va di discutere di queste problematiche ci si scrive in altri 3d.<br><br>vai militarx &#33;&#33; schizza in mare e che le sirene ti assistano &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b38a50069cbaf2bc5116583627c4598c.gif" alt=":D">

militarx
25-05-2006, 18:29
sperando che non siano pure lampeggianti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/30be08a1dd9d6f75a6cad51ccf67443a.gif" alt=":D"><br><br>per gattmes: un motore che ha una spinta di circa 180 newton, deve spingere una barca che pesa 10 kili + 80 di persona a bordo, a quale velocit&agrave; navigher&agrave; la barca? caso ottimo cioè senza rema contraria

MetS
25-05-2006, 21:55
Certificazione CE<br><br><br>Con la nuova normativa europea tutte le unit&agrave; da diporto costruite o commerciate dopo il 15 giugno 1998 devono essere progettate, a differenza del passato, per una di queste 4 classi di progettazione:<br><br>CAT. D: per navigazione &quot;in acque protette&quot; (altezza delle onde sino a 50 cm., forza del vento inferiore a 4)<br>CAT. C: per navigare &quot;in prossimit&agrave; della costa&quot; (altezza delle onde sino a 2 mt, forza del vento inferiore a 6)<br>CAT. B: per navigare &quot;allargo&quot; (altezza delle onde sino a 4 mt, forza del vento inferiore a 8)<br>CAT. A: per navigare &quot;in alto mare&quot; (altezza delle onde superiori ai 4 mt, forza del vento superiore a 8)<br><br>Non più quindi l&#39;omologazione sar&agrave; ottenuta in base alla distanza dalla costa da cui si potr&agrave; navigare, ma in base a questi nuovi parametri di progettazione. Facciamo inoltre presente come tutte le unit&agrave; dovranno ora essere dotate del &quot;manuale del proprietario&quot;.<br><br>FASCE DI NAVIGAZIONE: con la commistione tra unit&agrave; marcate CE (mezzi costruiti e messi in servizio dopo il 17 giugno 1998) e quelle di costruzione precedente sono sorti alcuni dubbi sulle possibili fasce di navigazione, visto che la marcatura CE prevede ora le categorie A, B, C e D.<br><br>Per fare chiarezza precisiamo quindi che:<br>I natanti (unit&agrave; sino a 7,5 mt. se a motore, IO mt. se a vela) marcati CE di categoria A,B o C possono navigare sino a 12 miglia (tenendo sempre conto dei limiti meteorologici previsti). Se privi di marchio CE possono invece navigare sino a 6 miglia. In questo caso,volendo estendere la navigazione a 12 miglia, si dovr&agrave; ottenere un certificato di idoneit&agrave; rilasciato da un organismo certificatore oppure essere in possesso di una dichiarazione di conformit&agrave; rilasciata dal costrutto re da cui risulta che l&#39;unit&agrave; è abilitata alla navigazione senza limiti.<br><br>Le imbarcazioni (mezzi immatricolati) se con la categoria A, B o C possono navigare oltre ogni limite (sempre con le limitazioni meteorologiche) o, se sprovvisti di marcatura CE, entro 6 o oltre 6 miglia in base a quanto riportato nella licenza di navigazione di cui devono essere dotati.<br><br>Ergo alla capitaneria ti hanno detto una castroneria perche&#39; quello delle 6 miglia e&#39; il vecchio regolamento.<br><br>MetS

militarx
26-05-2006, 07:39
Gattmes sono 170 i newton di spinta e non 180, risp che devo farmi un paio di calcolini.

gattmes
26-05-2006, 16:55
Mi spiace...ci vuole qualcuno che a fatto il &quot;nautico&quot;....un conto è la resistenza dell&#39;aria..un conto quella dell&#39;acqua&#33;

militarx
26-05-2006, 17:21
accidenti, ma non ce proprio modo di saperlo??? dai aiutami per favore

mariomaggi
27-05-2006, 08:52
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 25/5/2006, 19:29)</div><div id="quote" align="left">un motore che ha una spinta di circa 180 newton, deve spingere una barca che pesa 10 kili + 80 di persona a bordo, a quale velocit&agrave; navigher&agrave; la barca? caso ottimo cioè senza rema contraria</div></div><br>Dipende quasi esclusivamente dal coefficiente di attrito idrodinamico.<br>Se hai una canoa vai veloce, se la barca e&#39; larga e ruvida esternamente, e si formano filetti fluidi disordinati, andrai molto lento.<br><br>Questo ovviamente in acque calme. Se ci sono normali onde e vento, il calcolo diventa molto piu&#39; complesso.<br><br>Ciao<br>Mario

militarx
28-05-2006, 22:35
beh considera che è un gommone, che pesa 14 kg, per i newton li ho gia postati prima, facciamo in condizioni normali, cioè con marea a vento da considerarsi trascurabili. Dai per favore aiutatemi voglio sapere se supero i 6 nodi devo regolarmi col motore ed anche sapere come si fa il calcolo, un grazie di cuore.

MetS
28-05-2006, 22:43
Qui prodest?<br>A chi serve?<br>Per il momento solo a te, non mi sembra sia questo un sito che si occupi di queste cose, certo e&#39; un dispositivo anch&#39;esso ma pensiamoci bene, quanti sono quelli che scrivono nel forum e hanno un canottino?<br>E a quanti di questi verra&#39; in mente di attaccarci un motore elettrico fatto in casa?<br><br>Questo thread ha avuto piu&#39; risposte polemiche che quelle tecniche, il motivo lo conosci anche tu.<br>Esaurita la polemica a livello tecnico non resta niente.<br><br>MetS

militarx
29-05-2006, 00:07
mario, gattmes, aspetto la vostra risposta, in caso ditemi come si fanno i calcoli grazie.

militarx
29-05-2006, 09:32
allora facciamo cosi: se u motore che ha una spinta di 13 lb (libbre) lo fa viaggiare a 3 nodi, a quanti nodi lo far&agrave; viaggiare uno che ha una spinta di 180 newton? grazie

mariomaggi
29-05-2006, 09:51
militarx,<br>mi sembra che abbia ragione MetS<br><br>Chiedi dei calcoli molto complessi nel posto sbagliato, senza dare i dati necessari.<br><br>Ciao<br>Mario

militarx
29-05-2006, 09:56
ok, dimmi che dati ti servono?

MetS
29-05-2006, 10:59
Ci sono cosi&#39; tante variabili quando si tratta di preparare i calcoli per un mezzo che si muove in un liquido che non te ne rendi conto.<br>E&#39; per questo motivo che di progettisti di motori marini e carene ne esistono pochi e moltissimo pagati.<br>Eppoi non e&#39; possibile calcolare solo con a disposizione pochissime informazioni che tu hai proposto.<br>Serve la forma della carena, il pescaggio, il disclocamente a vuoto e con carico, il peso, la deformazione della carena in navigazione, bisogna simulare il moto ondoso, le perdite di carico dovute all&#39;attrito del liquido e dell&#39;aria.<br>La coppia dell&#39;elica, bisogna anche calcolare il giusto passo dell&#39;elica e....<br>E tutto cio&#39; per costruire un motorino elettrico per una ciambella senza buco?<br><br>Credimi, fai prima a comprartelo al mercato dell&#39;usato....<br><br>MetS

militarx
29-05-2006, 11:10
mario fammi sapere quello che ti serve che probabilmente te lo procuro. Per i moderatori: si può inserire un opzione nei thread che consente di bloccare i post di utenti non desiderati? sarebbe davvero utile.

MetS
29-05-2006, 11:39
Tu vuoi un aiuto, un consiglio ma poi lo vuoi ina determinata maniera, vuoi sentirti dire che sei bravissimo ecc ecc.<br>Hai chiesto un consiglio, ti e&#39; stato dato, non lo vuoi ascoltare?<br>Fai come ti pare.<br>A proposito non occorre che mi blocchi, non ci torno da solo.<br><br>MetS

militarx
29-05-2006, 12:01
io non ho fatto nessun nome.

mariomaggi
29-05-2006, 12:05
militarx,<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">mario fammi sapere quello che ti serve che probabilmente te lo procuro.</div></div><br>Ma per chi mi hai preso?<br><br>Non hai letto le spiegazioni di MetS, che condivido ? Non farmi altre domande su questo post.<br><br>Ciao<br>Mario<br><br><br><br><br>

MetS
29-05-2006, 12:09
Mi premunisco, a te non piace esser criticato, vuoi sentirti dire di esser bravo e allora chi ti taglia la strada va eliminato e qui dentro l&#39;unico (anzi c&#39;e&#39; anche Mariomaggi ma piu&#39; diplomatico di me) che si e&#39; permesso di criticarti sono io e quindi 2+2=4 (quasi sempre).<br><br>Aprire un thread e pensare di esserne il proprietario e&#39; sbagliato.<br>Questo e&#39; un forum e quindi tutti hanno il diritto di esprimere educatamente il proprio parere anche se a te non va giu&#39;, anche se a te non fa piacere ricevere delle critiche.<br><br>Ci abbiamo provato in due a fartelo capire, sia io che Mario lavoriamo da professionisti nel campo energetico, siamo i piu&#39; attendibili.<br>Tu non vuoi accettare il fatto che la tua idea, pur nella sua semplicita&#39;, e&#39; destinata ad un mesto risultato, uno spreco di soldi, tempo e parole.<br><br>Sei libero di fare quello che vuoi ma se non hai almeno le basi tutto riesce estremamente difficile.<br><br>Salute<br><br>MetS<br><br>PS A pagina 2 di questo thread nel post Inviato il: 24/5/2006, 20:58 c&#39;e&#39; una fotografia alle Baleari di un tender che sembra abbastanza piccolo, forse 2metri e mezzo, massimo tre.<br>A popoa c&#39;e&#39;un piccolo fuoribordo a benzina che presumo sia da 4 hp (e&#39; uguale al mio).<br>Il tuo canotto e&#39; fatto come quello nella foto?<br><br><span class="edit">Edited by MetS-Energie - 29/5/2006, 13:21</span>

militarx
29-05-2006, 14:31
Ok mario ricevuto, allora ho procurato il motore, saprei pure dove procurare l&#39;elica ma devo vedere che tipo di passo gli devo montare, per quanto riguarda il gambo ho un vecchio aspirapolvere che fa esattamente al caso mio, come accelleratore stavo pensando di utilizzare un trimmer, ma ancora devo farmi i calcoli per evitare di bruciarlo<br>Ancora non ho idea dove procurarmi la battiea al litio, ma x quanto riguarda questo devo contattare gattmes, lui sa dove reperirle qui in italia (evercell a padova credo). Cmq da oggi inizia la sperimentazione, vi terrò aggiornati cari mario, gattmes, sorella luna.

31-05-2006, 23:31
ciao sono nuovo vorrei esprimere la mia oppinione :<br>il motore elettrico per garantire una buona spinta deve avere minimo un assorbimento di 20 ampere, puoi controllare con un tester che habbia una pinza amperometrica .<br> devi fare questo paragone con un motore a scoppio di 2 cv un tender con una persona si muove molto lentamente 2 cv sono 1,6 kw circa cioè 1600 wat un motore che assorbe 20 ampere sono 20 A x 12 volt = 240 wat molto meno di 1600 , considerando che un gommoncino gonfiabile è piu leggero avra bisogno di meno potenza , ma piu il motore è grosso meglio è visto che siamo a basse potenze ,per la batteria io userei una batteria da macchina da 44 ampere la piu piccola , un motore da 20 A la scarica in 2 ore , oppure da moto sulle 12 ampere , credo che il motorino da ciclomotore sia piccolo ci vuole da moto , vai da un rottamatore e reperiscine uno , il problema è riuscire a immergerlo lasciando i contatti elettrici asciutti , sconsiglio di chiuderlo per renderlo staglio perchè si surriscalda , l&#39; elica se non l&#39; hai consiglio di usare le pale di un piccolo ventilatore da auto se ci vuole un certificato di uso motore senti come fare per averlo cosi sei in regola e magari li vendi in serie .

gattmes
01-06-2006, 09:12
1) A mio avviso una batteria auto da 44Ah è gi&agrave; tanto se riesce ad alimentare quel motore (20A) per 1 e un quarto....1 ora e mezza... (poi non dite che non siete stati avvisati....)<br><br>2) La quantit&agrave; di corrente che assorbe il motore dipende dalla tensione. Se per esempio si sceglie 24V, invece di 12, a parit&agrave; di potenza le correnti si dimezzano. Meglio dire allora &quot;serve un motore da 240W (o quello che è...)&quot; piuttosto che &quot;serve un motore da 20A&quot;<br><br>3) la potenza &quot;resa&quot; all&#39;asse dal motore NON coincide con quella assorbita. C&#39;è sempre un rendimento di mezzo...che se arriva a 85% è gi&agrave; buono. In questo esempio vuol dire che il 15% della potenza assorbita va persa..quindi un ipotetico motore che assorbe 240W fornisce all&#39;asse (elica) meno di 200W (mi riferisco ad accopiamenti diretti...se poi ci sono trasmissioni/ingranaggi ecc. ancor meno) ovvero poco più di 1/5 di cavallo...(contro i 2CV citati..ovvero 8-10 volte meno potente)

vento fresco
01-06-2006, 10:03
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Se per esempio si sceglie 24V, invece di 12, a parit&agrave; di potenza le correnti si dimezzano. Meglio dire allora &quot;serve un motore da 240W (o quello che è...)&quot; piuttosto che &quot;serve un motore da 20A&quot;</div></div><br>gattmes lo so che non l&#39;hai precisato perkè sottinteso, xò se un motore è stao progettato x 12V se si impiega la 24V raddoppia la corrente negli avvolgimenti, quindi essi si riscalderanno circa del doppio quindi si rischia di rovinare lo strato di vernice che isola il conduttore (quindi perdere spire attive, quindi ulteriore aumento di corrente quindi ulteriore riscaldamenteo etc) e la fusione del conduttore.

01-06-2006, 17:28
i 2 cavalli citati sono all&#39; albero e non all&#39; elica quindi si perde potenza anche con un motore a scoppio , poi una batteria da 24 volt con motore a 24 volt consuma la meta&#39; a parita di potenza rispetto a un 12 v ,ma una batteria a 24 volt si ottiene mettendo in serie 2 batterie da 12 volt , mentre se le metto in parallelo mantengo i 12 volt e raddoppio la durata , quindi con 2 batterie non ci sono differenze di durata tra un 24 e un 12 volt , quindi ho detto bene parlando di assorbimento e non di potenza , ci vuole almeno un 20 ampere 12 volt , dico almeno da li si va in su , se vuoi mettere un motorino di avviamento di un camion lo puoi fare ma se consuma 60 ampere sai che in un ora una batteria da 60 ampere si scarica , il consumo va verificato quando il motore è collegato all&#39; elica e lavora , e si vede con un tester , poi non è vero che mettendo ingranaggi si ha piu assorbimento perchè se metto un riduttore di giri mi aumenta la forza del motore e quindi sforzando meno consuma meno , considerate che un elica per un piccolo gommone ha bisogno di 3500 giri mentre un motore elettrio standard ne fa 10.000 circa , se lo attaccassi diretto all&#39; elica i giri calerebbero per lo sforzo e il motore consumerebbe di piu , mentre con una riduzione i giri tendono a rimanere invariate per via della meggiore forza e il consumo diminuisce ,.

gattmes
01-06-2006, 17:48
Giuste le precisazioni fatte da cecco.p & sorellaLuna.<br>Tuttavia aggiungo che passando a tensione maggiore le batterie possono essere più piccole (dimezza la corrente circa), quindi il guadagno sembrerebbe nullo.<br>Invece rifacendoci alle precisazioni fatte..se a parit&agrave; di potenza scende la corrente, scenderanno anche le perdite ad esempio sui cavi di collegamento.<br><br>Diciamo che va trovato il solito taglio salomonico tra efficienza (aumenta aumentando la tensione), complessit&agrave; e sicurezza (esempio tensioni in gioco).<br><br>Lasciatemi fare una ulteriore precisazione: raddoppiando le batterie (2 12V ...diciamo parallelo), l'autonomia tenderebbe ad essere più del doppio, specialmente se si tratta di batterie al piombo (ricordo che un 44Ah lo è solo se scaricato a 2,2A. Se scaricato a 44A dura poco più di mezzora...si "fuma" mezza capacit&agrave; circa&#33;&#33;&#33; Quindi un motorino da 60A scarichera la batteria da 60Ah in 35 minuti circa e NON in un'ora..se di batteria al piombo si tratta...okkio che non è qualche percento in meno .... è la <b>met&agrave;</b>&#33;)

01-06-2006, 18:33
grazie per la precisazione non lo sapevo, diciamo che su una batteria da 44 Ah un motorino da 22 A la scarica in un ora e 15 minuti , quindi credo che sia giusto usare un motore che assorba la meta&#39; della capacita&#39; di una batteria per potere usufruire di un autonomia di 1 ora , ora non resta che verificare che motore occorre per avere una spinta necessaria per ugualiare la spinta dei remi, da li si decidera&#39; la batteria necessaria , come indicazioni da rispettare di base abbiamo :<br>3500 giri minuto all&#39; elica (oltre va in cavitazione annullando la spinta dell&#39; elica)<br>riduttore di giri 3:1 com motori da 10.000 gm<br>batteria di capacita&#39; doppia rispetto al motore<br>motore con minimo 20A di assorbimento quando gira a vuoto<br>paraoli per sigillare l&#39; albero elica dal resto (i cuscinetti chiusi non sono ermetici)<br> cavo 1mm ogni 4 ampere assorbite dal motore una volta montato e funzionante a pieno regime in acqua<br>potenziometro per ridurre il voltaggio e quindi i giri e quindi la velocita&#39; (opzionale)<br>isolare solo i contatti dei cavi dall&#39; acqua per migliorare il raffreddamento (indispensabile)<br>mettere dello zinco sacrificale per evitare correnti galvaniche .<br><br><br><br>

militarx
01-06-2006, 23:26
che significa che va in cavitazione? cmq menomale che non cera niente di tecnico, solo polemica perchè non si da una bella lettura degli ultimi post signor mets?

militarx
02-06-2006, 08:37
raga che ne pensate di questo motore elettrico su ebay?<br><br>Tensione 12 V<br>Albero max. 762 mm<br>Spinta statica 13,6 kg<br>Comando marcia avanti/indietro<br>Garanzia 2 anni<br>Peso 9,5 kg<br><br>che si puo dire?

militarx
02-06-2006, 11:32
<a href="http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-KOTA-ENDURA-36-OCCASIONE-NUOVO_W0QQitemZ7244476602QQcategoryZ27414QQrdZ1QQc mdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-K...1QQcmdZViewItem</a><br><br>dategli un occhiata.<br><br>Dati Tecnici:<br><br>Voltaggio motore: 12 V<br>Regolazione velocit&agrave;: 5 A + 3 R<br>Spinta massima: 160 N<br>Assorbimento massimo: 34 A<br>Potenza massima: 408 W<br>Lunghezza gambo: 91 cm.<br>Peso a secco: 7,7 Kg.<br>Peso max imbarcazione ideale*: 960 kg.<br>* (Peso massimo dell&#39;imbarcazione a pieno carico, considerabile adeguato per la potenza di spinta di 204 N. Per le imbarcazioni a vela che utilizzano il motore elettrico come ausiliario in assenza di vento per rientrare in porto i valori di peso indicato possono essere considerati raddoppiati.)

04-06-2006, 15:17
cavitazione: la cavitazione è quando l&#39; elica girando non produce nessuna spinta questo si ha quando abbiamo dello sporco sull&#39; elica, oppure quando l&#39; elica non lavora parallela alla superfice dell&#39; acqua esempio quando in una barca a causa della troppa potenza del motore si alza troppo la prua , quando un elica fa troppi giri produce un vortice e elimina la spinta in avanti ,<br>per quanto riguarda i motori elettrici mi sembra valido quello da 400 wat circa sicuramente hanno potuto mettere un motore potente perchè sono riusciti a raffreddarlo con l&#39; acqua ,<br>ma qualcuno si è messo al lavoro per fare qualcosa di valido ?

snowstorm
04-06-2006, 19:38
Ciao cecco non vorrei contreddirti ma la cavitazione non dipende dall&#39;inclinazione dell&#39;asse dell&#39;elica ,ma dal distacco dell&#39;acqua dal dorso delle pale , praticamente stallano , solamente che si crea un depressione che fa evaporare l&#39;acqua in tante bollicine che successivamente implodono creando un martellamento di migliaia di atm , corrodendo letteralmente le pale (la cavitazione si presenta anche nelle condotte dove passa acqua ad alta velcita&#39; ) .Nell&#39;impianto della vasca navale di roma per provare le eliche ed accenture la comparsa della cavitazione abbassano la pressione nul tunnel di prova .<br>ciao ciao <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/aa7eb161c04a94ab6a30f1184947e96a.gif" alt=";)"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/76e905b41ffcd54f7f7816b91bd845fc.gif" alt=":P"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9467307b345797fbbe72dcd6473f6281.gif" alt=":)">

04-06-2006, 20:58
ti informo che io ho un gommone e ho dovuto cambiare l&#39; inclinazione del motore perchè andava in cavitazione ,

Furio57
04-06-2006, 23:50
Ciao a tutti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9ef7f49802cfb8df24b9e957374d123e.gif" alt=":)"><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cecco&#46;p @ 1/6/2006, 18:28)</div><div id="quote" align="left">i 2 cavalli citati sono all&#39; albero e non all&#39; elica quindi si perde potenza anche con un motore a scoppio , poi una batteria da 24 volt con motore a 24 volt consuma la meta&#39; a parita di potenza rispetto a un 12 v ,ma una batteria a 24 volt si ottiene mettendo in serie 2 batterie da 12 volt , mentre se le metto in parallelo mantengo i 12 volt e raddoppio la durata , quindi con 2 batterie non ci sono differenze di durata tra un 24 e un 12 volt , quindi ho detto bene parlando di assorbimento e non di potenza , ci vuole almeno un 20 ampere 12 volt , dico almeno da li si va in su , se vuoi mettere un motorino di avviamento di un camion lo puoi fare ma se consuma 60 ampere sai che in un ora una batteria da 60 ampere si scarica , il consumo va verificato quando il motore è collegato all&#39; elica e lavora , e si vede con un tester , poi non è vero che mettendo ingranaggi si ha piu assorbimento perchè se metto un riduttore di giri mi aumenta la forza del motore e quindi sforzando meno consuma meno , considerate che un elica per un piccolo gommone ha bisogno di 3500 giri mentre un motore elettrio standard ne fa 10.000 circa , se lo attaccassi diretto all&#39; elica i giri calerebbero per lo sforzo e il motore consumerebbe di piu , mentre con una riduzione i giri tendono a rimanere invariate per via della meggiore forza e il consumo diminuisce ,.</div></div><br>Ciao cecco.p bentrovato&#33; non sono daccordo su quanto scrivi. Per le batterie Gattmes molto competente ha gi&agrave; chiarito che la corrente disponibile in A/h di una batteria dipende dal valore di scarica, che per scariche alte, è molto, ma molto meno di quella dichiarata di &quot;targa&quot; .<br>Un motore a 24 o più volt consuma di meno rispetto ad un 12volt con la stessa potenza perchè l&#39;effetto joule nei conduttori è maggiore per correnti molto alte, anche il regolatore possibilmente PWM (non un potenziomentro) dissipa decisamente di più, diminuendo difatto il rendimento dell&#39;insieme.<br>Per quanto riguarda il motore elettrico fuoribordo è da preferirne uno a trazione diretta col motore immerso con l&#39;eccitazione a magneti permanenti o se possibile brushless piuttosto che uno con l&#39;eccitazione in serie e con trasmissione ad asse, sconsiglio quindi vivamente i motori di avviamento. Anche la coppia conica nel piede e/o con riduttore è assolutamente da evitare perchè porta via un sacco di energia e non aumenta assolutamente la forza del motore anzi la peggiorano, infatti i famosi HP all&#39; asse ed in meno all&#39;elica sono dovuti proprio a questo motivo. Non mi risulta che i fuoribordo elettrici col motore immerso girino a 10.000 giri a minuto, avendo oltretutto molti poli, anche la stessa elica non sarebbe adatta per quella velocit&agrave;, è solamente da tiro e non per scafo planante. In qualsiasi caso il diametro dell&#39;elica, il passo, la forma ed il numero di pale vengono dimensionate con calcoli molto complessi devono essere perfettamente dimensionati alle performanches del motore che sia elettrico o a scoppio. Non importa se 1.000 o 30.000 giri&#33;<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2b0247898ea117571940888342abdad7.gif" alt=":D"><br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 5/6/2006, 01:10</span>

MetS
05-06-2006, 06:29
Quoto Furio 100%.<br><br>Non ci si puo&#39; improvvisare costruttori di un motore fuoribordo elettrico solo perche&#39; si e&#39; elettricisti di mestiere, i parametri da considerare sono molteplici e tutti di primaria importanza.<br>L&#39;elica, che alla fine sara&#39; il mezzo per muovere il natante, deve essere dimensionata accuratamente, va da se&#39; che una presa da un ventilatore asalingo ad aria e&#39; completamente inadatta al moto in acqua.<br><br>MetS

vento fresco
05-06-2006, 08:33
se posso, vorrei precisare che quando vi sono grandi potenze in gioco non si usa nè il potenziometro nè il trimmer bensì il reostato che funziona +/- nello stesso modo dei primi due.<br>oppure il pwm che però è un&#39;altra tecnologia.<br>aspettiamo che ci si arrivi nei manuali ad usum forum

militarx
05-06-2006, 08:34
toh ce l&#39;asse furio mets, e per dirla di questi tempi è come il sistema juventus- milan e chi ne ha piu ne metta.

mariomaggi
05-06-2006, 11:26
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 5/6/2006, 09:34)</div><div id="quote" align="left">toh ce l&#39;asse furio mets, e per dirla di questi tempi è come il sistema juventus- milan e chi ne ha piu ne metta.</div></div><br>militarix,<br>non c&#39;e&#39; nessun asse, su questo anch&#39;io come MetS quoto Furio57 al 100%<br><br>sorellaluna,<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">se posso, vorrei precisare che quando vi sono grandi potenze in gioco non si usa nè il potenziometro nè il trimmer bensì il reostato che funziona +/- nello stesso modo dei primi due.</div></div><br>....si, per scaricare l&#39;energia della batteria sul reostato&#33; E&#39; vecchiume, spero che chi legge il forum sappia discriminare le risposte serie da quelle date tanto per scrivere.<br><br>Ciao<br>Mario<br><br><br><br>

vento fresco
05-06-2006, 11:43
e se uno si vuol scaldare mentre guida? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f2acebac52419546fbeab220dfd8da93.gif" alt=":)"><br>era una precisazione, non era un ultimatum sulla tecnologia da applicare.

mariomaggi
06-06-2006, 06:34
Per scaldarsi basta scegliere una giornata di sole.<br>Se poi non ci si vuole scaldare i muscoli, c&#39;e&#39; questa soluzione:<br><br><a href="http://www.ictblog.it/index.php?/archives/1455-Il-materassino-motorizzato.html" target="_blank">materassino elettrico</a><br><br>Ciao<br>Mario

vento fresco
06-06-2006, 07:44
dai mario, scherzi sempre&#33;<br>

militarx
06-06-2006, 09:18
AAAAAA MARIOOOOO&#33;&#33;

militarx
06-06-2006, 13:13
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mariomaggi @ 5/6/2006, 12:26)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 5/6/2006, 09:34)</div><div id="quote" align="left">toh ce l&#39;asse furio mets, e per dirla di questi tempi è come il sistema juventus- milan e chi ne ha piu ne metta.</div></div><br>militarix,<br>non c&#39;e&#39; nessun asse, su questo anch&#39;io come MetS quoto Furio57 al 100%<br><br>sorellaluna,<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">se posso, vorrei precisare che quando vi sono grandi potenze in gioco non si usa nè il potenziometro nè il trimmer bensì il reostato che funziona +/- nello stesso modo dei primi due.</div></div><br>....si, per scaricare l&#39;energia della batteria sul reostato&#33; E&#39; vecchiume, spero che chi legge il forum sappia discriminare le risposte serie da quelle date tanto per scrivere.<br><br>Ciao<br>Mario</div></div><br>Infatti oltre al sistema abbiamo pure il capocupola MARIO MOGGI <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/85b3df7c338cc730b717c27cb38494dd.gif" alt=":D">

vento fresco
06-06-2006, 13:54
<span style="color:pink"><span style="font-size:8pt;line-height:100%"><b>ragazzacci</b></span></span>

06-06-2006, 20:14
preciso che si usano riduttori di giri per diminuire lo sforzo del motore come si usano i rapporti in una bicicletta o in macchina, nella marcia piu corta si fa meno fatica ma non si raggiungono molti giri alla ruota , questo vale anche per i motori elettrici con riduzioni, una riduzione di 100 riduce la velocita&#39; di 100 volte ma se il motore riusciva a alzare 1 kg ora all&#39; uscita della riduzione ne alza 100 , o poco meno a causa dell&#39; atrito degli ingranaggi,<br>questo è matematico, un motore con attacco all&#39; elica diretto non riuscirebbe a fare molti giri a causa dell&#39; atrito dell&#39; acqua aumentando il consumo, ecco perchè si riducono i giri, poi visto che dobbiamo solo muovere il gommoncino e non farlo planare ci bastano pochi giri , e ci possiamo accontentare di un elica fai date dato la scarsa velocita&#39; . poi io sono piu meccanico che elettrico per il sistema elettrico di riduzione giri fatemi sapere cosa consigliate e magari parliamo di prezzi o di schemi per l&#39; autocostruzione visto che un regolatore di velocita&#39; elettrico fa sempre comodo grazie.

vento fresco
07-06-2006, 08:29
un mio amico ventenne collegò una ventola di radiatore ad un motore di motosega, piazzò il tutto su di un &quot;modellino&quot; di ... natante; mise in moto, portò a regime (12000), appoggio la barchetta in mare.<br>ciaf ... ciaf .... ciaf ...glug &#33;<br>non appena mise l&#39;elica in mare si deflagrlò

militarx
07-06-2006, 11:59
si è disintegrato? e con quale principio fisico?

07-06-2006, 12:07
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (sorellaLuna @ 7/6/2006, 09:29)</div><div id="quote" align="left">un mio amico ......mise in moto, portò a regime (12000), appoggio la barchetta in mare.<br>ciaf ... ciaf .... ciaf ...glug &#33;<br>non appena mise l&#39;elica in mare si deflagrlò</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ac5329d3310d206f6bdd4e91a0f7a574.gif" alt=":lol:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ac5329d3310d206f6bdd4e91a0f7a574.gif" alt=":lol:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ac5329d3310d206f6bdd4e91a0f7a574.gif" alt=":lol:"><br>Sorella, sei unico &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ac5329d3310d206f6bdd4e91a0f7a574.gif" alt=":lol:">

vento fresco
07-06-2006, 12:15
beh la viscosit&agrave; dell&#39;acqua non permetteva alle pale di muoversi nel fluido, siccome il motore insisteva l&#39;acqua ha distrutto le pale.

Furio57
07-06-2006, 22:25
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 5/6/2006, 09:34)</div><div id="quote" align="left">toh ce l&#39;asse furio mets, e per dirla di questi tempi è come il sistema juventus- milan e chi ne ha piu ne metta.</div></div><br>Caro Militarx l&#39;asse juventus-milan è composto da disonesti, qui stai parlano &quot;solamente&quot; di persone più che per bene, però noto che gli semi che quando si evolveranno diventeranno sciemi, purtroppo ci sono sempre. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c78842c6282792e15c2973388bb5d1ed.gif" alt=":lol:"><br><br>Saluti<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fc622a78791745ca80b79066fdb84867.gif" alt=":D"><br>

militarx
08-06-2006, 07:44
HEY&#33; IO NON SONO SCEMO, NON TI PERMETTERE AD INZULTARE&#33; L&#39;EDUCAZIONE LA PRIMA COSA, POI TUTTO IL RESTO&#33;

mariomaggi
08-06-2006, 09:18
Furio ha parlato di semi<br><br>Ciao<br>Mario<br><br>

militarx
08-06-2006, 11:55
AHAHAAH SPIRITOSO

militarx
28-06-2006, 11:33
scusate, mi hanno proposto un fuoribordo elettrico e volevo capira una cosa: ce scirtto che fornisce una spinta di 30 libbre.... ma che vuol dire? se il gommone pesa piu di 30 libbre non ce la fa? ma allora è uno schifo

militarx
29-06-2006, 23:23
nessuno lo sa?

30-06-2006, 00:15
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 28/6/2006, 12:33)</div><div id="quote" align="left">.............. fornisce una spinta di 30 libbre.... ma che vuol dire? se il gommone pesa piu di 30 libbre non ce la fa? ma allora è uno schifo</div></div><br>Affatto &#33;&#33;<br>Scusa Militarx, ma tu che barca hai ??<br>Dipende dal dislocamento del natante, dalle geometrie di carena ma soprattutto dal passo dell&#39;elica.<br>Non mi intendo di quel tipo di fuoribordo ma direi che un piccolo gommone può essere alla portata.<br>Quindi mi preoccuperei di più di verificare se l&#39;elica ha passo ridotto/ridottissimo (paghi in velocit&agrave;, non più di un paio di nodi) ma ti assicura spinta costante al variare del carico e delle condizioni di mare.<br>E poi, è per acqua salata ?? Esistono quelli per sola acqua dolce.<br>Ha cambio meccanico immagino, quante marce avanti e quante dietro ??<br>Ha le regolazioni sufficienti per adattarlo al tuo specchio ??<br>Trim ??<br>....... Forse facciamo prima se ti procuri Marca e modello.<br>Ciao, Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6dd3a39d2582fb03fe9237d93ebe833e.gif" alt=":)">

militarx
30-06-2006, 01:10
il natante è questo : <a href="http://www.kingoutdoorstore.com/comersus/store/comersus_viewItem.asp?idProduct=3255&amp;from=kelkoo" target="_blank">http://www.kingoutdoorstore.com/comersus/s...255&from=kelkoo</a><br><br>il motore è questo: <a href="http://cgi.ebay.it/NUOVO-Yamaha-M12-Motore-fuoribordo-elettrico_W0QQitemZ200002559382QQihZ010QQcategoryZ 26455QQrdZ1QQcmdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/NUOVO-Yamaha-M12-Motore...1QQcmdZViewItem</a><br><br>Tipico uso acqua salata, mare abbastanza calmo (rema quasi a zero dalle mie parti&#33;). Che cosa mi sai dire? ho letto che piu uno scafo affonda sull&#39;acqua e piu forza ci vuole per muoversi; nel mio caso sarei a posto visto che sto canottino non spofonda se nn in minima parte ma scivola sull&#39;acqua ( a differenza di una normale barca). Allora, cosa mi sai dire? velocit&agrave;<br>? convenienza?

30-06-2006, 08:31
Ciao Militarix.<br>bhè si mi è chiaro chè non sposta acqua; il tuo non è un gommone ma un canotto &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7cf77bd2fdf0e3eabdc6977ee3d11e03.gif" alt=":lol:"><br>E quindi non ha lo specchio dove montare il fuoribordo. Come hai intenzione di fissarlo non sò.<br>Il motore, 5 marce avanti e 3 indietro da 70 W, ha come pensavo un elica a passo ultra ridotto e quindi non ti aspettare velocit&agrave; da catamarano; se sfiori i due nodi (e ne dubito) è grasso che cola. In compenso è una velocit&agrave; che potrai tenere anche a pieno carico.<br>Ma la cosa che mi f&agrave; pensare non sia marino è che la Yamaha parla solo di acque di fiume e di lago, quindi dolci.<br>Personalmente, più che avere dubbi sull&#39;acquisto del motore penserei prima a comprarmi un piccolo gommone.<br>Vedi tu.<br>Ciao, Hike

militarx
30-06-2006, 09:23
<a href="http://www.kingoutdoorstore.com/comersus/store/comersus_viewItem.asp?idProduct=3446&amp;from=kelkoo" target="_blank">http://www.kingoutdoorstore.com/comersus/s...446&from=kelkoo</a><br><br>ecco come... che te ne pare?<br><br>e poi dai un okkiata qua:<br><a href="http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-KOTA-ENDURA-30-OCCASIONE-NUOVO_W0QQitemZ140002619224QQihZ004QQcategoryZ2741 4QQrdZ1QQcmdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/MOTORE-ELETTRICO-MINN-K...1QQcmdZViewItem</a><br><br>ora come siamo messi?<br>

30-06-2006, 09:50
Il motore è identico in prestazioni, ma mi pare meglio realizzato.<br>Per il canotto, quando ti suggerivo un gommone intendevo uno a fondo rigido; la batteria pesa. Dove la sistemi su un fondo a camera d&#39;aria ??<br><br>PS: Per il motore, ho appena visto che la serie Endura è per acqua dolce. Quindi non prenderlo. Esiste la versione per impiego marino che si chiama Riptide.<br><br><span class="edit">Edited by hike - 30/6/2006, 14:03</span>

militarx
30-06-2006, 13:50
ok ora vedo, qualke link?

militarx
30-06-2006, 14:24
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (hike @ 30/6/2006, 10:50)</div><div id="quote" align="left">Il motore è identico in prestazioni, ma mi pare meglio realizzato.<br>Per il canotto, quando ti suggerivo un gommone intendevo uno a fondo rigido; la batteria pesa. Dove la sistemi su un fondo a camera d&#39;aria ??<br><br>PS: Per il motore, ho appena visto che la serie Endura è per acqua dolce. Quindi non prenderlo. Esiste la versione per impiego marino che si chiama Riptide.</div></div><br>appunto meglio un bel 3 cavalli a benza va che è meglio&#33;&#33; tanta autonomia, tanta potenza e poi minimo impatto ambientale

30-06-2006, 15:43
Un tre cavalli inquina più di quello che immagini, Militarx

militarx
30-06-2006, 20:59
beh a parte l&#39;inquinamento il motore a benza è praticamente perfetto.

militarx
11-07-2006, 15:20
<a href="http://cgi.ebay.it/RHINO-VX-54-STARKER-BOOTSMOTOR-ELEKTROAUssENBORDER-12V_W0QQitemZ300006159140QQihZ020QQcategoryZ26454Q QssPageNameZWD2VQQrdZ1QQcmdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/RHINO-VX-54-STARKER-BOO...1QQcmdZViewItem</a><br><br>Guardate qua cosa ho trovato e a che prezzo&#33;&#33;&#33; sentite ma quanto saranno le spese di spedizione? e a quanto la dogana? no per vedere se conviene

11-07-2006, 15:28
Quale dogana ?? Amburgo è in europa.<br>Spedizione...quello che dice lì: 15 Euro per la Germania &#33;&#33;<br>Poco di più per l&#39;Italia, credo.

militarx
11-07-2006, 16:52
ma scusa, essendo un luogo fuori italia, non si deve pagare la dogana?

militarx
11-07-2006, 23:11
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (hike @ 30/6/2006, 09:31)</div><div id="quote" align="left">Ciao Militarix.<br>bhè si mi è chiaro chè non sposta acqua; il tuo non è un gommone ma un canotto &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ae48ebfb3dc4aee4333916e3b9772745.gif" alt=":lol:"><br>E quindi non ha lo specchio dove montare il fuoribordo. Come hai intenzione di fissarlo non sò.<br>Il motore, 5 marce avanti e 3 indietro da 70 W, ha come pensavo un elica a passo ultra ridotto e quindi non ti aspettare velocit&agrave; da catamarano; se sfiori i due nodi (e ne dubito) è grasso che cola. In compenso è una velocit&agrave; che potrai tenere anche a pieno carico.<br>Ma la cosa che mi f&agrave; pensare non sia marino è che la Yamaha parla solo di acque di fiume e di lago, quindi dolci.<br>Personalmente, più che avere dubbi sull&#39;acquisto del motore penserei prima a comprarmi un piccolo gommone.<br>Vedi tu.<br>Ciao, Hike</div></div><br><br>Ah per riprendere il discorso controlla la tua calcolatrice, perchè 12 volt X 30 ampere fa 360Watt e non 70 Watt.

militarx
11-07-2006, 23:46
<a href="http://cgi.ebay.it/RHINO-VX-44-STARKER-BOOTSMOTOR-ELEKTROAUssENBORDER-12V_W0QQitemZ290006385698QQihZ019QQcategoryZ26454Q QrdZ1QQcmdZViewItem" target="_blank">http://cgi.ebay.it/RHINO-VX-44-STARKER-BOO...1QQcmdZViewItem</a><br><br>Hey hike guarda questo, altro che 2 nodi&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; altro ch grasso che cola&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; 196 Newton di potenza, dai dai dimmi che te ne pare, rispetto al yamaha puo andare in acqua salata (ammesso però che si risciaqui bene in acqua dolce dopo l&#39;uso) e poi lo yamaha aveva una misera spinta di 133 N. Guarda che elica:<br><br><a href="http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&amp;item=290001230966&amp;ssPageNam e=MERC_VI_ReBay_Pr4_PcY_BIN_Stores_IT" target="_blank">http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewIt...Y_BIN_Stores_IT</a><br><br>Guardali con calma e fammi sapere, cosi li potrò acquistare forte di un parere esperto come il tuo.

militarx
13-07-2006, 17:41
un altra cosa di tipo tecnico: per far aumentare la velocit&agrave; di punta di un motore fuoribordo è necessario se non sbaglio sostituire l&#39;elica con una con passo più grande, però se prima il motore riusciva a tirare per esempio una barca da 1100 Kg a 2 nodi adesso con la nuova elica dovrebbe fare 4 nodi ma il carico si ridurrebbe a circa 600 Kg. Qualcuno può confermarmi il ragionamento? assomiglia al discorso del cambio di una macchina in un certo senso: è vero che con la prima la mia uno fa 30 km/h ma posso scalare il monte bianco <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ed7bcfdd69afe4325a781e83c63ab9a0.gif" alt=":D">, invece se innesto la quinta far&agrave; circa 150 km/h, ma basta una modesta pendenza per decrementare la velocit&agrave;. Rispondete per favore

militarx
13-07-2006, 18:06
Dai raga che tra 3 ore mi scade l&#39;asta su ebay, aiutatemi&#33;

militarx
14-07-2006, 01:21
bah che strazio&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;

ag_smith
14-07-2006, 09:30
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 13/7/2006, 18:41)</div><div id="quote" align="left">un altra cosa di tipo tecnico: per far aumentare la velocit&agrave; di punta di un motore fuoribordo è necessario se non sbaglio sostituire l&#39;elica con una con passo più grande, però se prima il motore riusciva a tirare per esempio una barca da 1100 Kg a 2 nodi adesso con la nuova elica dovrebbe fare 4 nodi ma il carico si ridurrebbe a circa 600 Kg. Qualcuno può confermarmi il ragionamento? assomiglia al discorso del cambio di una macchina in un certo senso: è vero che con la prima la mia uno fa 30 km/h ma posso scalare il monte bianco <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f2fcb26ff794c75770b4f4f52e8c7612.gif" alt=":D">, invece se innesto la quinta far&agrave; circa 150 km/h, ma basta una modesta pendenza per decrementare la velocit&agrave;. Rispondete per favore</div></div><br>si funziona cosi&#39;

militarx
14-07-2006, 10:17
ok grazie, quindi agente se mi danno un motore che fa 2 nodi e può tirare fino a max 800 kg, cambiandoglil&#39;elica posso fargli fare 4 ma con una portata di 400 kg.

ag_smith
14-07-2006, 10:24
esattamente pero&#39; mi sembra che lo dovrebbe fare anche senza cambiare elica pero&#39; non sono esperto di eliche di motoscafi...

militarx
17-10-2006, 18:02
c&#39;è qualche anima pia che ne capisca di eliche?

OggettoVolanteIdentificato
17-10-2006, 20:35
Occhio a non far pasticci con i rapporti di elica.Soprattutto per quanto riguarda i consumi,la durata del motore,e....il capottamento&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/80cd0bdf92fa587b4a5cde5984764523.gif" alt=":)"><br><br><a href="http://www.clubdelgommone.it/tecnica/elica-giusta.html" target="_blank">http://www.clubdelgommone.it/tecnica/elica-giusta.html</a>

21-10-2006, 03:04
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">ma scusa, essendo un luogo fuori italia, non si deve pagare la dogana?</div></div><br>da quando sono finite le repubbliche marinare non più&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/26ebb71d216d7428fb798fb78b418c08.gif" alt=";)"><br>scherzi a parte, nella comunit&agrave; europea non si pagano dogane&#33;<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">Ah per riprendere il discorso controlla la tua calcolatrice, perchè 12 volt X 30 ampere fa 360Watt e non 70 Watt.</div></div><br>credo che il suo calcolo tenesse conto delle perdite nella trasformazione elettrico-meccanica meccanica-meccanica e meccanica-trazione. non conosco la movimentazione in acqua e non so che efficienza può avere un&#39;elica, però se è analoga a quella delle pale per eolico, analizzando tutte le perdite &quot;a ritroso&quot;, potremmo esserci come potenza effettiva.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">196 Newton di potenza</div></div><br>venti chili di spinta (occhio a chiamarla potenza&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/26ebb71d216d7428fb798fb78b418c08.gif" alt=";)"> ) credo bastino per un uso tranquillo del canotto. non ci vuoi fare le impennate, vero?<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">se prima il motore riusciva a tirare per esempio una barca da 1100 Kg a 2 nodi adesso con la nuova elica dovrebbe fare 4 nodi ma il carico si ridurrebbe a circa 600 Kg.</div></div><br>occhio però a fare lavorare bene il motore. anche se è elettrico e non soffre dei problemi linkati da ovi, ti conviene farti consigliare dal venditore per evitare problemi futuri.<br><br><span class="edit">Edited by zintolo - 21/10/2006, 04:16</span>

militarx
21-01-2007, 22:19
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (zintolo @ 21/10/2006, 03:04)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">ma scusa, essendo un luogo fuori italia, non si deve pagare la dogana?</div></div><br>da quando sono finite le repubbliche marinare non più&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bcca511050f964008b88c7b23ce35ca3.gif" alt=";)"><br>scherzi a parte, nella comunit&agrave; europea non si pagano dogane&#33;<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">Ah per riprendere il discorso controlla la tua calcolatrice, perchè 12 volt X 30 ampere fa 360Watt e non 70 Watt.</div></div><br>credo che il suo calcolo tenesse conto delle perdite nella trasformazione elettrico-meccanica meccanica-meccanica e meccanica-trazione. non conosco la movimentazione in acqua e non so che efficienza può avere un&#39;elica, però se è analoga a quella delle pale per eolico, analizzando tutte le perdite &quot;a ritroso&quot;, potremmo esserci come potenza effettiva.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">196 Newton di potenza</div></div><br>venti chili di spinta (occhio a chiamarla potenza&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bcca511050f964008b88c7b23ce35ca3.gif" alt=";)"> ) credo bastino per un uso tranquillo del canotto. non ci vuoi fare le impennate, vero?<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (militarx @ 11/7/2006, 17:52)</div><div id="quote" align="left">se prima il motore riusciva a tirare per esempio una barca da 1100 Kg a 2 nodi adesso con la nuova elica dovrebbe fare 4 nodi ma il carico si ridurrebbe a circa 600 Kg.</div></div><br>occhio però a fare lavorare bene il motore. anche se è elettrico e non soffre dei problemi linkati da ovi, ti conviene farti consigliare dal venditore per evitare problemi futuri.</div></div><br>scusa, precisamente che intendi per un uso tranquillo? nn voglio fare mica 200 nodi, ma almeno voglio muovermi senza stare 30 minuti per fare 50 metri

excursion4
18-05-2007, 17:13
scusate sono nuovo mi intrometto per chiedervi un consiglio rispettando il tema del forum&#33;<br>Posseggo un canotto excursion 4 <a href="http://www.intexitalia.com/images/articoli/078257-683246.jpg" target="_blank">http://www.intexitalia.com/images/articoli/078257-683246.jpg</a> omologato per supporto motore e motore dice fiino a 3,5 cavalli secondo voi posso mettere un motore di 16 kg (ha 3,5 cv) senza rischiare di rompere i perni che sostengono il supporto motore&#33; scusate per l&#39;intromissione ma visto che siete esperti ne approfitto <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6fb201b57b8fdc0c0b2b79c29a2eb37d.gif" alt=";)"> .<br>il

gladiatore_70
29-05-2007, 01:24
RAGAZZI A ME SERVONO DELLE INFORMAZIONI PER UN BATTELLO PIRATA INSOMMA DEVO FARE DELLE RAPINE IN MARE A QUANTO PARE IL MOTORE ELETTRICO NON FA RUMORE E QUESTO MI AGGEVOLEREBBE RIGUARDO L&#39;EFFETTO SORPRESA. STA DI FATTO CHE UNO UN POCHETTINO VELOCE COSTA MOLTISSIMO SI PARLA DI 5000 EURO PER UN MOTORE DA 8 KW HEHEHEHE. A PARTE GLI SCHERZI CREDO CHE VOI NE SAPPIATE MOLTO PIU&#39; DI ME RUGUARDO L&#39;ELETTRONICA MA IO STO FERAMENTE USCENDO FUORI DI TESTA ADESSO VI SPIEGO PERCHE&#39;. VOLEVO FARMI UNA BARCA ORMAI QUALCHE BATTELLO L&#39;HO SACCHEGGIATO E HO UN POCHETTINO DI SOLDI DA PARTE LA MIA INTENZIONE E COSTRUIRE DUE BARCHE IN VERITA&#39; UNA PICCOLA TIPO UNA CANOA CON I MOTORI CHE VOI CITATE CIOE&#39; UN FUORIBORDO DI PICCOLE DIMENSIONI MAX 500-600 W E LA COSA PIU&#39; DIFFICILE SONO I MOTORI ELETTRICI ENTROBORDO E LE CONSOLE( CIOE&#39; I COMANDI: AVANTI,INDIETRO,STOP), E POSSIBILE CHE IN ITALIUA CI SIANO UN SACCO DI FABRICHE DI MOTORI ELETTRICI E NON FACCIAMO MOTORI ELETTRICI CHE FUNZIONINO A 12V,24V,36V, ECC A BASSA TENSIONE E A FREQUENZE REGOLABILI ED E POSSIBILE CHE NON SI RIESCA A TROVARE UNA CONSOLE DI COMANDI IN TUTTO INTERNET PER COMANDARE QUESTO BENEDETTO MOTORE SE ESISTE? PENSATECI BENE UNA BELLA BARCHETTA DI 6.30 ATTREZATA TIPO CAMPEGGIO CON UN MOTORE CON LA FAMIGLIA CI ESCI E TI VAI A DIVERTIRE USCENDO DA UN PORTO PER IL PESO DI 2500KILI CON UN MOTORE DA 12 24 48V PER UN MASSIMO DI 1500W E 600 AMPERE A BORDO HA UN&#39;AUTONOMIA DI 8-9 ORE ESE CI METTI I PANNELLI SOLARI DELLA SANYO DA 210W CON 41V HAI QUASI PIENA AUTONOMIA E LE BATTERIE RESTANO CARICHE PER IL GIORNO DOPO. INSOMMA PAZZO CI SONO ALTRIMENTI NON RIUSCIREI A AVERE IDEE, SO LAVORARE LA RESINA HO I PIANI DI COSTRUZIONE SO COME CONTROLLARE I PANNELLI SOLARI COME CARICARE LE BATTERIE LE BATTERIE DA COMPRARE E TUTTO QUELLO CHE RIGUARDA LA NAUTICA MA CREDETEMI TROVARE UNA CONSOLE PER COMANDARE QUESTO MOTORE ELETTRICO COMPRESO UN MOTORE A BASSA TENSIONE E QUASI IMPOSSIBILE SE QUALC&#39;UNO DI VOI CONOSCE QUALCHE MOTORE CHE POTREBBE FARE AL CASO MIO SAREI FELICE SE MI MANDASTE QUALCHE INFORMAZIONE GRAZIE VA BENE ANCHE VIA EMAIL GLADIATORE:70@HOTMAIL.IT

nicodemo1
07-07-2007, 09:38
guadate che ho penso che possa risolvere tutti problemi di Militarx<br><br><span class="edit">Edited by nicodemo1 - 7/7/2007, 15:55</span><br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/49f188d190bd207467495149ea39a9be.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

marcomato
26-07-2007, 18:49
Ciao a tutti. io ho un excursion. Non 4 ma addirittura il 5 (m.3.60). E andar solo di remi ti fai un bel deretano...<br><br>di accrocchi ne ho pensati, tra cui mettere due pompe di sentina da 1200 GPH ciascuna, che ho trovato a poco più di 30 euro ciascuna, per un assorbimento di circa 10 ampere.<br><br>Poi però ho pensato, per non rischiare di fare una tavanata galattica di prendere, propio su ebay, un sea doo cinese... per 35 euro.<br><br>E per un&#39; estate circa installato, ha funzionato pure.<br><br>Ma per farla breve...lasciate stare.<br><br>Quest&#39; anno mi sono rasseganto e ho comprato un motorino. Ho 48 AH di deep cycle, che dovrebbero fornirmi circa 4 ore di autonomia, in condizioni ideali.<br><br>Comunque a rischio, il limite dei 3.5 hp è stato tolto ed in teoria anche lui andrebbe assicurato e dovrei sottostare a tutte le regole della navigazione come se avessi 40hp&#33;<br><br>Se mi fermano, chiederò se anche le motod&#39;acqua gonfiabili a batteria dei bambini (hanno lo stesso motore del seadoo) devono essere assicurate, viaggiare in corridoi definiti e navigare a 100 m dalla costa..<br><br><br>Il fatto è che uso questo mezzo PROPRIO per atraccare ad una spiaggia isolata...vietatissimo per i mezzi a motore.<br><br>Se dovete navigare pescare etc. fatevi un gommone con fuoribordo vero&#33;

Murphi
13-08-2007, 18:33
<i>Poi però ho pensato, per non rischiare di fare una tavanata galattica di prendere, propio su ebay, un sea doo cinese... per 35 euro.<br><br>E per un&#39; estate circa installato, ha funzionato pure.<br><br>Ma per farla breve...lasciate stare.</i><br><br>A <b>marcomato</b>,<br><br>Help plis &#33;&#33; ho acquistato un excursion 3 e pensavo proprio di aggiungere un seadoo cina per la propulsione, ma perchè dici di lasciar stare? per fare qualke piccola escursione ...non va bene? da chi l&#39;hai comprato a 35euro? è un pò che cerco su eb*y ma sotto i 90 non li trovo, e davvero è obbligatoria l&#39;assicurazione anche se installo un piccolo motore elettrico?

0rfeus
10-11-2007, 04:51
mettere un motore prima elettrico perchè ecologico.. poi a scoppio perchè più indipendente per andare a 2 nodi su un canotto per pescare a 100 metri da riva.<br>se l&#39;avessi fatto andare con 2 batterie stilo rispetto ai benefici; solo di stilo avresti cmq speso troppo<br><br>usare i remi NO?? piu salutare fidati&#33;

MICC77
25-01-2012, 06:20
SALVE A TUTTI.
l'anno scorso sul kayak ho montato un motore elettrico da 312w a 2pale, la velocita' era circa 3 nodi.
montando un motore da 650w a 3 pale migliorerei di molto la velocita'? (almeno ottenere 6 nodi!!). oppure avrei solo piu' potenza con la velocita' quasi identica? perche' questi motori mi sembrano che hanno pochi giri e sono stati costruiti per tirare piu' peso possibile. quindi con un peso totale (persona compresa) di 150 kg anche se monto un motore con molti watt mi muoverei alla stessa velocita' consumando il doppio della batteria??

lellociccio
27-06-2015, 14:00
Salve, sono passati tanti tantissimi anni dall'apertura di questo post, mi permetto di riprenderlo un po per dare giustizia a militarx e vendicarlo da tutte le prese in giro degli altri forum mostrandovi come si costruisce un motore fuoribordo fatto in casa. Ho usato un trapano classico 500w, un inverter da 800w, una cassetta attrezi come cofano motore, un trimmer per regolare la velocità, il tutto con una batteria 12V 25 AH lte della lipotech LiFePo4. Come gambo ho usato un tubo d alluminio, la riduzione e asse elica la parte finale di una smerigliatrice, un tubo piu piccolo di alluminio per albero d trasmissione e come elica una di un mercury 2CV.

lellociccio
27-06-2015, 14:03
La caratteristica di questo motore e che la batteria non è esterna ma bensi è interna, è tt integrato nel cofano motore cosi da migliorare la trasportabilità e l'usabilità. Velocità credo d aver superato i 5 nodi senza fatica ma vi faro sapere meglio con un gps.