Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 29

Discussione: Thermodual Tda Sht riscaldamento a pavimento,conto termico e incentivo comunità europea

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Thermodual Tda Sht riscaldamento a pavimento,conto termico e incentivo comunità europea



    Buongiorno a tutti,abbiamo acquistato casa in campagna 300 mq con serbatoio gpl.Per risparmiare abbiamo acquistato una stufa a pellet da mettere al primo piano e al piano inferiore abbiamo una stufa a legna.
    Ma abbiamo freddo e vorremmo sfruttare il riscaldamento a pavimento esistente.
    Ci hanno proposto una thermodual tda hv da 35 KW A legna al prezzo tutto finito di 16.0000(lavori,canna fumaria e 2 puffer)
    Il prezzo è giusto?
    O vogliono fregarci?
    In più ci dicono che possiamo ricevere un contributo di 8000 euro per conto termico in due anni,+ 4500 di incentivo entro 9 mesi che rilascia la comunità europea.
    vi risulta?
    GRazie

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao cicy21,

    diciamo che il prezzo è in linea con le altre caldaie premiun austriache di pari livello.

    Il consiglio che voglio darti è anche se la casa è di 300 mq se hai il riscaldamento a pavimento prendi la versione da 25 KW e mantieni i 2 puffer della 35 kw (penso 2 da 1500 litri). Questo perchè il radiante gestito in climatica dalla caldaia deve funzionare 24 ore su 24, e una volta in temperatura non ha bisogno di tanta potenza, quindi 35 kw sono eccessivi perchè non ti serviranno mai, prendendo la 25 kw la combustione sarà più lunga (visto che il vano di carico da 175 litri è identico) e anche gli interventi per ricaricare saranno perciò più lunghi

    Per i contributi il conto termico lo conosco e può essere 8000 euro, quello europeo non lo mai sentito

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E se dovessi prenderla a pellet?Come costi ci siamo?Converebbe prenderla sempre di 25 kw?

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Sicuramente la caldaia a pellet costerà un po' di più essendo una caldaia automatica. Che tipo di climatica ti hanno proposto? Quanti litri di puffer? Ti hanno detto che se vuoi usufruire del conto termico e hai caldaia a GPL devi smaltirla con tanto di documentazione? Di che tipo di incentivo europeo si tratta perché è la prima volta che lo sento nominare.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora domani verrà dinuovo il rappresentante e chiederó delucidazioni sull'incentivo della comunità europea.Abbiamo una vecchia stufa a legna da smaltire e ci hanno detto che nn ci sono problemi...I serbatoi sarebbero da 2000 lMa volendo si riesce a risparmiare qualcosina prendendo altre marche?Conoscete qualche ditta seria ed economica ma con una buon rapporto qualità prezzo?

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Se vuoi stare su caldaia austriaca i prezzi sono quelli. Diversamente se vuoi andare su prodotto italiano e usufruire del conto termico dovresti sempre prendere una caldaia 303-5 classe5 cioè con sonda lambda e il prezzo della sola macchina non differisce di molto da un'austriaca. Dipende per economico tu cosa intendi. Hai un budget di spesa?

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Tecnicamente meno spendo meglio è visto che devo fare un finanziamento.
    Il contributo è un contributo a fondo europeo che hanno solo poche compagnie(tipo eni),nel mio caso avendo un reddito inferiore ai 46,000 euro il contributo sarebbe di 5000 euro

  8. #8
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    Con caldaia austriaca la cifra minima da spendere è quella in base all'impianto che dovresti fare.

  9. #9
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao cicy21,

    l'utente Lucamax ha una caldaia a pellet automatica polacca una Lazar Smartfire 22kw in classe 5 per accedere al conto termico di cui è molto soddisfatto anche in rapporto alla qualità / prezzo, prova a chiedere a lui

  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    fondi europei?

    fattelo mettere per iscritto quando torna alla carica

    ""I beneficiari finali dell'EEEF sono gli enti pubblici a livello locale e regionale (tra cui i Comuni), le aziende pubbliche e private che operano al servizio degli enti locali –come le aziende del settore energetico, fornitori di trasporto pubblico, associazioni di edilizia sociale, società che offrono servizi energetici.""
    OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    sono in procinto di acquistarla,mio marito però è indeciso se prenderla solo a pellet...su una casa da 300 mq con riscaldamento a pavimento su per giu quanto spenderei di pellet ?Abitiamo in provincia di Torino,io vorrei prenderla a legna perchè rispetto al pellet penso di risparmiare,ma lui vuole prenderla a pellet anche se ci costerà di più riscaldare ma guadagnarci nella pulizia nel caricamento e non accendere ogni giorno la legna,con il pellet andrebbe in automatico.
    cosa mi consigliate??
    Biomassoso,Ho riguardato il contratto e sul contratto ha segnato conto termico + contributo fondo europeo c.europea

  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    cicy, avendo gpl, puoi accedere al conto termico se sei azienda agricola
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ma noi rottamiamo una vecchia stufa a legna e in seguito toglieremo il bombolone....

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi il rappresentate ci prende in giro? noi non vogliamo truffare nessuno e nello stesso tempo se non c'è il conto termico per ora la spesa nn possiamo affrontarla.

  15. #15
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    quanti kw ha la stufa attuale?
    il nuovo generatore può avere il 10% in più di potenza.

    oppure, serve una certificazione che:



    Gli interventi che comportano un incremento della potenza superiore al 10% rispetto a quella
    del generatore sostituito non sono ammessi in quanto configurano il potenziamento
    dell’impianto esistente. Tuttavia, qualora l’impianto sostituito risulti insufficiente per coprire i
    fabbisogni di climatizzazione invernale richiesti, è possibile accedere agli incentivi anche per un
    impianto potenziato oltre la soglia del 10% (fermi restando i limiti di potenza previsti dal Decreto),
    purché il corretto dimensionamento del nuovo impianto potenziato sia adeguatamente giustificato
    nell’asseverazione del tecnico, di cui dall’art. 7, comma 6, lettera c) del Decreto.
    Ultima modifica di Dott Nord Est; 25-04-2016 a 08:17
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  16. #16
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao cicY21 , dire quanto potresti consumare è difficile e ha troppe varianti in gioco . se tu hai uno storico dei consumi precedenti solo a gpl ( senza intervento di altre fonti tipo stufe ) puoi fare una conversione .
    altrimenti , a spanne , ma molto a spanne , se fossero inverni normalmente freddi e la tua casa , oltre al riscaldamento a pavimento non ha cappotto termico e soffitto tipico delle case di campagna , puoi pensare , stando al caldo , di consumare circa 100 quintali di pellet all'anno, invece con legna secca di 2 anni circa il 10 / 20% in più di peso .

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    la casa è stata rifatta tutta nel 2008,con cappotto esterno,infissi in legno e alluminio ed isotetto.Per quest'anno ci siamo scaldati con una stufa a legna da 10kw sotto (ma nonostante accessa tutto il giorno non arrivavavmo a 18 gradi nel salone dove era messa(abbiamo un open space) e sono andati via quasi 100 quintali
    Mio marito se la differenza è solo di 300 euro l'anno in più comprando il pellet preferisce spenderli ma risparmiarli in fatica.
    Con 4/5 bancali di pellet dovrei farcela scaldando cmq non tutti i 300mq e avendo il riscaldamento a pavimento che viaggia a 35 gradi??

  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    cicy, è utopia scaldare tutta la tua casa con 4/5 bancali
    un consumo plausibile potrebbero essere 7/8 bancali.
    ma scusa, il "tecnico" che ha ben pensato di farti il preventivo per prima cosa, non ti ha fatto tutti i conteggi del caso?
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  19. #19
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao cicy21 ,
    quando hai rimesso a nuovo la casa avevi un progetto termotecnico con calcolo termico del prima e dopo l'intervento oppure è stato un intervento combinato con il muratore in economia ?se hai il calcolo di cui ti accennavo possiamo già azzardare un consumo + corretto . con impianto a pavimento se diviso in stanza per stanza puoi pensare di optare per la soluzione che prospetti ma ricorda che se scendi in certe stanze a T basse ( es 10 gradi ) non ti aiuta nel risparmio .
    meglio T poco distanti di 2 o 3 gradi rispetto agli altri ambienti che vuoi avere caldi .

  20. #20
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ho comprato la casa l'anno scorso,il vecchio padrone di casa non ha mai acceso il riscaldamento a pavimento perchè il primo anno in un mese e mezzo ha speso 1000 euro di gas,la casa l'ho presa all'asta quindi tante cose non le sappiamo...c'è il vespaio e sappiamo che la casa è in cemento armato e hanno messo un ottimo riscaldamento a pavimento con una caldaia a condensazione da 25 kw
    il vecchio proprietario aveva intenzione di mettere una caldaia a legna ma poi visto come è andata non ha investito + in questa casa.
    L'impianto del riscaldamento a pavimento è diviso stanza per stanza e posso escludere la zona giorno da quella notte.
    Chi è venuto a farci il preventivo ha detto che con 1000 euro di legna ce la facciamo sicuro e con 1300/1400 di pellet

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Erogazione incentivo conto termico
    Da Ericdraven nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16-02-2016, 17:21
  2. Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 17-03-2015, 08:11
  3. Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 28-02-2013, 14:39
  4. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-03-2012, 21:17
  5. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30-11-2005, 01:38

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •