Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: generatore eolico orizzontale

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao scusate io ho una domanda magari stupida.

    vivo in germania e qui' e' pieno di mulini a vento.
    ci sono mulini altissi e le pale molto grandi inpiegano in media 5-7 secondi per fare un giro completo.
    non capisco perche' i generatori eolici devono essere grandi e con pale mastodontiche. se fossero piu' piccole girerebbero piu' velocemente no? non dovrebbero generare piu' energia?


    grazie francesco

    Edited by frankwlp - 7/9/2005, 15:34

  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (frankwlp @ 7/9/2005, 15:33)
    Ciao scusate io ho una domanda magari stupida.

    vivo in germania e qui' e' pieno di mulini a vento.
    ci sono mulini altissi e le pale molto grandi inpiegano in media 5-7 secondi per fare un giro completo.
    non capisco perche' i generatori eolici devono essere grandi e con pale mastodontiche. se fossero piu' piccole girerebbero piu' velocemente no? non dovrebbero generare piu' energia?


    grazie francesco

    velocita' non significa energia...

    quello che pensi tu si puo scrivere cosi'' : Velocita'=Energia invece non ti serve solo velocita ma anche coppia...

    un po come l'alattricita' puoi' avere 2000000000000000000v ma non riuscirci ad accendere un led e puoi avere 2000000000000000000000000000000a e non riuscirlo ad accendere nemmeno...
    ti servono entrambi altrimenti non hai potenza....

    mi sono spiegato???

  3. #3

    Predefinito

    Ciao Ag-Smith,
    ti ricordo che i led sono dispositivi che funzionano in corrente ...

  4. #4
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (frankwlp @ 7/9/2005, 15:33)
    non capisco perche' i generatori eolici devono essere grandi e con pale mastodontiche. se fossero piu' piccole girerebbero piu' velocemente no? non dovrebbero generare piu' energia?

    Il primo fattore da tenere in considerazione è che un generatore eolico estrae l'energia dalla massa d'aria che lo attraversa, quindi la sorgente primaria di energia è legata all'area.

    Una volta scelta la "vena" dalla quale si vuole estrarre l'energia, la potenza è data dal prodotto "frequenza * coppia". Un'elica piccola può girare più veloce, ma il rapporto tra la velocità dell'elica e quella del vento (TSR) ha dei limiti imposti dall'aerodinamica, e la velocità del vento è un dato di partenza. In un elica grande il limite è sulla coppia e sugli stress meccanici che la struttura è in grado di sostenere, e che può essere imposto dal progettista, in base alla tecnologia e agli investimenti.

    Dal punto di vista elettromagnetico, il problema del rendimento per basse velocità maccaniche si risolve con un moltiplicatore di giri o aumentando il numero di poli.

    Edited by xdp - 7/9/2005, 22:29

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    QUOTE (ag_smith @ 7/9/2005, 18:50)
    QUOTE (frankwlp @ 7/9/2005, 15:33)
    Ciao scusate io ho una domanda magari stupida.

    vivo in germania e qui' e' pieno di mulini a vento.
    ci sono mulini altissi e le pale molto grandi inpiegano in media 5-7 secondi per fare un giro completo.
    non capisco perche' i generatori eolici devono essere grandi e con pale mastodontiche. se fossero piu' piccole girerebbero piu' velocemente no? non dovrebbero generare piu' energia?


    grazie francesco

    velocita' non significa energia...

    quello che pensi tu si puo scrivere cosi'' : Velocita'=Energia invece non ti serve solo velocita ma anche coppia...

    un po come l'alattricita' puoi' avere 2000000000000000000v ma non riuscirci ad accendere un led e puoi avere 2000000000000000000000000000000a e non riuscirlo ad accendere nemmeno...
    ti servono entrambi altrimenti non hai potenza....

    mi sono spiegato???

    ok questo mi spiega tanto.
    ma allora la coppia da cosa dipende?dalla grandezza delle pale?
    lo so che sono ignorante....

  6. #6
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (frankwlp @ 8/9/2005, 09:16)
    ma allora la coppia da cosa dipende?dalla grandezza delle pale?
    lo so che sono ignorante....

    Dipende:
    1) dalla superficie della pala
    2) dalla velocità relativa del vento rispetto alla pala che sta girando
    3) dall'angolo di attacco della pala.

    Per il punto 1 bisogna tener conto che una pala larga e corta ha un maggiore attrito (drag) rispetto a una pala stretta e lunga. Nei generatori orizzontali si sfrutta la portanza (lift), e quindi i profili stretti sono più efficienti.

    I punti 2 e 3 combinati, portano a realizzare pale con profili a sezione e angolazione variabile, sempre per massimizzare il rendimento alare.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •