Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 3 di 3 primaprima 123
Visualizzazione dei risultati da 45 a 55 su 55

Discussione: Ed alla fine siamo alla scelta della fonte di calore.

  1. #45
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da raffaelem Visualizza il messaggio
    si metteva in dubbio l'efficacia delle PDC in zone fredde come questa. Però non è così a priori
    non è la zona che inficia la PDC, ma l'utilizzo che si avrà dell'abitazione......
    in un progetto non si tiene conto solo dei dati abitativi e impiantistici, ma anche dell'utilizzo del sistema.......
    è questo che a molti "sfugge"......

    ad esempio, in una zona si teme il gelo per stop pèrolungati della movimentazione ? bene, la distribuzione radiante è quella che implica il volume maggiore di fluido.......
    (ecco, un piccolo esempio di superficialità nel conteggiare le variabili....)
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  2. #46
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    non è la zona che inficia la PDC, ma l'utilizzo che si avrà dell'abitazione......
    in un progetto non si tiene conto solo dei dati abitativi e impiantistici, ma anche dell'utilizzo del sistema.......
    ...
    ad esempio, in una zona si teme il gelo per stop pèrolungati della movimentazione ? bene, la distribuzione radiante è quella che implica il volume maggiore di fluido.......
    ...
    Bene torna in primo piano una soluzione tipo:

    1- pompa di calore con distribuzione tipo VRF e io dico, unità interne a pavimento (riscaldamento+condizionamento+deumidificazione)
    2- stufe a legna (meglio a pellet per la gestione semplificata in caso di affitto a turisti) nelle due zone giorno.


    PAC-LV11 e MFZ-KJ - A pavimento - Unita interne - Sistemi VRF - Prodotti - Climatizzazione - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

    https://climatizzazione.mitsubishiel...cnica_3013.pdf

    P.S.: credo esista un sistema simile anche di daikin

  3. #47
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da enricoa Visualizza il messaggio

    "parli di una casa in classe A, quindi avrai i calcoli dell' ing. del fabbisogno termico massimo e complessivo degli appartamenti?"

    Sì, sì ci sono. Al momento non lì ho con me.
    se riesci, postali quanto prima
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  4. #48
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Scegli bene l' isolante, alla larga da prodotti a cella chiusa, impermeabili: altrimenti in casa dovrai prevedere un sistema a VMC, ed anche qui l' esperienza in giro dei vari tecnici non è molta..... come parlare di pdc aria/acqua in un paese di montagna.... anche se immagino avrai affidato i lavoro a qualcuno della tua zona, altra mentalità!
    Me ne sono accorto anche io che l'esperienza e la volontà di sperimentare od di proporre qualcosa di nuovo al cliente. Hai qualcosa da suggerire? Grazie

    Hai fotovoltaico che produce tutto l'anno, e consumi elettrici ridicoli per presenza in casa solo per pochi giorni.

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Ti avanzano kwh elettrici che regalerai a fine anno a enel per 3-5 cent a kwh, se non li utilizzi ad esempio con la pdc (ne metterei 2 una per appartamento, piccole in quanto hanno l' elettronica integrata per gestire 1 T di lavoro dell' acqua su radiante o su termosifoni maggiorati).
    2 per appartamento senza quindi utilizzare la stufa a legna internamente, immagino. La parte " per gestire 1 T di lavoro dell' acqua su radiante o su termosifoni maggiorati)" mi dice di richiederti magiori dettagli.

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Tutto remotizzabile basta una sim ed una "saponetta" (router) e gestibile da dove vuoi.
    Si si, qui non ho problemi, si tratta solo di trovare il gestore adatto per segnale e costi.

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Chiaramente fatti fare alcuni preventivi con i vari sistemi di riscaldamento, dalla biomassa alle pdc ad un impianto con pdc VRF e unità interne a pavimento.

    PAC-LV11 e MFZ-KJ - A pavimento - Unita interne - Sistemi VRF - Prodotti - Climatizzazione - MITSUBISHI ELECTRIC ITALIAN WEBSITE

    https://climatizzazione.mitsubishiel...cnica_3013.pdf
    Non conosco questi prodotti, devo studiare un pochino.

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Una soluzione alla "moda" ora è quella ibrida (pdc esterna che lavora su accumulo interno + caldaia a pellet e produzione di acs), tipo (e non solo) questa:

    https://laminox.com/ajax/page/doFile...Hybrid-web.pdf

    E' una soluzione tutta in uno, che potrebbe fare al tuo caso.
    Bella, ma suficiente per 2 appartamenti?

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    Altro appunto la suddivisione degli impianti hanno senso se pensi di utilizzare in modo diverso in futuro i due appartamenti. Altrimenti una sala termica costa meno di due.

    Hai almeno 4-5 opzioni possibili!!
    Effettivamente significherebbe avere il doppio di tutto, ma se dovessi affittare un appartamento come abitazione stabile, non avrei problemi di sorta.

  5. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    nessuno ha chiesto a enricoa come intende utilizzare la casa.....

    - la frequenza delle presenze
    Siamo in tanti, fra fratelli, sorelle con le relative famiglie...

    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    - in inverno e in estate
    Sia in inverno che in estate e primavera ed autunno
    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    - quanti piani e quali scaldati
    tutti e tre
    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    - come sarà l'utilizzo da parte di terze persone, se paganti o meno, in quali spazi, con che frequenze, ecc ecc
    paganti e non paganti perchè parenti


    Quote Originariamente inviata da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
    Ahhhh, dovè finito il forum di un tempo ??? Dove prima di avere tutti la sfera magica si chiedevano info, dati, variabili, ecc ecc.......
    Qualcuno ha pensato di chiedere anche la cosa più banale: il budget ?
    I dati arrivano. Un attimo di pazienza.

  6. #50
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se avete altre richieste sulle specifiche fatemi sapere.

  7. #51
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da enricoa Visualizza il messaggio
    Se avete altre richieste sulle specifiche fatemi sapere.
    i conteggi reali dei fabbisogni energetici.....
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  8. #52
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si si li ho chiesti a chi di dovere, magari scopro che non sono stati fatti... (speriam bene).

  9. #53
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    senza quelli non puoi fare una scelta oculata.....
    inoltre ricordati di chiedere la potenza istantanea che serve quando la casa in inverno sarà fredda per una settimana di stop riscaldamento (cioè, con quanti kW e in quanto tempo porterai la casa calda quando vorrai andarci)
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  10. #54
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da enricoa Visualizza il messaggio
    ...


    Bella, ma suficiente per 2 appartamenti?



    ...
    Chiaramente dipende!

    1- decidi per un solo generatore per i due appartamenti?
    2- se la casa sarà in classe A i consumi sono minimi
    3- ritengo che la pdc funzionerà in supporto alla caldaia a pellet, ovvero per mantenere una T minima in casa quando vuota, e stemperare partendo da qualche gg prima dell' arrivo dei vacanzieri
    4- il boost lo avrai dal pellet quando arrivi in casa, forse eviti di installare un grosso magazzino pellet e relativo riempimento tramite camion cisterna ovvero usi pellet in sacchetti/bancali
    5- ho visto il prototipo in fiera quest' anno ma la caldaia/pdc è una tutto in uno, ovvero fa anche acs (guarda qua dal minuto 0.45 in poi)

    Laminox a Progetto Fuoco 2020 - servizio Telenuovo - YouTube

    Come detto sopra prova ad informarti bene sui sistemi PDC VRF (in pratica c'è una sola unità esterna che lavora su N unità interne, ma senza utilizzo di acqua in circolo, solo gas con espansione diretta ed indipendente su ogni modulo interno)

    +

    le due stufe a legna (anche qui fai un giro negli show room e "tocca " con mano alcuni modelli a pellet di un certo pregio, con rivestimento ceramico: l' anima metallica interna riscaldata a doc dal pellet (hanno bruciatori a modulazione molto alta), cede il calore alle ceramiche esterne trasformando la stufa in una simil stube, ovvero avrai delle ceramiche costantemente tiepide/calde che cedono gran parte del calore per irraggiamento e non per convenzione (aria calda forzata)... credimi!

    Chiaramente fatti fare alcuni preventivi, partendo dai calcoli del tuo ingegnere.

    Se fate capotto interno e pavimenti in legno.... la massa "interna" della casa si abbassa moltissimo, e sarà necessario un sistema molto preciso di regolazione delle T in ogni ambiente.

  11. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    le due stufe a legna (anche qui fai un giro negli show room e "tocca " con mano alcuni modelli a pellet di un certo pregio, con rivestimento ceramico: l' anima metallica interna riscaldata a doc dal pellet (hanno bruciatori a modulazione molto alta), cede il calore alle ceramiche esterne trasformando la stufa in una simil stube, ovvero avrai delle ceramiche costantemente tiepide/calde che cedono gran parte del calore per irraggiamento e non per convenzione (aria calda forzata)... credimi!
    Io ho parlato delle Supra a legna poichè 6 anni fa quando ho comprato la mia stufa ne ho viste tantissime e di tutti i tipi. L'unica con o pietra ollare o materiale sintetico similare, era la Supra che poi abbinava anche il ventilatore automatico in accensione e spegnimento che prende l'aria calda e la manda verso il basso. Inoltre di legna ne abbiamo a quintalate.

Pagina 3 di 3 primaprima 123

Discussioni simili

  1. Portale E-Distribuzione, siamo alla follia
    Da Franco140751 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-08-2020, 09:34
  2. Aiuto alla scelta della Caldaia a Pellet
    Da Berry98 nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 09-06-2019, 04:52
  3. Alla fine...conviene o no??!
    Da Davide1981 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 10-05-2011, 18:59
  4. Siamo alla scelta : klover bi-fire?
    Da andrea4you nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 11-10-2010, 15:59
  5. sulla ritenuta alla fonte del 4%
    Da THE KAISER nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 25-09-2007, 12:05

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •