Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 4 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 167

Discussione: Bobine - Rame (tipo di filo, calcolo spire, struttura avvolgimento, ecc.): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    40*10*5mm secondo me sono un pò pochini, io metterei almeno 40*20*10mm (sul mio ho montato 46*30*10mm).

    Vediamo se riesco a spiegarmi; la formula che ti da la tensione in uscita ad ogni singola bobina è:

    Vmax= NxAxRxPxB/2
    Dove
    N è il numero di spire dell' avvolgimento
    A è l' area chiusa dall' avvolgimento (in m²)
    R è la velocità di rotazione dei magneti (in giri al secondo)
    P è il numero dei poli magnetici per ciclo
    B è la forza del campo magnetico di ciascun magnete (in Tesla)

    Ora stiamo considerandi l'area A che è appunto l'area chiusa della bobina, la quale corrisponde all'area del magnete, infatti si è sempre detto che per ottenere le migliori prestazioni la bobina deve essere avvolta su un rocchetto che ha le stesse dimensioni del magnete, le bobine un pò trapezioidali servono per adattare meglio lo statore alla forma circolare.
    Dalla formula si evince che la tensione in uscita è direttamente proporzionale a quest'area, quindi ogni aumento di quest'area apporta solo benefici.
    Se il fornitore dei magneti dovesse darti il B espresso in Gauss sai che 1 Tesla = 10000 Gauss.
    Ultima modifica di Eli-sir; 04-11-2008 a 14:05
    Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare. Igor Sikorsky

  2. #62
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito statore

    in che modo viene determinato il numero di spire di una bobbina dello statore ? quali sono i legami con la tensione e la corrente?
    la formula?

  3. #63
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito dove acquistare il rame?

    Salve a tutti, cerco un venditore di rame smaltato su internet, solo che non riesco a trovarne uno buono, voi dove lo acquistate? se lo fate su internet mi date il link?ciao

  4. #64
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Guarda se in zona dove abiti, ci sono delle ditte che fanno riparazioni ai motori elettrici, di solito lo vendono anche ai privati.

  5. #65
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scrivi un MP a questo se ha ancora disponibilità:

    http://www.energeticambiente.it/vetr...-smaltato.html
    OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da transistor86 Visualizza il messaggio
    Salve a tutti, cerco un venditore di rame smaltato su internet, solo che non riesco a trovarne uno buono, voi dove lo acquistate? se lo fate su internet mi date il link?ciao
    Ciao, io l'ho acquistato QUI e mi hanno fatto un ottimo prezzo.
    Un saluto
    SpitsFire
    IPSA SCIENTIA POTESTAS EST

  7. #67
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    io ho preso 6 kg assortiti, 2 settimane fa da ebay visto che il prezzo di vendita era conveniente,ora non so se il venditore c'è l ha ancora,il link è filo smaltato soldex

    By generatore

  8. #68

    Predefinito

    Se vuoi mandami un PM, io compro le bobine intere e poi rivendo il surplus a partire da 1 Kg

    Oppure cerca su ebay "rame smaltato avvolgimenti"

  9. #69
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao.. io ho acquistato alcune volte filo di rame da ///////// @tiscali.it puoi chiedere il preventivo e poi scegliere.. io sono stato molto soddisfatto sia per il prezzo che per la consegna

    ***** non si possono inserire indirizzi personali, e' vietato dalla legge sulla privacy *****
    Ultima modifica di mariomaggi; 20-12-2008 a 22:18

  10. #70
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, vai su ebay e digita nella ricerca "enamelled copper wire". Avrai una lista di venditori internazionali, in particolare Brocott è molto affidabile ed è anche molto fornito in diametri anche se la spedizione ti arriva almeno 15 giorni dopo.
    In bocca al lupo e i miei auguri di un sereno Natale.

  11. #71
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dipende le misure che ti servono,se hai pazienza e lo vuoi gratis ti consiglio compressori da frigoriferi e lavatrici a spazzole,hai diametri da 0.4/0.6/0.7/0.9 mm.
    Ti serve solo pazienza e un ecocentro.
    Calcola che da un congelatore grosso puoi recuperare 800gr di filo da 0.7mm e 200gr di filo da 0.4mm(intendo il diametro,non i mmq).
    I motori a spazzole delle lavatrici hanno un bel filo anche da 1 mm.
    è anche il piu facile da recuperare.

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito nuclei bobine vuoti

    salve a tutti... nei vari progetti "fai da te" ho notato che le bobine degli alternatori sono avvolte in aria... non si avrebbe un rendimento più alto se fossero avvolte su un nucleo di ferro?

  13. #73
    Wattos
    Ospite

    Predefinito

    ciao, certo che si lo avevo proposto anche io in 1 discussione ma purtroppo ho scoperto che c'è gente che crede che renda lo stesso anche con + spazio tra magnete e bobina senza neanche usare il ferro perciò fai 1 po tu... diciamo che dato che il campo magnetico si trova a scorrere nel traferro anzichè nell'aria passando dal mu 0 ad 1 mu relativo del materiale appunto beh semplicemente ci scorre meglio e il rendimento lieviterebbe di 4volte circa dipende dal materiale del traferro ovviamente anche se entrano in gioco le perdite nel ferro che comunque sono minime rispetto ai benefici che porta

  14. #74
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    allora per esempio, avvolgendo il filo di rame su un tondino di "ferro" si migliora notevolmente a confronto di una normale bobina piatta con foro centrale libero ?
    Però cisì aumenta la distanza dei due rotori vero?
    di conseguenza ricala di nuovo il rendimento, vero?

  15. #75
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Attenzione a non far circolare idee sbagliate nel mondo degli hobbisti!! Un nucleo in ferro farebbe aumentare il rendimento? No, non fa aumentare il rendimento, cioè la quota di energia utile rispetto a quella totale! Semmai fa aumentare il valore dell'induzione B e del flusso magnetico (B x S), e può ridurre in conseguenza il peso dell'alternatore.
    Se si usa il tondino di ferro, il rendimento cala di sicuro perchè il tondino è sede di correnti parassite. Si potrebbero usare dei lamierini opportunamente orientati per minimizzare le correnti parassite, ma incorreremmo in un altro problema: l'alternatore girerebbe a scatti, perchè i nuclei sarebbero attratti dai magneti, con conseguente difficoltà di avviamento e problema di vibrazione meccanica.
    I generatori a flusso radiale usano i lamierini, ma usano anche trucchi per limitare la vibrazione ("allicciamento"). Nel mondo del "flusso assiale", preferito dagli hobbisti, la maggior parte ha abbandonato l'idea del nucleo in metallo all'interno delle bobine.

  16. #76
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, scusate, ma secondo me, i magneti del rotore, sarebbero attratti dal ferro e di conseguenza, il rotore non riuscirebbe a partire con poca forza.
    Non sò se mi sono spiegato bene.

  17. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    bhe effettivamente girerebbe a scatti forse per quello sono vuote... ma a parità di forza dei magneti otterei più corrente...
    andy48 potresti spiegarmi l '"allicciamento"

  18. #78
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti e scusate se mi intrometto nella vostra discussione ma vi voglio rendere partecipi dei miei esperimenti ; dopo diversi tentativi con"" tondino ,lamierini ,bulloni"" ho trovato una soluzione che mi ha dato un buon risultato ,il nucleo dello statore l'ho realizzato con abrasivo metallico in acciaio(praticamente quello che viene adoperato per la lavorazione delle pietra dure)sono granuli in acciaio con una granulometria che varia da 400 a 800 micron ,con questa soluzione ho ridotto molto la frenata della mia turbina pero' raggiungo facilmente i 13 volt che mi servono per caricare le batterie:Per essere piu' chiaro con lo stesso statore avvolto in aria(senza nucleo) 130 spire da 1mm non riuscivo a raggiungere i 9 volt, ho tolto la resina dall'interno delle bobine e le ho colate con resina dopo averle riempite di abrasivo metallico a questo punto il gioco è riuscito bene ,con magneti in ferrite (quelli del mio primo generetore)sono riuscito a generare abbastanza per alimentare due lampade da 22 watt 12 volt a risparmio di energia per ben 6/8 ore nonostante il vento che nella mia zona sia poco piu' che una corrente d'aria.
    Presto postero delle foto.
    un saluto
    Bulover 55

  19. #79
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    bravo bulover... infatti volevo sapere se a parità di tutto con le bobine piene si otteneva un aumento di energia... infatti io avevo pensato alla limatura di ferro impastata con la resina e credo che sia la stessa cosa con la polvere abrasiva anche se credo che non sia di facile reperibilità...

  20. #80
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao rossano be!! dopo tutte le prove che ho fatto questa è stata la soluzione migliore un po' di carico in piu' sulla turbina in effetti c'e' basta soltanto che tu aumenti la coppia alla tua turbina ad esempio utilizzandone una con dimenzioni maggiori , ora non so' che cosa stai utilizzando io facendo due prove ho messo su una tripala di 160 cm di diametro costruita in pvc a un po' di coppia in meno ma migliora una volta partita "gira molto piu' veloce",riguardo alla reperibilita dell'abrasivo che io ho adoperato non è facile,non so di che zona sei ma se ti trovi dove lavorano la pietra "graniti" la trovi facilmente è quello che viene adoperato per ridurre i blocchi in lastre è acciaio temperato molto duro.Ritornando al generatore come ti ho detto migliora moltissimo premetto che con i magneti in ferrite l'attrazione è minore dovrei provarlo con i rotori costriti con quelli al neodimio .
    Non mi dilungo oltre altrimenti ti annoio.
    ciao
    Bulover55

  21. RAD
Pagina 4 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2128
    Ultimo messaggio: 27-02-2020, 11:00
  2. Coibentazione tetto/sottotetto/mansarda: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da conahar nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2369
    Ultimo messaggio: 26-02-2020, 12:35
  3. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 1693
    Ultimo messaggio: 17-12-2019, 13:18
  4. Magneti (supermagneti; alle terre rare, dimensionamento, ecc.): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da alessio77 nel forum Asse ORIZZONTALE - prototipi (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 162
    Ultimo messaggio: 17-08-2017, 15:44
  5. Segnalazioni anomalie su consumi (assorbimenti) elettrici casalinghi: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da Cib1 nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 376
    Ultimo messaggio: 27-02-2016, 16:49

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •