Mi Piace! Mi Piace!:  9
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 26 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 505

Discussione: BioDiesel fatto in casa - parte terza

  1. #61
    Ospite

    Predefinito



    CITAZIONE (atlante @ 29/8/2005, 11:11)
    Il metanolo ordinalo su www.f3modellismo.it/online/cat089.htm#2 dove l'ho ordinato pure io.
    Quando l'ho preso io non c'era però quello da 5 litri. ( prima di spedirti la roba ti telefonano per controllare l'ordine)

    Ciao atlante sono andato a vedere nel sito che hai segnalato per il metanolo ma c'è soltanto il Nitrometano Puro 99,9%..
    è la stessa cosa del metanolo??
    ps ma nn è segnato quanti litri sono e poi costerebbe lo stesso tanto..

  2. #62
    Ospite

    Predefinito

    osserva quello subito sopra da 25 litri a 28 euro che è quello che ho preso io. codice 995t
    c'è scritto base x miscela ma è metanolo al 99.5% il resto è un olio che non compromette la reazione.
    quello invece da 5 litri non l'ho provato ma presumo sia uguale.

    Edited by atlante - 29/8/2005, 13:11

  3. #63
    Ospite

    Predefinito

    cavolo ma mi sono accorto ora che è di foggia huh.gif

    comunque grazie mille per la dritta

  4. #64
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (barbi1973 @ 28/8/2005, 19:11)
    ciao dupagu io stavo solo cercando alternative ai normali canali di approvigionamento di olio da portare poi alla trasformazione in biodisel.siccome questo processo ne permette una forte produzione e nelle letture non ho visto cenni di prove riguardanti la transesterificazione stavo ponendo problemi per cercare informazioni.
    non ho un link preciso perchè quelli letti dicono tutti le stesse cose e se sbaglio forum per favore indicatemi quello giusto.
    domanda a tutti:ho fatto del biodisel poi l'ho fatto decantare per sette giorni dentro a delle bottiglie che prima contenevano H2O ho notato che la bottiglia che era chiusa ermeticamente si è ristreta come se qualcuno da dentro avesse succhiato l'aria rimasta dopo la chiusura,insomma è andata in depressione,e quando l'ho aperta ha come ripreso aria tornando alla sua forma normale.sul fondo un pò di precipitato bianchiccio come se una reazione di ossidazione avesse ciucciato l'aria interna alla bottiglia.successo mai a qualcuno?
    voi dove lo fate decantare il biodisel prima di usarlo e per quanto tempo?

    Be non vorrei sbagliarmi ma credo che nel flash pirolisi vengano si degli olii ma piu vicini a olii minerali che non a olii vegetali.Solo con l'olio vegetale inteso come olio estratto da semi vegetali venga il biodiesel. LA flash pirolisi credo che abbia grossi problemi di costanza di prodotto in uscita.In pratica non sai esattamente cosa ottieni e se non lo sai non puoi usarlo ottimamente senza inquinare.A quel punto meglio usare altre trasformazioni che tendono a massimizzare la produzione di Metano.(chiedo conferma a altri piu' competenti di me).

  5. #65
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti da alcuni mesi grazie alle utilissime informazioni e al contributo delle esperienze di tutti i partecipanti al forum sono riuscito a transesterificare olio di semi di girasole nuovo. Ho trovato una discreta quantità di olio usato da un ristorante e mi piacerebbe provare a esterifcare anche questo. Il problema è nel fatto che non so come disfarmi dell'acqua dei lavaggi contenuta ora in un fusto da 200 litri e del glicerolo:l'acqua dei lavaggi è tossica? può essere scaricata tranquillamente in una fogna?Come si può smaltire il glicerolo?

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao belinassu, vedo che continui con le prove di aggiungere olio di palma alla miscela biodiesel, vorrei capire con che %

    in quanto essendo rientrato dalle vacanze oggi vorrei provare ad usarlo anche io col prossimo pieno, nei prossimi giorni posto

    i dati che ho sull'uso di acetone come additivo e sui risultati dei consumi.

    Comunque vorrei sapere le tue dosi di olio di palma e se hai dei suggerimenti su quale comprare e dove, se hai qualche marca, so che tu lo

    recuperi usato, mai io dovrei comprarlo nuovo, qualche suggerimento sarebbe grato.

    Inoltre dato che l'olio di palma, avrebbe lo stesso effetto del cetano, a questo punto non dovrei usare il petrolio bianco (come lo usa dado) ?

    Oppure posso usare un mix Palma, Petrolio Bianco, Acetone ? Chissa' che botto smile.gif

    ciao e grazie
    mav_top

  7. #67

    Predefinito

    QUOTE (monti @ 30/8/2005, 14:08)
    Ciao a tutti da alcuni mesi grazie alle utilissime informazioni e al contributo delle esperienze di tutti i partecipanti al forum sono riuscito a transesterificare olio di semi di girasole nuovo. Ho trovato una discreta quantità di olio usato da un ristorante e mi piacerebbe provare a esterifcare anche questo. Il problema è nel fatto che non so come disfarmi dell'acqua dei lavaggi contenuta ora in un fusto da 200 litri e del glicerolo:l'acqua dei lavaggi è tossica? può essere scaricata tranquillamente in una fogna?Come si può smaltire il glicerolo?

    per l'acqua dei lavaggi si può scaricare nella fogna però devi prima essere sicuro di aver recuparato tutto il metanolo disciolto.
    inoltre è meglio economizzare l'acqua, quella degli ultimi lavaggi è quasi pulita e si può usare per i primi del ciclo successivo.

    il glicerolo invece ha molteplici utilizzi ed è un vero peccato buttarlo.
    ad esempio è un ottimo combustibile (ci sono progetti di stufette alimentabili a glicerolo nel web)
    e su può usare come diavolina per accendere il fuoco...

    inoltre ho scoperto che diluito al 10% in acqua è un ottimo detergente per l'automobile (specie cerchi in lega e vetri).

  8. #68

    Predefinito

    QUOTE (mav_top @ 30/8/2005, 16:07)
    ciao belinassu, vedo che continui con le prove di aggiungere olio di palma alla miscela biodiesel, vorrei capire con che %

    in quanto essendo rientrato dalle vacanze oggi vorrei provare ad usarlo anche io col prossimo pieno, nei prossimi giorni posto

    i dati che ho sull'uso di acetone come additivo e sui risultati dei consumi.

    Comunque vorrei sapere le tue dosi di olio di palma e se hai dei suggerimenti su quale comprare e dove, se hai qualche marca, so che tu lo

    recuperi usato, mai io dovrei comprarlo nuovo, qualche suggerimento sarebbe grato.

    Inoltre dato che l'olio di palma, avrebbe lo stesso effetto del cetano, a questo punto non dovrei usare il petrolio bianco (come lo usa dado) ?

    Oppure posso usare un mix Palma, Petrolio Bianco, Acetone ? Chissa' che botto smile.gif

    ciao e grazie
    mav_top

    purtroppo non ho più fatto molte prove con l'additivazione...
    la più interessante mi è sembrata quella con olio di palma e benzina avio (250+250cc in circa 20 litri di gasolio)
    ho anche provato ad addittivare dello strutto ma non ho avuto particolari benefici come in teoria avrei dovuto avere...

    cmq il palma l'ho trovato usato presso due ristoranti...

    l'ideale sarebbe il biodiesel di palma (anche solo da usare come additivo) però non riesco a fare molto in questo periodo
    e sono pure fermo col progetto del reattore chiuso.... cry.gif dry.gif

  9. #69
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    rivitalizziamo un po' questa sezione!
    allora ho trovato acido solforico puro e vorrei provare il cosidetto "metodo infallibile" con reazione in due fasi acida.Qualcuno ha gia' provato e mi puo' dare una mano?

  10. #70

    Predefinito

    H2SO4 al 95%?

    buono, non ho mai provato, ma inizierei con piccoli batch (prove da un litro)
    seguendo alla lettera la riocetta di Alecs Kaac (non ricoprdo il nome esatto) di journeytoforever

    in bocca al lupo e tienici aggiornati!

  11. #71

    Predefinito

    è un periodo che sono lontano da casa e non ho mezzi per portare avanti le mie prove col biodiesel
    (e purtroppo tanto meno il progetto per il reattore chiuso)
    però se qualcuno sta facendo progressi continui a postare,
    sarà di aiuto e riferimento per tutti gli altri....

  12. #72
    Ospite

    Predefinito

    Un saluto a tutti gli amici smanettoni che popolano questo costruttivo spazio virtuale.
    Anche io, dopo aver fatto tesoro delle vostre esperienze, inizierò a breve l'avventura del biodiesel.
    A differenza di quanto avete fatto Voi fino ad ora, io intendo iniziare a lavorare prima sul sistema, poi sul prodotto delle reazioni.
    Il vostro operato è ineccepibbile, io vorrei lavorare sul marchingennio che opera la purificazione dell'olio usato, la sua titolazione dopo la ripulitura e la miscela con il metossido in due passate con recupero del metanolo.
    Appena finisco l'assemblaggio vi scatto qualche foto.

    A presto.

  13. #73
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (eroyka @ 6/4/2005, 13:32)
    Ciao a tutti!

    Apro questa nuova discussione in continuazione di "biodiesel fatto in casa" sia perchè abbiamo raggiunto le 18 pagine ohmy.gif e sia perchè il frutto di quella discussione ha portato ad un riassunto molto utile che Belinassu ha scritto per tutti noi.
    Questo il link: http://www.progettomeg.it/biodiesel_faidate.htm

    Qui potete trovare velocemente i dati necessari per riprodurre in casa del buon buodiesel.

    Alora GRAZIE belinassu e buona continuazione di discussione!
    Roy

    Ciao, ho letto con interesse "la tua scoperta", ti scrivo per cheidere se puoi aiutarmi a trovare aziende interessate ad acquisatre oli vegetali usati e/o altri oli d'oliva per loro trattamento e/o per creare bio-diesel, grazie. biggrin.gif

  14. #74
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (belinassu @ 6/4/2005, 23:50)
    eccomi qui,

    mi sono imbattuto in una piccola fortuna,
    un amico che lavora in un campeggio mi procura un po' di olio fritto
    abbandonato dall'anno scorso.
    Oltre a provare il processo con olio usato potrò vedere come funziona
    dopo un lungo tempo di decantazione e invecchiamento (l'olio si ossida nel tempo)

    devo trovare altro metanolo però....

    Ciao, t'interesserebbe dell'olio vegetale usato (da frittura) ?

  15. #75

    Predefinito

    l'olio mi interesserebbe, però in questo momento non ho la possibilità di elaborarlo...
    per le ditte che lo smaltiscono ne conosco una dalle mie parti...
    in che zona sei?

  16. #76
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao fauozi in che zona sei e a quanto lo vendi?


    Edited by barbi1973 - 19/10/2005, 23:39

  17. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ho cominciato l'esperimento foolprof.a due fasi
    inizialmente si mescola per ogni litro di olio 0,08 di alcool .Appare una colorazione limpida gialla.Poi aggiungendo 1 ml di acido solforico il tutto diventa opaco color caffellatte chiaro e si osserva in diretta la formazione di filamenti di glicerina.
    Aspetto la serata e domattina vi dico cosa e' successo.

    --------------------------------

    Ulteriore messaggio inviato il: 26/10/2005, 21:00

    sono passato a osservare la reazione a 4 ore di distanza ,il liquido e' tornato giallo limpido ,la glicerina e' scomparsa.Esperimento fallito.Belinassu hai un consiglio?



    Edited by gattmes - 5/9/2007, 10:55

  18. #78

    Predefinito

    mmm non credo che sia fallito...
    hai fatto la procedura acido-base e hai anche constatato una reazione..
    è semplicemente avvenuta la prima fase...
    e se hai studiato bene la faccenda dovresti ricordare che la prima fase è una semplice esterificazione
    (non transesterificazione), quindi non c'è produzione di glicerina, ma semplice conversione di acidi grassi in esteri
    nella seconda fase avverrà invece la transesterificazione dei trigliceridi ...

    tienici aggiornati sulla seconda fase!

  19. #79
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Da precisare che ho usato olio di semi vari nuovo per l'esperimento.
    allora, seconda fase: ho misurato il ph := 2 ho mescolato alcol e soda e poi messo insieme alla limonata iniziale.Il risultato era ph 12
    dopo alcune ore e' che sul fondo c'e' uno strato bianco.Il resto e' giallo limpidissimo ma con dei residui filamentosi a mezza altezza e a galla.ORa ho rimescolato tutto e aspettero' 2-3 giorni.
    Domanda: la fondata bianca e' glicerina ? Normalmente e' nera ma adopriamo olio vecchio e sudicio e questo era perfetto.
    2a domanda questi sbalzi di ph sono normali? va bene reazione acida e basica ma mi sembra tanto passare da ph 2 a ph 12.E' i filamenti?

  20. #80

    Predefinito

    quel procedimento è ottimale per olii esausti di frittura...
    con olio nuovo è sprecato...
    infatti hai la glicerina bella bianca e i filamenti che secondo me
    sono dovuti al formarsi di un po' di sapone...
    (succede anche col procedimento classico se si usa troppa soda)

    sui pH non ho esperienze personali purtroppo...

  21. RAD
Pagina 4 di 26 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •