Mi Piace! Mi Piace!:  24
NON mi piace! NON mi piace!:  2
Grazie! Grazie!:  3

Visualizza i risultati del sondaggio: Quanti anni hai?

Chi ha votato
36. Non puoi votare questo sondaggio
  • fino a 17

    0 0%
  • da 18 a 22

    0 0%
  • da 23 a 29

    2 5.56%
  • da 30 a 39

    7 19.44%
  • da 40 a 49

    9 25.00%
  • da 50 a 59

    11 30.56%
  • da 60 a 69

    4 11.11%
  • da 70 a 79

    3 8.33%
  • da 80 a 89

    0 0%
  • da 90 in su

    0 0%
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 23 a 41 su 41

Discussione: Età utenti - I giovanissimi usano ancora i forum?

  1. #23
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Concordo con Kev, il motivo e' quello. Ne ho due di ventenni in casa. Mi pare che il comportamento sia assolutamente aderente a quanto affermato sopra. Poi ci si puo' anche arzigogolare con chissa quali voli pindarici, ma la sostanza e la realta' e' molto piu' semplice. Come sempre..

  2. #24
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Mah..per me semplicemente da giovani questi argomenti non interessano perché le bollette le paga papà, e i giovani sono presi da studio, gioco e innamorenti.

    Io ho iniziato a incuriosirmi a questi argomenti ben dopo i 30 anni
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  3. #25
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cioè l interesse dei 20enni d oggi verso cosa sarebbe rivolto non al ambiente o alla realizzazzione di un futuro passabile?Come pensano di attuare i loro progetti?Agendo come hanno fatto le generazioni precedenti,paro paro?Studiando con i paraocchi senza vedere ciò che gli stà succedendo attorno?Chiedo eh?
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  4. #26
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Cioè l interesse dei 20enni d oggi verso cosa sarebbe rivolto non al ambiente o alla realizzazzione di un futuro passabile?Come pensano di attuare i loro progetti?Agendo come hanno fatto le generazioni precedenti,paro paro?Studiando con i paraocchi senza vedere ciò che gli stà succedendo attorno?Chiedo eh?
    si, certo, mi pare che i grandi stravolgimenti giovanili del passato, siano appunto rimasti tali. Pensiamo al pianeta, ci mancherebbe (ma la Cina ha tirato un freno alle rinnovabili causa noti problemi e ci sara' da ridere), facciamo pure i grandi raduni, pero' poi devo fare i conti con la via reale. Quindi, hai poco da fare. In ogni caso, le cose le cambi dall'interno e con il tempo. I forum possono aspettare, tanto il fv e pdc lo ha la famiglia.
    E cosa li differenzierebbe dalle generazioni precedenti? Sono meglio, sono piu' intelligenti, sono piu' consapevoli? A me pare sia la stessa identica solfa...

  5. #27
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    ..., sono piu' consapevoli? A me pare sia la stessa identica solfa...[/FONT][/COLOR][/LEFT]
    Ecco speravo in questo,tra un video e l altro sebbene " guidati" speravo.C'è così tanta " conoscenza" della realtà che neanche un vecchio reporter del Vietnam.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  6. #28
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Ecco speravo in questo,tra un video e l altro sebbene " guidati" speravo.C'è così tanta " conoscenza" della realtà che neanche un vecchio reporter del Vietnam.
    sperare fa sempre bene. Detto tra te e me? (non cambiera' una beata fava..)

  7. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mah secondo me i giovani seguono molto i forum.

    Il fatto è che come diceva qualcun'altro ci si comincia ad interessare di fotovoltaico e impianti di riscaldamento solo quando la cosa inizia a toccarti e devi pagare bollette.

    Io per esempio ho comprato casa 1 anno e mezzo fa, abito con mia moglie da 3 anni e dovendo investire qualche soldo in ristrutturazione, mi sono inscritto.
    Ho 29 anni
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  8. #30
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Perciò sarà difficile far appassionare i senza potere monetario a questo forum?Mmhh...
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  9. #31
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Perciò sarà difficile far appassionare i senza potere monetario a questo forum?Mmhh...
    La passione nasce spontaneamente, pungolata da esigenze personali. Per cui...

  10. #32
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, piccole (mie) considerazioni:

    A) io ho 56 anni e ho un figlio di 25. Quando io avevo l'età di mio figlio, l'ultimo dei miei problemi era il risparmio energetico e l'ottimizzazione del confort casalingo. Penso che mio figlio la pensi allo stesso modo, visto che non sente l'esigenza di documentarsi perchè lo faccio io.

    B) Troppi litigi.

    C) troppe "crociate" verso quel tale combustibile o metodo di climatizzazione.
    Esempio: a me piace l'enduro con le moto e i quad e spesso ritorno a casa pieno di polvere e fango. Non per questo il mio vicino, a cui piace il calcio, mi deve costringere a vedere per forza una partita allo stadio, come, sono sicuro che lui non verrebbe mai in montagna con me. Due visioni di svago diverse, rispettabilissime entrambe.

    D) troppa pubblicità. (lo so che serve...)

    E) troppi post logorroici e in alcuni casi, ripetitivi. Oggi i giovani e non solo, non hanno voglia di sorbirsi una spiegazione dilatata nel tempo e lunga nei contenuti.

    F) Per creare una comunity fidelizzata, penso dovremmo conoscerci. Manca una sezione di presentazione.

    Mi fermo qui, altrimenti divento logorroico anche io.

    Ciao.
    84 tubi sottovuoto - radiante a pavimento - accumulo 750 litri - acs con scambiatore - "pentola" a legna e caldaia in scarico in emergenza.

  11. #33
    Affezionato

    User Info Menu

    Arrow

    Quote Originariamente inviata da Maverickone Visualizza il messaggio
    C) troppe "crociate" verso quel tale combustibile o metodo di climatizzazione
    su questo sono d'accordo
    è facile da un'idea, giusta o sbagliata ma non è questo l'oggetto della considerazione, scivolare verso l'ideologia
    e l'ideologia con il tempo diventa una sorta di religione
    ed con la religione non ci sono vie di mezzo, o si crede ciecamente o si rifiuta totalmente
    bisogna stare molto attenti, dico a mio figlio bambino che è bene lavarsi le mani "quasi sempre" per ….(lo sappiamo), mi troverò un adulto che si lava le mani sempre
    dico a mio figlio bambino che BISOGNA LAVARSI LE MANI, possono capitare due cose
    o si scoccia e se le tiene sporche, non va bene, ma non facciamo finta di non capire
    o quando gli dico per chi deve votare lo farà, avrà le mani puliti ma non diverrà mai Uomo
    evidente che ambedue le conseguenze sono folli

    energia & ambiente, tema che PURTROPPO si presta molto a questo loop perverso, non ha caso si sono formate due categorie
    quelli che se ne strafregano, e non va bene
    i gretini, e non va bene allo stesso modo

    certe crociate anche quando abbiano un fondo di verità sono talmente petulanti da ottenere l'effetto opposto, meditateci almeno una volta
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  12. #34
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Provo a dire la mia da "giovane" (ho 28 anni, non sono giovane, ma appartengo alla fascia più bassa di utenti a quanto vedo dal sondaggio).

    Personalmente bazzico in molti forum fin da quando ho avuto internet a casa (ero alle medie), questo dovuto alla mia grande curiosità un po per tutto. Da allora molti forum sono scomparsi in quanto sempre più utenti li hanno abbandonati in favore di gruppi su social vari, come detto già da alcuni in questa discussione. I forum rimanevano in vita in quanto le domande erano ciclicamente sempre le stesse, ora per chiedere un consiglio veloce però si preferisce farlo in un gruppo facebook.

    Ho visto sopravvivere solo forum molto tecnici e di nicchia, tipo appunto questo dedicato a un preciso argomento, forum dedicati ad auto, allo spazio, ovvero posti dove si trovano persone molto competenti che fanno discussione tecniche ben strutturate, dando la possibilità ai curiosi di imparare. Il forum generico dove si parla del più e del meno si è trasferito su Facebook o altri social (i più giovani di me non usano quasi più facebook).

    Aggiungo inoltre che fino a 3-4 anni fai mai mi sarei sognato di cercare un forum come questo, per un semplice motivo già detto da altri, le bollette le pagavano altri per me. I giovani escono di casa sempre più tardi, e si scontrano con i problemi affrontati qui sempre più tardi.

    Per esempio io ho costruito e programmato il mio primo termostato smart che ancora vivevo coi miei, lo ho collegato al posto del termostato normale, ma già dopo un paio di settimane lo ho smontato, perchè ero riuscito nel mio progetto e perchè a mia madre non andava di vedere il groviglio di fili e sensori che avevo creato...ora posso fare ciò che voglio in casa mia e sono quindi tornato a interessarmi all' argomento (e ho abbassato la mandata della caldaia di mia madre che teneva i termosifoni ustionanti).

  13. #35
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cia91 Visualizza il messaggio
    Ho visto sopravvivere solo forum molto tecnici e di nicchia, tipo appunto questo dedicato a un preciso argomento, forum dedicati ad auto, allo spazio, ovvero posti dove si trovano persone molto competenti che fanno discussione tecniche ben strutturate, dando la possibilità ai curiosi di imparare. Il forum generico dove si parla del più e del meno si è trasferito su Facebook o altri social (i più giovani di me non usano quasi più facebook).
    Condivido in pieno questa affermazione, ed è uno dei motivi per i quali da moderatore sono sempre stato abbastanza maniacale nel tentativo di mantenere le discussioni in tema e evitare divagazioni e prolissità.

    E' anche il motivo per il quale credo sia utilissimo avere delle discussioni specifiche su temi specifici, anche se diventano lunghissime: si accede a informazioni già fornite e soprattutto chi ha già partecipato viene avvisato dalle notifiche delle nuove richieste.

    Con la nuova gestione stanno proliferando nuovi 3d che parlano di cose già discusse, e rischiano di avere poche risposte perchè non vengono notati.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  14. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    A questo punto propongo agli Amministratori di pensare ad un nuovo sondaggio nel quale chiedere agli utenti cosa cambierebbero per migliorare il forum, magari proponendo domande ben ponderate in base ai commenti emersi sopra. Possiamo anche cogliere l'occasione per lasciare spazio alle proposte. Ovviamente bisogna "fissarlo" e evidenziarlo molto bene sulla home in modo che raggiunga il maggior numero di utenti.
    Il mio nome è Kostas
    VMC - UTA e impianto di distribuzione interamente autocostruiti
    FV 4,76 kWp 14x340Wp JaSolar, Ottimizzatori SE, Inverter SolarEdgeSE5000H, meterSE3Y400-MB. Venezia -60° Tilt 17°
    Blog diy vmc - https://pvoutput.org/list.jsp?userid=81315

  15. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il problema è che un forum come questo è composto al 90% di topic relativi a un preciso problema di una precisa persona.
    La gente arriva, chiede una cosa sulla propria caldaia, ottiene risposta più o meno e poi sparisce. O peggio non ottiene risposta e muore li.

    Questi topic sono di base rumore di fondo, se io cerco qualcosa relativo a un problema trovo 20 topic finiti nel nulla e non ne ricavo una cippa, mi rivolgo quindi altrove andando a vanificare l'utilità del forum. Per esempio nel topic che ho aperto io ho avuto solo una persona a darmi qualche indicazione, ma nonostante ciò mi sono impegnato a postare i risultati che sto ottenendo cosi che se qualcuno cercherà il mio problema almeno avrà dei risultati e non un thread morto.

    La forza di un forum la fanno i thread che finiscono in qualcosa di utile, ma ovviamente non è possibile obbligare la gente a tornare dopo X tempo a scrivere cosa ha ottenuto.
    Un altra cosa che ho notato è che mancano delle "guide" ai macroargomenti (o magari non le ho trovate io, sono qui da pochi mesi).

    Per esempio ci sono mille topic di gente che vuole eliminare il gas passando da caldaia a PDC. In ogni topic ognuno posta la sua situazione e qualcuno ogni tanto risponde.
    Sarebbe molto più utile un topic con una guida più o meno approfondita per capire da sè come valutare la cosa, poi se rimangono dubbi possono essere risolti nei topic che già ci sono.

    Cosi facendo i topic da due righe " ho la caldaia pincopallo, posso mettere una pdc? Mi conviene?" vengono risolti mandando a leggere la guida e chiusi e si elimina molto rumore di ofndo che potrebbe "nascondere" argomenti interessanti.

  16. #38
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Cia91,
    quello che dici è la creazione di contenuto di qualità. Quello che vogliamo realizzare con l'implementazione degli articoli che ora trovi in home page.
    Ma per fare ciò servono utenti volenterosi che ci aiutino a creare queste "guide" o comunque ad assemblare domande-risposte che possano essere utili anche ad altri e che verranno messe in evidenza e trasformate in articoli ricercabili sia per tag che ovviamente tramite motore di ricerca.

    Se ci volessi aiutare... saresti il benevenuto!!

    Eroyka
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  17. #39
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cioè una sorta di guide FAQ (
    Frequently asked questions - Wikipedia ) per i neo fiti con rimandi alle discussioni più consone??
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  18. #40
    Agricola2017
    Ospite

    Predefinito

    Io ho 33 anni.

    Dal mio punto di vista i forum sono comodi per reperire informazioni e confrontarsi. Però non è tutto oro quello che luccica, boiate sui forum se ne trovano tante quanti sono nella vita reale gli artigiani che si professano professionisti e che invece sono mezze calzette. La differenza è che se ti trovi una persona di fronte percepisci dopo averne viste altre se sono competenti o no, su un forum bisognerebbe anche guardare piu a largo spettro se chi risponde a te risponde in modo sensato ad altri magari su argomenti che piu si masticano.

    Faccio un esempio. La mia macchina ha sempre seghettato in sottocoppia, praticolamente con il freddo e nelle giornate nebbiose. Andata in bmw non so quiante volte, mai scoperto il problema; sui forum le cause piu disparate. Ho telefonato a uno che prepara il mio modello di macchina per il trofeo italia, e mi ha detto... anche se non ti segna nulla in diagnosi cambia il debimetro, abiti lontano, procuratene uno , fai 3- 4 accensini che si assesta e vedi. Aveva ragione, però il signore svoltola 4 macchine come la mia al giorno.

    Detto questo, comodi i forum per chi non ha fretta, che vuole informarsi, sentire piu pareri, conoscere nuovi prodotti ma per diagnosi, applicazioni ecc io sento sempre le case produttrici che hanno a disposzione i loro tecnici( penso a immergas, stiferite o altro che non conoscevo l'utilizzo o che volevo essere indirizzato verso il prodotto piu idoneo ).


    Certo i video tutorial sono comodi.... non può essere chiera nessuna discussione se si ha bisogno di un semplice tutorial.

  19. #41
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da diezedi Visualizza il messaggio
    Cioè una sorta di guide FAQ (
    Frequently asked questions - Wikipedia ) per i neo fiti con rimandi alle discussioni più consone??
    Si... anche. Un elenco delle discussioni più importanti è già presente in alto alle sezioni con le discussioni in rilievo. Ma spesso sono lunghe e disperdono.

    Invece la creazione proprio di articoli veri e propri o raccolte di post utili in un ordine logico/tecnico riescie a dare un filo conduttore e a condensare le info importanti rendendole davvero utili e facilmente rintracciabili.
    Se qualcuno, nell'ambito che preferisce e che più conosce, volesse aiutarci a creare questi articolo/guide sarebbe il valore aggiunto più importante con il forum.
    (e per gli utenti).
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. PROMOZIONE caldaie a pellet RED riservata agli utenti del forum
    Da Dott Nord Est nel forum Sistemi a Biomasse
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-02-2019, 10:26
  2. Buon anno agli utenti del forum
    Da federico85 nel forum Presentazione, saluti, auguri...
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-01-2016, 16:40
  3. Collaborazione utenti forum Roma
    Da ag_smith nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 26-10-2005, 09:56

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •