Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Eventuale sostituzione caldaia Metano

  1. #1
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Eventuale sostituzione caldaia Metano



    Buona sera a tutti ... probabilmente pongo una questione già trattata ... ma io non la trovo : Dovendo sostituire la caldaia (L'attuale è da 29kW a basamento) di un bifamiliare 94mq costruzione 20 anni fa pianura padana mi è stata proposta una caldaia di circa la stessa potenza (Non so perché murale ... a basamento non le fanno più ?). Ora : dato che l'originale era sta abbassata come taratura del bruciatore perchè continuava ad attaccare - staccare mi chiedo aldilà di cosa può richiedere la casa per scaldarsi io ho : 59 elementi tema in ghisa 4 colonne alti 871 mm che dissiperebbero dal sito tema :137W per un totale di 8100 circa + 12 elementi 4 colonne alti 558 :93W per un totale di 1100 + 10 elementi a 3 colonne alti 871 mm : 109W per un totale di 1090 ... Alla fine i caloriferi dissiperebbero :10,3 kW ... Quindi una caldaia più piccola sarebbe sufficiente ? O i conti si fanno in altro modo ?

    Ci sono limiti di potenza caldaia entro cui varia il regime e/o modaità di controllo ?

    Grazie

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La caldaia faceva solo riscaldamento immagino ?
    Comunqeu se cerchi nel forum come 'potenza esuberante caldaia' , troverai che per la tua casa sarebbero gia' troppi 10kw visto la potenza dissipata dai radiatori, se metti una condensazione (come sembra obbligatorio) anche la piu' economica modula molto piu' in basso di potenza della tua attuale, quindi anche con una 24kw che arrivi a 3-4 (cioe' quasi tutte le attuali) non avresti problemi di sorta... in pratica si autoregola la caldaia sulla potenza necessaria alla casa istante x istante.. per il resto oggi le fanno a parete quindi te la monteranno li'
    AUTO BANNATO

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si ... faceva solo riscaldamento ... ma la nuova dovrebbe fare anche ACS dato canna fumaria unica ... aimè a meno che non ne esistano di esterne che non hanno necessità di canna fumaria (Di caldaia intendo)

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora non ho capito : la bifamiliare e' mandata con la stessa caldaia o sono due ? perche' dici problemi di canna fumaria , quelli li avrai in ogni caso , a basamento era a camera aperta , con le nuove dovrai incamiciare per forza , ma queste cose te le dira' l'installatore.... se una casa singola ti basta comunque 24 anche per ACS istantanea....
    AUTO BANNATO

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    No la bifamilare ha due impianti separati abitati da due famiglie (L'ho citata per far capire la tipologia di casa) : Il mio impianto attuale è Boiler + caldaia che confluiscono nella stessa canna fumaria (Ogni famiglia ha la sua canna fumaria)

  6. #6
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E allora penso che dovrai mettere un tubo nella canna fumaria su cui espellere i fumi , per non creare umidita' dentro la stessa, ma se bifamiliare hai un tratto corto e scarico condensa per la condensa..... per il rsto se non hai esigenze di fare due docce contemporanee non dovresti avere problemi con 24kw .... per aver altro dato quanti mc consumavi all'anno ?
    AUTO BANNATO

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Oggi controllo .. il mio cruccio è quello di voler mantenere lo scaldabagno separato come ora e pensavo se potevo far scaricare a muro quello per risolvere il problema dello scarico in comune con la caldaia

  8. #8
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Perche' vuoi tenere ACS separata con due generatori di calore ?! te lo danno assieme alla caldaia
    Altrimenti al limite ti fai mettere un boiler da 100-150lt e scaldi quello col la caldaia, ma non vedo la convenienza ; oggi le caldaie hanno un comfort ACS che prima se lo sognavano , centralina elettronica , flussostato e modulazione , prima la modulazione avveniva con un congegno elettromeccanico.....
    AUTO BANNATO

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Perché il boiler già c'è .... quando non uso il riscaldamento la caldaia è spenta e perché mi toccherebbe portare il tubi dell'acqua calda e fredda dal boiler alla caldaia dato che ora sono in posti differenti (Quindi avrei 2 tubi a vista che viaggiano per la stanza)

Discussioni simili

  1. Sostituzione caldaia a metano
    Da Tcalor nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 22-07-2015, 21:05
  2. Sostituzione vecchia caldaia a metano, metano a condensazione o pellet ?
    Da toninon nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 09-09-2013, 10:58
  3. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 18-06-2013, 22:24
  4. Preventivo impianto FV + eventuale PdC in sostituzione a caldaia a condensazione
    Da metiu nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15-01-2013, 18:54
  5. Eventuale sostituzione caldaia e canna fumaria
    Da VincenzoM nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 14-02-2012, 15:55

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •