Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 4 di 77 primaprima 1234567891011121314151617182454 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 1521

Discussione: FIAT SEICENTO Elettra: batterie di trazione alternative

  1. #61
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Traduco io al volo:

    Scheda di controllo per The Akumon 12V LP battery



    GWL/Power sta introducendo/ ha introdotto (?? non si capisce se stanno parlando di una cosa che esiste già o che stanno testando) un sistema di controllo e bilanciamento per 12V lithium monolithic batteries.


    La scheda di controllo Akumon ha le seguenti funzioni:
    Controllo del voltaggio su tre livelli: basso voltaggio (fase di scarica), voltaggio di bilanciamento (la batt è completamente carica), sovravoltaggio (la tensione della bat va oltre il livello massimo consentito).

    Ci sono due transistor "emettitori" (chiedo aiuto col linguaggio tecnico) che permettono di "segnalare" il livello della tensione ad altre utenze/apparecchi/schede. Questi due segnali sono: il segnale di basso voltaggio (tipicamente sotto i 10v) e la sovratensione (sopra i 17v).

    Akumon è anche dotato della funzione di bilanciamento per ottimizzare la parte finale del processo di ricarica. Quando si raggiunge la tensione di bilanciamento (tipicamente 15v), la scheda Akumon connette una resistenza "per caricare la batteria" (in serie al carico intende??). In questo modo la corrente di carica viene ridotta e la batteria viene bilanciata.
    In aggiunta alla resistenza di bilanciamento primaria sulla scheda c'è un connettore per un "carico" esterno che permette di aumentare la "carica di bilanciamento" quando necessario.

    NB: Akumon non ha la funzione di contattore. Per disconnettere il circuito sotto carico, dei relè "di potenza" o contattori devo essere usati. Questi non sono forniti con Akumon.


    Ciao,


    Jac




    P.S. Credo si capisca, alcune parti non mi sono chiare (parte rossa)
    Bici elettrica MKIII : qui.

    E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk


  2. #62
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Spuzzete, sei gentilissimo "si esistono già" li ricevero' oggi o lunedi' insieme alle batterie.

  3. #63
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    la scheda Akumon connette una resistenza "per caricare la batteria" (in serie al carico intende??). In questo modo la corrente di carica viene ridotta e la batteria viene bilanciata.
    In aggiunta alla resistenza di bilanciamento primaria sulla scheda c'è un connettore per un "carico" esterno che permette di aumentare la "carica di bilanciamento" quando necessario.
    direi così
    la scheda Akumon connette una resistenza di carico sulla batteria (in parallelo a quella batteria che ha già raggiunto la tensione prefissata). In questo modo la corrente di carica (che entra in quella batteria) viene ridotta (visto che una parte è dirottata verso la resistenza in oggetto) e la batteria viene bilanciata (visto che le altre batterie non ancora "alla soglia" vengono caricate "a stecca").
    (non letterale) Oltre alla resistenza (di carico) di bilanciamento principale, sulla scheda c'è un connettore per un eventuale carico esterno che permette di aumentare il carico per il bilanciamento, quando necessario
    Potete immaginare le bat come un palazzo a più piani (ogni piano è una bat in serie alle altre bat/piani) su quello a tetto c'è un tubo da cui esce una "corrente" d'acqua che entra in un lavandino (la batteria vera e propria) e poi , dal suo "scarico" si collega al tubo del piano di sotto e così via.
    In questo modo (se non si preleva acqua dai lavandini) tutti i lavandini vedono la stessa corrente d'acqua.
    Se ad un certo punto però attivo una piccola tubazione parallela ad uno solo dei lavandini, tra il suo tubo di immissione e il suo scarico, è chiaro che una parte dell'acqua bypasserà il lavandino in questione. Tutti gli altri ovviamente non se ne accorgono, ma il lavandino "moffo" dovrà sopportare un gettito di corrente d'acqua minore....

    Quello che non mi è chiaro è se c'è una fase a 2 step
    1) si arriva alla soglia e viene attivata la R principale
    2) nonostante ciò non si riesce a bilanciare del tutto e allora si attiva quella eventualmente attaccata al connettore (nel senso che la principale non può portare dei kW... mentre una esterna, magari con opportuno dissipasore/dispersore si)

    Ma, ripeto/sottolineo, non è detto che sia così.. magari quando si abilita la principale... si abilita anche quella a connettore
    (da "investigare")

    Per capirci anche il mio primo sistema di gestione (che volevo rendere ormai pubblico) faceva altrettanto. Solo che invece che una R fissa disponeva di una R variabile (ottenuta con transistor)... che diminuiva di valore (ohm) quindi aumentava il suo assorbimento.. tanto più quanto la bat era carica (come dire: nell'esempio invece di un tubicino fisso.. c'è un grosso tubo dotato di rubinetto per controllarne il flusso)
    Ovviamente, visto che mi piace fare le cose bene, il MOS era in grado di arrivare a trattare parecchi ampere (4-5 nella prima versione... una 20a nelle ultime... [attualmente sto lavorando su qualcosa di diverso....comunque sui 150A]).. e ciò in funzione della temperatura (cioè cercava di evitare il più possibile la sovraccarica alla bat ovvero cercava di "salvare"... ma prima salvaguardava se stesso!)
    Ultima modifica di gattmes; 11-02-2011 a 13:03

  4. #64
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sul loro blog ho visto dei collegamenti, anche con foto sembrano funzionare un po' come le ns. ccm .... con qualche opzione in più vedi relè collegabili, io pero mi chiedo se una batteria scende sotto i 10v e interviene un relè per interrompere l'erogazione di corrente resto in mezzo alla strada molto pericoloso ...

  5. #65
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Se ottieni autonomie in eccesso dei 100 km , non dovresti avere problemi a non spingerti oltre i 60-80 km, se non in casi eccezionali: ricorda anche quanto riportato nelle FAQ circa il DOD!

    Già che parliamo di litio, non ricaricare nemmeno al 100%:

    1) scenderebbe il rendimento del veicolo come kWh a km
    1a) alcuni "servizi" accesi mentre ricarichi, compresi quelli nel CB, vanno a pesare di più, diminuendo i rendimenti a bassa corrente
    1b) le resistenze di carico che vanno ad inserirsi qua e la sulle bat già cariche sono DISSIPATIVE (=energia che butti in calore)

    2) generalmente scende anche la vita delle litio (degrado accelerato)

    ..non a caso, pensando a quanto sopra, ho previsto attualmente un sistema che tende ad equalizzare anche verso la scarica (nb utilizzando le bat "randomicamente", come normalmente accade in un veicolo).... ed un possibile miglioramento/integrazione di quello che lo fa nella carica (CB/rigenerativa) che attualmente è dissipativo, ma lascia spazi a sistemi "con recupero" invece che dissipazione.

  6. #66
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Giusto gattmes, tra le altre cose era quello che mi ero prefisso dall'inizio caricare le betterie intorno a 15,5volt e sfruttarle all'80%.

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito ecco le prime foto

    Ciao a tutti, ho costruito una dima per regolarmi con le misure se riesco a trovare 4 cm in larghezza nei cestelli posso inserire 8 batterie nel cestello anteriore e 8 nel cestello posteriore e du in alto nel cofano sopra .100_0782.JPG

    100_0783.JPG

    100_0784.JPG

    100_0785.JPG

    100_0786.JPG

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito ancora un paio di foto


  9. #69
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    la soluzione ottimale per la ricarica è la seguente...

    Einar Lorentzen's 1969 BMW 2002
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  10. #70
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao tonini, sicuramente il caricabatterie in futuro sarà al centro della mia attenzione , ma per il momento mi devo fermare ho speso 1200 euro per riverniciarla oltre 420 euro per 3 batterie HAZE compreso il trasporto, e 5362euro per le nuove batterie , e per adesso non sono in grado di sostenere altre spese magari tra 6-8 mesi vedremo cmq grazie per il consiglio.

  11. #71
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Eccole

    Eccole, sono arrivate ieri le ho potuto prendere solo oggi pomeriggio, ho fatto qualche foto , il cestello anteriore devo allungarlo di 30mm per farcene stare 6, lo spazio vuoto che vedete nella foto e di circa 100 mm le batterie sono spesse 125 mm. col tester ho misurato la tensione sono tutte a 13,25volt , per il momento non aggiungo altro, se avete qualche consiglio da darmi lo accetto volentieri intanto vado in taverna a continuare il lavoro ciao a tutti.100_0790.JPG

    100_0791.JPG

    100_0792.JPG

    100_0793.JPG

    100_0794.JPG

  12. #72
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    un'altra.. per il momento 100_0795.JPG

  13. #73
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Grande Ciccio!!! Bella roba...dai forza...a segare i cestelli dell batterie per allargarli!!!!
    Cos'è quell'elettronica nelle foto il carica batterie???


    Ciaoooo

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  14. #74
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    si un piccolo caricabatterie mi hanno consigliato di fare le prime 3/4 ricariche con quello, sarà una vera tortura portare a termine l'operazione.

  15. #75
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    cia fai qualche foto più da vicino del carica batteria ; che modello e sigla....eventualmente anche dentro...sarebbe anche interessante collegare amperometro e voltmetro e vedre che tipo di curva di carica ha...

    Ciao

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  16. #76
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao tonini, fatti un giretto quà:POW12V20A - 12V/20A - GWL/Power - Your Complete Power Solutions - EV-Power.eu ci sono le caatteristiche e la foto , cmq domani conto spero di installare le prime 6 batterie il cestello anteriore è modificato spero di installare tutto in 10/15 giorni , devo studiare bene dove posizionare gli akumon e come collegarli .

  17. #77
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    I miei migliori auguri di buon lavoro a Ciccio 1459, non nego che sono molto curioso di vedere le prestazioni ottenute.
    Ciao!

  18. #78
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito primi progressi

    questo sono riuscito a fare in questi 3 giorni ...,100_0817.JPG

    100_0818.JPG

    100_0819.JPG

    100_0823.JPG non so se ho fatto tanto o poco cmq adesso devo fare il telaio e installare altre 3 batterie sopra quelle che si vedono nelle foto totale 11 nel cestello anteriore (modificato),inoltre intendo mettere un'altra batteria al litio al posto di quella al piombo per i servizi a presto ciao a tutti.

  19. #79
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito ..il webasto lo compro iooooooooooooooo

    Quote Originariamente inviata da tonini_mingoni Visualizza il messaggio
    ...il webasto lo compro iooooooooooooooo
    mi dispiace tonini, non lo vendo verrà ricollocato sul telaio vicino il passa ruota anteriore lato guida devo solo spostare la tromba clacson, se a qualcuno può' interessare vendo le ccm , poi ci sono 11 batterie gel efficientissime di cui 3 nuove haze per le quali sono intenzionato a comprare tre pannelli fotovoltaici e una turbina eolica da 1500 Watt e farmi un impianto a isola. cmq nel caso in cui non riuscissi a ti contatterò e te lo cederò volentieri ciaoo.
    Ultima modifica di gattmes; 28-03-2011 a 10:28

  20. #80
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ciccio , grazie per la risposta...in questi gg mi è venuto in mente una cosa...le thundersky , almeno le celle singole , se installate in modo molto stretto si deformano...penso che anche nelle tue occorra un pò di spazio tra le batterie per evitare rotture/deformazioni con liquido che esce , durante la carica/scarica.

    Ciao


    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  21. RAD
Pagina 4 di 77 primaprima 1234567891011121314151617182454 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 678
    Ultimo messaggio: 26-11-2019, 13:28
  2. FIAT SEICENTO Elettra: arpionismo
    Da luigiduca nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 06-01-2019, 16:46
  3. FIAT SEICENTO Elettra: monitorare le singole batterie
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 29-09-2017, 09:13
  4. FIAT SEICENTO Elettra: batterie (originali) e affini
    Da RIZZO99 nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 278
    Ultimo messaggio: 05-11-2014, 15:09

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •