Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 4 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 132

Discussione: FIAT SEICENTO Elettra: BM (Battery Manager)

  1. #61
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Ho pure io la stessa impressione....

    vediamo intanto un piccolo aggiornamento sulla BM
    Riallego anche la vista componenti (ricordo che molti componenti hanno un riferimento "mio", specialmente quelli in microelettronica a montaggio superficiale [smd/smt] che non sono identificati con serigrafia alfanumerica)
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di gattmes; 01-04-2011 a 09:04

  2. #62
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Alcuni datasheet dei componenti usati, non sono di facile reperibilità.
    Li allego qui per semplicità.
    File Allegati File Allegati

  3. #63
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ...continua....
    una cosa che non ho capito: perchè si è fatto uso di un sensore isolato (LEM) quando la parte che misura la corrente è alimentata lato batterie di trazione. In particolare la massa o negativo della parte BM relativa è quella delle batterie di trazione!
    Non era più semplice usare una resistenza (shunt) sulla linea negativa? Si evitava anche "l'alimentatore" +/-15 V (TOP210)

    Qualcuno potrebbe osservare che serve anche il + 5V per il microcontrollore (m37531...) e che ricavandolo in pwm dai 216 V si risparmiano milliwatt e dissipazioni.
    Può darsi... ma se si eliminavano i consumi del LEM e le perdite relative di conversione... forse un semplice alim lineare per il solo micro e operazionale non era poi così "diverso"... visto che la corrente è limitata alle decine di mA (infatti hanno usato A300 che è per max 100 mA)
    Mahhhh mistero!
    File Allegati File Allegati

  4. #64
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie gattmes, visto che qualunque meccanico/elettrauto mi riderebbe in faccia se gli porto la macchina, queste cose bisogna studiarsele

    riguardo al discorso della BM e batterie, ho una fattura della ELASYS datata 2009 che riporta lavori per più di 3000 euro...il vecchio proprietario mi diceva che è stato fatto il cambio degli accumulatori e aggiornamenti vari, quindi l'inefficenza delle celle mi sembra strana, visto che l'auto conserva una buona autonomia...vediamo come procede, vi tengo aggiornati

  5. #65
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo me all'inizio avevano messo i fusibil sul negativo e sul positivo della batteria di trazione.
    Questo inizialmenti li aveva obbligati a mettere il "lem" poi hanno eliminato un fusibile cio dava la possibilita di passare allo shunt cosa che anche io avrei preferito.
    Rimane pero il fatto che in caso di grave corto il fatto di essere il piu possibile disaccoppiati dalla parte di potenza ci garatisce che la parte di controllo si salvi sempre.
    Ciao
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  6. #66
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma no, dai!!!! Se si fuma un fusibile, sia esso sul positivo o sul negativo.... non c'è più bisogno di leggere la corrente.

    Rimane pero il fatto che in caso di grave corto
    Davo per scontato che una "lettura" dello shunt sarebbe stata fatta, in differenziale, con circuito ad alta impedenza d'ingresso (operazionali con protezione sugli ingressi: R da svariate decine di kohm, ecc.)
    Ben inteso poi che qui lo shunt sarebbe... praticamente un filo!
    Stiamo parlando di correnti fino a 250A da una parte, dall'altra non serve apprezzare valori bassi (uA... o anche mA).. quindi 0,00... ohm!

    Come potenza dissipata: tener presente che se consideriamo anche una corrente di corto di 500 A, con ad esempio 0,2 mohm di shunt [che da risoluzione di 1 mV ogni 5 ampere] stiamo parlano di 50 W impulsivi, per la durata del corto (ma anche lo stesso cablaggio ha i suoi... maggior... problemi!). in normale funzionamento non consuma molto: alla massima corrente di 250A siamo sul 12,5W (contro ben oltre 30.000 forniti dalle bat). Possono sembrare tanti confrontati al Lem, per il fatto che sono proporzionali al quadrato della corrente: con valori sotto i 100 A il LEM (e ciò che si tira dietro) consuma, in questo esempio, decisamente di più (diciamo sui 3-4 watt contro 100 A * 100 A * 0,0002 ohm = 2 W)... comunque vada per il LEM qui... sicuramente non lo vedo molto su veicoli la cui Imax è sui 100 A (es scooters)

    Come affidabilità (MTBF) in non sono ancora convinto che il LEM (ripeto: "e tutto quello che comporta") sia la scelta migliore sulla Seicento.
    Come costi... ho visto in giro dei 150$ per il Lem... crdo che uno shunt vinca anche qui
    Ultima modifica di gattmes; 02-04-2011 a 15:51

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito risolto il problema del SOC con la BM!!

    si trattava semplicemente di una tensione rilevata male dalla BM, in effetti il PIN b5 della connettore "b" della BM era collegato al negativo della batteria 14, e non al positivo, adesso il SOC non scende più bruscamente,non mi resta che testare l'autonomia.

    PS. scusa gattmes ancora una domanda, quindi quella tensione rilevata male potrebbe essere anche il problema rilevato col CB. che si staccava?

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao
    Be una volta interrotto il fusibile la corrente non passa ma nell'istante in cui si interrompe la corrente deve calare bruscamente.
    E l'extratensione dove va a finire ?
    Un centinaio di A anche con poca induttanza fa presto a passare diverse migliaia di volt .

    Anche io in un progetto di nuova bm metterei lo shunt. piu che altro per la rottura di fornire +15 e - 15 al lem e per l'affidabilita che il caro e vecchio shunt ha sicuramente maggiore...
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  9. #69
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da stefanoPc
    Be una volta interrotto il fusibile la corrente non passa ma nell'istante in cui si interrompe la corrente deve calare bruscamente.
    E l'extratensione dove va a finire ?
    Un centinaio di A anche con poca induttanza fa presto a passare diverse migliaia di volt .
    Non ci piove... però ... hai presente una linea telefonica.... o una ISDN? Li c'è da proteggersi dal fulmine "normalizzato" (forma 8/20 e tensioni di 5-6 kV).
    Se guardi lo schema provvisorio della BM, vedrai che ci sono dei "SIOV" sulle rispettive alimentazioni (lato trazione e lato servizi), ovvero su impedenze basse (sono alimentazioni!). Direi che se hai a che fare con impedenze di decine di chiloohm problemi non ce ne sono (al limite hai problemi di "interferenza" dell'impedenza delle protezioni, che potrebbe essere confrontabile con quella sugli ingressi).
    Mi spiego meglio: lato caldo dello shunt collegato a [esempio] resistenza 47 k e poi ingresso di stadio differenziale fatto con "operazionale"; lato freddo ... idem.... poi, lato operazionale o meglio ancora a livello intermedio (spezzando le [plurale] 47 k in due tronconi), metti dei limitatori (zener, Siov, TVS... da valutare bene) che proteggono in modo differenziale (tra i due rami) e comune (verso massa circuitale)... [ti vedo molto preparato sul discorso, quindi penso hai capito a cosa mi riferisco ]

    Quote Originariamente inviata da ciccio1459
    PS. scusa gattmes ancora una domanda, quindi quella tensione rilevata male potrebbe essere anche il problema rilevato col CB. che si staccava?
    "su due piedi" direi di no. Ma per certezza bisognerebbe "sbrogliarsi" la parte della BM che verifica l'isolamento (ancora da fare)

  10. #70
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Desmond, sappi che staccando la BM per 'fare ancora qualche KM' si rischia di portare le batterie ad una scarica profonda cioè troppo accentuata o addirittura a contopolarizzare qualche elemento danneggiandolo così irreparabilmente. La spia della disequalizzazione non si accende mai?
    Inoltre la lettura dell'indicatore di carica delle batterie, già di per se poco affidabile, non ha + alcun senso.
    Non fidarti della sua indicazione, non lasciare mai a lungo le batterie scariche ma se puoi ricaricale sempre dopo ogni utilizzo e quando non la usi lasciala sempre in carica.
    Io da quando ho cambiato le batterie nel 2007 ho percorso 13000 e ho ancora la stessa autonomia di circa 50/60 Km (batterie al piombo della exide)

    moderazione tecnica: messaggio copiato in altra sezione
    http://www.energeticambiente.it/fiat...#post119200503
    I messaggi successivi in argomento sono stati li movimentati
    Ultima modifica di gattmes; 11-04-2011 a 10:24

  11. #71
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito ecco il risultato del test con SOC e BM funzionanti

    dopo 5 giorni costretto a stare a letto con l'influenza, sono riuscito finalmente a fare il test SOC, il risultato che è venuto fuori sono 107km percorsi prima che l'ago si posizionasse sul rosso!,un bel risultato direi aggiungo che la ricarica fatta 5 giorni prima era stata di sole 4:30ore.

    a questo punto, chiedo ancora una risposta da parte di gattmes,o chi eventualmente possa darmi una spiegazione di questo comportamento della BM e se sia il caso di lasciare tutto come si trova,(mi riferisco all'eventuale modifica proposta da gattmes) , in ogni caso farò un altro test con una ricarica completa e vedere se caso mai il SOC e la BM si adeguano da sole alle nuove batterie.

    grazie per l'eventuale risposta.

  12. #72
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    altro aggiornamento sulla BM

    vista componenti aggiornata (ricordo che molti componenti hanno un riferimento "mio", specialmente quelli in microelettronica a montaggio superficiale [smd/smt] che non sono identificati con serigrafia alfanumerica)

    NB ho corretto un errore (c'era un doppio C2) e ho cambiato il nome, sperando sia ora più esplicito
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  13. #73
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve anche io ho una seicento elettra, avrei bisogno dello schema riguardante l'inverter per cercare di risolvere un piccolo problema.
    Qualcuno mi può aiutare?

    Ulteriore messaggio delle 09:57
    Ciao Desmond sei di Sassari? io sono di porto torres ti va di incontrarci per scambiarci delle idee?
    Ultima modifica di gattmes; 23-04-2011 a 12:54

  14. #74
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    [messaggio provvisorio]
    gavcar:
    capisco che sei al tuo secondo messaggio, quindi "nuovo" del forum... ma proprio per questo motivo dovresti conoscere di "fresco" il Regolamento (di cui c'è un rimando nella barra in alto arancione, nella sez. "bacheca", nella mia firma in basso...), visto che lo hai accettato nella fase di registrazione (e quindi -si presume- letto!)
    Per rinfrescare la memoria... e fornire indicazioni su un migliore utilizzo del forum... il Regolamento dice
    -(regola 2) che è possibile modificare i messaggi nelle successive 48 ore
    -(regola 3 , app. B) che non è importante il numero di messaggi, ma la qualità... e che i messaggi privi di tale caratteristica possono essere cancellati
    Già da ciò scaturisce che non è corretto "postare" due messaggi consecutivi, di poche righe e a distanza di pochi minuti: bastava modificare il precedente.
    Si sottolinea che ciò "allunga" inutilmente le discussioni e per questo non è voluto, quindi ho provveduto all'unificazione (l'intervento fa anche perdere tempo e risorse ai moderatori)

    Ma il Regolamento dice anche (regola 7) di rispettare la privacy: forse _desmond_ non vuole far sapere a tutti di dove è (altrimenti poteva scriverlo nel profilo alla voce "località"). In tal caso suggerisco l'utilizzo della messaggistica privata (MP), ovvero di mandare un messaggio privato (evitando cioè di mandare un messaggio all'utente cliccando sul nickname, ma utilizzando invece il rimando "messaggi privati" che appare in alto a destra vicino al proprio "avatar")

    Inoltre il Regolamento dice anche(regola 3 ed app. A)
    -che il forum è diviso in sezioni... e discussioni... e che la suddivisione/tema (discussioni comprese) va rispettata
    -e che, prima di postare una nuova discussione (diverso da "messaggio"), occorre controllare se l'argomento non è già stato trattato

    Quindi non è questa la discussione da dedicare all'Inverter: se non c'è si genera!
    Aggiungo che, a memoria, mi sembra di aver messo dei "pdf" in tema nella discussione "Elettra spegne il motore da se"

    Potremo anche vedere di rinominare quella in una dedicata all'inverter.

    In ogni caso (e per regola generale) se ne può sempre aprire una nuova (se non già presente) poi, in fase di moderazione/sistemazione, ecc. i mods possono sempre unificare.. cambiare titolo... ecc. secondo le esigenze.
    Ultima modifica di gattmes; 23-04-2011 a 13:22

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  15. #75
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi scuso tanto non conoscevo queste regole mi dispiace!
    Come posso trovare il pdf (elettra spegne il motore da se)?

  16. #76
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Nessun problema, anzi colgo l'occasione per fornire delle informazioni su alcuni metodi di ricerca (sposterò poi questi messaggi nella "bacheca", più precisamente nella sottosezione "Uso del Forum).

    Non fornirò qui i collegamenti/links diretti (cliccando sui "nomi" non succede nulla) volutamente: in ottica "Linux", tutto l'aiuto possibile... ma è l'utente che, prima di tutto e di tutti, deve avere la massima volontà (non gli altri) di risoluzione del SUO problema. Quindi bisogna sforzarsi e muoversi un minimo nel Forum nelle zone indicate.
    Viceversa, trovandosi "la pappa fatta", alla prossima "ricerca" lo staff è nuovamente richiamato in causa a risolvere una semplice situazione con dispendio di energie (in questo caso è un amministratore che lo fa... e che dovrebbe far altro [eccezione è la palla presa al balzo, con uso esplicativo generico])

    1) Il primo metodo consiste, come in un libro, nell'uso dell'indice. Lo stesso è stato reso più accessibile tramite un collegamento/link (omonimo) che lo richiama nella bacheca ( < inutile ricordare che la "bacheca" è la prima sezione visibile in alto nella pagina principale del Forum, vero? )
    L'indice che appare è, come tutti gli indici "classici", una riproduzione dell'organizzazione del Forum, con le sezioni principali e, via via, tutte le sub sezioni. Non ho scritto "discussioni", ma "sezioni" che le contengono. Nel caso specifico non si evidenzierà (in prima battuta) la discussione cercata (Elettra spegne il motore da se), quindi occorre sapere almeno la sub sezione dove essa potrebbe trovarsi.
    In questo caso (e in molti altri) è facile, visto che per l'Elettra esiste una sezione dedicata e facilmente "scovabile" sfogliando l'indice principale.
    Una volta trovata la sezione relativa all'Elettra si può quindi cliccarvi sopra (ossia spostavi il puntatore sopra, muovendo il "mouse del computer, quindi cliccare con il tasto sinistro [destro se impostato per mancini] del mouse): si aprirà un secondo sub-indice che, questa volta, elencherà le discussioni, quindi anche quella ricercata (inutile aggiungere che basterà cliccarvi sopra per visionarla, ecc.)

    2) il secondo metodo, utile quando non si ha idea in quale sottosezione potrebbe essere una discussione, consiste nell'uso della funzione di ricerca. Anche qui la bacheca, analogamente a quanto detto per l'indice, facilita il raggiungimento del motore di ricerca (nella sua funzione avanzata). Mi sembra di aver già spiegato in "Uso del Forum" la funzione ricerca e quindi li rimando per approfondimenti

    3) nel caso specifico, sapendo che per l'Elettra esiste una sezione dedicata e unica, basta "salire" di un livello dalla discussione dove si è posta la domanda (si può fare sfruttando la barra riepilogativa immediatamente sopra ai messaggi [che, nel caso specifico, ha questo aspetto:
    EnergeticAmbiente.it » MOBILITA' e MEZZI di Trasporto » Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica) » Veicoli elettrici in commercio » Categoria M1 (es. auto elettriche) » Fiat Seicento Elettra » FIAT SEICENTO Elettra: BM (Battery Manager) ].
    Una volta arrivati a "Fiat Seicento Elettra" la stessa dovrebbe essere facilmente visibile tra le discussioni che appaiono nella sezione (visto che le stesse sono limitate in numero)!
    Ultima modifica di gattmes; 01-05-2011 a 11:22

  17. #77
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito SOC e BM

    ciao,Vi aggiorno sullo stato attuale del SOC finalmentesi è adeguata da sola alle nuove batterie, e prima che si posizioni sul rosso (riserva per intenderci) si percorrono circa 140km, il tutto senza nessuna modifica alla BM. questo dato lo scrivo nel caso qulcuno volesse sostituire le batterie pb gel con le litio.


    ciao


    ciccio

  18. #78
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Ciccio ottima notizia ... mi fa molto piacere che si possa utilizzare l'indicatore originale in caso di sostituzione delle batterie.

    Ciao

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  19. #79
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito New Seicento Elettra User in Allemania

    Hello.

    We have bought an Seicento elettra.
    We have experience with Think electric and Siemens drivetrain.
    There are some questions about the car. Please see the Pics.

    Maybe you can help us.
    We have experience with Lithium conversions in french electric cars Saxo/106/AX/ Berlingo/Partner.


    Grazie

    Here are the Pictures:

    2012-05-19 12.08.34.jpg2012-05-19 12.08.55.jpg2012-05-19 12.09.56.jpg2012-05-19 12.10.17.jpg2012-05-19 12.10.54.jpg

  20. #80
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Hi evdrive , we search some information for disable electronic code from start-key.
    you have some experience?

    Wath problem you have?

    Best regards

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  21. RAD
Pagina 4 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FIAT SEICENTO Elettra: caricabatterie (1a-2a serie)
    Da RomeoII nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 208
    Ultimo messaggio: 13-09-2019, 11:46
  2. FIAT SEICENTO Elettra: arpionismo
    Da luigiduca nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 06-01-2019, 16:46
  3. FIAT SEICENTO Elettra: riduzione potenza ricarica CB
    Da gattmes nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 10-02-2014, 00:27
  4. FIAT SEICENTO Elettra: Temperature-Monitor
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-06-2009, 22:00
  5. FIAT SEICENTO Elettra: Avviare CB a basse temperature
    Da tonini_mingoni nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-12-2008, 08:00

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •