Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 7 di 7 primaprima 1234567
Visualizzazione dei risultati da 121 a 138 su 138

Discussione: striscia la notizia e pericolosita' impianti biogas

  1. #121
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Sommiamo l'energia spesa per creare la biomassa, l'energia per il trasporto, l'energia persa nel processo di trasformazione... a parità di energia spesa, conviene la biomassa dall'Africa? Non conviene incentivare il FV, l'eolico o altra forma di energia che è già sul posto?

    (Il progetto, per inciso, non stava in piedi energeticamente ed economicamente ed è stato congelato dagli stessi proponenti.)

  2. #122
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Immagino che il gas naturale sia presente a Trieste in grandi quantità e i giacimenti siano affioranti. Oppure abbiate giacimenti di H a disposizione oppure esista una centrale a fusione.
    A già, voi avete l'eolico ma quei ferventi ambientalisti non permettono il deterioramento del paesaggio.
    Potreste rimediare con il fotovoltaico, ma come la mettiamo con il consumo suolo? Certo la FF è un bel progetto, ma sembra che il dott. Rossi sia in ritardo di 3/6/18 mesi da vent'anni. ( Cimpy dixit ) e Focardi è morto e quegli stupidi americani dell' US Patent Office hanno bocciato la richiesta di brevetto. Esiste anche la Lucia Stove, ma temo che l'inventore sia sparito.
    Come risorsa puoi sempre aspettare la macchina ad aria, ma anche quì il ritardo è decennale.
    Certo, non ci fossero le Grandi Compagnie sarebbe tutto più facile ma i demo-plutarchi-massonici esistono e si impongono sempre.
    Ti rimane il moto perpetuo. Persisti.

  3. #123
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Non abbiamo spazio per coltivare biocombustibili.
    Non abbiamo spazio per il FV.
    Dovremmo rassegnarci all'estinzione.

    Abbiamo però rifiuti umidi. Quelli si potrebbero trattare. Ma non sono abbastanza profittevoli per nessuna multiutility.

  4. #124
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    impianti a biomassa (combustione diretta) e impianti a biogas sono due cose diverse. l'esempio che ha portato smilzo è di una centrale a combustione di biomasse, che non ha attinenza con il biogas. Gli impianti biogas che sono stati realizzati hanno un approvvigionamento in un raggio molto limitato. Gli impianti più piccoli sono spesso alimentati dai reflui delle stalle e sono realizzati a pochi metri dalle stesse, ma nonostante tutto i comitati si oppongono. Francamente non ho mai visto nelle motivazioni niente di più di leggende metropolitane o pseudo-studi del professor vattelappesca. L'esempio più eclatante sono i professoroni che alimentano i comitati per un tornaconto elettorale alle elezioni

  5. #125
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Immagino che gli impianti a bio-gas possano accettare tutti i prodotti di scarto agricolo e non solo i reflui delle stalle.

  6. #126
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si, tendenzialmente possono degradare tutte le sostanze organiche non lignificate (prodotti e sottoprodotti agricoli e zootecnici, scarti e rifiuti organici). Per consentire un processo di digestione ottimale bisogna poi seguire il processo biologico ed equilibrare l'introduzione dei prodotti. E' lo stesso processo con cui in natura viene degradata la sostanza organica e viene prodotto metano

  7. #127
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ... non lignificate...
    No anche quelle vanno bene; segatura, scarti della lavorazione del legno, arbusti etc etc
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  8. #128
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    No anche quelle vanno bene; segatura, scarti della lavorazione del legno, arbusti etc etc
    vanno bene per produrre biogas?

  9. #129
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi, sostanzialmente, tutti gli scarti e gli avanzi biologici.

  10. #130
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    @apperol
    Si, soprattutto nei processi di "digestione a secco"
    @mgc
    esatto.... pensa alle paludi (vedi gas di palude), nell'acqua stagnante ci può cadere di tutto, dalla foglia, al frutto, alla carcassa di animale morto
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  11. #131
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @Lupino
    è vero quello che dici, alla lunga anche quella sostanza organica viene digerita, ma i tempi necessari sono lunghissimi
    quando dico che non viene digerita la sostanza lignificata, intendo dire in tempi compatibili con l'HRT in un impianto biogas
    la digestione a secco è una classificazione per tenore di Sostanza Secca del substrato, ed anche in impianti "a secco" o "dry", la lignina non viene praticamente digerita. resta come strutturante per la successiva fase di compostaggio aerobico

  12. #132
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Verissimo, il mio era indicativo della possibilità di utilizzare anche tali "scarti" seppur, come giustamente indichi tu, con modalità e tempi diversi
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)
    Domotica.... how to do, piccola guida "pr
    êt-à-porter"

  13. #133
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=BrightingEyes;119527625]Le volontà non sono affatto "occulte". Sono le stesse che si attivano ormai per QUALSIASI progetto di insediamento industriale, infrastruttura o comunque variazione importante dello "status quo" ambientale.
    QUOTE]

    naturalmente orma in Italia l'opinione pubblica poi è fuorviata e strumentalizzata. Molti progetti sani sono nati per processare materiali che prima erano ceduti pagando, materiali che poi non essendo più a disposizione andrebbero a ledere gli interessi di qualcuno..

  14. #134
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Dai dai, lascia le polemiche fuori per un poco, sto cercando di capire

  15. #135
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Oramai sono ridotto a sperare che Renzi mantenga la promessa di eliminare il titolo V. Ci pensate? Vedere i politici locali tornare a digrignare i denti all'idea di non poter più chiedere una bustarella, non poter più imporre di fare una centrale sul terreno di un cugino. Tutti quelli della opposizione che non potranno più fare dispetto agli altri. Naa, sto sognando, non succederà mai

  16. #136
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Questo intervento non lo capisco. Forse si potrebbero trasformare i politici locali in bio-gas? Massa dura da digerire. Sono loro i batteri e lupo non mangia lupo.
    Eliminare il titolo V? Ma siamo matti?

  17. #137
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Aggiornamento

    per chi riteneva le mie "osservazioni" infondate, e per chi come me crede nei veri agricoltori onesti...dopo un paio d'anni ecco i risultati!!
    a riveder le stelle


    Guidizzolo, incentivi sul biogas con documenti falsi - Cronaca - Gazzetta di Mantova

    s
    tessa sorte alla "gemella" di Roverbella...e presto a altre simili nel mantovano
    1° impianto parzialmente integrato pannello Canadiansolar cs6p 235 p 5,85 kwp inverter grid- connected power-one..2° impianto. 6 kwp 25 moduli schott solar 240 power-one. termocamino, stufa a pellet ( piano superiore) caldaia a condenzazione wiessman vito 200 con pannello solare termico...

  18. #138
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti a distanza di anni trattasi di articoli sensazionalistici.
    I furbetti ci sono stati nell'eolico e nel FV...
    Il digestato è riconosciuto un ottimo concime sempre più richiesto.
    Gli enti di controllo si sono rodati e le norme messe a punto.
    Chi ci lavora non è ancora morto con buona pace dei catastrofisti soprattutto di una certa fazione politica...

  19. RAD
Pagina 7 di 7 primaprima 1234567

Discussioni simili

  1. impianti biogas 40-50 kW
    Da Vik nel forum BIOGAS e Gas Residuati
    Risposte: 74
    Ultimo messaggio: 18-04-2016, 13:32
  2. Segnalazione Striscia la Notizia
    Da okosamastar nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 10-09-2011, 11:35
  3. servizi di striscia la notizia
    Da fabjordan nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 108
    Ultimo messaggio: 02-06-2011, 07:00
  4. Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 17-11-2009, 18:10
  5. STRISCIA LA NOTIZIA E I CARBURANTI ALTERNATIVI
    Da Garlick nel forum BIO-CARBURANTI
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 17-12-2007, 19:30

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •