Ciao a tutti, ho letto con interesse, e qualche volta con difficoltà tutta la discussione dalla prima pagina.
Casa in campagna zona climatica E, muri da 45 cm in materiale misto (pietra laterizio ecc), finestre in legno con doppio vetro, 35 mq al piano terra con open space cucina salotto ed altrettanti mq sopra con 2 camere da letto e bagno; attuale riscaldamento termoconvettori Robur alimentati a GPL.
Vorrei passare a caldaia a condensazione; ad un calcolo delle kcal/h necessarie siamo sulle 9000 (il bagno di 3 mq ha un termoarredo elettrico che vorrei mantenere).
Quali parametri dovrei cercare per una caldaia che lavori nella maniera corretta (e quindi senza troppi on-off) mantenendola accesa il maggior numero di ore nei miei giorni di permanenza?
Grazie a tutti per le indicazioni