Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vademecum per ricariche condominiali e private [download]

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • Vademecum per ricariche condominiali e private [download]

    electric-car.jpg
    Dal gruppo di lavoro e-mob Italia riporto anche su EnergeticAmbiente, il vademecum per le ricariche condominiali e private.

    Infatti uno degli aspetti fondamentali per far partire nel nostro paese la mobilità elettrica, è la possibilità e necessità di ricaricare i veicoli nella maniera più semplice possibile, in particolar modo nelle città.
    Il 40% della percorrenza del parco veicoli nazionale si sviluppa nelle aree urbane, e gran parte del trasporto di medio e lungo raggio ha come nodi di partenza, di arrivo o di attraversamento, le città, in cui è concentrata circa il 72% della popolazione, percentuale destinata a crescere nei prossimi anni.
    L’attenzione rivolta negli ultimi anni verso la mobilità elettrica, intrinsecamente priva di emissioni, deriva da una serie di motivazioni che rappresentano una soluzione ai problemi citati.

    La sfida sarà quella di perseguire un approccio alla mobilità che sappia garantire ed accrescere l’accessibilità alle aree urbane, elemento cruciale per promuovere lo sviluppo del territorio e, al contempo, minimizzare i fattori negativi prodotti da uno sviluppo squilibrato dei sistemi di trasporto. Tale prospettiva nasce dalla necessità di innescare un percorso virtuoso che accresca l’offerta di servizi integrati per chi si muove in città, riducendo la dipendenza completa da mezzi di trasporto privati, attraverso azioni che collegano gli abitanti dei grossi condomini tra di loro, sia in termini di possibilità di ricarica e sia in termini di condivisione dei mezzi di trasporto.
    La guerra allo smog nella Pianura Padana entra in una nuova fase. Sono infatti di recente scattate le prime limitazioni permanenti al traffico in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Si tratta di misure più severe rispetto a quelle dello scorso inverno: da quest’anno, infatti, il divieto di circolazione nei giorni feriali vale anche per i veicoli diesel Euro 3 (oltre che per i mezzi benzina Euro 0, diesel Euro 0, diesel Euro 1 e diesel Euro 2) indipendentemente dai livelli d’inquinamento.
    Dal lunedì al venerdì, dalle ore 7,30 alle ore 19,30, salvo le eccezioni indispensabili, il blocco vale per le autovetture e i veicoli commerciali di categoria N1, N2 ed N3 ad alimentazione diesel, di categoria inferiore o uguale ad Euro 3.
    Le aree principalmente interessate al blocco sono i centri urbani con popolazione superiore ai 30.000 abitanti nei quali opera un adeguato servizio di trasporto pubblico locale, e nelle zone presso le quali risulta superato uno o più dei valori limite del PM10 o del biossido di azoto NO2. La limitazione è estesa alla categoria diesel Euro 4 dal 1 ottobre 2020 e alla categoria diesel Euro 5 dal 1 ottobre 2022. Milano ha fatto di più. Vediamo una cronologia del futuro del diesel a Milano:

    • dal 25 febbraio 2019 sarà vietato l’accesso all’area B alle automobili a benzina Euro 0, ai diesel Euro 0, 1, 2 e 3, e per le autovetture a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1, 2;
    • dal 1° ottobre 2019 il divieto si estenderà anche ai Diesel Euro 4 con FAP di serie
    • dal 1° ottobre 2020, i divieti coinvolgeranno anche le auto a benzina Euro 1 e i veicoli commerciali diesel Euro 4;
    • dal 1° ottobre 2022 le auto a benzina Euro 2 e le diesel Euro 5;
    • dal 1° ottobre 2025 non potranno entrare le auto a benzina Euro 3 e le auto diesel Euro 6 leggeri A-B-C acquistati dopo 31.12.2018.

    Per questi motivi diventa fondamentale intervenire e dare le giuste informazioni sulle possibilità di ricarica nei settori di privati e nei condomini. che abbiamo inserite in un vademecum con le informazioni principali sulla mobilità elettrica e le possibilità di ricarica con un approfondimento sull’ambito condominiale.
    File allegati
      L'invio di commenti è disabilitato.

    Latest Articles

    Comprimi

    • Tutti gli Incentivi Auto elettriche 2021
      da dolam
      Ragazzi la finanziaria 2021 è stata pubblicata e con essa ci sono tutte le disposizioni per gli incentivi alle auto elettriche nel 2021 ( molto pochi in verità o meglio meno che per le ancora inquinanti euro6).
      Comunque sono stati confermati quelli precedenti con e senza la rottamazione di un veicolo di più di 10 anni di vita, ovvero:

      Con rottamazione di veicolo M1 inferiore a Euro 6 e più vecchio del 1° gennaio 2011, per acquisto auto nella fascia 0-20 g/km (elettriche): ...
      02-01-2021, 21:52
    • Come Monitorare un impianto FV con l'uso di Shelly-EM, Telegraf/Influxdb/Grafana - GUIDA
      da solarbyte
      Buongiorno a tutti.

      Ho finalmente portato a compimento la Guida per impianti fotovoltaici promessa sulla catena di monitoraggio Shelly-EM --> Grafana.

      La trovate qui: GitHub - githubbyte/Shelly-EM-Monitor-Telegraf-Influx-Grafana.
      E' venuta un pò lunga, in una prossima revisione magari la organizzo con allegati fuori dal corpo principale. Se trovate errori e/o sviste siate comprensivi ().. e segnalatemeli.. Un grazie a glfp e raffaelem che hanno dato un fondamental...
      29-12-2020, 19:01
    • La moderazione sul forum Energeticambiente
      da eroyka
      Sento utile ricordare agli utenti del forum energeticambiente come funziona attualmente la moderazione. Infatti da diversi mesi non esiste più la figura del moderatore e la moderazione è affidata agli utenti stessi e all'amministratore. Per cui la buona educazione, lo spirito costruttivo e di automoderazione da parte di tutti, prende un importanza fondamentale per mantenere il clima sereno e costruttivo in tutto il forum. Detto questo, in presenza di messaggi che reputate da moderare, sia che...
      21-12-2020, 17:06
    • Come dimensionare una Pompa di Calore - PDC - software gratis
      da raffaelem
      Come si dimensiona una Pompa di calore in base alla temperatura, i gradi giorno, ore di funzionamento e altri parametri attraverso un software gratuito e intuitivo. Come promesso ho messo online sul server EA una dashboard per il dimensionamento di una PDC a partire dai consumi. I controlli sono intuitivi e i dati di input necessari sono - la temperatura di progetto - i gradi giorno della località - il rendimento della caldaia usata allo stato attuale - il PCI del combustibile che si utilizz...
      01-12-2020, 08:12
    • Esperimenti cella al plasma di Renzo Mondaini - Fusione fredda
      da eroyka
      Ciao a tutti,
      riporto in auge dopo alcuni anni, gli esperimenti eseguiti da Mondaini sulle celle al plasma.
      Ho appena pubblicato il video della sua Conferenza a Grottammare dove ha fatto vedere una serie di esperimenti molto interessanti.
      L'obiettivo è quello di approfondire l'aspetto scientifico e cercare di spiegare il perchè accadono questi effetti e se vi è davvero eccesso energetico. Contributi seri e pacati sono ben accetti nella discussione originale: ...
      13-11-2020, 22:35
    • [video]Energia elettrica dal calore ambientale
      da eroyka
      Ciao a tutti,
      segnalo che abbiamo appena pubblicato un nuovo video su un brevetto cinese che dichiara di riuscire ad ottenere energia elettrica sfruttando il calore ambientale.
      questo il link:

      Tra l'altro un fenomeno simile è quello che accade, ma sfruttando l'acqua, il brevetto della italiana Promete il cui amministratore, Roberto Germano, è stato intervistato da me proprio pochi mesi fa: https://www.youtube.com/watch?v=KpdLNGX8pzo Inoltre nella discussione seguente, d...
      30-10-2020, 22:14
    Sto operando...
    X
    TOP100-SOLAR