PDA

Visualizza la versione completa : streamtandem



brighip
19-06-2007, 10:41
Nel sito <a href="http://web.tiscali.it/bisistem.it" target="_blank">http://web.tiscali.it/bisistem.it</a> ho descritto un sistema per sfruttare la energia delle correnti marine presenti nei nostri mari, che procedono alla velocit&agrave; di 0.4 - 0.6 nodi e che ritengo meriti attenzione per la sua efficacia e semplicit&agrave;. Il sistema che si chiama streamtandem e che era stato precedentemente illustrato, viene ora presentato in modo chiaro. Che ne pensate?

Stefano78
26-06-2007, 12:14
ciao ho dato un&#39;occhiata al sistema che hai proposto e a mio avviso e&#39; una buona idea volevo solo chiederti se puoi specificare meglio la lughezza delle funi del sitema e di che materiale pensi di costruirle.....un&#39;altra osservazione e&#39; a rigurdo al sistema di carrucole ...che secondo me&#39; e&#39; il punto debole del sistema ti dico questo perche gli sforzi agenti su di esse e i depositi marini posso usurarle e renderle poco efficenti con il tempo .....ogni quanto prevedi le manutenzioni?....di che materiale pensi possano essere fatte le vele o i pannelli rigidi?.....ecco ho detto la mia .. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4957317fb30edb44705aeafbfd05c434.gif" alt=":)"><br>ciao<br>Stefano

brighip
26-06-2007, 18:13
Caro Stefano 78<br>nel sistema che ho presentato e che sto realizzando come modello, utilizerò funi di nylon e delle carrucole utilizzate sulle barche a vela. Le superfici sono costuituite da un telaio di legno di circa 120 cmx 80 cm su cui viene fissata una superficie impermeabile plastificata ; ti posso gi&agrave; dire che la forza di trazione che esercita una sola superficie è notevole. Penso che le carrucole essendo continuamente in movimento non vengano bloccate dalle incrostazioni e così pure le funi penso vengano tenute pulite dal passaggio continuo sulle carrucole stesse.<br>Le funi nel mio modello saranno lunghe circa 500 m. Il sistema può essere costruito anche senza carrucole con la base dove sono i cilindri di avvolgimento e svolgimento delle funi posto su una piattaforma o uno scoglio o una barca ancorata in mare.<br>In ogni modo questo è un brevetto e sto cercando qualcuno interessato a svilupparlo e in tal modo i problemi che tu hai posto dovranno essere in qualche modo approfonditi e risolti. Ciao