Mi Piace! Mi Piace!:  6
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 98

Discussione: Pneumatici (normali e termici) e cerchi; regolazione assetto

  1. #61
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da tonini_mingoni Visualizza il messaggio
    Discutendo con un meccanico, mi diceva che la convergenza dipende da quali ruote trazionano.Cioè se la macchina é a trazione anteriore la convergenza ha un certo valore, mentre se é a trazione posteriore ne deve avere un'altra; i valori li sa mamma fiat....
    Quote Originariamente inviata da giarmelo Visualizza il messaggio
    2 Wikipedia:
    Nelle auto con trazione posteriore, l'aumento di convergenza sulle ruote anteriori conferisce una maggiore lineare stabilità, ma a costo della maggiore lentezza nel cambio di direzione e nella semplice svolta, come anche una maggiore usura dello pneumatico e attrito.
    3 L'angolo di convergenza ruote ant varia da 0 a 1,5 gradi(Pneumatici e ruote | Autoscuola Valchiampo)
    ...
    Finito le premesse, vedrò di capire se il mio assetto era sballato o nella norma per le trazioni post, che si basa su un'angolo di convergenza chiusa sui 1-1.5 gradi
    Aggiornamento!

    Oggi revisione..e mi è venuto in mente di far controllare la convergenza per ussura anomala di una gomma...purtroppo non ricordavo questa discussione!

    Ma poi ho intravisto lo strumento elettronico e ho buttato l'occhio. Non posso giurare sui valori iniziali ma mi sembra fossero maggiori di -1°.
    Il tizio mi fa "è troppo per questo consuma le gomme) e me l'ha ridotta appena superava i -0,5°.

    Quindi probabilmente il valore FIAT era intorno a -1 -1.5°, e ora anche io proverò l'effetto di una convergenza ridotta.

    In tangenziale non ho notato una minore direzionalità, nel senso che è come prima se giro poco lo sterzo non torna perfettamente diritta ma resta leggermente "in curva". Ma potrebbe essere dovuto all'età dei vari giunti e articolazioni...un po' di artrite insomma
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  2. #62
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate... L'idea di una convergenza zero è assurda?!
    La Fiat avrà rilasciato i suoi valori in funzione della tipologia di sospensioni e del peso in marcia originario del veicolo.. dopo la conversione non credo abbia senso seguire le indicazioni Fiat, tanto vale salvaguardare il consumo degli pneumatici... Sempre che ció non ne pregiudichi la guidabilità
    Ogni cosa è passione...!!

  3. #63
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    in teoria pregiudica la sicurezza, la convergenza con i mezzi a trazione posteriore è maggiore perchè manca l'effetto trainante della trazione anteriore.

    Insomma, non sono indicazioni FIAT ma "universali"
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  4. #64
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Riccardo,
    hai ragione per quel che riguarda la generalità del principio ma parlare di sicurezza mi sembra un tantino esagerato... Riflessione:
    una convergenza neutra su una trazione posteriore potrebbe aumentarne sensibilmente il sovrasterzo.. ma chi spinge la 600 al limite?!
    se volessimo aumentare la "sicurezza" dovremmo allora "aprire" maggiormente ma a quale prezzo?

    Ad ogni modo mi sembra di aver capito che fino ad adesso non hai mai modificato la convergenza originale ...
    Curiosità:
    quanti km hai percorso con le nuove gomme? Quale parte risulta usurata in modo anomalo?
    Ogni cosa è passione...!!

  5. #65
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Bonanno, IO la spingo al limite

    infatti mi sono girato in testacoda due volte o più non ricordo, ma anche mia figlia si è girata...

    Questo è legato soprattutto alla trazione posteriore, che infatti è pochissimo diffusa e forse avrà nuovi spazi solo grazie ai moderni sistemi di controllo trazione.

    Ma la convergenza dà sicurezza anche in rettilinea, in pratica tende a tenere diritta la traiettoria anche se il conducente si distrae un attimo.

    Parlare di sicurezza NON E' ESAGERATO, perchè stiamo parlando di toccare impostazioni fatte e decise dai progettisti e noi non lo siamo.

    La convergenza come scritto l'ho modificata pochi giorni fa, l'usura l'ho avuta sulle gomme termiche, prese nel 2013, con le quali ho percorso circa 15000km.

    E' un'usura lato interno tipica di convergenza troppo chiusa (a detta del gommista)
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Ammortizzatori posteriori... chi li ha sostituiti?

    Ciao ragazzi, posto qui la domanda sperando sia inerente l'argomento assetto..

    Chi di voi ha sostituito gli ammortizzatori posteriori della Seicento Elettra?

    Sono appena passato al restauro della parte meccanica e tra le altre cose ho deciso di sostituire gli ammortizzatori originali con dei nuovi.
    Ho acquistato un kit presso un rivenditore che mi aveva assicurato la piena compatibilità del ricambio con la Elettra.
    Con la sostituzione degli anteriori nessun problema ma nei nuovi ammortizzatori posteriori ho riscontrato ben 4 cm in più sulla lunghezza rispetto agli originali. Il montaggio di questi causerebbe quasi certamente un eccessiva estensione del braccio oscillante, per via del fine corsa più lungo, con probabili conseguenze per il semiasse posteriorie... inoltre il perno inferiore per il fissaggio dell'ammortizzatore al braccio ha un diametro maggiore di 2 mm rispetto al foro dei nnuovi ammortizzatori, ovvero 12mm anzichè 10 per cui, anche volendo, è impossibile montarli.
    Dopo innumerevoli ricerche mi sono rivolto in Fiat ed ho appreso che il ricambio originale è ormai fuori produzione.
    Partendo dal codice ricambio per la Elettra (46754312), sul web, si trova un solo produttore di ricambi aftermarket che vende l'ammortizzatore specifico, la TRW.
    Ho acquistato il modello compatibile con l'Elettra, ovvero il JHT220T ma una volta sotto l'auto mi sono reso conto che anche questo è diverso dall'originale, quindi più lungo di 4 cm e con il foro inferiore da 10mm.
    Non so più che pesci pigliare... qualcuno di voi ha risolto? in che modo?
    Ogni cosa è passione...!!

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    certo è un bel problema, considerando anke il fatto che con le batterie lifepo4 la macchina diventa più leggera e si alza di parecchio, quindi già di per suo i semiassi lavorano male.
    Non sò, hai provato a capire se sono rigenerabili, o si può fare qualcosa in questa direzione?
    Ciao.

  8. #68
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh in effetti adesso con le celle tutte al centro e ben 80kg in meno sarà sicuramente più alta..
    all'anteriore spero di aver risolto sostituendo le molle con quelle della 600 termica da 900cc, sono molto più sottili ed hanno una spira in meno, ne avrò riscontro non appena avro terminato l'assemblaggio, al posteriore potrei fare lo stesso ma il vero problema è il finecorsa... immagino cosa potrebbe accadere ai semiassi dopo un dosso o una brusca frenata.
    la rigenerazione credo si possa fare... dubito a prezzi accessibili.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ogni cosa è passione...!!

  9. #69
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    forse..recandosi con gli originali da un ricambista fornito si potrebbe e dovrebbe trovarne di simili ma un po' più corti.

    Tempo fa mi chiedevo se il fine corsa in estensione lo fanno gli ammo, ma comunque non è quello che terrebeb l'auto bassa, servirebbe solo sui salti (ma mica è un'auto da rally..)
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  10. #70
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    forse..recandosi con gli originali da un ricambista fornito si potrebbe e dovrebbe trovarne di simili ma un po' più corti.

    Tempo fa mi chiedevo se il fine corsa in estensione lo fanno gli ammo, ma comunque non è quello che terrebeb l'auto bassa, servirebbe solo sui salti (ma mica è un'auto da rally..)
    Riccardo ho potuto constatare che i ricambisti ormai lavorano con numero di telaio/targa... ne ho consultati più di uno, da chi sconosce la Elettra e continua a sostenere che è identica alla termica ignorando la trazione posteriore a chi invece comprende le differenze e a computer vede un solo produttore del ricambio (appunto TRW), ricambio che comunque alla fine risulta identico per corsa e dimensione delle boccole di fissaggio a quello distribuito per la versione termica.
    Ti confermo che il finecorsa lo fanno gli ammortizzatori e contrariamente a quello che si può pensare è molto probabile raggiungere il finecorsa in estensione al posteriore sopratutto dopo un dosso inaspettato o ad esempio quando si va giù per la rampa box in frenata.
    Per quanto rari, vorrei evitare danni ai semiassi che immagini siano anche loro ormai fuori produzione...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ogni cosa è passione...!!

  11. #71
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ah ok ma è un fine corsa che non cambia l'altezza in marcia...capito

    Non so, io quando ho cercato i supporti motore li ho trovati da un catalogo che li riportava tutti con disegnino e qualche quota, spesso i pezzzi Elettra erano quelli di qualche FIAT del periodo, per non svilupparli nuovi per poche auto vendute.

    Se li hai "in mano", sia ant che post, riesci a fare foto e darci le quote principali? Lunghezza max in estensione, diametro esterno, diametro fori ecc...

    Potrei chiedere al ricambista, o forse anche cercando su Internet si trova qualcosa
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certamente Riccardo... provvedo subito.

    Anche io ho cambiato i supporti motore, erano ancora in buono stato ma non ho voluto rischiare di dover rifare il lavoro a breve ed una volta smontati ne ho approfittato per sostituirli.
    Colgo l'occasione per ricordare a tutti i possessori di Elettra che i supporti motore sono identici ai supporti degli ammortizzatori posteriori della Fiat Uno.

    Tornando agli ammortizzatori...

    Ammortizzatori (13).JPG Ammortizzatori (12).JPG

    Come potete vedere nelle foto la marca delgli ammortizzatori è la KROSNO che produce in Polonia.
    Il codice numerico inciso sopra è lo stesso che riporta la fiat come ricambio originale per la Elettra.

    Ammortizzatori (10).JPG

    Ad ammortizzatore completamente esteso la quota tra i due fori è di circa 29,5 cm

    Ammortizzatori (2).JPG

    Ad ammortizzatore chiuso la quota è di circa 17,5 cm

    il foro superiore (quello a sx) è da 10 mm
    il foro inferiore (quello a dx) è da 12 mm

    Ammortizzatori (9).JPG

    Questo è il confronto tra l'ammortizzatorre originale completamente esteso ed il ricambio della Bilstein per la Seicento termica, in quest'ultimo i fori di fissaggio superiore ed inferiore sono da 10 mm.

    Le foto ed i dati fanno riferimento agli ammortizzatori posteriori.. gli anteriori sono identici a quelli della Seicento termica.
    Ogni cosa è passione...!!

  13. #73
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Le differenza di lunghezza tra gli ammortizzatori posteriori della Seicento termica e quelli della Elettra sono da ricercare probabilmente nel punto di ancoraggio dell'ammortizzatore stesso al braccio oscillante.
    Di seguito lo screenshot dei disegni Fiat dei ponti posteriori per meglio comprendere le differenze tra le due versioni:

    Ammortizzatori (3).JPG Ammortizzatori (4).JPG

    i codici degli ammortizzatori sono diversi per le due auto, per chi volesse provare con il codice della Elettra sul mercato della concorrenza troverà un solo prodotto a marchio TRW.

    Ammortizzatori (5).JPG

    Questo è il TRW JHT202T... specifico per Seicento Elettra (o almeno cosi dicono..)

    Ammortizzatori (11).JPG

    ...e questo è il confronto con il Bilstein per la Seicento termica... stessa corsa, stesse misure.. praticamente identici.
    Ogni cosa è passione...!!

  14. #74
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    non vedo gli allegati... hai provato online?

    Per esempio secondo questo sito FIAT 46754312 - Car Part Info

    sarebbe equivalente a 46513935 e da anche altri produttori.

    e qui https://www.italiaricambi.it/1-ammor...at-680495.html

    dice che è montato su altre fiat..che caos...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  15. #75
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho corretto il post che per qualche strano motivo non caricava gli allegati.

    Riccardo credo di aver cercato in tutti i modi possibili ed immaginabili...
    i codici Fiat che mi segnali sono corretti, riconducono entrambi al medesimo ricambio non fiat ovvero il TRW JHT202T.
    Le auto su cui monta sono la Cinquecento e la Seicento.

    Ho il sospetto che quando hanno ceduto i disegni alla concorrenza non abbiano tenuto conto delle differenze di corsa e boccole...
    quindi o Fiat ha fatto casini o li ha fatti TRW
    Ogni cosa è passione...!!

  16. #76
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    beh..magari trovare qualcosa di simile...

    oppure rivolgersi a ditte specializzate tipo questa che fa anche restauri:
    Oram Italia Ammortizzatori Moto Auto - Oram Italy Shock Absorbers
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  17. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per il momento ho montato i Bilstein B4 che avevo già acquistato alesando a 12 mm la boccola inferiore.
    Resta il problema dell'estensione massima che valuterò in futuro dopo alcune prove...
    Gli originali li porterò presso un'officina artigiana per la rigenerazione, sempre che non mi chiedano cifre assurde..
    Un'altra probabile soluzione potrebbe essere quella di accorciare di 3/4 cm lo stelo dei nuovi.. ma dovrò consultarmi prima con uno specialista.
    Ogni cosa è passione...!!

  18. #78
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Credo un buon compromesso sia appunto farli rigenerare ,io stesso lo ho gia fatto anni fa per una mia vettura , solo che la durata nel tempo è inferiore al nuovo , ma non si può avere tutto. Ciao

  19. #79
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie ad un amico che lavora in Fiat sono riuscito a reperire gli ultimi due ammortizzatori originali presenti in Italia nei magazzini Fiat.

    Ammortizz_Originali.JPG

    Ho contattato il magazzino e verificato l'effettiva presenza... il tipo, dopo un controllo, mi ha avvisato che a giudicare da come sono conciate le scatole e dalla polvere sopra è probabile siano li da almeno 15 anni... a suo dire potrebbero essere scarichi o durare poco.

    Io non penso di effettuare l'acquisto... tra l'altro mi ha chiesto 43€ ad ammortizzatore (prezzo scontato del 25%).

    Chi ne avesse bisogno e volesse rischiare può acquistarli mediante qualsiasi magazzino ricambi Fiat fornendo il contatto di sopra.

    Concludo quì le mie ricerche relative agli ammortizzatori posteriori della elettra...
    Ogni cosa è passione...!!

  20. #80
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    beh non credo si scarichino a star fermi... mica sono ad aria...

    Ripensando alla questione mi è venuto un dubbio: con ammo più lunghi in estensione totale le molle non potrebbero uscire dalle sedi?

    E poi un'idea "alla richi": è pensabile abbassare l'auto semplicemente mettendo "a pacco" una spira su tutte le 4 molle? Es con filo di ferro bello grosso o un morsetto...

    Si avrebbe il vantaggio di abbassarla senza ammorbidire le molle, che a me sembrano già fin troppo tenere...

    E' una ... per dirla alla Fantozzi.... ****** pazzesca?
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  21. RAD
Pagina 4 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 01-08-2014, 09:15
  2. Il mistero dei Cerchi nel Grano.
    Da Camillo nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 08-10-2011, 17:14
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 14-12-2009, 14:25

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •