Mi Piace! Mi Piace!:  136
NON mi piace! NON mi piace!:  16
Grazie! Grazie!:  20
Pagina 2 di 19 primaprima 12345678910111213141516 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 23 a 44 su 418

Discussione: Qualità dell'aria: dati "autorevoli", evoluzione e relative interpretazioni

  1. #23
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Una foto che rappresenta:
    - uno scempio ecologico
    - in lombardia in piena pianura padana
    - durante i giorni di picco di inquinanti
    - dove vengono fermati i veicoli
    - è una fonte più che autorevole che mostra il disastro in corso.....
    F.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  2. #24
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Qui si dovrebbe parlare di DATI.... per le fotografie ci sono altri forum. Credo.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  3. #25
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabry7501 Visualizza il messaggio
    Una foto che rappresenta:
    - uno scempio ecologico
    - in lombardia in piena pianura padana
    - durante i giorni di picco di inquinanti
    - dove vengono fermati i veicoli
    - è una fonte più che autorevole che mostra il disastro in corso.....
    F.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
    Questi vigliacchi che non si vogliono rassegnare a morire di freddo in pieno inverno...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #26
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Avete ragione tutti, il problema non arriva da una sola fonte.

    Wuwei cmq ne conosco diversi che bruciano di tutto e hanno i camini neri e non sono poveracci.

    Hanno semplicemente fatto una scelta sbagliata, magari perché consigliati male o poco informati
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  5. #27
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque i dati parlano di miglioramenti consistenti.
    Nelle aree rurali del Piemonte la biomassa sarà il 90% del riscaldamento e non credo che siano stati molti a cambiare la caldaia. Quindi l'inquinamento arriva da altro.
    Aria_Particolato PM10 superamenti limite giornaliero — Arpa Piemonte

    PS. Nessuno può combattere la bassa pressione che in questa stagione ha la brutta abitudine di presentarsi...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  6. #28
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    Wuwei cmq ne conosco diversi che bruciano di tutto e hanno i camini neri e non sono poveracci.
    Ho anche clienti molto, ma molto benestanti che hanno ancora caldaie a gasolio e non hanno la benché minima intenzione di cambiare.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  7. #29
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    sono allibito dal fatto che si contesti una foto.
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  8. #30
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Nessuno ha contestato la foto.... lo ripeto ancora una volta.... qui si dovrebbe parlare di DATI, non di foto dei vicini di casa di tizio e di caio che non dicono nulla.

    Se io tutte le mattine mando la foto della Valassina piena di auto sbuffanti.... a cosa serve?
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  9. #31
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    arpa lombardia va in giro per l'Europa sostenendo che la biomassa inquina parecchio proprio nelle aree periferiche...

    L’impatto della combustione della legna sulla qualita dell’aria

    anche Appa in Trentino ...
    https://www.google.com/url?sa=t&rct=...pHoS-tq0wPbKcL

    Inquinamento, l'80% di polveri sottili in Trentino proviene dalla combustione di legna. Appa: "Si puo continuare a bruciare, ma bruciando bene" - il Dolomiti

    avete dati sui controlli su auto e impianti ? perchè senza controlli è tutta una buffonata...già l'anno scorso ho notato una scarsissima attenzione al riguardo dalle mie parti...
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  10. #32
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sarei curioso, si potesse sapere, quali erano le concentrazioni di PM nel 1700
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  11. #33
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    lo sarei anch'io !
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  12. #34
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    da la stampa:
    ieri fino alle 16 sono stati controllati appena 374 veicoli. Se si considera che in una giornata ordinaria a Torino ne circolano circa 200 mila, significa che ogni 500 mezzi transitati in città ne è stato fermato uno. Le multe sono state 42.

    facendo una proporzione su 200'000 auto 20'000 sarebbero state multate (in teoria ovviamente,) ma con delle telecamare che leggono le targhe ne becchi molti di più di 42? e quanti impianti domestici? nulla?
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  13. #35
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    I nuovi impianti domestici sono molto controllati.
    Vorresti che i carabinieri andassero casa per casa a controllare i vecchi?
    E poi? Sigilli alle stufe?
    Non c'è legge che possa obbligare la gente a morire di freddo in casa.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  14. #36
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti le leggi stabiliscono di non accendere biomassa sotto i 200mt. se esiste altro impianto di riscaldamento , almeno in toscana e credo pianura padana
    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Sarei curioso, si potesse sapere, quali erano le concentrazioni di PM nel 1700
    A Londra tanto bene non stavano , ci sono stati diversi casi di inquinamento persistente negli scorsi secoli anche quando non c'erano auto o nel 1952..... persino nel 300 sembra che il re avesse vietato di accendere stufe a carbone

  15. #37
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Infatti le leggi stabiliscono di non accendere biomassa sotto i 200mt. se esiste altro impianto di riscaldamento , almeno in toscana e credo pianura padana
    Ecco. E se non esiste? E se l'altro impianto, come spesso accade, è gasolio?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  16. #38
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    mi pare siano 300 i metri.
    ma l'accordo di bacino padano non costringe nessuno a morire di freddo. che sciocchezza.
    se hai altro generatore allora spegni il vecchio caminetto o quel che è , e accendi caldaia, capisco che alcuni muoiano di crepacuore a pagare le bollette...
    se non hanno altrimenti, possono stare al calduccio del fuoco belli sereni.
    chi muore di freddo wuwei ?

    la legge stabilisce pure chi deve fare i controlli.
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  17. #39
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ps. Le cucine economiche a legna non rientrano nell'accordo del bacino padano in quanto non sono considerate impianti riscaldanti.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  18. #40
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    dunque...ormai anche questo 3d è diventata una delle tante diatribe e vabbe'...

    Parlare del "meraviglioso passato" caro Wuwei è quanto meno ingannevole; a parte la giusta citazione dello smog di Londra o altri casi, è evidente che i problemi odierni sono causati da due fattori (magari ne dimentico altri):
    - aumento della popolazione (specie localmente)
    - aumento delle "esigenze"

    E' chiaro che mediamente in passato il problema inquinamento era meno drammatico, ma questo non assolve i camini e le stufe a legna: i miei nonni usavano quasi solo il classico camino, ma ricordo benissimo il freddo nelle camere da letto quando restavamo a dormire li, ci saranno stati 14°C (e probabilmente alzavano un po' la T quando ci stavamo noi). Ora siamo tanti e tutti vogliono 20°C in casa (se non di più)...capisci che bisogna andare verso generatori più puliti possibile?

    E' altrettanto ovvio che i diesel non erano un problema evidente fino a qualche anno fa, cioè fino a quando sono stati avvantaggiati in mille modi e sono finiti con l'essere la motorizzazione preferita da tanti, quasi tutti.

    La legge non può obbligare nessuno di morire di freddo? O a girare in auto elettrica? Sarà vero, ma non può manco stare a guardare se, come dice la medicina, questo inquinamento UCCIDE.

    Io esco di casa col cane, e al rientro sento sugli abiti puzza di fumo... è giusto?
    Oppure se vai in città come Milano al rientro gli abiti puzzano di gas di scarico...

    Finora mi sembra che si sia usata la mano leggera, sia con caldaie e camini che con le auto; il motivo essenzialmente è elettorale, chi dovesse prendere decisioni più drastiche perderebbe inesorabilmente voti.

    Ma smettiamola di puntare il dito gli uni agli altri, nelle aree inquinate (e ormai sono tante, comprese molte valli alpine) bisogna agire e ognuno deve valutare come ridurre le proprie emissioni.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  19. #41
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se le stufe a legna non vanno assolte neppure vanno criminalizzate.
    Ma dove abiti che esci di casa e quando torni puzzi di fumo?

    Nessuna mano leggera con le caldaie. Anzi, siamo alla follia di impianti con 4 lastre di ghisa dai costi esorbitanti e l'obbligo di certificazione di provenienza della legna...
    Ci mancano solo i controlli a tappeto in stile Gestapo con i carabinieri armati di betoniera e sega circolare per chiudere le canne fumarie.

    La soluzione riscaldamento è semplice ma limitata: chi ha valida fonte energetica alternativa la usa, proibizione vendita vecchie stufe e nuovi impianti certificati. Punto.
    La crociata contro la biomassa è da invasati pieni di soldi e con la puzza sotto il naso.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  20. #42
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La legna inquina STOP e soprattutto nei camini e stufe aperte come sono le cucine economiche basta vedere le fumarole che fanno.... se c'è bisogno dei CC ben vengano , alle caldaie a metano casalinghe sono 30 anni che vengono a controllare , non capisco perchè una fumarola a legna non debba essere controllata soprattutto in città e se da chiudere farlo....

  21. #43
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche le altre fonti energetiche per riscaldamento inquinano. STOP.
    Tutti i nuovi impianti a legna vengono controllati.
    I camini aperti non so chi li usi ancora visto che non scaldano niente. Le stufe aperte non esistono.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  22. #44
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Wuwei non è questione di fare crociate ma di introdurre gradualmente (e siamo stati già troppo graduali) limiti e controlli SERI.

    Siamo onesti, pure le auto sono certificatissime, ma sappiamo tutti che ci sono state vere e proprie truffe (dieselgate), che i veicoli invecchiano, che le revisioni sono fatte male ecc. E che le emissioni dichiarate valgono solo con uso "al banco".

    E infatti l'arrivo imminente dei test "su strada" renderà difficile immatricolare i diesel, uno dei motivi per cui l'elettrico forse sta decollando.

    Riguardo le stufe che dire, io non riesco a credere che una stufa a pellet per quanto certificata possa garantire emissioni di PM trascurabili.
    Troppo variabili le condizioni al contorno.

    Quindi andrebbero vietate seriamente anche le nuove, e magari non solo sotto i 200 o 300m ma individuando aree critiche e i flussi d'aria: è evidente per esempio che le polveri generate in collina possono scendere a valle.

    Io abito a Pessano (MI), non parlo di una puzza notevole sia chiaro, ma la percepisco forse proprio perchè qui gli impianti a legna/pellet sono pochi. Ma se vuoi... metto una foto di villetta bifamiliare (valore direi intorno agli 8-900000 euro minimo) e camino nero....un camino che emetterà come 100 vecchi diesel.
    E' giusto così?
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

Pagina 2 di 19 primaprima 12345678910111213141516 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. "Listino" qualità caldaie a legna
    Da latatadany nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 29-01-2018, 23:15
  2. Gestione Sito ENEL e relative "autorizzazioni per impianto di rete"
    Da Andrea3d nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-11-2013, 16:37
  3. Interpretazione autentica """data di completamento della connessione"""
    Da luciexpo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 03-05-2011, 08:24
  4. Camino "ad aria" oppure "ad acqua"?
    Da svaldo nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 25-04-2009, 21:20

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •