Mi Piace! Mi Piace!:  211
NON mi piace! NON mi piace!:  7
Grazie! Grazie!:  26
Pagina 10 di 32 primaprima 12345678910111213141516171819202122232430 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 199 a 220 su 702

Discussione: Alimentazione caldaia legna a gassificazione

  1. #199
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio

    Moreno e giuseppe danno giustamente più alternative, sempre con rendimenti al limite per essere classe 5 (rendimento max 89%) e accedere al CT, ma Moreno ci dice anche che non è stato un bell’investimento ed è scappato dalla biomassa.



    Sempre Moreno ha portato un contributo molto importante al forum proprio in questa direzione, che per avere un minimo di efficienza, con la sua esperienza, ha integrato l’elettronica il suo sistema
    Tutto vero e confermo, però io non sono "scappato" dalla Caldaia...............................sono "scappato dalla biomassa", è un pelino diverso, e consiglio chi puo di farlo................................

    Che quelle macchine funzionano è fuori dubbio, ci scaldavo 280 Mq a 21 gradi, e bruciavo legna a Km zero anche io

    Senza elettronica è un po "pesante da gestire" ma se come me la paghi 1800 Euro......................................ti adatti alla grande

    Per il resto chiedi pure
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  2. #200
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    La Vitoligno è come la Carinci, era in vendita gia nel 2012 ..................costava quanto la Atmos e la vendeva lo stesso, io ho preferito l'altra, sara perche non mi piace la lingua Tedesca...........................che ci posso fa'
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  3. #201
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    io non sono "scappato" dalla Caldaia...............................sono "scappato dalla biomassa", è un pelino diverso, e consiglio chi puo di farlo................................
    Perché?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  4. #202
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    Eletric rispondi a queste domande, altrimenti compra una caledo tecnobioma e non ci pensare più
    Rimane per Lui una delle scelte migliori, e se fa detrazione fiscale la caldaia dopo 10 anni gli costa 2500 euro, con il ritorno dal Fisco di circa 500 euro anno ha pagato il consumo di legna per 10 anni, deve comunque pagarsela no?
    Un investimento? ..................secondo me si e non ci penserei 5 minuti

    P.s. Io faccio di professione "il pensionato" e non vendo niente, nemmeno i consigli che sono gratis
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  5. #203
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Perché?
    Perche non posso piu gestirla.........................e se devo pagare tutto il lavoro che serve non vale la pena
    Nella vita si deve essere Onesti anche verso se stessi
    E ho preferito investire in isolamento e forse, sicuro, Pdc.....................ho speso come una caldaia di alta gamma e guardo il nipotino giocare, nel frattempo mi scaldo

    Perche in base al "calendario" si devono fare delle scelte, e se gli eventi ti "fregano" salta il programma, e devi guardare un'altro film, ecco perche conviene lasciare ad un certo punto
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  6. #204
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    guardare qua........................
    https://www.gestionaleaiel.it/public...4%20STELLE.pdf

    E se vai a guardare è costruiti in Est Europa come le Atmos......................solo un po peggio
    Per ora questo ho trovato
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  7. #205
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco i dati di una caldaia che inquina molto meno e rende di più, e forse costa pure meno di quella indicata da moreno

    ScreenShot001.jpg
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  8. #206
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    Tutto vero e confermo, però io non sono "scappato" dalla Caldaia...............................sono "scappato dalla biomassa", è un pelino diverso, e consiglio chi puo di farlo................................

    Che quelle macchine funzionano è fuori dubbio, ci scaldavo 280 Mq a 21 gradi, e bruciavo legna a Km zero anche io

    Senza elettronica è un po "pesante da gestire" ma se come me la paghi 1800 Euro......................................ti adatti alla grande

    Per il resto chiedi pure
    È chiaro che sei scappato dai ceppi di legna e chi può investire in cappotti FV pannello radiante a pavimento è giusto che non pensi ai ceppi di legna, ma alla PDC.

    Ma se devi/puoi solo sostituire il generatore, non farei una scelta di bassa qualità, che poi, se sei bravo, ottimizzi con la gestione elettronica, perché ci sono generatori che hanno di serie la gestione della caldaia/impianto

    E compri un’efficienza certificata superiore 89% (ovvero il massimo delle caldaie senza elettronica)

  9. #207
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da elettrik2010 Visualizza il messaggio
    L'impianto che ho deciso di realizzare è il seguente:
    Caldaia 20/25 kw
    Accumulo tecnico 1000/15000 litri
    Puffer ACS 300 litri con doppia serpentina per solare

    Il preventivo migliore ottenuto nella mia zona è per la vitoligno 100-s

    Premetto che come moreno non vendo nulla che in qualche modo centri con questo ambiente....

    e dato che non sono elettrik che alla fine deve pagare il tutto, volevo insistere con la mia tesi, per provare ad evidenziare come alla fine anche i costi delle due soluzioni piu' rustiche (tecnobioma o caldaia dell' est senza molte sonde) adatte alla combustione di legna non precisamente essiccata come da manuale (ho già riportato parte di un manuale utente di una caldaia che correttamente specifica che la legna dura come faggio e frassino necessitino di almeno 3 anni di stagionatura al coperto...)

    abbiano costi molto simili, se non uguali,

    ma con alcuni pro a favore della TB.

    1- nr cariche gg. ++ tecnobioma -- vitoligno 100-s (dimensione magazzino legna diverso, 180 vs 100 per le 20 kw)
    2- accensione caldaia ++ tecnobioma (si accende come per quelle con terzo portello in basso) - vitoligno devi fare procedura di accensione e poi caricare la legna a fuoco acceso
    3- accumulo acqua necessario, zero TB (integrato) 1500lt per la vitoligno (funzionamento caldaia diverso in questo senso)
    4- spazi sala termica diversi (tb tutto integrato mentre la vitoligno necessita di sala termica classica: caldaia+puffer+acs+gestione logica)
    5- tipologia legna bruciata. La vitoligno rimane una fiamma rovesciata e serve legna spaccata ed asciutta ovvero piu' spaccata e piu' asciutta rispetto alla tb.

    6- sala termica già configurata per tb, mentre per la vitoligno serve un bravo impiantista affinchè tutto funzioni come da norma

    7- costo. Non li conosco, ovvero non ho in mano i due preventivi, questo sarà la discriminante fra le due"tipologie" di caldaia.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  10. #208
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    peccato che la TB non acceda al conto termico, renda meno e inquini di più....
    tutto qua.
    se poi questo non interessa, beh, altro discorso......

    io auspico di continuo controlli severi e sanzioni pesanti
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  11. #209
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    peccato che la TB non acceda al conto termico, renda meno e inquini di più....
    tutto qua.
    Inquina più di cosa?
    Ripeto: 4 stelle ambientali sono 4 stelle ambientali per tutti!!!

    Sulla stagionatura della legna.
    Vero che i legni duri ci mettono di più ma dipende anche da vari altri fattori: quando si taglia, come si mette a seccare, umidità ambientale, ecc.
    Io ad esempio ho frassino che brucio da un anno all'altro con umidità di 12/14%
    Acacia idem. Castagno dopo 2 anni.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  12. #210
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Inquina più di cosa?
    Ripeto: 4 stelle ambientali sono 4 stelle ambientali per tutti!!!
    WuWei, ma la matematica la conosci o no ?
    ho già spiegato che a parità di emissioni nell'unità di tempo, se un generatore deve lavorare per più tempo di un'altro per dare gli stessi kW (o consumare più legna perchè rende meno, che è la stessa cosa), sarà logico e matematico che inquina di più...
    se poi per te la matematica non conta, beh, allora è un'altro discorso....
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  13. #211
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da elettrik2010 Visualizza il messaggio
    L unica pecca della tecnobioma secondo me è che purtroppo non può aderire al conto termico. Quindi costando quasi come una di fascia media austriaca non è così conveniente visto che non si recupera subito con il conto termico.
    Per questo chiedevo se c'era qualcosa che può aderire al conto termico e bruciare anche ramaglia e roba simile.
    Non costa come una media austriaca. Te lo garantisco. Nella fattispecie non hai bisogno assolutamente di puffer , valvole miscelatrici ecc ecc. Io ne sono un felice possessore, e utilizzo legna autoprodotta.
    Con un inverno così mite, la carico una volta al giorno. Ogni 10\12 giorni estraggo il cassetto della cenere. Nulla più.
    Ovviamnete la durata del carico di legna dipende dalla tipologia di legna. Con legna derivata da bancali, il tempo diminuisce tra un carico e l'altro. Con legna d'olivo, nespolo, ginestra il tempo si allunga e supera le 24 ore.

  14. #212
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    WuWei, ma la matematica la conosci o no ?
    ho già spiegato che a parità di emissioni nell'unità di tempo, se un generatore deve lavorare per più tempo di un'altro per dare gli stessi kW (o consumare più legna perchè rende meno, che è la stessa cosa), sarà logico e matematico che inquina di più...
    se poi per te la matematica non conta, beh, allora è un'altro discorso....
    Anche a parità di combustibile?
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  15. #213
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    Eletric rispondi a queste domande, altrimenti compra una caledo tecnobioma e non ci pensare più

    Moreno e giuseppe danno giustamente più alternative, sempre con rendimenti al limite per essere classe 5 (rendimento max 89%) e accedere al CT, ma Moreno ci dice anche che non è stato un bell’investimento ed è scappato dalla biomassa.

    Io ti dico di pensare ad un investimento più alto che ti permette di andare incontro alle tue esigenze di semplificarti la vita, ma questo lo fai se non hai paura dell’elettronica e posto per un accumulo da 2000 litri

    Sempre Moreno ha portato un contributo molto importante al forum proprio in questa direzione, che per avere un minimo di efficienza, con la sua esperienza, ha integrato l’elettronica il suo sistema
    Occorre tenere ben presente che chi decide di utilizzare una caldaia a legna deve essere cosciente di andare in caldaia tutti i giorni e caricare la caldaia tutti i giorni, che uno abbia una caldaia a legna ipertecnologica o semplicissima.
    Per fare un esempio pratico, uno che risiede nella val Chisone, sopra Pinerolo, si è fatto persuadere dal solito commerciante, ed ha acquistato una caldaia a legna ipertecnologica che ha anche l'accensione automatica così risparmia la legna che si autoproduce !!. Risultato, ha speso un botto e comunque è schiavo lo stesso della caldaia, perchè deve preparare la legna con le solite caratteristiche (spaccata ecc ecc).

  16. #214
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    WuWei, ma la matematica la conosci o no ?
    ho già spiegato che a parità di emissioni nell'unità di tempo, se un generatore deve lavorare per più tempo di un'altro per dare gli stessi kW (o consumare più legna perchè rende meno, che è la stessa cosa), sarà logico e matematico che inquina di più...
    se poi per te la matematica non conta, beh, allora è un'altro discorso....
    Abbi pazienza Giuseppe, siccome su questo argomento non sono preparato e lo ammetto ( a differenza della tecnologia utilizzata nel fotovoltaico, vedi altra discussione dove ci sono solo Einstein), mi puoi spiegare in parole povere cosa intendi dire. Non è polemica, ma solo capire

  17. #215
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Anche a parità di combustibile?
    anche a parità di combustibile (come qualità e umidità)

    se un generatore rende meno, vien da se che consuma più combustibile per erogare gli stessi kW di uno più prestante, e di conseguenza emette più componenti in atmosfera
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  18. #216
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    anche a parità di combustibile (come qualità e umidità)

    se un generatore rende meno, vien da se che consuma più combustibile per erogare gli stessi kW di uno più prestante, e di conseguenza emette più componenti in atmosfera
    Si ma siccome quel 5% di differenza in rendimento (5kg ogni quintale) rende una caldaia più versatile in certi casi risulta migliore.
    PS anche spaccare legna è utilizzo di energia
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  19. #217
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco59 Visualizza il messaggio
    Abbi pazienza Giuseppe, siccome su questo argomento non sono preparato e lo ammetto ( a differenza della tecnologia utilizzata nel fotovoltaico, vedi altra discussione dove ci sono solo Einstein), mi puoi spiegare in parole povere cosa intendi dire. Non è polemica, ma solo capire
    allora, vediamo se riesco scrivendo.... con dei numeri inventati

    2 generatori con le medesime emissioni ambientali e gli stessi kW nominali (25), ma classe diversa (4 e 5), e legna 4 kW/kg

    quello in classe 4, magari resa 85%, per erogare 25 kW deve consumare circa 7.4 kg di legna
    quello in classe 5, magari resa 92%, per erogare 25 kW deve consumare circa 6.8 kg di legna

    i 7.4 kg emetteranno in atmosfera un volume maggiore di fumo rispetto ai 6.8 kg

    se l'unità base del fumo ha per i due generatori gli stessi componenti (stessa classe ambiantale), inquinerà meno chi emetterà meno volume di fumo

    spero si capisca....
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  20. #218
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Gianfranco il ragionamento di Giuseppe gira intorno a 5 quintali di legna anno bruciata di piu............................vedi un po che storia
    5% di resa fa questa differenza, il consumo di 5/7 giorni..................................AMMAZZA CHE INQUINAMENTO quasi quasi mi metto ad accendere falo perche causa clima ho consumato e inquinato meno
    Lasciateci ridere in pace almeno...........................
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  21. #219
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    Gianfranco il ragionamento di Giuseppe gira intorno a 5 quintali di legna anno bruciata di piu............................vedi un po che storia
    moltiplica 5 ql per 3/4 milioni di generatori che risultano oggi in italia fuori norma, e i conti si fanno....

    15/20 milioni (MILIONI) si legna bruciata in più e che emette qualcosa in atmosfera

    o si parla sensatamente, o andiamo al cinema e vai che vai bene.............
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  22. #220
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Sappiamo tutti come "funziona" tranquillo
    E magari vai in giro con macchinoni da 2000cc, prendi un 900 che inquini il 50% in meno.............................tie'
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  23. RAD
Pagina 10 di 32 primaprima 12345678910111213141516171819202122232430 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Nuova caldaia Viags VIGAS 26DP A doppia alimentazione Legna Pellet
    Da vacanzafaidate nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-09-2019, 08:23
  2. Caldaia a legna a gassificazione quale?
    Da jermann nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 19-07-2015, 10:17
  3. Caldaie VIESSMAN a legna gassificazione fiamma rovesciata
    Da ROBY 62 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-01-2014, 19:16
  4. Gassificazione di legna
    Da woodsun nel forum BIOMASSE
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 06-07-2008, 14:03

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •