Mi Piace! Mi Piace!:  97
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  8
Pagina 2 di 35 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 693

Discussione: Gestione batterie: CCM BMS Cell-log fai da te!

  1. #21
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    737541_353539298077070_1748426333_o.jpg

    manca il condensatore che non trovo,appena riesco a trovarne almeno uno faccio qualche prova,poi iniziamo i lavori(mi manca anche l'acido,che arriva la settimana prox).Come dice Ciccio la 600 col suo bm limita in scarica,per questo noi lo lasciamo
    Ultima modifica di ponzo; 08-01-2013 a 14:09

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ponzo, stai attento che ti mando i Carabinieri a casa e ti faccio arrestareCome dice Ciccio la 600 col suo bm limita in scarica,per questo noi lo lasciamo) .

  3. #23
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    non l'ho capita :P

  4. #24
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    il BM limita le prestazioni a batterie scariche, arriva anche a fermare l'auto, ma NON limita la scarica di ogni batteria perchè le controlla a gruppi di 4 o 5.

    Ancora peggio passando alle Litio, monitorare solo 5 (o anche 18) tensioni non tutela molto... non dico che farei diversamente, accrocchiare un BM che monitori 70 batterie o giù di li sarebbe un lavoraccio!
    Però insomma con il BM e/o un multivoltmetro non si esclude la possibilità che una o più batterie vadano in crisi, tutto si basa sull'uniformità di prestazioni delle batterie e su una equalizzazione continua e più possibile precisa.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  5. #25
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    nascondendoli bene i multimetri andrebbero benissimo,ogni tanto gli dai un'occhiata e nel caso sia necessario procedi con unaequalizzazione. ,il bm originale rimane utilissimo secondo me.

  6. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    io ancora non ho montato le litio nella mia pero le mie intenzione sono di lavorare con l'elettronica che ha di serie la macchina, credo di non avere prob a gestirmi i cicli di carica e scarica anche se i miei 18 voltometri sono volanti fin ora mi sono regolato con un voltometro incastrato sotto la leva del freno a mano ogni tanto attacco i 18 voltometri e controllo come lavorano le batterie cosi vorrei fare con le litio.
    ciao by ciuspa

  7. #27
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti,

    non so se interessa ancora, ma sto lavorando su un circuito di protezione che usa la porta di allarme dei cell log e pochi altri componenti. la cosa interessante è la configurabilità del cell-log, su cui si può impostare manualmente la soglia di allarme sia della cella, che del pacco bat (fino ad 8 celle per cell log) sia un allarme che si basa sulla differenza di voltaggio tra le celle.
    Per ora ho fatto un circuito per un solo cell-log, domani o in settimana provo la versione per piu cell-log.

    Video:



    Secondo me questa può essere una soluzione economica e funzionale per chi ha le celle al litio sulla 600. Ovviamente consiglio di fare funzionare il circuito per interrompere "indirettamente" la scarica, in modo da non dover usa mosfet costosi e per evitare di farsi male.

    Ringrazio pubblicamente il mio amico Adriano che mi ha dato una mano a configurare lo schema elettronico.
    Bici elettrica MKIII : qui.

    E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk


  8. #28
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    se, fosse possibile "tarare" il limitatore della 600 sui 200VDC saremmo a posto, infatti:200 / 72(cele) = 2,77777778 x cella, a 140vdc le celle si friggono!!!

    140 / 72 = 1,94444444

    domanda: possiamo riprogrammare la BM?

    ciao

    al momento l'unica strada è quella indicata da Spuzzete.

  9. #29
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ciccio ma le celle non devono essere?:216:3,2=67,5 .....quindi poi sarà : 140÷68=2.0588235294 e ci siamo,o no?

  10. #30
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    http://www.ebay.it/itm/321052768897?...84.m1423.l2648 ragazzi ma quest'aggeggino non andrebbe bene?i parametri mi sembtano ok,e dalla foto sembra fatto bene,con tanto di dissipatori(dicevate che i cinesi risparmiano anche su quello),a me sembra ottimo,e si trova anche a minor costo.
    Ultima modifica di ponzo; 13-01-2013 a 07:48

  11. #31
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    @ Ponzo

    Quello è un classico BMS da moto/scooter elettrica/o. La corrente che supporta è troppo bassa per un'auto, è dato per 60A continui e 120A di picco per pochi secondi. Inoltre è solo per 24 celle, a quanto leggo ve ne servono una settantina per la 600.


    Per un'auto sono consigliabili sistemi tipo questo: http://www.elektromotus.lt/en/products/bms
    Ultima modifica di Spuzzete; 13-01-2013 a 07:56
    Bici elettrica MKIII : qui.

    E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk


  12. #32
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    290 euri... fin'ora il prezzo migliore,appena ho tempo mi controllo un pò la descrizione.(sono al lavoro )

  13. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    @ ponzo

    il kit segnalato da Spuzzete costa oltre 1200euri, devi aggiungere anche i minii BMS per le celle,inoltre segnalo che solo con 50 celle vale il discorso dei 140VDC infatti 140/50 - 2,80 volt a cella e questo si potrebbe anche fare bisogna poi vedere come reagisce l'inverter.
    a tal proposito segnalo che il messaggio postato sopra era riferito all'inverter che limita e blocca la corrente, e non la BATTERY MANAGER come erroneamente ho segnalato scusatemi..

    se si riscissimo a dialogare con l'inverter risolveremo tutti i nostri problemi.


    ciao

  14. #34
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ciccio1459 Visualizza il messaggio
    segnalo che solo con 50 celle vale il discorso dei 140VDC infatti 140/50 - 2,80 volt a cella e questo si potrebbe anche fare bisogna poi vedere come reagisce l'inverter.
    a tal proposito segnalo che il messaggio postato sopra era riferito all'inverter che limita e blocca la corrente, e non la BATTERY MANAGER come erroneamente ho segnalato scusatemi..
    Se si riuscisse a capire dove entra il segnale della tensione (gli ormai famosi 140V) si potrebbe creare un voltage divider per ingannare il "sensore" facendogli credere che la bat è a 140v mentre invece è ad una tensione superiore. In questo modo si può "impostare" la tensione minima del pacco bat al litio. Questo lo dico senza conoscere minimamente la complessità dell'inverter, è solo la cosa piu semplice che mi è venuta in mente.

    Io però i cell-log ce li metterei sempre, anche senza fare le circuiterie di cui parlavo sopra. Occupano pochissimo spazio ed è veramente facile tenere d'occhio le celle.
    Bici elettrica MKIII : qui.

    E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk


  15. #35
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Spuzzete, sono sempre più convinto che monitorare le celle con il cell log sia la soluzione migliore, sempre preziosi i tuoi suggerimenti, purtroppo la SIEMENS, non vuole sapere di darci il programma "siadias 3,1" l'unico in grado di farci dialogare con l'inverter...qualcuno all'estero, è riuscito nell'impresa ma si tratta dell'inverter della vecchia golf citystromer a batterie.

    tra l'altro il problema di far lavorare l'inverter con 50 celle, comporta anche il cambio obbligatorio del CHARGER SIEMENS... questo ho trovato in rete, oltre il manuale Fiat, dell'inveter da 23mb e qui non posso postarlo..

    ciaoinverter siemens.pdf

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    @spuzzete,
    riflettevo a proposito di segnale all'inverter, mi viene in mente che la BM, dialoga con l'inverter in funzione del SOC, quando funzionava il mio charger Siemens il SOC, si è adeguato alle nuove batterie infatti percorrevo 150km prima di passare a riserva e quindi interveniva il limitatore tramite la BM, anche se in estate avevo ancora un'autonomia di circa 30/35km.

  17. #37
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spuzzete Visualizza il messaggio
    @ Ponzo

    Per un'auto sono consigliabili sistemi tipo questo: BMS
    che poi e' lo stesso che vende la lipothec (tasse incluse) io ci sto pensando..il problema e' che i bms sono da 1,6 e il siemens arrivato a 260-1 volt scende a 2,2 a .. bisognerebbe cambiare il carica.. o trovarne uno con i bms piu' grandi (e sarebbe meglio..)
    a forza di ricaricare e fargli equalizzazione (ho finito di montarci tutti i bms modificati) sembra che si stiano caricando tutte le celle ...(piano piano) ne ho molte piu' basse che non riescono ad accendere i bms e altre molto piu' alte ..
    cmq con 72 celle io che monto quelle della lipothec (equalizzano a 3,65) sto troppo risicato forse questa settimana provo ad aggiungere una cella in piu'...

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Domanda da un milione di dollari...io non ho mai visto il funzionamento del siemens sulle piombo, quindi chiedo a voi ..quando stacca il siemens ? Cioe' dopo che si mette ad erogare 1,9- 2,2 A per quanto rimane in questa condizione? O deve arrivare ad una soglia di tensione specifica? Grazie.

  19. #39
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    bhe,non sono sicuro,ma credo che debba arrivare ad una determinata tensione,visto che con le mie piombo(ne ho cambiate due con normali batterie d'auto e ora credo che ce ne sia un'altra che non vuole saperne di salire sopra gli 11volt,insomma.....son da cambiare)non rimane piu di un'ora a caricare al massimo(sbalzi di tensione permettendo,senza fotovoltaici attivi appena attacco una grossa utenza tipo pozzo o condizionatore o fornetto,mi si stacca da sola e devo rintervenire sulla presa),poi inizia a scendere gradualmente,circa 100-150 watt in meno ogni 5-10 minuti(credo ogni volta che inizia ano a lavorare le ccm.).

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per il fatto che il siemens stacchi (per mia esperienza) a mio avviso dipende come dici tu da abbassamenti di tensione della linea . Non mi ero mai accorto di avere la tensione di casa molto bassa ,il siemens si staccava in continuazione senza motivo oppure appena accendevo la pistola termica ( anche io ho l'autoclave ) .L' altra sera avevo a casa 188-192 volt e ho chiamato l' enel che come succede sempre..quando 3 ore dopo sono arrivati e tornata da sola a 207 e per loro e' regolale. morale della favola ora a casa la tensione e' molto piu' alta e il siemens non stacca mai...ora ragiono senza schemi davanti,ma il teleruttore ha per caso due bobine per la chiusura ? Una a 220 alternata che proviene dalla spina e una a 220 continua alimentata dalla batteria con il consenso della 12v della chiave?

    Fosse sto benedetto teleruttore troppo sensibile o che necessita di tensioni adeguate( sia alternata che continua) per rimanere attaccato?
    Ultima modifica di grillino75; 14-01-2013 a 09:02

  21. RAD
Pagina 2 di 35 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Gestione Batterie Litio: Cell-log,battery alarm, Bms, Etc
    Da jumpjack nel forum Pile e Batterie (generico)
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 09-04-2015, 14:23
  2. Sostituzione batterie originali scooter elettrico con batterie piombo da auto.
    Da peppe24 nel forum Categoria L3 (es. moto elettriche)
    Risposte: 126
    Ultimo messaggio: 30-01-2014, 23:20
  3. HHO dry cell
    Da sahachiel nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 23-10-2012, 00:27
  4. Fuel Cell
    Da Franco52 nel forum CHIMICA
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 14-11-2010, 13:12
  5. joe cell kit
    Da nel forum Sistemi per auto a idrogeno/acqua
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16-11-2006, 12:22

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •