Mi Piace! Mi Piace!:  211
NON mi piace! NON mi piace!:  7
Grazie! Grazie!:  26
Pagina 19 di 32 primaprima ... 567891011121314151617181920212223242526272829303132 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 397 a 418 su 702

Discussione: Alimentazione caldaia legna a gassificazione

  1. #397
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
    un'altra cosa

    guardi un po ( in tabella 2 ) dove vanno a finire quei bei rendimenti da laboratorio , quando i generatori vengono utilizzati nella realtà della vita quotidiana .

    e stiamo qui a parlare di 5 % in + o in meno di rendimento termico utile quando già l'errore di incertezza delle misure si avvicinano all' 1 - 2 % + o -?

    https://www.aielenergia.it/public/do...l%20e%20VF.pdf
    Quella tabella rappresenta come tutti gli apparecchi risentono della qualità del combustibile.

    Ma serve per evidenziare l’importanza della qualità della legna a prescindere dal tipo di generatore.

    non ci sono caldaie idonee a bruciare legna non idonea.

    Qualsiasi generatore rende meno e inquina di più, in maniera proporzionale

  2. #398
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    non ci sono caldaie idonee a bruciare legna non idonea.

    Qualsiasi generatore rende meno e inquina di più, in maniera proporzionale
    è un discorso così semplice e banale che non riesco a capire se non viene recepito per superficialità o per "secondi fini".......
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  3. #399
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    in risposta a screesan riposto il mio

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    Ma allora forse è meglio chiudere la sezione biomassa e mettere un banner R.I.P. e linkare le discussioni alle PDC.
    Con il sottotitolo in piccolo: “se proprio vuoi bruciare legna e renderti responsabile di inquinare il mondo, compra una Tecnobioma (non la lignum perché di bocca buona, ci vuole legna certificata) e per il pellet compra una Laminox Termoboiler”

    Così si smette di perdere tempo tutti, visto che si va sempre a finire lì.

  4. #400
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    I risultati ottenuti dimostrano che esiste un rilevante potenziale di riduzione delle emissioni attraverso le cosiddette misure“non tecnologiche”, ovvero migliorando il comportamento dell’utente e orientandolo verso un’ottimale gestione dell’apparecchio. I risultati confermano che i valori di omologazione riflettono solo le migliori condizioni operative e che queste difficilmente sono ottenibili nelle condizioni di funzionamento reale.È necessario quindi mettere a punto nuove metodologie per i test di omologazione per stimolare miglioramenti tecnologici e innovazione. I risultati ottenuti riguardano solo l’Austria pertanto è necessario raccogliere dati anche in altri paesi, nonchè ampliare l’indagine anche alle stufe a pellet.


    la legna è la stessa !


    la stufa 2 è stata gestita dai ricercatori secondo il libretto di istruzioni del costruttore

    l'abbassamento del rendimento è comunque di un bel 20% nella prima carica

    e di un bel 40% nella seconda carica
    Ultima modifica di Mr_Hyde; 04-02-2020 a 15:35
    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  5. #401
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A parte tecnobioma che ormai ho capito che l unica adatto a me.
    Qualcuno ha qualche modello valido che sia un buon compromesso per lo meno da valutare in concorrenza!
    Valida, resiste con un buon vano di carico! E che non costi un esagerazione!

  6. #402
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
    I risultati confermano che ivalori di omologazione rifl ettono solole migliori condizioni operative e chequeste diffi cilmente sono ottenibili nellecondizioni di funzionamento reale.
    pensa te.....
    se nella TB la resa certifica è già bassa..... nel funzionamento reale dove andiamo a finire ?????


    si si si si si si si si si .....
    riporto pure io e quoto Ertrag:

    Ma allora forse è meglio chiudere la sezione biomassa e mettere un banner R.I.P. e linkare le discussioni alle PDC.
    Con il sottotitolo in piccolo: “se proprio vuoi bruciare legna e renderti responsabile di inquinare il mondo, compra una Tecnobioma (non la lignum perché di bocca buona, ci vuole legna certificata) e per il pellet compra una Laminox Termoboiler”

    Così si smette di perdere tempo tutti, visto che si va sempre a finire lì.
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  7. #403
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da elettrik2010 Visualizza il messaggio
    A parte tecnobioma che ormai ho capito che l unica adatto a me.
    prendi quella, lascia perdere le altre....(fanno tutte schifo, dalla prima all'ultima)
    oramai lo abbiamo capito....TB per tutti, anche per fare il caffè...... la TOP nel mercato mondiale (peccato per la resa, la classe energetica, che non prende il CT perchè inquina troppo, ecc ecc)

    scusa se sorrido, ma oramai ci vuole......

    400 post e non un solo dato certificato che dimostri qualcosa di questa fantasmagorica caldaia.... ma solo "il mio amico...", "il mio vicino...", "mi hanno detto....", e così via......
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  8. #404
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    e allora se non dobbiamo discutere del funzionamento reale , mettere i paraocchi su abbassamenti di rendimento del 40 % ....

    se si vuole ragionare sui dati di laboratorio ..... per dire che non inquina ....io vi saluto

    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  9. #405
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
    se si vuole ragionare sui dati di laboratorio ..... per dire che non inquina ....io vi saluto
    ma non eri tu poco fa che disquisiva su come si scrivono i dati e le unità di misura?

    cambiato idea in 7 minuti ?

    hummmmmmmmmmmmmmmmm

    a parità di combustibile e utilizzo, il generatore che in laboratorio inquina meno, lo fa anche nel reale. O non sei d'accordo su questo ?

    fino a prova contraria, la certificazione è l'unica cosa che dimostra un numero
    il resto sono solo bla bla bla da bar
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  10. #406
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Alimentazione caldaia legna a gassificazione

    Quote Originariamente inviata da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
    I risultati ottenuti dimostrano che esiste un rilevante potenziale di riduzione delle emissioni attraverso le cosiddette misure“non tecnologiche”, ovvero migliorando il comportamento dell’utente e orientandolo verso un’ottimale gestione dell’apparecchio. I risultati confermano che i valori di omologazione riflettono solo le migliori condizioni operative e che queste difficilmente sono ottenibili nelle condizioni di funzionamento reale.È necessario quindi mettere a punto nuove metodologie per i test di omologazione per stimolare miglioramenti tecnologici e innovazione. I risultati ottenuti riguardano solo l’Austria pertanto è necessario raccogliere dati anche in altri paesi, nonchè ampliare l’indagine anche alle stufe a pellet.


    la legna è la stessa !


    la stufa 2 è stata gestita dai ricercatori secondo il libretto di istruzioni del costruttore

    l'abbassamento del rendimento è comunque di un bel 20%
    Ricordiamoci che nella tabella si parla di stufe a tiraggio naturale senza elettronica, e non caldaie con la combustione controllata.

    giustamente evidenzi l’altra componente essenziale che si riassume nelle buone pratiche.

    Buone pratiche che vengono puntualmente sconsigliate.

    Qui invece ho letto consigli di:

    comprare una classe 4
    installarsela da solo
    bruciare tutto quello che passa dalla bocca di carico
    Farsi automanutenzione
    Ultima modifica di Ertrag; 04-02-2020 a 18:02

  11. #407
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    saluti

    se lei vuole fare numero di messaggi inviati , non è di mio interesse

    ( riferito al sig Giuseppe )
    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  12. #408
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Poi in altre discussioni andate a parlare di smog


    Io normalmente scrivo di tutto ciò che è inerente la chimica

    non " pendo" da nessuna parte !

    saluti
    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  13. #409
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
    e allora se non dobbiamo discutere del funzionamento reale , mettere i paraocchi su abbassamenti di rendimento del 40 % ....

    se si vuole ragionare sui dati di laboratorio ..... per dire che non inquina ....io vi saluto

    La combustione da biomassa inquina e parecchio.

    Sono d’accordo con te sul valutare il funzionamento reale, non vedo l’ora che ci siano i controlli in campo.

    L’unica cura efficace sono i filtri

    Il resto e carta con dei valori

  14. #410
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    L’unica cura efficace sono i filtri
    anche i catalizzatori
    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  15. #411
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
    Io normalmente scrivo di tutto ciò che è inerente la chimica

    non " pendo" da nessuna parte !

    saluti[/COLOR]
    Non era riferito a te

  16. #412
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    scritto da Giuseppe

    ma non eri tu poco fa che disquisiva su come si scrivono i dati e le unità di misura?
    si rilegga il post 385 ....anzi .....vada a studiarselo che farebbe una figura migliore

    scritto da Ertag

    Non era riferito a te
    ok , avevo capito male
    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

  17. #413
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    Le alte temperature in caldaia e ai fumi, responsabili della scarsa efficienza, sono necessarie al corretto funzionamento della tua caldaia e per non generare sporco in caldaia e nello scarico fumi.

    Ma quello che hai fatto, pur sapendo che non è consentito dalla legge:
    Installazione fai da te,. non è possibile e di sicuro non consigliabile
    Cannafumaria fai da te e non progettata, non è possibile e di sicuro non consigliabile

    e che ancora stai facendo e continuerai a fare, pur sapendo che non è consentito dalla legge:
    Manutenzione fai da te, non è possibile e di sicuro non consigliabile
    Bruciare radici di piante, a meno che non sei sicuro di aver tolto ogni residuo minerale, non è possibile e di sicuro non consigliabile

    Quindi stai facendo e consigliano, esattamente quello che non va fatto, ne consigliato, altrimenti i problemi delle emissioni rimarranno invariati
    E' vero che la legge mi obbliga a chiamare un giratubi per montare la caldaia come la canna fumaria. Ma la mia centrale termica, canna fumaria compresa, segue alla lettera la progettazione che ho redatto dato che sono abilitato. Quindi a parte non aver pagato un giratubi, forse la mia centrale termica rispetta la normativa .
    Per quanto riguarda il discorso radici, conosco la normativa, ma le mie radici sono di olivo e sono state dilavate dalle intemperie per circa 10 anni, quindi sono pulitissime. Inoltre tutte le mie piante di olivo sono trattate solo biologimente.

  18. #414
    Gianfranco59
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ertrag Visualizza il messaggio
    Ricordiamoci che nella tabella si parla di stufe a tiraggio naturale senza elettronica, e non caldaie con la combustione controllata.

    giustamente evidenzi l’altra componente essenziale che si riassume nelle buone pratiche.

    Buone pratiche che vengono puntualmente sconsigliate.

    Qui invece ho letto consigli di:

    comprare una classe 4
    installarsela da solo
    bruciare tutto quello che passa dalla bocca di carico
    Farsi automanutenzione

    Poi in altre discussioni andate a parlare di smog
    Scusa Ertrag m non mettermi parole che non ho detto. Io ho scritto che mi sono montato la caldaia (vero!) che mi sono montato la canna fumaria (vero!) che ho realizzato l'impianto elettrico di collegamento che mi pulisco la canna fumaria da solo , se necessario, (vero!), che brucio bancali e radici di olivo (vero!), MA NON HO MAI CONSIGLIATO A NESSUNO, DICESI NESSUNO, DI MONTARSI LA CALDAIA O FARE LE OPERAZIONI CHE HO DESCRITTO. Nel precedente post ti ho anche spiegato il perchè.

  19. #415
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcuno ha qualche modello valido che sia un buon compromesso per lo meno da valutare in concorrenza!
    Valida, resiste con un buon vano di carico!
    Avevo già scritto qualche pagina fa, ma temo sia andato perso tra mille post.

    Quella che ho in firma io è più di bocca buona (può bruciare anche cippato) rispetto ai vari modelli citati, ma ha cmq sonde, aria motorizzata ecc.
    So che il modello di adesso ha il vano legna inox ma non so con certificazioni/bollini ecc come stia messa.
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  20. #416
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da leaza Visualizza il messaggio
    Avevo già scritto qualche pagina fa, ma temo sia andato perso tra mille post.

    Quella che ho in firma io è più di bocca buona (può bruciare anche cippato) rispetto ai vari modelli citati, ma ha cmq sonde, aria motorizzata ecc.
    So che il modello di adesso ha il vano legna inox ma non so con certificazioni/bollini ecc come stia messa.
    Correggimi se sbaglio, ma ha carica dall'alto vero?

    Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk

  21. #417
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Correggimi se sbaglio, ma ha carica dall'alto vero?
    Si, sportello della stessa dimensione del vano di carico (che è 166 litri mi pare)
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  22. #418
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Penso sia molto comoda [emoji106]

    Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk

  23. RAD
Pagina 19 di 32 primaprima ... 567891011121314151617181920212223242526272829303132 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Nuova caldaia Viags VIGAS 26DP A doppia alimentazione Legna Pellet
    Da vacanzafaidate nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-09-2019, 08:23
  2. Caldaia a legna a gassificazione quale?
    Da jermann nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 19-07-2015, 10:17
  3. Caldaie VIESSMAN a legna gassificazione fiamma rovesciata
    Da ROBY 62 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-01-2014, 19:16
  4. Gassificazione di legna
    Da woodsun nel forum BIOMASSE
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 06-07-2008, 14:03

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •