Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 13 su 13

Discussione: Caldaia a pellet a condensazione super performante

  1. #1
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Caldaia a pellet a condensazione super performante



    Buongiorno a tutti,
    scrivo in questa sezione per chiedervi un consiglio.
    I miei zii vorrebbero sostituire la caldaia a GPL a condensazione da 30 kW che al momento provvede sia al riscaldamento (termosifoni) sia all'ACS.
    Non ho i dati relativi al fabbisogno energetico. Mi hanno chiesto consiglio e credo che il pellet faccia al caso loro, in quanto in zona non c'è il metano, con il GPL spendono un'enormità e non credo sia consigliabile l'installazione di un PDC per una serie di ragioni.
    In sintesi, in attesa che incarichino un termotecnico per il calcolo del fabbisogno energetico e quindi per stabilire la potenza necessaria, sono qui a chiedervi quali sono le caratteristiche di cui bisogna tenere conto nella scelta di una caldaia a pellet molto performante.

    Ho visto in rete il sito delle caldaie ETA che prenderei in seria considerazione, ma non si sa che prezzi abbiano, e in definitiva si trovano solo notizie sommarie e generiche sul loro sito e in rete. Chi mi può aiutare a stilare un elenco di marche e modelli che possano vantare la massima automazione e la minima manutenzione?
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


  2. #2
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    se vuoi "viaggiare" su fascia alta di prodotti a pellet, devi orientarti sulle ditte austriache
    di norma tutte quelle prodotte in austria sono buone, con al loro interno le varie differenze
    poi c'è la gamma anche a condensazione
    dipende sempre dalle tue esigenze e dal budget di cui puoi disporre
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la risposta.
    Purtroppo non mi intendo di caldaie a pellet, e al momento le uniche marche che probabilmente corrispondono alle caratteristiche che sto cercando sono ETA e OekoFEN. Non ho trovato al momento altre marche austriache, ma ho appena inziato a cercare. Come dicevo, occorre il maggiore automatismo possibile, visto che sono abituati al GPL che in pratica fa tutto da sè.
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


  4. #4
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se opti per fasce alte, hai tutti gli automatismi di una caldaia a gas: carico automatico pellet (annuale), pulizia automatica a lunga manutenzione (svuoti un casseto una o due volte all'anno), gestione remota sul cell del sistema, ecc ecc
    in pratica neppure ti accorgi di averla
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sarebbe davvero ottimale! Il carico del pellet può essere anche settimanale, l'importante che non debbano svuotare tutti i giorni la cenere, o caricare pellet tutto il santo giorno, o dover pulire la canna fumaria.
    Hanno un locale inutilizzato a pianterreno, dove negli anni Ottanta avevano una caldaia a legna per riscaldare la casa e fare ACS; poi passarono al GPL ma collocarono la caldaia in un altro ambiente più piccolo. Forse si può installare la caldaia a pellet in luogo di quella a legna, senza nemmeno troppi lavori.

    Ho trovato qualche altro marchio che potrebbe forse essere preso in considerazione: Froling, KWB, Windhager, Herz.
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


  6. #6
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il carico del pellet può essere anche settimanale
    allora non serve un carico remoto, basta dimensionarlo in base all'esigenza settimanale dell'abitazione

    l'importante che non debbano svuotare tutti i giorni la cenere
    ci sono generatori in cui svuoti il cassetto anche 1 o 2 volte all'anno

    o dover pulire la canna fumaria.
    la canna va pulita per legge una volta all'anno almeno

    Hanno un locale inutilizzato a pianterreno, dove negli anni Ottanta avevano una caldaia a legna per riscaldare la casa e fare ACS
    forse hanno anche la canna fumaria allora
    Ultima modifica di GiuseppeRG; 21-05-2020 a 18:04
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  7. #7
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    .... parli di pellet e condensazione. Quindi impianto a bassa T? Se si perchè escludi a priori la pdc, quando hai di serie su qualsiasi tutto quello che cerchi come optional sulla caldaia?

    Comprare EE o pellet, che ti cambia, è sempre da comprare!

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    @Giuseppe
    Sì, la canna fumaria c'è già, era utilizzata per la caldaia a legna, poi per quella a GPL, che ora è stata portata in un altro ambiente, ma la canna fumaria è rimasta e anche tutte le canalizzazioni.
    Stiamo parlando di tre persone molto attive, in pensione, che al momento non avrebbero difficoltà a riempire il serbatoio del pellet. Ma fra due anni, cinque o dieci? Per questo pensavamo all'automatismo, che loro preferiscono prendere in considerazione fin dall'inizio.
    Quanto alla canna fumaria, so che va pulita, ma un conto è farla pulire una volta l'anno da un tecnico, altra cosa se la pulizia deve farla l'utente ogni mese, perchè questo per loro sarebbe un deterrente potentissimo :-)

    Ciao @scresan,
    certo che avevo pensato alla PDC. Io ce l'ho e mi trovo divinamente. Però ho messo in conto diversi fattori che mi hanno portato ad escluderla.
    I miei zii avrebbero enorme difficoltà ad installare l'unità esterna entro la distanza limite da quella interna, che avrebbe un collocamento obbligato. Inoltre hanno una casa "storica" in mattoni, la classica palazzina di fine Ottocento, impossibile pensare al cappotto senza deturparla, però in questo modo capirai che non hanno esattamente un involucro efficiente e nemmeno vorrebbero fare lavori di ristrutturazione.
    Altro fattore, i radiatori. Tubi non coibentati, pensati per il passaggio di acqua ad alte temperature. Il rischio condensa e muffa sui muri sarebbe elevato, e inoltre dovrebbero più che raddoppiare gli elementi dei radiatori o sostituirli tutti per installare magari dei ventilconvettori, ma come dicevo non vogliono fare lavori in casa. La potenza della PDC da inserire per scaldare una palazzina come la loro, a mio avviso, sarebbe tale da rendere antieconomico l'intervento. Chiaramente è solo il mio pensiero, il termotecnico dirà se si tratta comunque di una ipotesi percorribile, fermo restando il problema dell'installazione dell'unità esterna che rimane invalicabile. Lo scrive una persona - a malincuore - che installerebbe una PDC al posto di qualsiasi altra cosa e ovunque. Se fosse possibile.
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


  9. #9
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giottina Visualizza il messaggio
    Quanto alla canna fumaria, so che va pulita, ma un conto è farla pulire una volta l'anno da un tecnico, altra cosa se la pulizia deve farla l'utente ogni mese, perchè questo per loro sarebbe un deterrente potentissimo :-)
    assolutamente si !!!
    non parliamo di prodotti anteguerra...
    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

  10. #10
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    I produttori che hai menzionato sono sicuramente in grado di fornirti la soluzione alle tue esigenze, prova a contattarli

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Ertrag.
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


  12. #12
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giottina Visualizza il messaggio
    Grazie Ertrag.
    Ad ogni modo valuta il senso di una caldaia a condensazione....sul pellet, non dico che è una moda, ma non è una cosa poi così determinante.
    Quot homines tot sententiae

  13. #13
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sì, sulla condensazione avete ragione.
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


Discussioni simili

  1. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 03-02-2019, 23:45
  2. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 29-03-2013, 17:43
  3. Caldaia a pellet a condensazione?
    Da das873 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 30-01-2013, 09:23
  4. Condensazione + stufa pellet o caldaia pellet + puffer
    Da arlo nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 03-11-2010, 01:03
  5. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15-09-2007, 13:39

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •