Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Informazioni caldaia atmos

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Informazioni caldaia atmos



    buonasera a tutti,
    che differenze ci sono tra queste caldaie, a me sembrano le stesse e prodotte tutte dalla stessa azienda.

    Caldaia a legna La Nordica DC18S | eBay

    ATMOS DC18S 20kW CALDAIA A GASSIFICAZIONE DI LEGNA FIAMMA INVERSA | eBay

    CARINCI Pirolitica – Carinci Group S.p.A.

    Consigli e esperienze personali per caldaia a legna fiamma inversa.
    Grazie

  2. #2
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    cambia il colore....nulla più..... (tutte tre sono prodotti di fascia molto bassa.....)

    consigli ed esperienze con caldaie a fiamma inversa?
    sebbene il principio di funzionamento sia lo stesso, passa grande differenza tra una caldaia di fascia bassa e una caldaia di fascia media o di fascia alta.
    cambia la gestione, l'autonomia in base al vano di carico legna, alla gestione della combustione, alla pulizia automatica o semiautomatica o manuale, all'elettronica, al materiale di costruzione, ecc ecc.
    specialmente negli impianti a legna, importantissimo è tutto quello che sta attorno alla caldaia (dimensionamento puffer, gestioni, misceltrici, ecc ecc)
    si fa prestissimo a sbagliare, e allo stesso tempo se si fanno le cose giuste si hanno grosse soddisfazioni.
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quale potrebbe essere un buon prodotto? Meglio se con poca elettronica o senza.

  4. #4
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    se vuoi prestazioni buone ed emissioni basse, l'elettronica (seppur minima) è indispensabile.
    Infatti serve regolazione delle arie comburenti con la gestione della sonda lambda.
    Senza queste gestioni, la combustione sarà sempre approssimativa, e le emissioni saranno sempre di pessima qualità.
    Poi, dipende dal tuo budget..... che come sempre ripeto, non è della sola caldaia, ma della "centrale termica".
    devi controllare che abbia un vano di carico legna sufficiente per le tue esigenze, devi controllare che abbia almeno 4 stelle ambientali (meglio se 5), devi controllare che abbia almeno la pulizia semiautomatica (altrimenti poi ti stanchi), devi controllare che sia pratica da accendere (o terzo sportello o accensione automatica, se non sei sempre a casa), ecc ecc.
    In pratica, deve corrispondere alle tue esigenze.....
    Ultima modifica di GiuseppeRG; 22-09-2020 a 08:24
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Preferisco senza elettronica, qui ho problemi con i fulmini, ogni volta devo scollegare tutto. Senza elettronica è meglio a fiamma inversa o assiale?

  6. #6
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    qualsiasi caldaia ha dell'elettronica (altrimenti come fa a far girare e gestire le ventole dell'aria comburente, le sonde di T°, ecc ecc?)
    tu mi dirai, ci sono quelle a catenelle.... ma quelle non sono più vendibili in quanto non a norma
    poi, che ci siano fulmini è un non-problema, si fa impianto con i relativi termici
    tu mi dirai, ma se tolgono la corrente? beh, se tolgono la corrente non funzionano neppure le pompe, quindi caldaia con elettronica o senza, non cambia.....
    in qualsiasi caso, qualsiasi impianto, si installa con le relative sicurezze (meccaniche) per eventuali sospensioni elettriche
    se si rimane a lungo senza corrente, consiglio (qualsiasi sia l'impianto) gruppo di continuità o generatore
    Ultima modifica di GiuseppeRG; 22-09-2020 a 08:57
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

  7. #7
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spanky81 Visualizza il messaggio
    Preferisco senza elettronica, qui ho problemi con i fulmini, ogni volta devo scollegare tutto. Senza elettronica è meglio a fiamma inversa o assiale?
    Esiste un prodotto che pur essendo una fiamma inversa, lavora come una assiale, e non ha elettronica, ma è elettromeccanica (nessuna ventola), solo 2 termostati e 2 elettromagneti.

    http://www.tecnobioma.it/wp-content/...ENICE-2020.pdf

    Prodotta dal "genio italico", chiaramente!

  8. #8
    PROFESSIONAL

    User Info Menu

    Predefinito

    qualsiasi caldaia, poco o tanto, ha una parte "elettronica".... come pure i circolatori che sono abbinati.
    sono le sicurezze (3 bar e scarico termico) che sono meccaniche... e DEVONO funzionare anche senza elettricità.
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

Discussioni simili

  1. Caldaia Riello Atmos
    Da Possa nel forum BIOMASSE
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 03-03-2015, 17:36
  2. Caldaia Riello Atmos
    Da Possa nel forum BIOMASSE
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-12-2013, 13:52
  3. caldaia a legna Atmos Nordica DC32S
    Da mastermanni nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-12-2013, 23:13
  4. Caldaia Atmos - quali i reali vantaggi?
    Da GrandePuffer nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-11-2013, 21:52
  5. atmos gse?
    Da UGO111 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-03-2012, 19:57

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •