PDA

Visualizza la versione completa : tesla motors



20-07-2006, 09:15
è da una oretta visibile online la nuova macchina, la tesla roadster, che ne pensate?<br><a href="http://www.teslamotors.com" target="_blank">www.teslamotors.com</a><br>

Framoro
20-07-2006, 11:13
molto bella&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;una favola.

Tianos
20-07-2006, 11:36
la da sturbo ....qualcuno ha guardato attentamente i dati dell&#39;auto ...<br>chi si intende di elettronica e consumi riesce a fare dei paragoni per i profani?&#33;<br>qualcuno ha capito quanto costa? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0d820e7fe01d83c249e05817f89500f6.gif" alt=":D">

malibus
22-07-2006, 17:27
La macchina porta una batteria Li-ion di 450 kg, energia accumulata secondo me - circa 45 kWh.<br><br>Consumo previsto (per fare 400km con una carica) - 110Wh/km ( 11 kWh per 100 km)- questo vuole dire che avrai a disposizione<br>una potenza media di 12-13 kW. Speriamo che siano sufficenti per andare a 90 km/h.<br><br><br><br>

Framoro
23-07-2006, 14:10
ma dice che fa oltre i 130 miglia <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/28d08d0ccdbe6b056d02e982afb6320a.gif" alt=":)">

malibus
23-07-2006, 19:27
si, questa e la velocita massima raggiungibile (210 km/ora) ma non puoi guidare tutto il pecorso a questa velocita.<br>E come la Vectrix - velocita massima 100km/ora, ma per fare i 110 km di raggio devi andare a 40km/ora.<br>

26-07-2006, 22:56
Exclusive Q &amp; A with Elon Musk on the Tesla Roadster and the future of EVs<br><br>interessante articolo/intervista con il chairman della tesla motors.<br><br><a href="http://www.autobloggreen.com/2006/07/26/exclusive-q-and-a-with-elon-musk-on-the-tesla-roadster-and-the-fut/" target="_blank">http://www.autobloggreen.com/2006/07/26/ex...er-and-the-fut/</a>

elpower
30-07-2006, 09:30
E se ne costruissimo una simile in Italia?

dandb
18-01-2007, 20:16
Mi sembra che ha qualcuno sfugge un punto essenziale del motore di TESLA.<br><br><br>per quanto ne so io che è poi quello che sto cercando in questi tempi è informazioni relative<br><br>agli esperimenti di tesla per trasmettere energia attraveso le onde elettromagnetiche.<br><br><br>tesla aveva realizzato un sottomarino che comandava tramite un telecomando e qua niente si nuovo (per noi sic&#33; per loro Bhe ce ne sarebbe da discutere)<br><br><br>in realta con le onde elettromagnetiche veniva anche trasferita l&#39;energia necessaria alla trazione.<br><br><br>ultimamente avete sentito parlare di splashpower un sistema di ricarica wireless.<br><br><br>ecco se dico wireless fosse tutti hanno capito.<br><br><br>ed eco che per magia l&#39;autonomia dei veicoli elettrici diventa infinita.<br><br>pura magia? forse .<br><br><br>fisicamente sto cercando e se qualcuno mi da una mano di capirne il concetto in modo completo.<br><br><br>attualmente ne ho solo in parte capito a grandi linee, ho capito che centra il campo elettrico terreste che si genera tra la tezza e la ionosfera.<br><br>ma non mi è chiaro se l&#39;energia è realmente trasmessa o assorbita dal flusso di tale campo elettrico.<br><br><br>insomma c&#39;è un po di confusione&#33;<br><br><br>fatto sta è che il mitico tesla la macchina l&#39;avrebbe realmente costruita e fruttava sembra la conduttivit&agrave; dlla ionosfera per trasferire l&#39;energia cosa che se fosse vera consentirebbe di affermare che il sistema non è pericoloso perche nell&#39;ambiente non circola l&#39;energia ma passa solo sulla superficie esterna dell&#39;&quot;INVOLUCRO ATMOSFERICO&quot;.<br><br><br>COME IL COSIDDETTO EFFETTO PELLE di cui ho sentito parlare con riferimento alle correnti alternate.<br><br>insomma le batterie diventano solo indispensabili solo allo stretto necessario per bantenere una carica tampone dell&#39;anegia che viene trasmessa dall&#39;etere.<br><br>quindi i problemi dei veicoli elettrici dovuti alle batterie è RISOLTO.<br><br><br>il problema è che siccome questa tecnologia è gi&agrave; stata fermata è blocata gi&agrave; al tempo di tesla che era stato tralaltro ridotto a pane e acqua dall&#39;establisment del momento,<br><br>vedo il problema ripresentarsi in tutta la sua complessit&agrave;.<br><br>ora se i sistemi splashpower dovrebbero fare breccia si pone il quesito di capire perchè verranno fatti passare solo per le piccole potenze in gioco e che ruolo ha in tutto cio gli usa con i loro esperimenti che conducono sulla ionosfera.<br><br><br>forse vogliono impadronirsi della ionosfera ??????????????&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br><br>divertente <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7fdb5e91a66cacc7374f78ba3f19ed8d.gif" alt=":)"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3fb4125159e89bb23a826ebf2ae2fd6a.gif" alt=":D"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3fb4125159e89bb23a826ebf2ae2fd6a.gif" alt=":D">

Framoro
19-01-2007, 13:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">forse vogliono impadronirsi della ionosfera ??????????????&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>Forse lo hanno gi&agrave; fatto &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/96ad09b26e95ef44376d6345a497779f.gif" alt="image"><br><br>

nll
19-01-2007, 14:15
Utilizzare la ionosfera per produrre energia elettrica è stato uno degli scopi del satellite TSS (Tethered Satellite System) nelle due missioni in cui è stato coinvolto, l&#39;ultima delle quali ne ha determinato la distruzione, ma ha fornito una tale quantit&agrave; di informazioni da considerare la missione un gran successo, nonostante quanto scritto dai media in quel periodo.<br>TSS è frutto del lavoro di un pool di aziende con un&#39;italiana a capocommessa.<br><a href="http://www.ifsi.rm.cnr.it/vannaroni/tss.htm" target="_blank">Un po&#39; di informazioni</a><br>Dubito che tale tecnologia sia sfruttabile in applicazioni terrestri. Piuttosto si render&agrave; utile per alimentare la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) ed è per questo che il programma di esperimenti potrebbe riprendere dopo la sospensione avvenuta a seguito di quanto accaduto nel reflight.<br><br>Questo per non scadere nelle battutine sulla propriet&agrave; della ionosfera.

dandb
19-01-2007, 17:58
si ma cosa mi dici del trasferimento di energia senza fili.<br><br><a href="http://www.omniauto.it/magazine/articolo/1743/il_giallo_della_tesla_car.html" target="_blank">http://www.omniauto.it/magazine/articolo/1..._tesla_car.html</a>

nll
19-01-2007, 18:25
Sono perfettamente in linea con l&#39;analisi e le conclusioni che vengono fatte nell&#39;articolo linkato.<br><br>Certamente è possibile trasferire energia senza fili (il Sole insegna, no?), ma da qui al trasferimento d&#39;energia elettrica come comunemente siamo abituati ad averla ce ne vuole&#33;<br><br>I trasponder utilizzano la poca energia che gli viene fornita via radio per svolgere la propria funzione, ma si tratta di quantit&agrave; d&#39;energia trascurabili se pensiamo alle esigenze del trasporto di cose e persone.<br><br>Il mondo è permeato d&#39;energia, ma questo non significa che sia facile utilizzarla, occorre sfruttare sempre la differenza di potenziale tra due diverse fonti per far viaggiare gli elettroni (il termine viaggiare è improprio, ma rende l&#39;idea), per quanta energia puoi trovare, se ti trovi in condizione d&#39;equipotenzialit&agrave; non sarai in grado di sfruttare quella fonte.<br>Nell&#39;esempio del TSS c&#39;era il satellite a diversi Km di distanza dallo Shuttle, collegato ad esso con un cavo in Kevlar®, con l&#39;anima in materiale conduttivo, satellite e navetta orbitavano su due diversi strati della ionosfera a diversa potenzialit&agrave;, un boom chiudeva il circuito sparando elettroni dal TSS allo Shuttle.

dandb
19-01-2007, 20:35
si pero Tesla aveva illuminato una lampadina con energia elettromagnetica senza fili ed aveva costruito la famosa Torre .......<br><br>adesso devo cercare il link poi te invio.<br><br>comunque senbra che lo ha fatto<br>quindi si può rifare (se lo ha fatto)<br><br>allora come la mettiamo.<br><br><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=2550001" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=2550001</a><br><br>qui c&#39;è un post vecchio<br><br><a href="http://www.tuttotrading.it/granditemi/energia/060616teslamotor.php" target="_blank">http://www.tuttotrading.it/granditemi/ener...6teslamotor.php</a><br><br><a href="http://www.ecplanet.com/canale/tecnologia-2/veicoli-78/0/0/24915/it/ecplanet.rxdf" target="_blank">http://www.ecplanet.com/canale/tecnologia-...t/ecplanet.rxdf</a><br><br><a href="http://www.disinformazione.it/automobiletesla.htm" target="_blank">http://www.disinformazione.it/automobiletesla.htm</a><br><br><a href="http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/tu_tesla.htm" target="_blank">http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/tu_tesla.htm</a><br><br><a href="http://www.edicolaweb.net/tesla27g.htm" target="_blank">http://www.edicolaweb.net/tesla27g.htm</a><br><br><a href="http://www.edicolaweb.net/edic136a.htm" target="_blank">http://www.edicolaweb.net/edic136a.htm</a><br><br><a href="http://www.edicolaweb.net/tesla55g.htm" target="_blank">http://www.edicolaweb.net/tesla55g.htm</a><br><br>ecco finalmente ho trovato la lampadina di Tesla altro che quella di Edison<br><br>forse dobbiamo rivedere i concetti di trasmissione dell&#39;energia.<br><br>qualcuno sa quali sono i rendimenti della trasmissione dell&#39;energia delle onde eletromagnetiche.<br><br>forse ci possono essere implixcazione anche per quanto riguarda la ff per capire dove va l&#39;energia emessa dalla cella cosa che attualmente non mi sembra che sia stato possibile appurare completamente, calcolare quantificare, ecc...

dandb
20-01-2007, 10:26
Buongiorno oggi mi è parso che una nota sull&#39;uragano Kyrill fosse d&#39;obbligo.<br><br>Anche se vi domanderete cosa centra.<br><br><br>Be sempre in tema di energia libera gli uragani sono energia.<br><br>be sar&agrave; fantapolitica o fantascienza o fanta....<br><br>ma alcune domande mi sorgono spontanee.<br><br>sempre Tesla aveva in qualche modo o comunque se volete prendiamo Franklin fatto giungere inconsciamente l&#39;idea che è possibile controllare gli eventi atmosferici e riprodurli, del resto un fulmine è una scarica eletrica.<br><br>poi mi domando che significa Kyrill e ancora non ho trovato una risposta.<br><br>ma sopratutto questi strani nomi che danno a questi strani uragani è uno fatto strano.<br><br>questi nomi escono dal nulla prima e molto di più di quanto non l&#39;uragano stesso.<br><br>se riescono a prevederlo che arriva forse ne sanno qualcosa di più di quello che dicono di sapere.......<br><br>e qui il riferimento impersonale è personale e mi mi riferisco ancora una volta agli USA.<br><br>che sembra che centrano sempre.<br><br><br>Forse lo hanno gi&agrave; fatto &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>gi&agrave; hia ragiopne si lo hanno gi&agrave; fatto.<br><br>controllano la ionosfera.<br><br>mi hai messo una pulce nell&#39;orecchio<br><br>poi facendo come al solito 1+1 che fa sempre 2<br><br>mettiamo insieme alcune cose:<br><br>Europa Usa Kyrill e l&#39;ultimo caso della base americana in cui l&#39;Italia ha sborsato dei soldi.......<br><br><br>e mi domando per che cosa per ampliare una base.......nononono&#33;&#33;&#33; banale<br><br>credo che hanno questa arma del controllo atmosferico e ne hanno voluto dare una dimostrazione all&#39;europa un&#39;arma che uccide K YR ILL e fa distruzione che cosa vuol dire YR non lo so.<br><br>ma sara un nome in codice come c&#39;è ne sono tanti per coprire dei progetti.<br><br>E&#39; Italia ha pagato per essere risparmia o meglio Ha pagato perche vengano risparmiate le Basi USA sul territorio Italia insomma cornuti e mazzati.<br><br><br>ma a farte le disquisizioni di carattere fantasioso è possibile distinguere un uragano naturakle da uno artificiale prodotto dall&#39;uomo?<br><br>tutto qui il problema.<br><br>se si riesce a riscontrare qualcosa di anomalo rispetto ad un uragano tipico si è sulla buona strada certo non bisogna pensare che qualcuno si sveglia un giorno e vi dica guarda questo è un uragano anomalo o una onda anomala<br><br>se poi pensiamo alla devastazione sempre in Europa di qualche anno fa ci possiamo chiedere da quanto tempo gli Usa hanno questa arma, quante volte la Hanno impiegata e come la stanno perfezionando forse tramite gli esperimenti della ionosfera.<br><br><br>E&#39; il caso di dire che gli USA fanno il bello e il cattivo tempo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>ma tornando a noi tutto sto discorso rientra in un discorso più generale sull&#39;energia e sul suo utilizzo.<br>nelle sue varie forme.<br><br>se fosse vero.........<br><br>perchè si usa sempre l&#39;energia nel modo sbagliato&#33;?????<br><br>vedi Hiroscima NagasaKI ecc....<br><br>ho letto da qualche parte che il famoso desert storm progetto segretissimo per cui se vi ricordate all&#39;ora tutto era censurato e non si parla di niente , gli inviati di guerra erano tacitati....<br><br>aveva avuto implicazioni con il controllo atmosferico e che le truppe e i carri di Saddam furono fermati o deviati applicando questa arma generando tempeste nel deserto proprio per deviare di conseguenza le forze dislocate sul territorio.<br><br><br>insomma qui può certificare queste false teorie e pure idiozzie ovvio nessuno.<br><br>ma se è vero....... qualcuno lo sa e quel qualcuno non verr&agrave; a raccontarvelo.......<br><br><br>supponiamo che sia un politico che è stato pagato per non far trapelare la notizia.........<br><br><br>ma come sapete tutto trapela prima o poi<br>e nel trapelare c&#39;è sempre un misto di verit&agrave; e falsit&agrave; entrambe dichiarate o nascoste in modo tale che comunque la verit&agrave; non esiste.<br><br><br>quindi quale è la verit&agrave; .....<br><br>la verit&agrave; è il concetto no i dettagli...<br><br>se è vero.....esiste e se esiste occorne vederne gli effetti.<br><br>ma bisogna saperli vedere.<br><br>diciamo riconoscere.<br><br>se è vero e ciè Gli USA hanno voluto dare una dimostrazione qualcuno SA quello che gli si voleva far sapere.<br><br>tutti gli altri non sapranno mai niente e vedranno uragani anomali qua e la generalmente causati dall&#39;instabilit&agrave; metereologica.<br><br>chi può pensare che sia possibile controllare la metereologia.<br><br>Impossibile&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>pero se ci pensate bene per quanto<br>ci arrabbiamo perche sbagliano sempre le previsioni metereologiche e si fa sempre dell&#39;ironia<br><br>in generale le previsioni sono sempre più azzeccate si approssimano sempre più forse saranno le foto dei satelliti che guardano dove vanno le nuvole ma una nuvola che non c&#39;è si può formare e per questo bisogna prevederne la formazione....<br><br>se oltre alla previsione facciamo qualcosa per modificare o intervenire sulla sua formazione<br><br>abbiamo gi&agrave; costruito tale arma ....<br><br>ossia stiamo controllando l&#39;energia delle condizioni metereologiche.<br><br>qualcuno ha sentito parlare di GHedini..<br><br>io una volta alla RAi e ne fui rimasto impressionato<br><br>poi o fatto ricerche e solo ultimamente ho correlatoo tutto con Tesla..<br><br>del resto è tutto connesso............<br><br>BUON GIORNO A TUTTI&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>

dandb
20-01-2007, 10:56
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nll @ 19/1/2007, 17:25)</div><div id="quote" align="left">Certamente è possibile trasferire energia senza fili (il Sole insegna, no?), ma da qui al trasferimento d&#39;energia elettrica come comunemente siamo abituati ad averla ce ne vuole&#33;<br><br>I trasponder utilizzano la poca energia che gli viene fornita via radio per svolgere la propria funzione, ma si tratta di quantit&agrave; d&#39;energia trascurabili se pensiamo alle esigenze del trasporto di cose e persone.<br><br>Il mondo è permeato d&#39;energia, ma questo non significa che sia facile utilizzarla, occorre sfruttare sempre la differenza di potenziale tra due diverse fonti per far viaggiare gli elettroni (il termine viaggiare è improprio, ma rende l&#39;idea), per quanta energia puoi trovare, se ti trovi in condizione d&#39;equipotenzialit&agrave; non sarai in grado di sfruttare quella fonte.</div></div><br>volevo risponderti in merito a queste particolari affermazioni:<br><br>ho pensato che:<br>1) la luce è solo energia elettromagnetica<br>2) che gli studi sulle celle fotovoltaiche sono rivolte a migliorare lo spettro di utilizzo<br><br>3) allora usando una cella elettromagnetica (una antenna) o viceversa le celle solari sono antenne della luce allora non mi sembra difficile concludere che qualunque energia si può captare e successivamente usare nel modo (come meglio si creda... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6932f807ba8b8589edd8ee6c76cfc4d9.gif" alt=":ph34r:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6932f807ba8b8589edd8ee6c76cfc4d9.gif" alt=":ph34r:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6932f807ba8b8589edd8ee6c76cfc4d9.gif" alt=":ph34r:"> vedi post precedente)<br><br><br>in sostanza il problema si riduce a due punti:<br><br>creare un sistema captante che trasforma qualunque energia elettromagnetica in corrente elettrica<br><br>e determinarne il rendimento di conversione.<br><br>= abbiamo la free energy di cui parliamo sempre.<br><br><br>Adesso se il sistema debba essere fermo stazionario all&#39;interno del campo elettromagnetico in movimento oppure costituito da due punti in modo tale che si generi un potenziale cosa che del resto gia una antenna fa non credo che sia un problema concettuale.<br><br>del resto un supercondensatore acumula energia sfruttando un DELTA X tra due superfici<br><br>questo delta x può essere ladistanza dalla Terra alla ionosfera o la distanza tra i capi di una antenna o delle superfici di un condensatore o di chissa quali antri differenze...<br><br><br><br>per quanto riguarda la difficolt&agrave; nell&#39;usarla la risposta è implicit&agrave; un sistema free energy per come è fatto determina la conversione diretta in energia eletrrica e da questa poi fai quello che vuoi (nota: <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e5c96023d1d0fc16fb59c17464b27e73.gif" alt=":alienff:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6932f807ba8b8589edd8ee6c76cfc4d9.gif" alt=":ph34r:"> )<br><br>Il mio problema è capire solo quello che fullava nella testa di TESLA<br><br>se le sue idee dientano le nostre ecco che il salto quantico della civilt&agrave; energetica è compiuto.<br><br>dire che si possono usare (trasferire) solo energie modeste è insignificante.<br><br>occorre più energia per inviare 1 segnale televisivo (canale) a tutte le TV di una citt&agrave; o a far funzionare una automobile se quell&#39;equivalente energia associata al segnale inviato è utilizzato anziche come informazione come propulsione?<br><br>