Mi Piace! Mi Piace!:  16
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 65 primaprima 123456789101112131415162252 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 23 a 44 su 1420

Discussione: [HOBs] PIANI COTTURA: vetroceramica radiante/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #23
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (MetS&#45;Energie @ 19/8/2006, 12:24)</div><div id="quote" align="left">Ma il mio italiano dice che imprecisioni e non corretto vogliono dire la stessa cosa.</div></div><br>Infatti hike aveva scritto una cosa diversa: &quot;Sarebbe più corretto da parte tua dire che: tutto e corretto, ma che forse si è mancato in approfondimento.&quot;

  2. #24
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    <br> bbboni voi... sui problemi del mondo OK...ma non ci metteremo a discutere animatamente anche sui piani cottura? DAIIII...<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b19e3fe525463189d85bb94600d43fe0.gif" alt=":wub:"><br><br>Sono molto interessato a questi piani cottura, ma ne so poco e mi sorgono alcuni interrogativi.<br><br> Una cosa in particolare mi chiedo: ma come mai, rispetto ad esempio ad un forno a microonde, nonostante questa tecnologia sia così efficente obblighi ad aprire con il fornitore di elettricit&agrave; un contratto da officina, a causa degli altissimi assorbimenti nominali?<br><br>Cioè... 2000 watt li assorbe solo inizialmente e fa bollire 6 litri d&#39;acqua in 15 secondi, e poi ne mantiene il bollore con 100 watt (l&#39;acqua a più di 100 gradi non arriva)... oppure se devo cuocere dei gnocchetti sardi 15 minuti consumo mezzo KW/h?<br><br>Scusate la banalit&agrave; della domanda... ma non avendo idea, chiedo a Voi che le avete come funzionano<br><br>va da se che:<br><br>-Se sono opportunamente regolabili, non occorre fare un contratto da 12kw, basta che evito di sparare tutte le piastre contemporaneamente a manetta anche se ho 4 pentole da scaldare.<br>(allo stesso modo in cui, disponendo di 3 kw evito di accendere forno, lavatrice e lavastoviglie assieme)<br><br>-Se le piastre non si possono &quot;dosare&quot; facilmente come il gas (aggiungerei, senza perdita di resa se lavorano al minimo) ... il risparmio va bello e perso in calore latente di un sacco d&#39; acqua che evapora in più dalla pentola durante la cottura ....costringendomi inoltre a tenere l&#39;aspiratore al massimo (altro spreco).

  3. #25
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marcomato @ 24/8/2006, 18:08)</div><div id="quote" align="left">bbboni voi... sui problemi del mondo OK...ma non ci metteremo a discutere animatamente anche sui piani cottura? DAIIII...<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/774badcbe917aff06e15fcecce4036c3.gif" alt=":wub:"></div></div><br>Ahahah &#33;&#33; Ciao marcomato, come v&agrave; con il lavoro con i led ??<br>No, nessuna discussione sui piani induzioni, meno che mai animata. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b6d6cd2e4bbfc3a416b2c25a46fc4406.gif" alt=":huh:"><br>Anche se, devo dire che Lolio ha perfettamente centrato il senso della frase rivolta a Mets, frase che lui non ha capito. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b803b3e9832046d3f4ea472b78cd2e1e.gif" alt="^_^"> Ma così v&agrave; la vita &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6d44b4210aee4511858d294ab94e9ce1.gif" alt=":lol:"><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Una cosa in particolare mi chiedo: ma come mai, ..................... questa tecnologia sia così efficente obblighi ad aprire con il fornitore di elettricit&agrave; un contratto da officina, a causa degli altissimi assorbimenti nominali?</div></div><br>Ti sei mai chiesto qual&#39;è la potenza nominale di un piano cottura a gas, anche solo del fuoco più piccolo ?? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7199606f094cda74aa07c6662f581391.gif" alt=":o:"><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">-Se sono opportunamente regolabili, non occorre fare un contratto da 12kw, basta che evito di sparare tutte le piastre contemporaneamente a manetta anche se ho 4 pentole da scaldare.</div></div><br>La regolazione del fuoco è certamente regolabile. A partire da 150 W.<br>Per questo motivo prima dicevo che &#39;è consigliabile un contratto da 6 o 9KW&#39;, ma non obbligatorio. Con 3 KW invece, per quanta attenzione mette il cuoco nella regolazione e nel numero di piastre accese, ci sar&agrave; sempre qualcuno che nel bagno accende un phon &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7199606f094cda74aa07c6662f581391.gif" alt=":o:"><br>Ciao, Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3f3005e1db7354f0b636c7efb4a71de4.gif" alt=":)"><br>

  4. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    lasciamo perdere i led...ho convertito 6 fari,quelli dietro sono bruciati, sia posizione che stop, i bianchi davanti (abbaglianti anabbaglianti e posizione...un&#39; opera d&#39;arte) li ho eliminati perchè facevano una (bellissima) luce come due lampadine da5 w, e gli &quot;antinebbia&quot; gialli funzionano benino (intensit&agrave; migliorabile anche qua...li uso come posizione extra)... peccato siano arancioni anas&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8bba3ddf5660bb484723823d60dc2eeb.gif" alt=":angry:"><br><br><br>Tornando a noi...<br><br>In effetti non mi sono mai chiesto quanti kw sviluppi un fornello... vuoi dire che cucinare costa più di quel che sembra?<br><br>Mica che alla prosima fiera si comincer&agrave; a vedere lo sparghert a pellets? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/863a17e0ffd920525ee37c0ecb4d1d75.gif" alt=":lol:"><br><br>Il dubbio mi era sorto vedendo la descrizione di quelle piastre, dove si menziona &quot;doppia 1200-2400w booster 3200w&quot; e temevo che funzionassero solo &quot;on off&quot;... o comunque per ridurre il calore emesso funzionassero a cicli &quot;acceso spento&quot; di varia frequenza... in tal caso non c&#39;era speranza di sincronizzarli per evitare picchi di assorbimento. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4a9faac2b214544250b819e40287aefb.gif" alt=":wacko:"><br><br>Questo sempre riguardo all&#39; induzione.. le piastre ALOGENE ( ed ovviamente quelle a resistenza-joule) ritengo si possano regolare di intensit&agrave; accuratamente con un potenziometro, al pari delle lampadine.<br><br>Inoltre, i contratti da 6 kw hanno tante spese in più di quelli da 3?<br>

  5. #27
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marcomato @ 24/8/2006, 18:08)</div><div id="quote" align="left">Una cosa in particolare mi chiedo: ma come mai, rispetto ad esempio ad un forno a microonde, nonostante questa tecnologia sia così efficente obblighi ad aprire con il fornitore di elettricit&agrave; un contratto da officina, a causa degli altissimi assorbimenti nominali?<br><br>Cioè... 2000 watt li assorbe solo inizialmente e fa bollire 6 litri d&#39;acqua in 15 secondi, e poi ne mantiene il bollore con 100 watt (l&#39;acqua a più di 100 gradi non arriva)... oppure se devo cuocere dei gnocchetti sardi 15 minuti consumo mezzo KW/h?</div></div><br>@ hike: potresti rispondere alla domanda che ha postato Marcomato? (Credo sia davvero interessante)<br><br>Ho una domanda da parte della mia futura moglie:<br><br>&quot;Sono una persona molto scettica e sto tartassando il mio futuro marito da circa un mese, ossia da quando ha proposto di acquistare un piano di cottura ad induzione al posto del tradizionale a gas. La mia domanda è: se questa tecnologia ad induzione è davvero così conveniente, perchè non viene adottata comunemente dagli italiani?<br>Vorrei inoltre sapere se il passaggio dai 3KW &quot;convenzionali&quot; ai 6 o 9 KW necessari per l&#39;uso del piano ad induzione ha un costo una tantum (dovuto al passaggio) e se ha un costo in termini di canone mensile&quot;

  6. #28
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (79Sephiroth79 @ 28/8/2006, 18:30)</div><div id="quote" align="left">Ho una domanda da parte della mia futura moglie: .............</div></div><br>Ciao,<br>bhè se è la Signora Sephiroth che f&agrave; una domanda, bisogna risponderle &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/de1c9f5581cf9578377a433db173a983.gif" alt=":)"><br>Però, vista la concretezza del quesito, occorre che mi concediate un pò di tempo per un aggiornamento alla luce delle tariffe italiane di oggi.<br>Non penso che vi interessino dati vecchi di 5 anni. Inoltre rispolvero la documentazione del lavoro di allora per dei dati tecnici più di dettaglio.<br>Domani sarò via tutto il giorno, sicuramente dopodomani. Tanto nel frattempo voi non vi sposate, vero ?&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/16ccfb5b2e35af9ce669cbe7647c6fcc.gif" alt=":lol:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d2f824c1c143e6cdbe1b1b0256453906.gif" alt=":P"><br>Ciao,<br>Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/de1c9f5581cf9578377a433db173a983.gif" alt=":)"><br>

  7. #29
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (79Sephiroth79 @ 28/8/2006, 18:30)</div><div id="quote" align="left">se questa tecnologia ad induzione è davvero così conveniente, perchè non viene adottata comunemente dagli italiani?</div></div><br>Semplicemente perchè non sono informati e quei pochi che lo sono, nella maggior parte dei casi vedono come un ostacolo il cambiamento del contratto di fornitura, anche quest&#39;ultimo è un&#39;indice di scarsa informazione&#33;&#33;&#33;<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a88192fa5622fe5064eec0a7f5a58970.gif" alt=":D"><br><br>p.s. Hike,<br>per chi lavori, ero convinto che lavoravi per te, senza multinazionali o padroni.... che delusione <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/af1b73eee007804bc315e780f0026cf3.gif" alt=":("><br>Ciao <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/49e8ecef1cd61f4cbb58ed776b5a6067.gif" alt=":lol:"><br>

  8. #30
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 29/8/2006, 00:35)</div><div id="quote" align="left">Semplicemente perchè non sono informati e quei pochi che lo sono, nella maggior parte dei casi vedono come un ostacolo il cambiamento del contratto di fornitura, anche quest&#39;ultimo è un&#39;indice di scarsa informazione&#33;&#33;&#33;</div></div><br>E&#39; la stessa identica risposta che le ho dato io.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d49ed95a5e4d532ddde05f21ed241447.gif" alt=":D"><br>Grazie Hike... hehe hai tempo per rispondere. Ci sposiamo il 14/07 del prossimo anno. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d49ed95a5e4d532ddde05f21ed241447.gif" alt=":D">

  9. #31
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (79Sephiroth79 @ 29/8/2006, 12:40)</div><div id="quote" align="left">Grazie Hike... hehe hai tempo per rispondere. Ci sposiamo il 14/07 del prossimo anno. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/97b3a97976d1c00ff74dfe45181efbe6.gif" alt=":D"></div></div><br>Il 14/07 ?? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7976b3eb6944b239b298b0b2bf41a1bd.gif" alt=":o:"> Gran battaglia quel giorno &#33;&#33; Vi faranno una gran festa ..... in Francia &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/47106b83676921f276ac06f817c851f7.gif" alt=":lol:"><br><br>Mhmm.... non sò se la signora Sephiroth è poi così inutilmente dubbiosa, vorrei però trattare in coda la questione del costo di esercizio.<br>Ho recuperato la documentazione tecnica del piano ad induzione che ho seguito nel 2001, solo per la parte elettronica, beninteso.<br><br>Per rispondere a Marcomato:<br><b>Regolazione dei fuochi</b><br>I fuochi erano tutti regolabili su 10 posizioni, corrispondenti a 9 differenti livelli di potenza (più lo "Spento", ovviamente).<br>Per il fuoco più grande, ad esempio, erano richiesti 1_ 50W, 2_ 100W, 3_ 150W, 4_ 350W ....... fino a..... 8_ 2000W e 9_ 2800W.<br>La posizione 9 è quella chiamata di "Boost", veniva mantenuta solo per un certo tempo (3 minuti, per quel piano) e poi abbassata in automatico alla 8 di 2000 Watt. Serviva per accellerare l'ebollizione dell'acqua per la pasta, ad esempio.<br>La posizione 1 da 50 Watt era chiamata "Bagnomaria". E' possibile sciogliere il burro ed il cioccolato senza ricorrere al bagnomaria, appunto. Funziona davvero, provare per credere.<br>Le misure sono state fatte con pentola standard da 26 cm di diametro.<br><b>Perchè assorbimenti così alti</b><br>Ho qui un bell'istogramma dei rendimenti misurati per quel piano induzione (sempre per il fuoco grande da 2000 Watt) confrontati con una piastra elettrica Joule ed un fuoco a gas equivalente:<br>Piano induzione 2000 W --------- 92 &#37;<br>Piastra elettrica 2000 W --------- 56 &#37;<br>Fuoco a gas 3800 W -------------- 49 &#37;<br>Qui chiaramente si parla di rendimento, cioè di potenza consumata dal fuoco e potenza effettivamente trasmessa all'elemento in cottura. Nello specifico acqua.<br>C'è una prova che però rende meglio l'idea ed è quella più pratica dei tempi di ebollizione a parit&agrave; di massa da riscaldare (due litri di acqua) e condizioni ambientali di partenza. Le cose cambiano un pò:<br>Induzione: 4 min e 18 sec<br>Elettrico: 9 min e 32 sec<br>Gas: 8 min 10 e sec<br>La piastra elettrica risulta la peggiore perchè prima deve scaldare la propria massa, che è comunque importante rispetto a quella da riscaldare.<br>Quindi dal punto di vista strettamente energetico, l'induzione è due volte migliore del gas.<br><br><b>Costi di esercizio</b><br>Per fare 'sti due conti ho messo il naso, per la prima volta, nei prospetti delle bollette domestiche di gas ed Enel. Per capirci di più sono andato nei siti delle aziende fornitori, per poi tornare alle bollette perchè più chiare. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d9263c3aea50179befe3fa62a8186d13.gif" alt=":("><br>Ho scoperto di avere una potenza allacciata di 6 KWatt e che Enel scagliona i contratti per uso domestico per 3, 4.5, 6, 10 e 15 KWatt.<br>Questi i costi fissi [Euro/anno]:<br>3 KW -------- 20,64<br>4.5 KW ----- 96,06<br>6 KW -------- 119,28<br>10 KW ------ 182,80<br>15 KW ------ 260,40<br>Le cifre sono in euro e vengono spalmati in bolletta per bimestre. Come la signora può vedere tra i 3 KW ed i 6 KW ci sono la bellezza di 100 Euro di differenza .... quelli gi&agrave; ce li siamo mangiati.<br>Supponendo di trascurare però i costi fissi calcoliamo il costo della cottura di una pasta utilizzando i dati di prima.<br>Intanto i tempi di cottura:<br>Induzione ------ 19 min e 18 sec<br>Gas -------------- 23 min e 10 sec.<br>Questi ammettendo che la pasta abbia un tempo di cottura di 15 minuti.<br>Brevemente, conoscendo il potere calorifico del metano, il costo (medio) del gas a mc e quello (medio) del KWh, cuocere un piatto di pasta costa (i.e.):<br>Induzione -------- 6 Euro cent<br>Gas ---------------- 4.8 Euro cent<br>La situazione in cinque anni si è ribaltata, con le tariffe odierne il piano cottura a gas conviene su quello ad induzione del 20 &#37;.<br>E questo senza considerare che spendiamo 100 Euro all'anno in più per un contratto da 6 KW.<br>Come vedi Sephiroth, la diffidenza femminile spesso ci prende &#33;&#33;<br><br>Ma adesso basta, mi è venuta fame ..... vado a farmi un piatto di pasta &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/47106b83676921f276ac06f817c851f7.gif" alt=":lol:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f26e551cdd8224271ef9559be8d8fd28.gif" alt=":P"><br>Ciao, Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7263706403009177ff2438931ce471fd.gif" alt=":)"><br>

  10. #32
    Ospite

    Predefinito

    ops&#33;&#33;&#33;<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7d8777a09f014579420e063b8b1de712.gif" alt=":rolleyes:">

  11. #33
    Ospite

    Predefinito

    Scusate,<br>un amico mi ha fatto notare un dettaglio importante e che non conoscevo.<br>Il costo del gas metano in Italia è molto variabile addirittura da citt&agrave; a citt&agrave;.<br>Per questo forse è meglio che io dia il costo del gas per il pareggio tra induzione e cottura a metano.<br>Occorre prendere il prospetto informativo che accompagna la fattura del metano e controllare il valore medio nella colonna &quot;Tariffa EUR/mc&quot;.<br>Se tale valore è uguale a 0.42 allora c&#39;è il pareggio del costo di esercizio.<br>Sotto tale cifra è più conveniente il gas; sopra l&#39;induzione, ovviamente &#33;&#33;<br>Ciao, Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d2de045e21659bf1f7f93b6fe4cb1dc9.gif" alt=":)"><br><br>PS: Da non dimenticare però la quota fissa per contratti sopra i 3KW.

  12. #34
    Ospite

    Predefinito

    Hike anzitutto un sentito grazie per le risposte rapide ed estremamente precise che mi hai dato.. sei davvero ben preparato non c&#39;è che dire. Che lavoro fai?<br>Beh allora a quanto pare devo segnare un punto a favore della mia futura moglie.. l&#39;ho sempre detto che è una donna eccezionale&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fdc2202a1fd2254759ccc8443f5f261c.gif" alt=":wub:"><br>Domani controllo cosa costa il gas qui da me, ma comunque anche quando si raggiungesse la parit&agrave; con il piano di cottura a gas l&#39;induzione non sarebbe ancora conveniente dal momento che si deve considerare il maggiore costo d&#39;acquisto del piano e delle pentole idonee.<br><br>Di nuovo grazie Hike.<br><br>Ho visto che nel forum c&#39;è una sezione dedicata ai bio carburanti. Domani ci do una letta approfondita se riesco.<br>

  13. #35
    Ospite

    Predefinito

    Di nulla sephiroth.<br>Che lavoro faccio ?&#33; Educatrice d&#39;infanzia &#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/81dd899e6a960bc9a6bf99f163535783.gif" alt=":lol:"><br>Ciao, Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4b09e0931c0f355568c5f4836c8d75ac.gif" alt=":)">

  14. #36
    Ospite

    Predefinito

    Corretto Armando,<br>il costo per KWh considerato è .12 Euro (ie).<br>Ciao, Hike <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ff243b5d638da11706226890d209c01d.gif" alt=":)"><br>

  15. #37
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    beh... gentilisima Hike...<br><br>la tua relazione è da DIECI E LODE&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/24e5174abe52d25534fe27e3e569306f.gif" alt=":woot:"><br><br>Un&#39; ultimo handicap di questi bellissimi piani cottura, ammesso e non concesso che diventino convenienti, è che rispetto ai tradizionali hanno una differenza di costo da ammortizzare di svariate centinaia di euro&#33;&#33;&#33;<br><br>Quindi, calcolando che ho il riscaldamento centralizzato,<br><br> (in ogni caso NON HO il buco di 30 cm nella finestra<br>non sono a norma lo so...ma da noi c&#39;è la bora&#33;<br>Chi lo ha generalmente in inverno deve tapparlo con il nailon&#33;)<br><br> e grazie ad una sana politica di consumo sopravviviamo con 3 Kw di contratto, cosa che sarebbe impossibile mantenere con i fornelli ad induzione, tutto sommato mi conviene ancora il gas....anche se magari ogni tanto ci pompano un po&#39; d&#39;aria dentro&#33;<br><br>A titolo informativo, il mio fornitore fa un massimo di 0.37 al mq... la cosa curiosa è che rispetto ai fornitori di elettricit&agrave;, il costo diminuisce ad aumentare del volume consumato...per arrivare sino ad un minimo di € 0,25&#33;&#33;&#33;<br>il costo FISSO è di 18 euro/anno QUALUNQUE SIA l&#39;entit&agrave; dell&#39; utenza o del consumo.<br><br>Il che spiega perchè negli stabili moderni i costruttori tendano a fare un utenza gas &quot;condominiale&quot; che poi si ripartisce per i singoli alloggi... lettura e conteggio delegati all&#39; amministratore&#33;<br><br>Quando coronerò il progetto della casetta prefabbricata in legno, e del generatore termo-elettrico ad olii vegetali, opterò senz&#39; altro per l&#39;induzione in cucina&#33;<br><br><br><br><br><br><span class="edit">Edited by marcomato - 7/9/2006, 19:21</span>

  16. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io sto valutando se mi conviene fare un contratto per il gas o solo per la luce, dato che avrò un impianto con Pompa di calore a sonda geotermica, solo che nn so se mi conviene avere il piano cottura elettrico...<br>Io sicuramente farò un contratto con l&#39;enel superiore ai 3kW solo che nn trovo le tariffe per le potenze superiori, ho sentito dire che il fisso annuo è più alto ma il costo per kWh dovrebbe calare.<br><br>Qui da me ora il gas costa circa tra 0,50 e 0,65 euro/m^3 dipende dal periodo e anche l&#39;elettricit&agrave; varia più o meno da 0,15 a 0,18 euro/kWh<br><br>Altra cosa nn ho capito la differenza tra sistema ad induzione e con vetroceramica

  17. #39
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bellissima discussione. A mio parere però ci si impunta troppo sui particolari economici. Da utenti di un forum sulle energie alternative attenti alla questione ambientale si può fare un ragionamento più articolato.<br><br>I punti postivi nelle piastre ad induzione che in parte conoscevo e in parte ho ricavato da questo interessante post a mio parere si riassumono così:<br><br>1) Il rendimento è del 90&#37; contro il misero 34&#37; del gas. Aldil&agrave; dei costi monetari è un risparmio molto forte in termini energetici. Chi si preoccupa pure per lo standby del televisore dovrebbe farci almeno un pensierino.<br><br>2) La mancanza della presa d&#39;aria obbligatoria (più o meno... ma dalle mie parti il comune obbliga alla realizzazione in occasione del controllo delle caldaie). E&#39; un punto importante per case che abbiano qualche pretesa di isolamento. Il gas nei paesi del Nord Europa è poco usato anche per questo motivo.<br><br>3) Nel mio caso adotterò pannelli ACS e riscaldamento con stufa in pellets o simili, ma con un occhio per il futuro sulle pompe di calore geotermiche. Il gas servirebbe solo per cucinare e fare un allaccio con tutti le problematiche connesse mi pare esagerato.<br><br>4) I calcoli fatti da Hike sono utilissimi, ma non tengono conto della possibilit&agrave; di variazione dei prezzi nel tempo. In questo senso il costo del Kwh pare meno soggetto a forti tensioni rispetto al gas. Basta poco e i rapporti si invertono.<br><br>5) In caso di una crisi seria di fornitura petrolifera il gas diventerebbe di colpo una risorsa strategica per l&#39;Italia. Vedo molto probabile in quel frangente una affannosa rincorsa al potenziamento della produzione di EE con le turbogas, con possibili razionamenti della fornitura di gas ai privati.<br><br>6) Per chi rientra nel conto energia il meccanismo dello scambio sul posto rende molto conveniente spostare il massimo dei consumi energetici sul versante elettrico. (Vabbè riguarda pochi, ma non mi fa affatto schifo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d8e248b365038eaeafaf8415555c1a56.gif" alt=":P"> )<br><br>7) Last but not least... non so voi, ma a me la sicurezza del non rischiare casa e vita per le fughe di gas non fa per niente schifo. Il bilancio dei morti civili (non professionali insomma) nel mondo a causa del gas è un bollettino impressionante.<br><br>In sostanza ognuno si deve fare due conti e vedere bene le proprie esigenze, ma non è affatto una scelta sbagliata in partenza.<br><br>

  18. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    <a href="http://www.enel.it/sportello_online/elettricita/tariffeelettriche/domestiche_biorarie/due/index.asp" target="_blank">http://www.enel.it/sportello_online/elettr...e/due/index.asp</a><br><br>Questa è l&#39;unica tariffa enel per chi come me sar&agrave; costretto data la PDC geotermica ad avere un contratto di almeno 6kW per nn dire 10 kW. Ma quand&#39;è che liberalizzano la vendita anche per i privati? C&#39;è qualche compagnia oltre ENEL per l&#39;elettricit&agrave;?

  19. #41
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se non erro il libero mercato anche per i privati scatter&agrave; dal 2007.

  20. #42
    Ospite

    Predefinito

    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (clash4 @ 20/9/2006, 14:56)</div><div id="quote" align="left">......Altra cosa nn ho capito la differenza tra sistema ad induzione e con vetroceramica</div></div><br>Ciao Clash,<br>il vetroceramica è il materiale che costituisce il piano di questi apparecchi. E&#39; un vetro la cui lavorazione è lenta e particolare. Vengono aggiunti dei metalli nella fase di devetro, mi pare di ricordare Al, Li, Ti, ecc.<br>Il risultato è un vetro con sorpendenti e bassissime dilatazioni termiche (per piani cottura di 90 cm è importante), basso peso (è impiegato anche in aereonautica), resitenza allo shock termico elevata, modulo elastico eccellente ed è inoltre infrangibile.<br>Costa molto produrlo e lavorarlo.<br>I piani di cottura in vetroceramica si differenziano per il metodo impiegato nella generazione del calore (quello che è sotto il vetro), che può essere:<br>1_ a gas. Sono dei bruciatori ad infrarossi alimentati a gas. (un vero nonsense <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c04b6fc25189e6a36c9f2f482ec7e0ce.gif" alt="&lt;_&lt;"> )<br>2_ elettrico. Piastre a resistenza corazzata annegate in una massa di lega metallica.<br>3_ a lampade alogene. Sono lampade ad infrarossi, da preferire alle piastre elettriche per la bassa inerzia.<br>4_ ad induzione, che gi&agrave; conosci.<br><br>Le considerazioni che fa BrithingEyes sono personalmente condivise, ma non si può certo biasimare chi fa i conti con un costo di acquisto doppio rispetto ai piani cottura tradizionali, dei costi fissi più alti ed un costo per Kwh equivalente oggi sbilanciato verso il gas.<br>BE mi ha fatto ricordare però un altro particolare, i piani ad induzione hanno uno stand-by. Il cui consumo è minore di quello di un tv (alcuni televisori arrivano e superano anche i 40 W) ma pur sempre di una decina di W.<br>Ciao<br><br><span class="edit">Edited by hike - 21/9/2006, 00:48</span>

  21. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per ora quindi mi conviene fare il contratto con enel gas ma spero in futuro di avere una sola bolletta. In futuro poi cambierò il piano a gas con uno ad induzione quando le tariffe saranno più convenientei, l&#39;unica accortezza è quella di prendere delle pentole che vadano bene per entrambi i casi da quello che ho capito.<br><br>Certo che avere una bolletta per il solo gas consumato per la cottura sar&agrave; ridicolo...

  22. #44

    Predefinito

    Buongiorno a tutti,<br><br>chiedo scusa per la domanda cosi&#39; diretta e grossolana.<br><br>Potete suggerirmi dove acquistare un piano ad induzione e le marche che lo fabbricano?<br><br>Lo vorrei possibilmente di marca italiana e con soli 2 &quot;fuochi&quot;.<br><br>Ho chiesto in alcuni negozi di elettrodomestici a Verona, ma cascano dalle nuvole. All&#39;IKEA ho visto solo quello da 4 &quot;fuochi&quot; per la modica cifra di 799 eur.<br><br><br><br>Grazie<br><br>Savino

  23. RAD
Pagina 2 di 65 primaprima 123456789101112131415162252 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. [HOBs] Pentole per cottura su piani a induzione
    Da Armando nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 43
    Ultimo messaggio: 19-06-2018, 14:04
  2. [HOBs] Elenco produttori piani cottura a INDUZIONE
    Da gattmes nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 18-02-2010, 14:50
  3. [HOBs] Piani cottura induzione G7 e G8?
    Da Armando nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 26-11-2009, 23:34
  4. Vetroceramica (piani cottura - HOBs): bugie & verità
    Da gattmes nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-11-2009, 13:04
  5. [HOBs] Prezzi dei piani cottura ad induzione
    Da Armando nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 24-06-2009, 01:26

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •