• Come estendere la vita della Prius, senza cambiare le batterie

    La vita utile delle batterie nelle Prius è usualmente di circa 8 anni oppure di 300.000 km di percorrenza. Dopo di che ci sono due opzioni a disposizione: o si cambia la batteria oppure si cambia la macchina tout-court. Si può fare altro? Sì, si può allungare la vita delle batterie del motore elettrico.
    Allegato 73294

    Ma quante sono le Prius interessate in Italia? Molte. Più di quanto si pensa. Le auto ibride elettriche hanno incominciato a diffondersi ben prima del 2010, tant’è che alla fine di quell’anno erano in circolazione in Italia 6.127 Toyota Prius 1.5 16V e 3.954 Prius 1.8, la seconda e la terza serie. Le prime immatricolazioni in Europa risalgono all’anno 2003. Sono passati oltre 14 anni e almeno 10.000 Prius in Italia hanno avuto (meno dell’1% fino al 2012) o avranno qualche problema alla batteria al Nichel Metal-Idrato (NiMH).

    Di questo problema abbiamo un testimonial speciale: il Presidente dell'associazione ONLUS EnergoClub, Ing. Gianfranco Padovan, che ha una Prius immatricolata alla fine del 2006, che ha acquistato usata nel 2008, con poco meno di 90.000 km. A giugno 2017 aveva già raggiunto e superato i 440.000 km.

    Gianfranco, ha mai lamentato inconvenienti di rilievo con la tua Prius?
    “Non ho mai avuto problemi rilevanti fino a giugno 2017, quando si è acceso il triangolo rosso e la Prius ha perso la usuale brillantezza. C’era un caldo tropicale in quel periodo e ho imputato il segnale rosso al superamento dei limiti funzionamento di temperatura dell’elettronica. Mi sbagliavo. Sono andato nella concessionaria Toyota più vicina e il responso è stato fulminante. La batteria andava sostituita in blocco. Costo 2.200 € più manodopera. Sconsolante! L’intervento comportava una spesa pari al valore della macchina. Dovevo trovare una soluzione per me accettabile.

    Navigando nel web ho scoperto, a posteriori, che la garanzia sul sistema elettrico ibrido sulla seconda e terza serie (dopo quindi il 2006) è passata da 8 a 5 anni, ma nel contempo la Toyota ha dato la possibilità di estendere la garanzia sulle batterie oltre i 5 anni oppure oltre i 100.000 km, di un anno alla volta e aumentando la percorrenza di altri 15.000 km. Tutto questo se si aderiva al Programma Toyota Hybrid Care, superando il test Hybrid Health Check. L’estensione della garanzia si fermava al decimo anno dall’immatricolazione.
    Oltre c’è … il vuoto (leggesi sostituzione con un’altra Prius usata oppure la rottamazione) oppure ci si può arrangiare. La mia Prius ha oltre 11 anni e 440.000 km e, quindi, mi sono arrangiato".

    Ci spieghi come ti sei "arrangiato". E cioè, cosa si può fare dopo i 10 anni canonici o dopo il cedimento della batteria?
    “Ci sono altre soluzioni. Più di una anche. La prima alternativa consiste nell'acquistare la batteria sul mercato dei ricambi. Purtroppo, nel raggio di 50 km non c’erano ricambi da auto dismesse o radiate. Amen. La seconda alternativa era di cercare nel Web dei ricambi.
    Con l’aiuto di Pasquale – l’esperto massimo sulla mobilità elettrica di EnergoClub - abbiamo scoperto che ci sono batterie rigenerate per circa 800 € incluso il trasporto.

    La soluzione poteva anche starci, ma nell’indagine abbiamo scoperto che era possibile sostituire i singoli moduli esauriti (la Prius seconda e terza serie, ne hanno 28, ogni modulo ha sei celle da 1,2 V) con altre rigenerate. Il costo di ciascun modulo varia da 30 a 50 euro incluso il trasporto. Abbiamo scoperto che la procedura di sostituzione dei moduli è praticata all’estero (in Inghilterra e USA principalmente) dalle autofficine attrezzate ad operare sui veicoli elettrici ma anche dai proprietari “smanettoni”.
    Su You Tube si documentano sostituzioni delle celle anche fatta autonomamente da appassionati. Pasquale afferma che ci sono autofficine che lo fanno anche in Italia, ma queste sono conosciute solo dagli addetti e super-addetti ai lavori".
    Allegato 73295

    Cosa hai deciso di fare? Hai risolto in autonomia o ti sei rivolto a un'autofficina attrezzata?
    "Mi sono rivolto all’amico Gigi che ha un'autofficina attrezzata e assieme abbiamo (più lui che io) messo in atto la sostituzione dei singoli moduli, per verificare la praticabilità della soluzione e, inoltre, per convincermi che era possibile definire una procedura manutentiva da diffondere presso le autofficine più sensibili sul tema della mobilità elettrica. Vedendo i risultati ottenuti mi sono deciso di trasformare questa esperienza in una iniziativa per tutti i possessori di Prius che non desiderano piegarsi all’imperativo del consumerismo e all’obsolescenza programmata imposto dalle aziende.

    Le celle sostituite sono state quattro (sulle 28 presenti). Ci sono volute 8 ore di lavoro. Il costo complessivo è stato di 800 €, includendo anche la batteria ausiliaria che ha dato forfait in coincidenza del pacco batterie ad alta tensione. Il ricambio originale della batteria ausiliaria è venuto da solo 250 €. E, quindi, la spesa sarebbe stata di 550€. Oggi a distanza di quasi oltre quattro mesi posso dire che l’intervento è riuscito. Dopo qualche adattamento il comportamento della batteria si è stabilizzato. Per quanto? Non lo sò. Potrebbe durare altri 4 mesi oppure altri 4 anni. Quello che è certo è che ho allungato la vita delle batterie e anche dell’auto.

    Come dicevo considero questa esperienza molto positiva tanto che, con Pasquale, abbiamo pensato di trasformarla in una iniziativa a favore di chi ha la Prius “scaduta” ed è anche socio EnergoClub.
    Non solo abbiamo pensato di diffondere la procedura anche alle autofficine che si dimostreranno interessate a proporsi per fare questa specifica manutenzione sulle batterie. Ci rivolgeremo in particolare alle autofficine del network Confartigianato con cui EnergoClub ha rapporti storici per la qualificazione elettrica dei veicoli usati e per la diffusione della filiera del “retrofit”. Si potrà raggiungere 1.000.000 di km di percorrenza senza cambiare il pacco batterie? Io penso di sì. Sarà il tempo a dirlo".

    Coloro che hanno lo stesso problema e volessero optare per questo tipo di manutenzione ordinaria, a chi possono rivolgersi?
    Chi ha una Prius seconda serie, con problemi alla batteria o, semplicemente, ha superato 10 anni oppure i 300.000 km può iscriversi a EnergoClub per avere indicazioni su cosa fare e a chi rivolgersi per allungare la vita della batteria della propria Prius: info@energoclub.org

    Questo articolo è presente anche nel forum nella seguente discussione: [prius] Come estendere la vita della Prius, senza cambiare le batterie iniziato da eroyka Vedi il post originale
  • Recent Articles

    eroyka

    Ottimizzare la combustione: consigli e guide

    L’autunno è la stagione nella quale iniziamo a riscaldare le nostre case aumentando le emissioni di inquinanti in atmosfera. Alle volte queste emissioni, oltre a peggiorare la qualità... Leggi Tutto
    eroyka 11-11-2019, 11:10
    eroyka

    Shampoo solidi per pulirsi plastic free!

    Modi per eliminare, o diminuire drasticamente, l'utilizzo di plastica nella nostra vita quotidiana, ce ne sono sempre di più.
    Sia per nostro uso che in vista... Leggi Tutto
    eroyka 06-11-2019, 17:00

    Categorie:

    FAI DA TE 
    eroyka

    La regione Veneto approva il nuovo Bando accumulo

    Con la seconda legge di variazione al bilancio della Regione Veneto per il triennio 2019-2021, emanata con provvedimento n.42 del 18 ottobre 2019, vengono stanziati ulteriori 5 milioni per finanziare... Leggi Tutto
    eroyka 04-11-2019, 16:25

    Categorie:

    Energie Rinnovabili 
    eroyka

    Lo Storage in impianti in Conto Energia: come non perdere l'incentivo

    Chi ha un impianto fotovoltaico in “Conto Energia” può applicare un sistema di accumulo ma deve rispettare i requisiti indicati dal GSE per non perdere l'incentivo.
    Tutti gli impianti in Conto Energia, ad esclusione di quelli appartenenti al 1°, possono integrare un sistema di accumulo, applicando quanto indicato dal GSE, dal TICA (Testo Integrato Connessioni Attive)... Leggi Tutto
    eroyka 30-10-2019, 17:12

    Categorie:

    Articoli dal Forum