Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: aiutino polo condensatori

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito aiutino polo condensatori



    salve sono nuovo ma vi leggo da tanto, ho trovato questo condensatore da 400v e 10 mf ma non riesco a capire quale sia il polo positivo e quale il negativo :confused::confused:vi prego datemi una mano:worthy:

    100_0164.jpg - ImageHost.org
    100_0165.jpg - ImageHost.org
    100_0166.jpg - ImageHost.org
    100_0172.jpg - ImageHost.org
    100_0163.jpg - ImageHost.org

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non è un condensatore polarizzato,ma un condensatore per corrente
    alternata,in parole povere,un condensatore di marcia per un motore
    monofase,e non hà polarità.Saluti da "giopi-areand".:bye1:

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    e se ci collego una batteria cosa può succedere ?? (scusate la mia ignoranza)

  4. #4
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Succede quello che normalmente succede ad un condesatore con una tensione continua applicata ai suoi capi, cioè si carica.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie mille !!

  6. #6
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da NinoS
    collego una batteria cosa può succedere ?
    Quote Originariamente inviata da cliff III
    si carica.
    quel che ..omesso.. il modo come lo fa!

    Una combustione (come quella ad esempio in un motore ad accensione comandata.. leggi "benzina") se fatta velocemente.. assume più le sembianze di una deflagrazione (da cui il termine popolare "motore a.. scoppio" per l'esempio citato)

    x NinoS: leggi bene la discussione su condensatore per capire meglio il discorso

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  7. RAD

Discussioni simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-08-2008, 21:59
  2. CONDENSATORI PARTICOLARI
    Da Nixond nel forum FREE ENERGY (Z.P.E.)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 31-10-2007, 21:38
  3. Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 16-12-2006, 11:47
  4. ultra condensatori
    Da nel forum ACCUMULAZIONE di ENERGIA
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 14-07-2006, 23:30
  5. come ho realizzato un magnete mono-polo
    Da nel forum Apparati MECCANICI
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 06-12-2005, 02:57

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •