Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Dalla stufa a legna al comignolo

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Dalla stufa a legna al comignolo



    Sto realizzando ex novo uno scarico fumi per una stufa a legna in ghisa da 10Kw e per quanto il problemi mi sembri convenzionale non sono riuscito a trovare sul forum (e neanche in rete ) una spiegazione esaustiva di tutti i problemi che si devono affrontare e risolvere.
    Descrivo brevemente la mia configurazione, peraltro molto semplice.
    Come dicevo nessuna canna fumaria esistente e stufa posizionata addossata ad un muro interno. La stufa consente l’uscita (150mm) dall’alto o dal retro (con un T) ma problemi di spazio fanno propendere per l’uscita dall’alto, anche se probabilmente la soluzione è tecnicamente inferiore.
    A questo punto la canna sale diritta fino al comignolo, con uno sviluppo complessivo di circa 5m.
    Problemi estetici hanno inoltre portato alla scelta del tubo interno in acciaio nero pesante (2mm) Tubo Nero pesante per Legna - Prontostufe fino al livello della falda del tetto a poco meno di 4m da terra. In questa sezione i tubi sono montati “ad acqua” per il problema della condensa. Nel tratto subito sopra la stufa dovrebbe essere inerito un elemento telescopico per la pulizia della canna e della parte superiore della stufa, che risolve il problema dello smontaggio di questi tubi molto pesanti. Naturalmente l’elemento superiore al tubo telescopico va fissato alla parete perché il tubo telescopico non è portante. Ho cercato dei tubi in acciaio nero con ispezione ma non ne ho trovati, strano sarebbe una soluzione semplice. Un’altra soluzione per la pulizia sarebbe inserire un T con ispezione, ma anche in questo caso si trovano solo T normali, poco estetici sopra la stufa.
    Il passaggio della falda del tetto in legno è un altro problema che vede soluzioni standard molto costose, ma penso di risolvere con un foro nel legno maggiorato di qualche centimetro dove inserirò del materiale isolante e tamponando nella parte inferiore con un rosone nero auto costruito partendo da uno standard a 90° e poi allargando il foro (pendenza falda 20°).
    A questo punto cambio di tubo e si passa ad una canna doppia parete inox (isolamento in lana di vetro) per circa 1,5 metri. La canna va sostenuta in esterno: nel mio caso scorre parallela ad un muro per 80 cm e qui la fisserò, diversamente bisognerebbe trovare il modo di fissarla alla falda (ci sono i travetti di legno che sono portanti) naturalmente prestando attenzione alla conduzione termica (il legno brucia). Per il problema dell’acqua esistono dei faldali inclinati in piombo che si adattano bene alle tegole inferiori (sovrapposte a quelle più basse e sotto a quelle più alte), quelle posizionate al contrario, concave, e non bisogna scordare la scossalina superiore che raccorda con le tegole superiori. A questo punto si arriva al comignolo. Ma qui c’è un problema: con il montaggio ad acqua si arriva con il tubo femmina e anche il comignolo ha un imbocco femmina (perlomeno tutti quelli che ho visto io) e non mi risulta che ci siano elementi M/M nella serie doppia parete. Non resta che realizzarselo, stando però molto attenti alla solidità in quanto a questo livello il vento gioca un ruolo importante. Sul tipo di comignolo ci sono un sacco di consigli poco chiari. Mi sembra di aver capito che se non ci sono problemi di vento il tipo “cappello cinese” è più raccomandabile (non si sporca), diversamente un antivento a botte. Nel mio caso l’antivento è problematico perché mi sembra che tenda a far andare i fumi verso il basso e io li sotto ho una terrazza. Su un sito di vendita canne fumarie ho letto che il tipo cappello cinese non è a norma per le stufe a legna, ma a me non risulta: mi sembra che la norma dica che non debbono esserci parti in movimento e che deve essere garantita la protezione da pioggia ecc. e questo il cappello cinese lo fa.
    Dopo questa lunga chiaccherata c’è qualcuno che mi sa dire dove sbaglio? Trovo strano non trovare dei materiali e delle soluzioni per un problema che non mi sembra fuori dal comune.
    In particolare:
    • E’ accettabile non avere un sistema raccoglitore di condensa e se no come farlo (ingresso stufa dall'alto)?
    • Il tubo telescopico funziona e se no come risolvere il problema della pulizia per i tubi pesanti?
    • Il montaggio “ad acqua” vale solo all’interno o va bene anche in esterno?
    • Si possono raccordare tubi acciaio nero con tubi inox doppia parete?
    • Rispetto al problema F/F a livello del comignolo come risolvere?
    • Il comignolo cinese è a norma per le stufe a legna?
    Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare a questa discussione e darmi una mano.

  2. #2

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie stinit per l'indicazione. Ho visitato il sito della roccheggiani che ho trovato interessante. Non sono riuscito a vedere i costi dei prodotti, ma nel forum ho letto che il passante potrebbe costare 270€. Un pò caro ... Comunque volendo acquistare dove lo si può fare? Altre soluzioni un pò più artigianali ma meno onerose?

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Franco957 Visualizza il messaggio
    Grazie stinit per l'indicazione. Ho visitato il sito della roccheggiani che ho trovato interessante. Non sono riuscito a vedere i costi dei prodotti, ma nel forum ho letto che il passante potrebbe costare 270€. Un pò caro ... Comunque volendo acquistare dove lo si può fare? Altre soluzioni un pò più artigianali ma meno onerose?
    il mio è costato un pò di più perché era diametro 25 cm (serviva per il camino)...comunque ho valutato anche altre soluzioni tipo le canne modulari della "esseblock" http://www.esseblock.com/essewood/ ....soluzioni interessanti ma poi scartate perché ancora più onerose....

    in qualsiasi caso ti sconsiglio di procedere con soluzioni artigianali per il semplice motivo che quando ti trovi a installare questi componenti sul tetto non perdi tempo...sono già predisposti per tutto (fissaggi, incastri, ecc) ...quello che voglio dire è che se risparmi qualcosa sui pezzi poi potresti spendere di più per la manodopera senza per altro fare un lavoro "a norma"...
    Tutti i componenti per realizzare il passaggio a tetto me li ha procurati il mio idraulico...li ha presi in un negozio specializzato in componenti per impiantistica idraulica dove si serve abitualmente...
    Ultima modifica di stinit; 10-05-2014 a 07:13

  5. #5

    Predefinito Canna fumaria stufa a legna

    Ciao a ttutti, sono neofita nel forum. Avrei bisogno di un consiglio: ho preso casa da poco e ho una canna fumaria in muratura, all'interno della quale è stata inserita una Anna in acciaio. In soffitta, la.canna fumaria in muratura passa vicino ad un trave in legno, attaccata. Mi è stato detto che è pericoloso per la vicinanza al legno. Avete qualche soluzione? Al momento l unica è mettere la.canna fumaria Esterna ma è fuori budget

    Grazie

    Alessandro

  6. #6
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Hanno ragione!

    Se non puoi permetterti la nuova canna fumaria, all' altezza della trave spacca la canna fumaria in muratura e posiziona del materiale isolante ignifugo specifico in modo che la T dell' anima metallica non possa creare problemi alla trave.

    Ci sono anche dei trattamenti ignifughi per la trave costosi, ma nel tuo caso limitai.

    Parlane con un bravo artigiano.... a proposito Moreno Risorti (utente del forum!)potrebbe essere piu' specifico di me!

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Prendi tutte le precauzioni del caso. Ho visto la casa (nuova) di un vicino che stava per andare a fuoco per questo motivo, ha avuto la fortuna che quella sera c'era la cena della protezione civile e sono intervenuti in massa immediatamente altrimenti addio tetto e magari pure casa...

    Inviato dal mio Apollo11 utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora.................
    Primo punto.. se la canna fumaria presumo da camino o ex caldaia/stufa a legna era in funzione e non è successo niente, intubandola diminuisci sicuramente il rischio

    Devi considerare le dimensioni..............l'aria che rimane all'interno isola abbastanza, in caso di incendio se la vecchia è in muratura, per avere problemi deve saltare il muro

    PER MURATURA NON SI INTENDE 2 CENTIMETRI DI INTONACO EH!!, MA ALMENO UN MATTONE DA 7 CENTIMETRI PIU INTONACO
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  9. #9

    Predefinito

    Buongiorno,
    Innanzitutto grazie per le risposte!

    Provo a descrivere meglio la situazione: è presente una canna fumaria in muratura, che va da piano terra a soffitta, e esce nel tetto. All'interno è stato messo un tubo in acciaio da 130 mm, con un rivestimento in lana di roccia di 3-4 mm.
    In soffitta la canna fumaria passa attaccata ad un trave. Dall'inizio del trave alla fine della canna in muratura sono 19cm, quindi immagino ci siano 3cm per lato di muratura (cioè 19 cm meno i 13 cm della canna interna).
    Provo ad allegare foto...

    Grazie!

  10. RAD

Discussioni simili

  1. ELETTRICITA' DALLA STUFA
    Da Furio57 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 08-03-2017, 19:37
  2. Norme sulle distanze dai vicini per installare comignolo stufa a legna
    Da otterdog nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25-04-2010, 08:51
  3. stufa a legna ST
    Da D_Mirko nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-04-2010, 15:51
  4. stufa a legna
    Da D_Mirko nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-03-2010, 16:42
  5. Consigli cambio stufa a legna con stufa idro pellets
    Da pitamola nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 04-09-2009, 23:42

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •