Mi Piace! Mi Piace!:  7
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 23 a 40 su 40

Discussione: Cerco tecnico per sopraluogo impianto

  1. #23
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da leaza Visualizza il messaggio
    ...
    Sui forum si leggono estremisti che predicano cosa fare e cosa no senza mai assersi mai neanche sporcati le mani. Fanno molti più danni loro

    ...
    Ciao Leaza, ti garantisco che su energeticambiente non ci sono estremisti, forse dei visionari, parecchi utenti scontenti e qualche tecnico. Pochissimi progettisti!

    Di sicuro esistono due tipi di utenti:

    1- i "Prendi", quelli che arrivano qua per prendere informazioni, clienti, mi piace.
    2- i "dai(!!)" ovvero utenti che cercano di condividere esperienze, professionalità, e pure qualche ora passata a discutere con altri.

    Se vuoi aiutare finanziariamente il forum, ogni volta che puoi clikka sui ban pubblicitari, è da li che arriva il grosso!

    Piu' clikki, piu' il forum rimane indipendente, quindi a te la scelta.

    Per quanto riguarda i discorsi "tennici" mi ha incuriosito la tua discussione:

    Collegamento impianto a vaso aperto ad uno a vaso chiuso

    soprattutto come hai fatto a calcolare "se la pompa attuale ha sufficienti kvs di portata"???



  2. #24
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Buon giorno a tutti,
    intervengo per specificare che, come detto, per poter vivere e svilupparsi questo forum ha bisogno di introiti. Che arrivano con la pubblicità automatizzata tipo quella google o con la vendita di spazi banner a professionisti del settore.

    Per il forum ovviamente la via più qualificante, e anche gratificante, sono i banner venduti a ditte che seguono il forum e che fanno parte della vita dello stesso.
    I banner automatici, purtroppo li dobbiamo mantenere, ma cerchiamo di limitarne la presenza e l'invadenza (anche se in questo ultimo periodo sono aumentati a breve diminuiranno) nel rispetto di una buona fruizione del forum.

    Cliccare quindi sui banner va bene, ma avere professionisti del settore e quindi realtà preparate (magari anche di parte, ma in maniera chiara!) è comunque un valore aggiunto per il forum e per tutti gli utenti che ne prendono parte.

    Grazie e scusate per l'OT ma volevo chiarire quanto buttato li da scresan.
    Eroyka
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  3. #25
    Affezionato

    User Info Menu

    Unhappy

    soprattutto come hai fatto a calcolare "se la pompa attuale ha sufficienti kvs di portata"??
    ?

    Ho i calcoli per casa mia,(fatti da termotecnico) che ha superficie e numeri di termosifoni simili,(qualcosa meno) ho una pompa con certi dati di targa. Quella di la è uguale alla mia, (solo più vecchia di n anni) ho semplicemente dedotto che raddoppiando il tutto abbondantemente non sarebbe stata sufficiente. (altrimenti da me ce ne sarebbe una "più piccola")

    I banner a cliccare non li sopporto, ho vari amici che si installano programmi per non vederli (ma capisco niente di tecnologia)
    Però so che se adesso tutti ci mettiamo a cliccare sopra per dare soldi la cosa non funziona perché un programma capisce che non è statisticamente probabile che con n utenti attivi ci siano n utenti che cliccano sulla pubblicità

    Ho scritto "sui forum" in generale, non mi riferivo a questo in particolare, comunque mi ricordo di utenti ora bannati (più volte e con più nick diversi) che o li definisco estremismi o troll.

    Poi bo? Percezione mia sbagliata probabilmente
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  4. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie a tutti per i consigli dati...ma se scazzate io che sono davvero quello che ci capisce di meno non arriva a risolvere il problema
    Il. Puffer é da 850 t/t e la caldaia è un gasogen vecchia che sara sopra i 40
    Só che il puffer è piccolo e che la caldaia è sovradimensionata
    Ma. Questo è
    Quindi..
    Secondo dott che valvole dovrri mettere?

  5. #27
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cipo cipo, come dico sempre, dipende se vuoi sistemare il tuo impianto o rattoppare.
    Sono due cose completamente diverse.......
    Credimi, non si scherza più con gli impianti di riscaldamento......
    Se vuoi sistemare, bisogna "prenderlo in mano" e valutare tutto com'è ora e come dovrebbe essere, quello che si può recuperare e quello no, ecc ecc.
    Se vuoi rattoppare, io mi astengo da darti consigli, in quanto già ora non sei a norma se non hai impianto inail (ex ispels) e relativo progetto, essendo sopra i 35 kw.
    Visto le nuove normative sulle emissioni e visto il CT2.0, questa è la buona occasione per sistemare tutto a un costo basso.
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  6. #28
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi secondo te cosa dovrei fare per sistemare l impianro?

  7. #29
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    tutto dipende dai risultati che vuoi ottenere e dal budget che sei disposto a spendere
    in primis serve raccogliere tutti i dati e affidarsi a un tecnico esperto
    come detto nel post precedente, mi astengo nel darti consigli a caso, perchè sarebbe poco serio e non è il mio modo di lavorare
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  8. #30
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora partiamo dai dati
    La casa è composta da due livelli
    Piano terra 75 m2 coibentata bene con termosifoni in ghisa in numero adeguato
    Piano primo 120 m2 coibentata vecchio stile quindi maluccio con grosso salone lato nord termosifoni in alluminio di numero non adeguato nel salone... (stó provvedendo ad aggiungerne uno che non si scalda neanche a morire
    Impoanto formato da caldaia gasogen unical vecchia a fiamma. Inversa di circa 40 kw
    Puffer tank pompa ricircolo caleffi su caldaia
    La mandata termo é in alto che provvederó a spostare a circa 3/4 per non mandare in deficit la sanitaria
    Non ho nessuna valvola a tre vie di miscelazione
    Quindi mi trovo l acqua sanitaria bollente... Ma quello é l ultimo dei miei problemi xche ho miscelatori sul rubinetto (a mebo che non abbassi anche lei la temperatura e tolga troppo calore ai termo
    Spero e penso che i dati siano abbastanza
    Ringrazio chi mi aiuterà

  9. #31
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi mi par di capire che vuoi "tamponare", non mettere a norma e dimensionare il tutto.
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  10. #32
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Voglio fare funzionare
    l impianto come dovrebbe funzionare

    Se scrivo qui,
    Voglio un consiglio per farlo
    Poi
    nel caso non riesca
    oppure la cifra per metterlo in bolla sia alta
    Oppure ancora... Non funzioni nemmeno così...
    Vedró cosa fare
    Quindi chiedo per la terza volta la. Solita cosa a chiunque mi voglia rispondere
    Quali valvole miscelatrici servirebbero e di marca ( visto che la discussione poi sfociata in altro non è arrivata ad una conclusione)
    Screesan mi ha dato un oggetto e nord est ha detto che non va bene, non dando peró un alternativa specificando un modello e una marca
    E io non ho risolto il problema... Il forum penso serva a questo
    Quindi ribadisco quale modello e marca prendere?
    Poi.. Se
    Col conto termico decidessi di cambiare caldaia e adeguare l impianto tenendo il puffer nuovo anche se sottodimensionato
    Cosa mi consigliate e sù che cifra dovrei ragionare e che ritorno avrei visto che non mi é chiaro questo aspetto

  11. #33
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cipo Cipo, come già detto in post precedenti, se vuoi tamponare quello che hai (cosa che io non farei), ascolta i vari consigli che ti arriveranno (purtroppo non da me, l'ho già detto che non dico cose per tamponare impianti non in regola)
    Per cose più serie, come già detto, servono ben altri discorsi (e io da tecnico esperto non mi metto certo a farli qui scrivendo su due msg a caso....).
    Già limitarti a pensare che scegliendo la marca di una valvola possa cambiarti l'impianto.... beh.... permettimi di dirti che siamo lontani anni luce dal significa di "giusto impianto"
    Basta solo pensare che neppure sei a norma con il tuo impianto, avendo 40 kw senza centrale termica a norma inail.....

    Vuoi sistemare seriamente? servono qualche migliaio di euro e un tecnico che ti prenda per mano e ti dimensioni, studi e progetti il tutto (vedendo cosa puoi o non puoi recuperare di quello che hai)
    Vuoi tamponare? prendi quello che costa meno e ascolta "consigli" di qua e di là, magari qualcosa ne viene fuori.... boh.....

    Finchè non capirai che il tuo impianto non "abbisogna" di una semplice valvola su ebay, ma di ben altro..... che vuoi che ti dica?

    Se scegli al strada del conto termico, il costo dipende da cosa serve, da che caldaia scegli, da che zona sei, ecc ecc.
    Purtroppo, come detto in migliaia di post, non esiste una regola per tutti..... (è come un vestito, ogni persona ha la sua taglia e foggia).
    Risulterò anche antipatico, ma questa è la realtà.
    Ci sono già un sacco di persone che sono state illuse dalla superficialità di alcuni venditori, santoni, pseudo tecnici improvvisati, ecc ecc, e sono rimaste deluse......
    http://www.erregisas.org/wp-content/...2044703798.jpg
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140


  12. #34
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cipo cipo Visualizza il messaggio
    Voglio fare funzionare
    l impianto come dovrebbe funzionare

    Se scrivo qui,
    Voglio un consiglio per farlo
    ...
    Screesan mi ha dato un oggetto e nord est ha detto che non va bene, non dando peró un alternativa specificando un modello e una marca
    E io non ho risolto il problema... Il forum penso serva a questo
    Quindi ribadisco quale modello e marca prendere?
    .....

    Le indicazioni ti sono state date, poi se vuoi spendere 30 euro in piu' per il modello di miscelatrice piu' grande poco cambia.

    Secondo me, anzi secondo uno dei 1000 calcolatori che si trovano in rete! non serve, ma non credo sia questo il problema.

    Quindi:

    1- se la caldaia supera le 30000 kcal (35 kw) di potenza (leggi la targhetta, sulla caldaia, forse te l'hanno depotenziata prima di vendertela, fino a pochi anni fa era una pratica molto comune, spesso decritta anche su questo forum) in caso....puoi sempre rivolgerti ad un termotecnico abilitato, ingegnere (verifica su internet se regolarmente iscritti all' albo, pochi giorni fa ho assistito ad una causa ... ed ormai la gente si inventa di tutto, dalle lauree farlocche agli albi inesistenti!) per farti regolarizzare la sala termica sotto sue specifiche e da un idraulico di fiducia, che insieme alle modifiche (miscelatrici) ti installerà anche le sicurezze accessorie, se necessarie, per impianti >30000 kcal.

    2- il sistema anticondensa della tua caldaia è già un ottimo sistema, non servono modifiche in quanto è di serie e previsto com'è dal costruttore.

    Queste sono indicazioni generali, stimate su quanto hai scritto finora.

    Se ne metti altre:

    1- quanta legna carichi nella caldaia nei giorni di max freddo (stima: in peso, in nr. carichi nella caldaia.... o quello che ricordi)
    2- quanta legna bruci in un anno mediamente?
    3- che T mantieni in casa, normalmente?
    4- lt puffer combi? o modello
    5- finora come gestivi l' impianto? accensione riscaldamento con cronotermostato per garantire una certa T in casa? oppure funziona in funzione di quanto carichi la caldaia?

    Esiste anche la possibilità di sostituire la caldaia con una piu' performante ed accedere al conto termico, ma l' investimento economico è chiaramente diverso rispetto alle semplici modifiche suddette.

    Tutto si puo' fare ....ma ti prego, stacca la resistenza elettrica che utilizzi per il surplus del fotovoltaico e sfrutta quell' energia elettrica con lo SSP !!!!!

  13. #35
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    1 cariche di legna
    Giornate fredde n 4
    Peso ognuna 33 kg
    Ogni 3 ore

    2
    consumo annuo
    dai 160 ai 170 qli
    Caldaia
    E due stufe a legna nelle cucine 30 qli

    3
    Temperatura in casa giornata con temp esterna medio fredda
    Accendendo la caldaia al mattino
    Normalmente la. T in casa é
    al piano terra che è stato recente resraurato e coibentato bene sui 21 gradi alla sera
    Mentre al piano sopra soprattuto nel salone che è molto grosso, CON NUMERO NON ADEGUATO DI termosifoni, che a breve maggioreró... esposto a nord e con soffitta non coibentata (tegolo a vista)
    Non si sale sopra i 18, mentre nelle camere và meglio

    3
    Puffer
    Cordivari combi eco 2 tank in tank
    850 litri
    4
    Termostati
    Due termostati sempre accesi pee ogni appartamennto che si spengono raggiunta la temperatura dei 21 gradi
    Al piano sopra ció non è mai avvenuto

    Senza la resistenza và ancora peggio
    lo só che devo toglierla ma la realtà è questa

    Se cambiassi la Caldaia...
    Quale marca?
    vorrei una macchina che vada su una carica max 2 MA.. proprio nelle giornate fredde che vada caricata ogni 6 /8 ore che non mi dissangui per acquistarla e ammodernare impianto che ha tutto il necessario per quanto riguarda le. Protezioni le valvole e vasi espansione
    Come si vede se é depotenziata?

  14. #36
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cipo cipo Visualizza il messaggio
    ....
    Come si vede se é depotenziata?
    Se 33 kg di legna (secca) durano 3 ore, significa che la caldaia non è depotenziata di fatto, ma potrebbe esserlo dal punto di vista "amministrativo", ovvero cerca la targhetta sulla caldaia e verifica cosa c'è scritto.

    Il grosso dei problemi a casa tua è di sicuro l' isolamento. Non puoi avere una soffitta con tegole a vista, è come scaldare la casa con le finestre aperte.

    Se migliori l' isolamento della casa puoi ridimensionare anche l' impianto termico, altrimenti è piccola anche la tua caldaia dato che riesci a bruciare 130 kg/gg di legna.

    Se vuoi, nel frattempo, mantenere un po' di acqua calda nel puffer per avere acs quasi sempre a disposizione, inserisci un termostato a 2/3 del puffer che inibisce i circolatori del riscaldamento se la T va sotto i 60 gradi (o regoli a piacere), in modo da dare precedenza alla acs.



    Visti i pre, piu' che un buon termotecnico, ti serve un bravo muratore e tanto materiale isolante.

  15. #37
    morenorisorti
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scresan Visualizza il messaggio
    tanto materiale isolante.
    Materiale isolante..............................il miglior combustibile a basso costo

  16. #38
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non riesco a trovare la valvola più grossa...
    Solo per curiosità...

    se riuscissi a postarla mi faresti un enorme. Piacere...

    QUINDI per il collegamento dovrei posizionarla
    sulla Mandata dei termosifoni all uscita del. Puffer
    (che sposterei
    Dall alto
    a circa 3/4
    per il deficit sanitario)

    e la Fredda (passami il termine...)
    la prenderei dal ritorno dei termosifoni prima che arrivino al puffer?

  17. #39
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    No scusami...
    Sono confuso... Anche xche se ne mettessi due non saprei proprio dove metterle...
    L unica cosa di cui sono quasi sicuro è l uscita
    che andrebbe sui termosifoni
    Help

  18. #40
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Schema valvola miscelatrice termostatica - Fare di Una Mosca

    ESBE Mischautomat Brauchwassermischer VTA 522 45 bis... nur 72.90 EUR

    Se possibile mettine 2, una per casa, per n motivi.

    Se vuoi spendere un po' di piu' metti una regolazione climatica tutto in uno (valvola miscelatrice + motore+ centralina)

    ESBE Stellmotorregler Serie 90C-1B 90 als witterungsgeführte... nur 313.90 EUR


    Attenzione, il faidate è una ottima soluzione, ma prima di comprare e procedere a delle modifiche si deve anche "studiare" bene i vari componenti (come sono accoppiati, compatibilità, etc) ed internet offre il modo a questo riguardo.

    Il sito della caleffi, con i suoi quaderni, molte spiegazioni dettagliate in pdf su ormai qualsiasi componente messo in commercio, ed un po' di buona volontà ..... permettono di ottenere ottimi risultati.

    Superficialità e poca cautela ..... meglio lasciarle per la partita di briscola con gli amici, sempre se si è disposti a pagare il giro perchè si è perso la partita!
    Ultima modifica di scresan; 18-12-2018 a 18:08

  19. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Locale tecnico per pdc e impianto fv
    Da Francy P. nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 05-09-2018, 21:31
  2. Impianto fotovoltaico e tecnico abilitato
    Da EnricoP nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 27-09-2011, 16:23
  3. cerco un tecnico
    Da biogasso nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 05-03-2011, 17:25
  4. Responsabile impianto, Riferimento tecnico e PES
    Da dommo8282 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-10-2010, 18:21
  5. Richiesta parere tecnico su impianto
    Da mnf59 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22-06-2009, 17:01

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •