Mi Piace! Mi Piace!:  208
NON mi piace! NON mi piace!:  19
Grazie! Grazie!:  22
Pagina 11 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 221 a 242 su 330

Discussione: Lo smog fatto in casa

  1. #221
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Al contrario tuo e dei biomassa fanatics riporto fonti e non interpretazioni da chi ha problemi a leggere un istogramma.
    Ti esco il 70% del pm totale dato dalla biomassa visto che di dati a parte aiel aia aia non riuscite a trovare.
    F.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  2. #222
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    fabry fabry.......
    io non dico che la biomassa vada bene in ogni dove
    ci sono casi in cui va bene, e altri no

    sei tu che dici il contrario.....

    come detto prima, chi è fissato con l'ideologia non vede oltre il proprio naso..... peccato

    hummm, mi chiedo sovente perchè se ci sono tre persone che dicono una cosa (in questo caso due, io e WuWei) tu risponda solo a me, ehehehehhehe.
    sarò mica per caso la tua ombra nera mascherata.... eddai....
    dovresti imparare a leggere bene gli articoli, e scopriresti che il problema sono i vecchi generatori, per questo si punta a "spingere" la loro sostituzione (anche con il CT2.0).
    A volte mi chiedo se leggi tutte le frasi o solo a spezzoni, magari oscurato dal fumo del tuo vicino che cuoce le costicine sul barbecue... ehehehehehe
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  3. #223
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Giuseppe... le solite parole di chi non ha dati.
    Ti sei letto l'articolo del copper free? E tre ....

    sostituire metano come ha fatto il 95% di chi compra la stufetta a pellet da piazzare in soggiorno è una riduzione di emissioni? [emoji2961]

    Quante super- iper - stra z mega caldaie a biomassa sono state vendute nel 2019?
    Dati certi non tuoi dati.
    F.


    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  4. #224
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabry7501 Visualizza il messaggio
    sostituire metano come ha fatto il 95% di chi compra la stufetta a pellet da piazzare in soggiorno è una riduzione di emissioni?
    Ma ancora con le fake news?
    Ti ricordo che errare è umano ma perseverare è diabolico.

    PS il metano è una fonte fossile. Ti piacciono le fossili?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  5. #225
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Fabry7501 Visualizza il messaggio
    Giuseppe... le solite parole di chi non ha dati.
    falso......
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  6. #226
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    falso......
    Con questa ti becchi un mi piace! [emoji8]

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  7. #227
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da manfre73 Visualizza il messaggio
    In che senso?
    Se uno chiede come funziona perché non sa, o gli è stato detto che...
    Ok
    Ma...

    L’effetto fotovoltaico consiste nella
    conversione dell’energia solare in energia
    elettrica. Questo processo è reso possibil
    e
    dalle proprietà fisiche di alcuni elementi
    definiti semiconduttori come il silicio.

    Questo al PRIMO capoverso del link che lui stesso ha postato.

    Conversione di ENERGIA SOLARE...
    da dove viene l'energia? Da magia nera, riti Voodoo?
    Vedo che non conosci le proprietà chimiche (enon fisiche) degli elementi , ma vuoi spiegare come il pannello fotovoltaico produce energia??
    Hai detto giusto se non conosci le minime nozioni di chimica non potrai mai capire . La domanda che ho posto era ed è molto ironica se non lo avessi capito. Purtroppo vi fermate a frasi fatte dettate dalle pubblicità "convertire l'energia solare in energia". Il pannello fotovoltaico è chimicamente ben più complesso di quanto credete. Il processo è chimico e non fisico.

  8. #228
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Freeway, nulla da dire sulla tua descrizione ne sul fatto che l'utilizzo dei pannelli ripaga alla grande l'investimento energetico.
    Puoi solo spiegare come si inseriscono nella realizzazione delle celle piombo, gallio, indio, selenio, cadmio, tellurio, fosfina ecc?
    Se non si conosce la chimica non si potrà mai rispondere.

  9. #229
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    Avevo letto un paio di anni fa uno studio serio con l'EROEI del fotovoltaico dove si raggiugeva l'equilibrio energetico in un paio di anni di produzione.

    Lo devo ritrovare... ma ve ne saranno sicuramente molti altri.

    La favola che il pannello richiede più energia di quanta ne produce è, appunto, una favola.
    Ora vado di fretta ma se qualcuno pubblica uno studio sull'EROEI del Fv fa un favore a tutti e zittisce queste dicerie fasulle.
    esatto eroyka, non riesco a caricare lo studio. troppo grande. solo un grafico di sintesi dell'epbt (energy payback time) in europa....

    qui il link
    https://www.google.com/url?sa=t&rct=...JKUrhXxjkYeEEo

    in questo studio si parla anche di erf (energy return factor)

    5.2 Energy Return Factor (ERF) Rooftop-mounted produce during their whole lifetime between 8 and 17.9 times the amount of energy that was needed for their manufacture, installation and dismantling, with the best case in Perth, Australia and the worst case in Edinburgh, UK

    https://www.google.com/url?sa=t&rct=...QHlkMM1MBAxnjm

    per chi ha problemi con l'inglese ...università di lingue di genova

    https://www.google.com/url?sa=t&rct=...ZHmIoskgr9GQCD....

    oppure se ha fretta google traduttore.
    File Allegati File Allegati
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  10. #230
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie manfre... questa sera carico il file completo sul server e vi segnalo il link per scaricarlo.
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  11. #231
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    Grazie manfre... questa sera carico il file completo sul server e vi segnalo il link per scaricarlo.
    Confermo che lo studio in oggetto è stato redatto abbastanza bene e anche corretto, ma purtroppo non riguarda il cosidetto bilancio energetico di cui parlavo io e che è argomento dei corsi di fisica ad ingegneria. E' come parlare di mele , quando il titolo sono le pere e dire che va bene lo stesso perchè tanto sono sempre due frutti.

  12. #232
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco59 Visualizza il messaggio
    Confermo che lo studio in oggetto è stato redatto abbastanza bene e anche corretto, ma purtroppo non riguarda il cosidetto bilancio energetico di cui parlavo io e che è argomento dei corsi di fisica ad ingegneria. E' come parlare di mele , quando il titolo sono le pere e dire che va bene lo stesso perchè tanto sono sempre due frutti.
    facciamo cosi, di cosa parla il tuo bilancio energetico?
    perchè in quello studio si dice che l'energia prodotta è da 8 a 18 volte quella consumata per la costruzione....
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  13. #233
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco59 Visualizza il messaggio
    Se non si conosce la chimica non si potrà mai rispondere.
    Chimico e , guarda caso, lavoro presso uno dei più grandi produttori di Silani impiegati per la fabbricazione di wafer di silicio.

    Ho preparato una grossa scorta di pop corn e birra gelata (lavorare per un azienda tedesca si prendono queste abitudini) attendo ansioso gli sviluppi perchè credo che ne leggerò delle belle.

  14. #234
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi darwin fai parte delle aziende benefattrici...che anime pie

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  15. #235
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Darwin Visualizza il messaggio
    Chimico e , guarda caso, lavoro presso uno dei più grandi produttori di Silani impiegati per la fabbricazione di wafer di silicio.

    Ho preparato una grossa scorta di pop corn e birra gelata (lavorare per un azienda tedesca si prendono queste abitudini) attendo ansioso gli sviluppi perchè credo che ne leggerò delle belle.
    Se sei unj chimico, presumo laureato, potrai spiegare a tutti noi il processo chimico che avviene all'interno del pannello fotovoltaico affinchè questo rilasci l'energia, quando il raggio solare viene a contatto con la superficie del pannello stesso.
    Ti ringrazio in anticipo se potessi spiegare a tutti noi anche il procedimento definito in gergo di "drogaggio" .
    Siccome non sono un dipendente , ma solo un professionista mi accontento di sorseggiare una aranciata e neanche fredda. Il pop corn me lo farò a casa stasera.

  16. #236
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Uhmmmm.... forse ho capito dove vuoi andare a parare, non mi pronunciò sia per ignoranza da parte mia, sia perché prima preferisco "vedere il gioco", ma se è come credo allora mi sa che, in un certo senso, vince la biomassa.
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  17. #237
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    semplice
    perchè quando si legge bisognerebbe farlo attentamente
    una cosa è il consumo per il riscaldamento residenziale (le classiche caldaie/stufe a casa) e un'altra il consumo anche per altri scopi (anche quello per dare l'energia per le PDC...)
    una cosa è il riferimento regionale, e un'altra il riferimento nazionale
    ecc ecc.....

    Fabry è il tipico esempio che convinto della propria ideologia, ha smarrito il significato di "capire ciò che si scrive" (e l'hai ben dimostrato tu a fondo post precedente)

    io come sempre ho affermato da anni, nulla è "lindo", qualsiasi fonte di energia provoca inquinamento
    importante, in ogni settore, è rispettare le norme

    vogliamo inquinare meno ? basta consumare meno energia..... semplice (e non solo biomassa, ma anche EE, metano, gasolio, ecc ecc)

    ho sempre espresso il mio pensiero, che non sarà mai ideologico come alcuni qui (infatti ci sono casi in cui va bene la biomassa, altri in cui non va bene)

    P.S.: alcuni post fa ho chiesto se qualcuno ha dati sul PPM prodotto da pneumatici e freni auto, ma nessuno ha mai risposto.....
    Come pure nessuno ha mai risposto come mai dove si lavano le strade i problemi scendono moltissimo.... Mah....

    Per ultima cosa, viva i controlli e le sanzioni serie....... (mi vien da ridere vedere Roma che blocca i diesel euro 6 e dopo "spedisce" 1.000 camion al giorno di immondizia in altre regioni.....)
    Giuseppe ti straquoto. Hai ragione quando affermi che tutti noi all'interno delle discussioni smarriamo facilmente il "significato di capire ciò che si scrive". In passato abbiamo avuto diversi punti di vista su altre discussioni, ma devo dare atto che tu sei l'unico che ha compreso cosa volevo dire quando ho scritto che tutto il petrolio necessario per realizzare un pannello fotovoltaico se venisse bruciato in una centrale elettrica produrrebbe più energia che quella rilasciata dal pannello stesso. Quanto da me affermato non è un mio pensiero o personale considerazione, ma frutto di studi riportati dai docenti nelle università tecniche specialistiche. La realtà vera è che ognuno di noi vede una realtà distorta perchè influenzata dalle dichiarazioni dei vari giornalisti dalla carta stampata e televisioni influenzati anche a pagamento dalla politica, oppure consultando wikipedia, dove ognuno di noi pensa di arricchire il proprio sapere. Wikipedia e google devono essere usati, ma con le dovute cautele. Non si diventa medici solo per avere letto qualche articolo medico su google.
    Convengo con te che nel nostro mondo qualunque fonte di energia provoca inquinamento. Come già detto vedi il pannello fotovoltaico oppure lo stesso idrogeno che viene prodotto dagli idrocarburi.
    Quanto sopra premesso, ora tento di rispondere alla tua domanda. La produzione di PPM dei freni e dei pneumatici dipende ovviamnete da tanti fattori, ma sicuramente è direttamente proporzionale al loro utilizzo. Inoltre occorre specificare se si intende il PPM prodotto da un singolo freno o pneumatico, ma visto sulla base dell'energia utilizzata per la sua realizzazione. Per me la risposta è senzaltro positiva. Ovvero producono una quantità smisurata di microparticelle durante l'arco di vita del loro utilizzo. Fuori dubbio.
    Riguardo il quesito del lavaggio delle strade, penserei che sulla strada ogni mezzo che transita lascia cadere sul manto una quantità enorme di microparticelle che man mano si accumula e che ogni auto che passa le "alza" e le fa volare nell'aria. Di conseguenza lavando la strada vengono raccolte le sostanze inquinanti e riversate nei vari tombini e poi ai fiumi.

  18. #238
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    anche la mia era una provocazione quella dei freni, gomme e lavaggio strade..
    TUTTO inquina, solo che fabry vede solo come inquinamento quello che il suo ex vicino faceva cucinando le costicine sul barbecue....
    è questo il problema, oramai molte persone (condizionate da mille imput che non sanno valutare) pensano che il problema siano sempre "gli altri", quando pure loro sono parte del sistema... e alla grande.....
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  19. #239
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    anche la mia era una provocazione quella dei freni, gomme e lavaggio strade..
    TUTTO inquina, solo che fabry vede solo come inquinamento quello che il suo ex vicino faceva cucinando le costicine sul barbecue....
    è questo il problema, oramai molte persone (condizionate da mille imput che non sanno valutare) pensano che il problema siano sempre "gli altri", quando pure loro sono parte del sistema... e alla grande.....
    Esatto hai scritto delle autentiche verità. La maggioranza delle persone è convinta che il pannello fotovoltaico non ha fine e che la corrente che produce deriva dala trasformazione del raggio solare!
    La maggioranza delle persone è convinta che i bus a idrogeno che viaggiano in qualche città (fortunatamente sono pochi) e che hanno una bella scritta sulle fiancate "IO NON INQUINO" sia il toccasana perchè glielo fanno credere i mass media. Nessuno sa come viene prodotto realmente l'idrogeno. Tutti pensano che sia prodotto dall'acqua (distillata). Invece no deriva dalla lavorazione degli idrocarburi , perchè dall'acqua costa un botto!
    Questo per ritornare ad un tema a te caro: Non esiste fonte di energia non inquinante. La biomassa inquina?? Risposta si! Ma le PDC inquinano alla stessa maniera.

  20. #240
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Lo smog fatto in casa

    Per favore dott, non dar retta e non ti mettere al livello di questo tizio che ti liscia il pelo non conoscendo - lo ripeto per l’ennesima volta - L’EFFETTO FOTOELETTRICO.

    Non te lo devo spiegare io mr Gianfranco .... VAI A STUDIARTELO!
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  21. #241
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco59 Visualizza il messaggio
    Se sei unj chimico, presumo laureato, potrai spiegare a tutti noi il processo chimico che avviene all'interno del pannello fotovoltaico affinchè questo rilasci l'energia, quando il raggio solare viene a contatto con la superficie del pannello stesso.
    Ti ringrazio in anticipo se potessi spiegare a tutti noi anche il procedimento definito in gergo di "drogaggio" .
    Siccome non sono un dipendente , ma solo un professionista mi accontento di sorseggiare una aranciata e neanche fredda. Il pop corn me lo farò a casa stasera.
    Cosa succede l'ha spiegato un fisico, sottolineo fisico, nel 1905, gli hanno dato pure un nobel per la fisica (ah stolti svedesi).

    Personalmente mi attengo al vecchio caro metodo scientifico. E nella fattispecie parafrasando Stan Lee "a grandi poteri corrispondono grandi responsabilità" sta a chi fa affermazioni "fuori dal coro" provarle. Quindi prego ci parli delle "reazioni chimiche "all'interno del pannello.

  22. #242
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Gianfranco59
    Va bene discutere di tutto ed essere ignoranti su tutto... ma con la voglia e l'umiltà di capire.

    Quindi o ti studi come funziona il fotovoltaico e lo accetti (fai anche tutti i tuoi esperimenti), o comunque fai il favore di smettere di ripetere assolute castronerie qua dentro.

    Non accetterò ancora queste asserzioni fuori dal mondo. Scusa ma siamo al livello dei terrapiattisti!!
    Eroyka
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  23. RAD
Pagina 11 di 15 primaprima 123456789101112131415 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. distillatore fatto in casa
    Da Born_to_fly87 nel forum BioDiesel Fai Da Te
    Risposte: 86
    Ultimo messaggio: 23-03-2015, 18:55
  2. Impianto fatto in casa
    Da Kenneth Anderson nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 16-06-2011, 08:38
  3. [alcol] alcool 90° fatto in casa
    Da andel55 nel forum BIO-CARBURANTI
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-05-2008, 15:50
  4. idrogino fatto a casa
    Da mohammed1 nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-12-2006, 13:09
  5. Idrogeno fatto in casa?
    Da 9000GIRI nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-11-2006, 19:49

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •