Mi Piace! Mi Piace!:  211
NON mi piace! NON mi piace!:  7
Grazie! Grazie!:  26
Pagina 12 di 32 primaprima 1234567891011121314151617181920212223242526 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 243 a 264 su 702

Discussione: Alimentazione caldaia legna a gassificazione

  1. #243
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da fabrizio_64 Visualizza il messaggio
    oppure riprendere in mano 8000/9000 kg di legna per renderla di pezzatura idonea?
    indipendentemente da resa o consumi, la legna va spaccata e seccata, se si vuole inquinare poco e ottimizzare il tutto (qualsiasi sia il generatore)


    https://www.aielenergia.it/public/pu...darsi_2017.pdf


    e non si imparano e mettono in pratica queste regole, non se ne uscirà mai fuori.......
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  2. #244
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Centralina, sesnsori e sonda lambda........facciamo 25W, sono pochi..............x365 giorni x 24 ore
    Fanno 219 Kw quasi 50 euro
    3 Qli di legna............+1,5 di prima
    E siamo al 5%....................tutti contenti
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  3. #245
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    mi sa che qui si danno i numeri a caso......

    cmnq va bene così...... almeno non serve a nulla, ehehehehe

    tanto per dire, ecco cosa cosnuma una caldaia di fascia alta in standby, quindi con centralina attiva

    ScreenShot001.jpg

    se invece la conteggio in esercizio, ecco cosa consuma

    ScreenShot002.jpg

    allora, se prendo i numeri del buon moreno, calcolo 10 ore al gg x 180 gg x 90 W = 162 kWe
    poi altri 180 gg x 14 ore stand by x 0.3 W = 0.75 kWe

    quindi, x 0.22 risulta circa 35 euro
    bene, questo è un adato confermato da una scheda


    chi ha la scheda della famosissima TB dove si evincono i consumi elettrici ?
    altrimenti sono soloparole al vento..... o.... i soliti post inutili
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  4. #246
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Puo essere ................Posta le targhette dei motori ventola delle caldaie...............la media è 50/90W

    Un qualsiasi processore senza componentistica, obbligatoria, non consuma mai meno di 5/10 W, l'alimentatore relativo 220/5 V ha un rendimento medio del 50% e siamo a 10/20W, e manca ancora la centralina con tutto il resto

    Oppure nelle supercaldaie le centraline vanno a biomassa...............
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  5. #247
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Be se deve girare 24 ore per 365 giorni anno c'è qualcosa che non va!

    Da i dati di una casa produttrice da 90 w di consumo in lavoro aggiungiamo 40 di pompa.
    Facendo una carica al giorno sarebbero 8 ore per 150 w calcolando 200 giorni anno fa 50 euro. Stando abbondanti.

  6. #248
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Il motore no ma la centralina si...................deve stare accesa
    con 0,3 W accendi un led..................non una centralina
    Davvero si fa tutto per vendere eh!!
    Se sei capace trovami un processore che consuma 0,3 W.....................questa si che è grossa, ma sai almeno cosa vuol dire 0,3W
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  7. #249
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da elettrik2010 Visualizza il messaggio

    consumo in lavoro aggiungiamo 40 di pompa.
    se vuoi dopo ti posto la foto di una pompa elettronica normale (a casa mia) che in lavoro consuma 5/9 Watt (non 40!!!!!)

    ripeto.... le cose devono essere documentate sempre, e io lo faccio.
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  8. #250
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    Il motore no ma la centralina si...................deve stare accesa
    esatto, e consuma (nell'esempio riportato) 0.3 Watt all'ora come da scheda allegata

    quindi, l'esorbitante cifra di 60 centesimi annui......

    cose da fallimento...... ahahahahahahahahahahahahaahah

    veramente, non so se siamo a una comica o cosa.......
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  9. #251
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ​Non ci capisci davvero niente........................in elettronica
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  10. #252
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Be anche tecnobioma consuma anche in stand by. Non è elettronica ma avrà comunque una scheda al interno. Alimentato da trasformatore.
    Ci stiamo perdendo nel nulla.
    Posso capire il consumo in fase di lavoro. Ma in stand by è poca cosa.

  11. #253
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    TB non ha schede
    Solo 2 TERMOSTATI

  12. #254
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Io uso Arduino, trovarne uno che consuma meno non è facile, anzi.....................in stby consuma 0,5/0,7 W
    Se poi lo fai lavorare minimo il doppio
    E con quella potenza neanche si accende una caldaia, con l'elaborazione richiesta da una moderna caldaia serve almeno il triplo, solo la lambda per scaldare la resistenza consuma, e nemmeno tanto poco, o non sapete nemmeno come funziona eh!!

  13. #255
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ... non centrano nulla i consumi elettrici, ovvero poco rispetto al tema del 3D

    Se vuoi fare fuoristrada, non puoi andarci con l' ultimo modello della tesla, meglio sicuramente una panda 4x4.

    E' questo il concetto che viene continuamente deviato su altri discorsi.

    Chiaramente tutti hanno caldaie a fiamma rovesciata, ma vanno benissimo con buonissima legna perfettamente tagliata, spaccata ed essiccata.



    Funzionano malissimo con legna non adatta. Ogni riferimento alla canna fumaria incrostata semplicemente bruciando dei bricchetti di legno, secchissimi, in questo caso troppo per quella caldaia??.

    TB li brucia benissimo, perchè è una caldaia "diversa."

    La legna prodotta in loco (e non importata in bancali dall'est europa o essiccata nei forni a metano come dalle mie parti!) è ottimale per la tb, mentre va "benino" per le caldaie piu' sofisticate.

    Esagerare nel caricare una caldaia "sofisticata" nella mezza stagione diventa un dramma (credo si perda anche la garanzia se la condensa nella fase di mantenimento cola dentro i vari passaggi aria)

    mentre è la normalità per la TB.....


    Non avere dispersioni per presenza di raccordi e tubi, scambiatori e puffer .... secondo me recupera già un 50% della differenza "teorica" delle rese, rispetto alla concorrenza.

    La TB consuma zero in mantenimento, pochi watt quando funziona. (2 elettrocalamite che aprono le relative arie)

  14. #256
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Scresan lo abbiamo ripetuto all'infinito questo tipo di funzionamento, non è che non si è capito "facciamo i sordi"
    Si è capito che rompe il mercato...................e ancora deve crescere
    Ci sono in gioco dei soldi e chi ha interesse tira il freno a mano, comprensibilmente a favore dei propri interessi, che vuoi che faccia
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  15. #257
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    .
    Se vuoi fare fuoristrada, non puoi andarci con l' ultimo modello della tesla, meglio sicuramente una panda 4x4.
    Piccolo OT ma "da l'dea" Alcuni giorni fa cercavo del "pesce azzurro" per una ricetta di cucina, non lo ho trovato pur girando 4 pescherie, a risposta diretta , diretta risposta.................."non lo teniamo perche costa troppo poco", solo congelato
    Ora ho rivisto la scena con la Tua "Panda"
    Uguale
    Fine OT
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.

  16. #258
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    Su per piacere benvengano essperienze personali, ma non è che tutti quelli che non hanno una TB si trovano male.

    Insisto sull’efficienza, proprio perché la rottura principale dei sistemi a ceppi di legna è il carico manuale, meno consuma, meno carico, meno cenere
    Forse non hai recepito il mio pensiero. Qualunque caldaia a legna, RIPETO QUALUNQUE CALDAIA A LEGNA, deve essere caricata a mano ogni giorno. A prescindere se ipertecnologica o non ipertecnologica.
    L'esempio che ho riportato non era contro la caldaia ipertecnologica, ma il suggerimento dato dal venditore che ha venduto ad uno che si autoproduce legna , la caldaia meno adatta alle sue esigenze, ad un costo se non mi ricordo male di circa 16.000 euro che non se ne fa niente. Il risparmio della legna ad uno che se la autoproduce?? Quando ammortizza una spesa del genere?
    Ha ragione Giuseppe quando parla di caldaia a legna abbinato ad un puffer generoso. Poca spesa grande risultato.
    Ogni utente ha particolari esigenze e non a caso ci sono tante caldaie .
    Poi per carità ERTRAG io sono l'ultimo. Su questo forum ci sono grandissimi esperti che a confronto Einstein era nulla .

  17. #259
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    La legna prodotta in loco (e non importata in bancali dall'est europa o essiccata nei forni a metano come dalle mie parti!) è ottimale per la tb, mentre va "benino" per le caldaie piu' sofisticate.

    Esagerare nel caricare una caldaia "sofisticata" nella mezza stagione diventa un dramma (credo si perda anche la garanzia se la condensa nella fase di mantenimento cola dentro i vari passaggi aria)
    La legna deve essere buona per tutte le caldaie

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio

    Esagerare nel caricare una caldaia "sofisticata" nella mezza stagione diventa un dramma (credo si perda anche la garanzia se la condensa nella fase di mantenimento cola dentro i vari passaggi aria)
    Ma di quale caldaia “sofisticata” parli? Il mantenimento non esiste, nelle caldaie che io ritengo, non “sofisticate” ma efficienti, perché c’è il puffer.

    Se la caldaia di cui parli ha questo problema non mi sembra tanto sofisticata?

    L’accumulo termico che sia puffer o che sia massa pirolizzata, disperde energia, ma è una perdita necessaria per aumentare l’autonomia del sistema

  18. #260
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    ​Non ci capisci davvero niente........................in elettronica
    mai detto questo, ma dei consumi di certe caldaie, no.
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  19. #261
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    Si è capito che rompe il mercato...................e ancora deve crescere
    infatti è in classe 4, praticamente fuori dal mercato ora come ora.....
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  20. #262
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da moreno_risorti Visualizza il messaggio
    TB non ha schede
    Solo 2 TERMOSTATI
    capisco prendere in giro le persone, ma ora basta.... la canzone stanca.....

    a cosa si riferisce questo consumo ?

    ScreenShot003.jpg

    o iniziate a mettere dati certi e documentabili , oppure questo diventa un circo dove vince chi le spara più grosse e assurde..............
    chiedo pubblicamente "per favore", date dati certi e riscontrabili, altrimenti chi legge è fuorviato alla grande !!!!!
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  21. #263
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    La fase di mantenimento è una fase "normale" nella tecnobioma, è di fatto la sua "essenza".

    O la capite, oppure parlate continuamente di altro e leggendo fra le righe forse volete solo vendere cose diverse!

  22. #264
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Oppure qualcuno vuole vendere sulle parole senza riportare dati certificati e documentabili...
    Anche altri "leggono tra le righe"...
    Mah......
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  23. RAD
Pagina 12 di 32 primaprima 1234567891011121314151617181920212223242526 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Nuova caldaia Viags VIGAS 26DP A doppia alimentazione Legna Pellet
    Da vacanzafaidate nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-09-2019, 08:23
  2. Caldaia a legna a gassificazione quale?
    Da jermann nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 19-07-2015, 10:17
  3. Caldaie VIESSMAN a legna gassificazione fiamma rovesciata
    Da ROBY 62 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-01-2014, 19:16
  4. Gassificazione di legna
    Da woodsun nel forum BIOMASSE
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 06-07-2008, 14:03

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •