Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 14 su 14

Discussione: Utilizzo di Valvola anticondensa come deviatrice termostatica

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Lightbulb Utilizzo di Valvola anticondensa come deviatrice termostatica



    potrebbe essere utile agli utenti del Forum sapere che le valvole anticondensa possono svolgere anche il lavoro di deviatrice termostatica (senza possibilità di modificarne la temperatura). basta semplicemente installarle sulla mandata e rovesciate, ovvero ruotando di 180° la modalità di installazione consigliata per l'utilizzo come anticondensa. cerco d'essere maggiormente esaustivo:

    1) installazione come anticondensa: posiziono la valvola sul ritorno e prelevo tramite un tubo l'acqua dalla mandata che miscelo e invio miscelata al generatore

    2) installazione come deviatrice: posiziono la valvola sulla mandata ed invio tramite un tubo l'acqua calda al ritorno

    la domanda che ci si pone di certo sarà, ma a cosa serve? serve a tutti quelli che hanno un PUFFER per gestire l'impianto di riscaldamento ed evitare che l'acqua di ritorno dall'impianto non venga immediatamente inserita nel puffer, ma se ancora abbastanza calda miscelata con altra acqua calda, mantenendo per più tempo il volano termico del dispositivo d'accumulo.
    iscrivetevi al mio gruppo Termocucina, termostufa, camino e caldaia a legna o pellet https://www.facebook.com/groups/549068158997746/

  2. #2
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ma a che pro? monta una miscelatrice normale

    se tu usi un'anticondensa al contrario, non funziona come una miscelatrice normale.....

    fai un disegno compresi circolatori di come intendi fare tu e ti spiego del perchè non va bene
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  3. #3
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    I sistemi anticondensa diversi anni fa erano proprio fatti così!!!!

    Alcune case costruttrici ne avevano fatto un vanto installandoli direttamente all' interno (sopra) della caldaia e brevettato la soluzione.

    Chiaramente nessuna invenzione, il termostato sulla mandata esiste nei motori a combustione interna da un pezzo......

    e funziona perfettamente!!!

    Lascio agli esperti del forum capirne il motivo, esclusi i "meccanici" che ci frequentano ... che per lavoro conoscono bene la materia!

    dev.JPG

  4. #4
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ma si parla di anticondensa o di rilancio riscaldamento?
    amaxgraph parla di riscaldamento.... mentre quella nel disegno di scresan (come pure in quello che posto sotto) funge da anticondensa
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco come utilizzarla come deviatrice

    deviatrice.jpg
    File Allegati File Allegati
    iscrivetevi al mio gruppo Termocucina, termostufa, camino e caldaia a legna o pellet https://www.facebook.com/groups/549068158997746/

  6. #6
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    amaxgraph.....
    i rami sono A a sx, B il by pass e AB verso dx
    una anticondensa ha una cartuccia a cera interna che apre o chiude in base a una T° di apertura max
    nel caso si usi come deviatrice (e al posto del puffer ci sono i termosifoni), la T° di mandata sarà X a crescere, mentre DEVE essere X fissa....... quando si miscela lato riscaldamento

    certo che si può usare come dici tu (e il disegno), ma il controllo di mandata è solo in salita, e non fisso.

    e quando leggo "modifica della taratura" attraverso le tre valvole di intercettazione, questa è possibile quando ho un generatore a T° fissa (cosa impossibile con un generatore a biomassa, specialmente legna)

    questo discorso che fai tu si faceva anni fa, quando la maggior parte degli installatori non conoscevano le valvole mix di riscaldamento (a punto fisso o tramite attuatore elettronico)

    nel disegno che ho postato sopra si vede molto bene, e tale valvola si usa come anticondensa sul ritorno o come deviatrice sulla mandata (ma sempre con funzione anticondensa. Non centra nulla come mix lato riscaldamento)
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono concorde appieno con te Giuseppe, che questa soluzione di certo non può gestire un T fisso, che però è fondamentale in un impatto a pavimento piuttosto che in uno a termosifone, dove la T è già gestita dalla carica del puffer, mi spiego meglio come hai correttamente rilevato tu, la valvola inserita tra puffer e termosifoni non sarà influenzata dall'attività della caldaia a biomassa che alimenta il puffer ma dalla T di carica del puffer, dimodochè se ho un puffer caricato a 60 gradi la temperatura salirà fino a quel limite, se ne avrò 70 fino a quello è non oltre, quindi mi servirà per scaricare più lentamente la riserva energetica del puffer ed avere maggior autonomia senza che l'innalzamento della temperatura possa provocare problemi perché deciso dalla T che avrò dentro il puffer medesimo
    iscrivetevi al mio gruppo Termocucina, termostufa, camino e caldaia a legna o pellet https://www.facebook.com/groups/549068158997746/

  8. #8
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    esatto, in questo modo può essere utilizzata.....
    ma mi pongo la domanda, a che pro ? quando usando una miscelatrice giusta gestisco come voglio...... e a un costo uguale.

    amaxgraph, vedo in firma che hai un gruppo tuo, ora mi iscrivo.
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Giuseppe hai pienamente ragione, le motivazioni potrebbero essere un paio, si potrebbe avere in casa una valvola anticondensa di un sistema differente, es: utente passato da sistema a legna a pellet o viceversa, ma l’errore più grave che si può compiere e di installare una miscelatrice per ACS (come quelle con la testa gialla vendute per il solare termico), che potrebbero avere seri problemi di funzionamento attendendosi l’acqua decisamente più fredda (il ritorno dei termosifoni è molto più caldo dell’acquedo)
    iscrivetevi al mio gruppo Termocucina, termostufa, camino e caldaia a legna o pellet https://www.facebook.com/groups/549068158997746/

  10. #10
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ah beh, se un tecnico monta una miscelatrice acs come mix riscaldamento, è da mettere al rogo, eheheheheheh
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mi togliete questo dilemma:la differenza tra anticondensa e miscelatrice?anticondensa apre piano piano finchè nn arriva la temperatura giusta e qui nn si scappa,mentre la miscelatrice la regoli e fà il contrario?nel senso che apre di botta o chiude xchè nn ha la cera mà è solamente meccanica?

  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Anticondensa e miscelatrice fanno la stessa cosa , miscelano quindi non possono aprire a botta. quella che apre a 'botta' è la deviatrice

  13. #13
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ceuvi Visualizza il messaggio
    mi togliete questo dilemma:la differenza tra anticondensa e miscelatrice?
    una impedisce il passaggio sotto una certa T°
    una impedisce il passaggio sopra una certa T°

    nessuna delle due apre "di botto", ma in maniera graduale

    la gestione può essere meccanica (bulbo con cera) o elettronica (attuatore)
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  14. #14
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ceuvi Visualizza il messaggio
    mi togliete questo dilemma:la differenza tra anticondensa e miscelatrice?anticondensa apre piano piano finchè nn arriva la temperatura giusta e qui nn si scappa,mentre la miscelatrice la regoli e fà il contrario?nel senso che apre di botta o chiude xchè nn ha la cera mà è solamente meccanica?

    Sono la stessa cosa.

    Cambia la direzione del fluido nel ramo miscelato

    ed alcune caratteristiche specifiche (velocità e tempi di reazione per quelle che producono acs, portata per le anticondensa.....).

  15. RAD

Discussioni simili

  1. Differenza tra valvola a zona o valvola deviatrice
    Da nicola calia nel forum BIOMASSE
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 24-07-2014, 14:30
  2. valvola termostatica e valvola di zona
    Da AlbertoZanon nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12-11-2013, 21:18
  3. valvola Valvola deviatrice termostatica a tre vie
    Da rinaldocamper nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 22-02-2013, 12:46
  4. Valvola deviatrice termostatica
    Da raffaele87 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 16-11-2010, 21:19
  5. Valvola deviatrice a tre vie
    Da Apollo80 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 13-09-2008, 20:53

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •