Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 84

Discussione: OVER-UNITY - Discussioni

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    CITAZIONE (MetS-Energie @ 16/11/2005, 14:23)
    CITAZIONE (Nove^3 @ 16/11/2005, 21:37)
    Ciao!
    Mi sembra che ci sia una certa ostruzione contro il secondo principio.
    Ora chi ritiene che non sia corretto e' pregato di darmi un dimostrazione MATEMATICA della sua invalidita'! Fino a prova contraria esso e' valido perche' matematicamente dimostrato e basato su solide basi matematiche! (Integrale e sua circuitazione! Che mi e' costato ben tre esami per capire! sick.gif )

    Saluti!


    ciao a tutti
    non vantarti troppo della matematica
    matematica e il cervello di un pc, quello che governa il mondo è la logica, tutto quello che avviene nell'universo e conseguenza della logica non della matematica.
    la matematica puo soltanto confermare la logica non precederla.
    scusatemi se sono andato O.T

    10 mega di abbracci a tutti

  2. #62
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (nitc @ 18/11/2005, 22:05)
    CITAZIONE (MetS-Energie @ 16/11/2005, 14:23)
    CITAZIONE (Nove^3 @ 16/11/2005, 21:37)
    Ciao!
    Mi sembra che ci sia una certa ostruzione contro il secondo principio.
    Ora chi ritiene che non sia corretto e' pregato di darmi un dimostrazione MATEMATICA della sua invalidita'! Fino a prova contraria esso e' valido perche' matematicamente dimostrato e basato su solide basi matematiche! (Integrale e sua circuitazione! Che mi e' costato ben tre esami per capire! sick.gif )

    Saluti!


    ciao a tutti
    non vantarti troppo della matematica
    matematica e il cervello di un pc, quello che governa il mondo è la logica, tutto quello che avviene nell'universo e conseguenza della logica non della matematica.
    la matematica puo soltanto confermare la logica non precederla.
    scusatemi se sono andato O.T

    10 mega di abbracci a tutti

    Riquotissimo cool.gif cool.gif cool.gif
    Quando la ragione supera il conosciuto e affronta l'ignoto
    A SI...
    Complimenti pure da Gabry wink.gif

  3. #63

    Predefinito

    Ricordo che si parla di strumenti matematici, non di matematica. Matematica è la disciplina, ma quando la si usa diventa strumento. Come ogni strumento, la sua precisione dipende dalla nostra meticolosità ed abilità nel costruirla.

  4. #64
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (Hellblow @ 19/11/2005, 00:17)
    Matematica è la disciplina

    Possiamo dire quindi che l'unità di misura della matematica è la disciplina? tongue.gif
    biggrin.gif
    Dai che ci tocca fare i seri laugh.gif

    Gli inviamo questa come risposta?

    Cavoli 500 € in libri, apriamo una bibblioteca on line, non sto scherzando.

    La soluzione la vorrei trovare sul serio e donare i libri all'associazione perche ci sia anche una biblioteca su carta non solo su file.

  5. #65

    Predefinito

    No...l'unità di misura della matematica è l'errore biggrin.gif S enon fa errori allora è corretta happy.gif

    Edited by Hellblow - 19/11/2005, 01:12

  6. #66
    Ospite

    Predefinito

    laugh.gif laugh.gif laugh.gif
    Ti sei preparato, complimenti!!!

  7. #67

  8. #68
    Ospite

    Predefinito

    Li donerai i libri?
    Dopo averli letti ovviamente wink.gif

  9. #69

    Predefinito

    Chi io? Perchè scusa ho vinto 500 Eurozzi in libri? ^____________^



    CITAZIONE
    La soluzione la vorrei trovare sul serio e donare i libri all'associazione perche ci sia anche una biblioteca su carta non solo su file.


    Se i possono comprare libri e-book, quelli su internet insomma, forse è piu' sfruttabile la cosa per l'associazione smile.gif

  10. #70
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (Hellblow @ 19/11/2005, 01:21)
    Chi io? Perchè scusa ho vinto 500 Eurozzi in libri? ^____________^

    Magari si, la tua è una risposta molto intelligente.
    Perchè non gli scrivi?
    La matematica dimostra dove non c'è l'errore; infatti viviamo nell'errore delle tarature dei sistemi di misura.
    Vista così secondo me potrebbe essere buona.
    Dai provaci cool.gif

  11. #71

    Predefinito

    Passa il link tongue.gif

    la tua è una risposta molto intelligente
    Ti aspettavi altro da me? wink.gif ghghgh[/QUOTE]

  12. #72
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (Hellblow @ 19/11/2005, 01:29)
    Passa il link tongue.gif

    la tua è una risposta molto intelligente
    Ti aspettavi altro da me? wink.gif ghghgh[/QUOTE]

    http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo.php?id=98



    CITAZIONE (Armando de Para @ 19/11/2005, 01:40)
    Quote Originariamente inviata da Hellblow,19/11/2005, 01:29
    Passa il link tongue.gif

    la tua è una risposta molto intelligente
    Ti aspettavi altro da me? wink.gif ghghgh
    [/QUOTE]
    http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo.php?id=98

    mi aspettavo la soluzione rolleyes.gif

  13. #73

    Predefinito

    Mmm famo cosi' dalla tu Armando per me e se è corretta dai i libri ad EnergoClub happy.gif scegli tu cosa prendere e non dimenticare qualcosa sugli idrini e su Santilli happy.gif

    Risposta: La matematica, come qualsiasi altra scienza esatta, si misura con l'errore. Infatti una scienza per essere esatta deve poter dare risposte esatte, prive appunto di errori. Se la matematica generasse errori, se ad esempio effettuando la somma di due numeri due volte, ottenessi due risultati diversi, allora cadrebbe l'esattezza e la scientificità di questa disciplina. Quindi la matematica si misura con l'errore in essa contenuto, che deve essere 0.

  14. #74

    Predefinito

    Salve...

    CITAZIONE
    Su Wikipedia c'e' scritto: Il secondo (simbolo: s) è l'unità di misura del tempo, ed una delle sette unità base del Sistema Internazionale. È definito come la durata di 9.192.631.770 periodi della radiazione corrispondente alla transizione tra due livelli iperfini dello stato fondamentale dell'atomo di cesio-133.


    Purtroppo per me uno dei campi che studio è misure. Spesso chi definisce le unità di misura tende a celare i riferimenti per rendere apparentemente l'unità di misura indipendente da altre. Leggiamo bene quel che scrive wikipedia...

    Su Wikipedia c'e' scritto: Il secondo (simbolo: s) è l'unità di misura del tempo, ed una delle sette unità base del Sistema Internazionale. È definito come la durata di 9.192.631.770 periodi della radiazione corrispondente alla transizione tra due livelli iperfini dello stato fondamentale dell'atomo di cesio-133.

    Sia il concetto di durata che di periodo sono riferiti al tempo. Non solo. Se un atomo di cesio si trova in particolari condizioni (che nello spazio non sono particolari) potrebbe sfasare proprio questi periodi.
    Quindi la definizione ricorre a se stessa non potendo definire il tempo senza ricorrere a qualcosa riferita sempre al tempo. Questo è uno dei grossi problemi degli istituti di ricerca sulla misura, il fatto di definire una unità di misura base, anzi l'unità di misura primaria, riferendosi a concetti che non solo non sono sempre uguali (variano) ma in piu' riferendola al concetto che si cerca di esprimere. Possiamo esser abili a parole, ma il tempo par volersi definire da solo sempre, e mantenere una sua indipendenza.


  15. #75
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (Hellblow @ 19/11/2005, 12:37)
    Su Wikipedia c'e' scritto: Il secondo (simbolo: s) è l'unità di misura del tempo, ed una delle sette unità base del Sistema Internazionale. È definito come la durata di 9.192.631.770 periodi della radiazione corrispondente alla transizione tra due livelli iperfini dello stato fondamentale dell'atomo di cesio-133.

    Sia il concetto di durata che di periodo sono riferiti al tempo. Non solo. Se un atomo di cesio si trova in particolari condizioni (che nello spazio non sono particolari) potrebbe sfasare proprio questi periodi.
    Quindi la definizione ricorre a se stessa non potendo definire il tempo senza ricorrere a qualcosa riferita sempre al tempo. Questo è uno dei grossi problemi degli istituti di ricerca sulla misura, il fatto di definire una unità di misura base, anzi l'unità di misura primaria, riferendosi a concetti che non solo non sono sempre uguali (variano) ma in piu' riferendola al concetto che si cerca di esprimere. Possiamo esser abili a parole, ma il tempo par volersi definire da solo sempre, e mantenere una sua indipendenza.

    La definizione di secondo e' riportabile al numero di periodi del cesio... quindi basta contare. Credo che sia quello che fanno gli orologi atomici! (E non mi sembra sbagliano piu' di tanto! Evidentemente il cesio e' piu' stabile di quel che dici!)
    Inoltre in quella definizione piu' che altro mancano le definizioni delle condizioni in cui si deve fare la misura! (conteggio di periodi!)

    Saluti!

    PS: Comunque tutte le misure sono convenzioni!

  16. #76

    Predefinito

    CITAZIONE
    La definizione di secondo e' riportabile al numero di periodi del cesio... quindi basta contare.

    Eh si ma qui casca l'asino come si suol dire. Che conti ok, ma conti fino a quanto? Quando ti fermerai? Per decidere devi fissare un....istante, quindi un tempo. ^__^ ti serve il tempo per definire il tempo non puoi scappare purtroppo.
    Il cesio è stabile nelle condizioni in cui puo' star stabile. Spostalo ad una velocità di 100000 Km/s e guarda cosa succede...improvvisamente i periodi si "allungano".

    Tutto è relativo disse un simpatico vecchietto...

    Edited by Hellblow - 21/11/2005, 10:15

  17. #77
    Ospite

    Predefinito

    Ciao!
    Per quanto devo contare???? Che stai dicendo?? Devo contare 9.192.631.770 periodi (il problema semmai e' rilevare i periodi!) non dice in quanto tempo! Perche' quando avro' contato 9.192.631.770 allora sara' passato un secondo!

    Non vedo perche' devo fare la fatica di contare a 100000 Km/s!!! Sei mai andato a quella velocita' tu?

    Qui mi sembra che stiamo laureandoci in filosofia!
    Mettiamo pure in discussione le regole comuni per far diventare i risultati confrontabili e ripetibile le esperienze! Stiamo tornando a prima di Galileo!
    Invece di proggredire mettiamo in discussione perfino i punti di partenza!

    Mi sa che mi metto a coltivare cavoli!

    Saluti!

  18. #78

    Predefinito

    CITAZIONE
    Devo contare 9.192.631.770 periodi (il problema semmai e' rilevare i periodi!) non dice in quanto tempo!


    Cerca la definizione di periodo e capirai cosa intendo happy.gif

    CITAZIONE
    Sei mai andato a quella velocita' tu?


    Io no, il cesio in un getto di materia puo' essere....un atomo di cesio lanciato da un acceleratore anche wink.gif Per non parlare di quel che accade in prossimità di un buco nero. Li davvero sballa tutto...insomma quello che hai in mano è cesio che è stabile sulla terra. Per quanto ne so il tempo potrebbe anche fermarsi ora per un capriccio del Grande Ingegnere che da lassu' veglia, per poi ripartire fra 100000 anni e nessuno se ne accorgerebbe... a partire dall'atomo di cesio. Pensaci su happy.gif

    CITAZIONE
    Mettiamo pure in discussione le regole comuni per far diventare i risultati confrontabili e ripetibile le esperienze! Stiamo tornando a prima di Galileo!


    Tutto il contrario, bisogna solo prender coscienza del fatto che usiamo convenzioni e non assoluti. Ti invito a seguire la prima lezione di un corso di Misure Elettroniche e vedrai cosa di solito dicono i prof happy.gif

    Edited by Hellblow - 21/11/2005, 10:38

  19. #79
    Ospite

    Predefinito

    Misure elettroniche gia' seguito e visto le mega stanze dove vengono conservati i sistemi di misura di riferimento!
    So la definizione di periodo. Alla fin fine e il tempo tra due eventi che si ripetono con REGOLARITA'!
    Tu metti in discussione il periodo regolare del cesio non il secondo! Il periodo del cesio e' un evento fisico! Il contare i periodi e' un modo per avere un secondo sempre pero' definendo anche le condizioni di misura!!! (Temperatura, umidita', campo magnetico, Velocia'!)!!!
    Se cambi una di queste variabili cambi il sistema di riferimento, dal corso di geometria credo che non sia un problema per te riportarti al siatema di riferimento iniziale (o se perferisci Analisi 2 o Metodi matematici cone le trasformazioni!)

    Saluti!

    Edited by Nove^3 - 21/11/2005, 10:51

  20. #80
    Ospite

    Predefinito

    ...e' possibile che si finisce SEMPRE a flammare??...

    ...educatamente certo, ma si flamma sempre...

    ..xche' dovete x forze cercare di convincere gli altri???...

    ...come ha scritto nove, nn siamo filosofi, anzi la maggioranza delle persone, me compreso, che scrivono qua non ha proprio nessun titolo x mettersi a filosofeggiare...

    ..c'e' chi si sta laureande in informatica,
    ..chi e' gia' laureato in tlc.
    ..chi si occupa di enormi centrali elettriche..

    ..ma nn mi sembra di vedere nessun filosofo, x cui scusatemi se vi riprendo, ma ci sono cose + impellenti ed importanti da fare che scannarsi su OGNI minima definizione, dall'OverUnity all'"unita' di misura della matematica" (che NON esiste in quanto scienza puramente oggettiva), agli esami INUTILI e PALLOSI di misure elettroniche, al periodo di oscillazione del cesio, a fare a gara a chi ha dato + esami...

    ..Lavoriamo insieme x favore, e che ognuno le proprie convinzioni se le tenga x se xche' se no la produttivita' cadra' a 0 inesorabilmente...

    Edited by Ed.Gray - 21/11/2005, 12:25

  21. RAD
Pagina 4 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •