Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 8 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 141 a 160 su 209

Discussione: FIAT SEICENTO Elettra: caricabatterie (1a-2a serie)

  1. #141
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    ok ragazzi ponticellato e carica scaldando mooooooolto meno, ora posso finalmente sfondare il muro dei 40.000!!!

  2. #142
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono andato a guardare il manuale di Riccardo con le risposte del forum (cap. 2.4) , dove alcuni avevano aperto il CB e ritoccato la taratura della tensione massima e quello che penso abbiano fatto tutti quelli che sono passati al litio, ossia fissarla 248 V ( x 68 celle) in modo da rispettare i valori di max 3,65V cella in ricarica. Ma chiedo a Voi Guru del forum, quali dovrebbero invece essere le curve corrette di un carica batterie per litio?
    Ho sempre saputo che dovrebbe lavorare sempre a Tensione costante e corrente limitata secondo una curva specifica della batteria (di solito 0,3 C). Cosa mi potete dire? O dove mi debbo documentare? Una volta ho chiesto a Pomigliano che marca fosse il CB è possibile che fosse uno Zivan? Perchè si potrebbe chiedere a loro come ritararlo con curve corrette. Prima di provare questa via attendo vostre risposte.

  3. #143
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    mmmmm...mi sa che leggi poco XD,o ti arrendi facilmente ,la tensione di fine carica si puo "controllare" modificando i sensori,o ancora meglio,prendere il numero di celle giusto per arrivare ai fatidici 260V a fine carica,il numero esatto lo estdai quamdo decidi che bms usare,per esempip quelli della gwl che ha desmond fermano a 3,75V,quindi in quel caso ti servirebbero (260:3,75=69),mentre se le bms che compri lavorano a 3,5 le celle dovranno essere(260:3,5=74),in questo modo eviti di dover "giocare"col CB e lo lasci così com'è.Secondo me aprire il cb è sconsigliabile.La curca lasciala perdere,altrimenti ti conviene montaee un cb appositamente dimensionato per il tuo pacco e via.....(forse avete spostato il mess di peposuper?o me so sbagliato io a rispondere?) :P

  4. #144
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao pepo, questo è il 3d giusto per la tua domanda, che ho spostato.

    Hai scritto male secondo me, in realtà si usa fare carica a corrente costante (e quindi tensione crescente) fino a una certa Vmax, raggiunta la quale si passa alla modalità tensione costante (=Vmax) e corrente in diminuizione fino allo stacco.

    Usare controlli sofisticati e curve specifiche per Pb o Litio serve quando carichi a corrente elevata. Visto la tendenza del CB a bordo a rompersi, io consiglio di abbassare la P di ricarica a 1500W (leggi il 3d); in tal modo non partono le ventole, e puoi inserire anche lo stacco a 245V che è un po' bassa ma ti tutela da problemi sulle celle.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  5. #145
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Riccardo,lo stacco a 245 evita proprio la fase migliore(corrente calante e tensione fissa),in pratica staccare a 245 da 10A a 0A equivale a caricare 5/6 (nel tuo caso),puoi andare avanti cosìusarlo per un pò,ma prima o poi dovrai pur equalizzare automaticamente,o vuoi farlo per sempre manualmente?

  6. #146
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    mmm io dalle mie misure ho verificato che sopra i 245V c'è molto poco da mettere nelle celle. Secondo me non è sicuro col CB originale arrivare a 260V, quindi mi sono attrezzato...

    Per questa volta (dopo due anni quasi..) ho fatto una equalizzazione manuale, ho pronto il bel CB da rete che eroga 0,2-0,3A per una equalizzazione "automatica" da fare ogni qualche mese.
    E mi è pure arrivato un bel driverino LED per equalizzare in maniera rapida e sicura 18 celle alla vota.

    Ne parlerò tra qualche giorno!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  7. #147
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Come sei messo ora in pratica i tuoi circuiti non lavorano mai giusto?Però man mano che le ricariche passano,avrai sempre piu differenza sulle celle e dovrai equalizzare sempre piu spesso.A sto punto prenditi un bel cb nuovo e lo setti come piace a te.Io sono cpnvinto invece che il nostro cb è ottimo,basta solo "adattarsi" a lui,invece che il contrario

  8. #148
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Ponzo questo è il 3d sul CB non andiamo OT...

    Io visto la delicatezza del CB (e la mia pigrizia...) non ho voluto aprirlo e modificarlo intenamente ed ho agito solo esternamente.

    Mi sembra che anche tu usi o hai usato un ponte di diodi addirittura per fare tutta la ricarica...

    Fino a quest'estate nessuno sbilanciamento, i primi li ho avuti in questi giorni ma potrebbe esserci altro alla base.

    Pepo è nuovo, ho ritenuto opportuno suggerirgli di limitare la carica a245V per iniziare e rischiare meno, poi tutto dipenderà da quante celle prenderà (io spero 72) da quanti Ah (io consiglio 60) ecc ecc

    L'importante è che chieda consiglio per fare tutto quello che può essere utile (es tirare qualche filo in più dal sensore di temperatura se vuole usare un approccio simile al mio)
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  9. #149
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo,intendevo proprio quello,se usi il sensore per abbassare la fine carica,che bisogno hai di fermaee a 245 tutt'un tratto?Se regoli la Vtot giusta,hai l'equalizzazzione direttamente dal nostro cb senza problemi.Poi se invece vorrebbe il TOP(Alon Mask insegna): www.szwestart.com ,ma noi siamo ancora lontani da lì
    Ultima modifica di ponzo; 03-02-2015 a 20:05

  10. #150
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    no io non riesco ad abbassare (per ora) la potenza di ricarica a 100W. Per come sono fatti i BMS, se uno li mette vicini come me bisogna equalizzare a correnti bassissime!

    Ora fa freddo, dovrò decidermi questa estate a fare la modifica, abbastanza banale, per migliorare l'integrazione. Ma forse preferirò comunque fermare a 245 e equalizzare solo ogni tanto
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  11. #151
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Riccardo e voi tutti .Guardate che sto leggendo tutti i post nuovi ed arretrati e vi seguo con molto interesse.
    Non farò nulla se non chiarirò tutto con voi! Dopo la cattiva esperienza con le Piombo GEL , solo 14000 Km e bisticci infiniti con mia moglie che non l'ha mai presa bene e mi rinfaccia ancora l'incauto (a suo dire) acquisto. Prima di procedere a qualunque trasformazione devo risolvere con tutti voi i problemi conosciuti.
    Concordo con chi sostiene che stiamo adattando i componenti della 600 alle litio e non viceversa , sto valutando la sostituzione del CB con uno adatto, lipotech ma anche GLW, ne hanno di specifici regolabile in tensione e facilmente interfacciabili con le BM fornite.
    Dobbiamo stare molto attenti ad alimentare le litio con semplici ponti e condensatori , da quello che ho capito, le litio sono molto esigenti da quel punto di vista è ce lo fanno pagare sulla vita utile.
    Desmond se non trovi qualcosa di adatto presso i rivenditori specializzati per esempio RC Componenti , vedi anche se esistono induttanze per i filtri delle casse acustiche, mi ricordo che vendevano induttanze di valori similari, certo queste sono avvolte in ferrite e pertanto più piccole, io eviterei di non metterle completamente perchè le spurie non filtrate possono disturbare altri componenti e poi non sappiamo che sosa fa di preciso.
    Saluti
    Ultima modifica di richiurci; 06-02-2015 a 13:32 Motivo: eliminato OT

  12. #152
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Bravo pepo studia, e quello che sto scrivendo io ti potrà essere utile.

    Evita gli OT però, rimetti la domanda sulle batterie nel 3d apposito.

    Questa sezione è rispetto ad altre molto ordinata e tale deve rimanere...scusa la severità ma è necessario per tutti quelli che, come te, cercano informazioni
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  13. #153
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao A tutti. Il cb secondo me non è delicato se usato a 1200w ed è facilmente modificabile sia per la massima potenza erogabile che per la massima tensione. Occorre solo un minimo di esperienza elettronica. Nei post precedenti sono descritte abbastanza bene e anche tonini_mingoni le ha implementate con successo. Bella l'idea dell' elastico ti copio stasera.
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  14. #154
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Eh ma guarda che è solo una evoluzione di un suggerimento scritto tempo fa da un certo StefanoPC

    Anche io ho ridotto a 1500W agendo sul sensore temperatura come ricorderete, e per la tensione di fine carica stop brusco a 245V ottenuto staccando una ventola.

    Ho cominciato a mettere in bella i miei appunti e qualche semplice schema. Per ora guarda qui:
    Veicoli elettrici: semplici circuiti di gestione integrata • Il Forum di ElectroYou
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  15. #155
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    @peposuper :il mio "cb" è momentaneo(spero per poco ancora),a breve dovrei rimontare il CB vero e proprio.La mia purtroppo era una scelta obbligata,o 20 euri di condensatori e ponti o tenevo ferma l'auto per un'annetto............naturalmente lo so che non è buona cosa,caricare in questo modo,sia per le celle che per la sicurezza.Quindi direi che il ponte di diodi,è solo.......un'ottima ultima speranza.

  16. #156
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Nessuno conosce la ditta che ha costruito il carica batterie della 600 elettra, proverei a contattarli e tentare di estorcere qualche informazione su rimappatura curve, schemi e modo di intervento per le modifiche di tensione max e correnti?

  17. #157
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    mi pare che ci siano post in questo 3d ,molto datati,che parlano anche di questo.

  18. #158
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Pepo....é la Siemens....Riccardo, mi sfugge una cosa, perché dici che staccando una ventola il cbat si ferma a 245Vdc....come interagisce staccando una ventola con il cbat?Non ho riscontri....CiaoFox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  19. #159
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Le ventole partono a 246V o per corrente di ricarica superiore a 5A se ricordo bene.

    Quindi io carico a 1500W (e non partono le ventole) e ho messo uno switch sul filo di una ventola che porta il segnale (non ricordo, mi sembra alla BM).

    Quando arriva a 246V se legge che una ventola non funziona (filo segnale staccato) ferma la carica.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  20. #160
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Si,è la bm che gestisce le ventole,si trovano sul connettore C ,e ponticellandole col segnale(un'altro filo del connettore C)le disattivi senza ripercussioni sulle funzioni della BM .

  21. RAD
Pagina 8 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FIAT SEICENTO Elettra: BM (Battery Manager)
    Da Bisi nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 134
    Ultimo messaggio: 19-02-2020, 06:58
  2. FIAT SEICENTO Elettra: arpionismo
    Da luigiduca nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 06-01-2019, 16:46
  3. FIAT SEICENTO Elettra: batterie (originali) e affini
    Da RIZZO99 nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 278
    Ultimo messaggio: 05-11-2014, 15:09
  4. FIAT SEICENTO Elettra: Temperature-Monitor
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-06-2009, 22:00
  5. FIAT SEICENTO Elettra: Avviare CB a basse temperature
    Da tonini_mingoni nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-12-2008, 08:00

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •