Mi Piace! Mi Piace!:  119
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  16
Pagina 8 di 26 primaprima 12345678910111213141516171819202122 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 141 a 160 su 520

Discussione: Storia di ELI

  1. #141
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    ecco lo sapevo! Solo perchè ho voluto concedere, nella mia SOMMA GENEROSITA', un po' di spazio anche alle sorelline di Eli i miei compagni di delirio si montano la testa!
    Secondo me possiamo fare il concorso per eleggere 'miss Elettra'. Però bisogna essere giusti e stabilire regole chiare.
    Comincio a scrivere quelle più importanti:

    1a- essendo la Elettra il primo veicolo elettrico italiano con soluzione tecnologiche moderne, e contemporaneamente quasi d'epoca, è FONDAMENTALE mantenere il più possibile l'originalità della vettura (leggesi: paraurti in tinta -> 5 penalità; riverniciata -> 5 penalità; vetri elettrici -> penalità doppia -10 punti!)
    2a - per contrastare la concorrenza dei quadricicli, la versione 4 posti è avvantaggiata di 10 punti rispetto alla 2 posti
    3a - autonomia inferiore ai 100km -> 5 punti penalità
    4a - modifiche e upgrade realizzati dallo stesso proprietario -> +5 punti

    poi metto giù altri punti salienti, però ho una vaga idea di quale sia in 1a posizione, almeno per ora
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  2. #142
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Aaaa Riccàà .... te fai come Berlusconi....mettici pure che chi ha provato l'auto con le schifo/piombo prende 20 punti no?.... hhihhihihi

  3. #143
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    giusto dai, se lo chiedi tu, avevo dimenticato questo gesto tecnico di incompresa grandezza!
    Altri 20 punti di vantaggio...non c'è storia
    Domani forse torno in libertà... mi avevano dato i domiciliari
    Oggi sono arrivate le scarpe invernali per Eli, elegantissime! Quindi appena esco su cauzione comincio la ricerca di 4 cerchi usati per aumentare la tenuta di strada.
    Poi però se nevica rimetto le pietragomme per andare a fare lo scemo nel parcheggio dell'iper!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  4. #144
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per chi sgomma nel parcheggio del supermercato quanti punti ci sono? Hahahahahaha
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  5. #145
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sabato ho ritirato buona parte dei pezzi per la mia piccolina, ne vedrete delle belle

  6. #146
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito La maledizione di ELI

    Non so più cosa pensare. Io non sono superstizioso e non voglio diventarlo però...

    Giovedì mia figlia mi ha accompagnato in ospedale per il controllo al piedino, solito viaggio coi miei rimproveri e i suoi Ricca'...

    Ha troppo preso da me, vuole avere ragione non solo con me ma pure coi camionisti a bordo di autoarticolati enormi che non le danno la dovuta precedenza.
    Ho cercato di farle capire che non basta aver ragione, bisogna prevenire per evitare di farsi male; che ormai quelli che non rispettano stop e precedenze sono tanti e bisogna stare attenti. E stavolta giuro che non pensavo solo all'incolumità di Eli...

    Vabbe', per farla breve l'altro ieri rientra a casa agitata e mi dice
    'Ricca' tu porti s****, non è possibile ho fatto un altro incidente'
    Io quasi stramazzo esanime al suolo
    'tranquillo, niente di grave, mi è venuto addosso uno in bici!'

    Insomma, 'sti cxxxo di vecchiardi incoscenti hanno preso il vizio (o l'hanno sempre avuto) di fare contromano i sensi unici, tra cui la strada dove abito, e uno di questi novelli kamikaze gli è andato addosso quando lei si è fermata allo stop per dare precedenza!

    Ecco la bici assassina:
    bici_assassina.JPG

    ed ecco l'enorme bozzo visibile in controluce
    bozzo.JPG

    il vecchietto è caduto ma, purtroppo o per fortuna, è incolume. Oggi ho visto due befane fare lo stesso, ma non ho fatto in tempo a raggiungerle e scaraventarle a terra per evitare l'eventuale incrocio con Eli.

    In compenso ho superato abbondantemente quota 7000km e quindi posso dire che Eli ha ormai dimenticato i vecchi proprietari, ed è a tutti gli effetti MIA!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  7. #147
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti consola il fatto che io proprio non vedo l'ENORME bozzo sulla Eli?

    Firmato: uno con gli occhiali @¿@
    Ultima modifica di selidori; 21-10-2013 a 18:35 Motivo: migliorata leggibilità
    Errori nei film? http://www.bloopers.it
    Blog esperienza ricarica elettrici: http://problemidiricarica.wordpress.com/

  8. #148
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    eccolo qui, scusate se è poco...
    bozzo2.jpg
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  9. #149
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Mettigli lo stampino d'alta tensione dell'altro cassono :P

  10. #150
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se non vuoi scomodare un carrozziere (se è bravo te la sistema con un "click") usa un cucchiaio da dentro! se non ci arrivi togli il passaruota non sembra profonda, e non dovrebbe partire la vernice ...ma è Fiat... non si sà mai
    Qualche video dei miei esperimenti li trovate su:
    http://it.youtube.com/user/alessiof76

  11. #151
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un levabolli dovrebbe sistemarlo in mezz'ora con una 50ina di euro, magari ne approfitti per farla lucidare e incerare prima dell'inverno

  12. #152
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Eccomi qui! Eli con Stefadesivo e gomme termiche montate su cerchi (ovviamente usati... il braccino è corto..)
    adesivo2.JPG

    quest'anno non fa tanto freddo, ma l'effetto sulle batterie si sente comunque.

    Il mio circuitino di allarme bippa molto più facilmente in accelerazione, le celle si comportano come se avessero una resistenza interna più alta.
    Ovviamente anche l'autonomia ne risente; al momento non la uso quasi più quindi non faccio test, le ricariche sono molto frequenti.
    In dicembre con circa 4-5°C avevo fatto più di 80km e ancora ne aveva un po'.

    Aspetto la primavera... ma se dovesse nevicare qualche sfizio conto di togliermelo!
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  13. #153
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    A proposito di adesivi, sperandoi di non andare off topics, avete qualche suggerimento, qualcosa per caratterizzare un mezzo elettrico?

  14. #154
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    gianni mi deludi, non dirmi che non avevi visto questo 3d:

    http://www.energeticambiente.it/veic...elettrici.html
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  15. #155
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito Piove e fa caldo...

    Uffa! Cavoli quanto piove! Però in compenso fa caldino per la stagione, non stresso le batterie e risparmio sul riscaldamento...

    Stasera sono riuscito a reimpossessarmi di Eli per 40km abbondanti, con fari accesi e sedile riscaldato per una giovane passeggera freddolosa.

    7-8°C di temperatura, quindi non molto rigida. Sono partito con 238V di piena carica fatta l'altro ieri, quindi 3,3 V/cella medi.
    La minore temperatura nel box fa notare i suoi effetti già dai primi km, la Vtot scende a circa 220V in modalità eco a P=15kW circa (60-70A assorbiti).
    Anche dopo 40km la Vtot resiste intorno ai 215-216V (sempre a@15kW), ma a piena potenza (30kW) il mio circuitino BMS/allarme bippa allegramente e costringe a togliere il piede dal gas.

    Molto soddisfatto per ora della circuiteria diy... avvisa quando una o più celle scendono a 2,8V sotto carico, quindi con un bel margine rispetto alle tensioni pericolose di fine carica, considerando che alcuni circuiti 'leggono' come detto tempo fa anche le cadute sui cavi. Infatti dopo 40km accelerando @30kW si accendono tutti e 4 i LED di allarme, vuol dire che un gran numero di celle è in allarme, e in effetti il voltmetro è sceso anche a 200V o poco più, che sono proprio 2,8V/cella medi.

    Secondo me per le LiFeYPO4 è una soglia giusta, forse troppo cautelativa in inverno e a piena potenza, ma un circuito così non stacca nè riduce la potenza, ti spacca solo i timpani costringendo ad una guida più fluida e meno stressante per le batterie.

    PS: una goduria bruciare ai semafori di Milano macchine di tutti i tipi...veramente Eli si fionda a 50-60 km/h in pochi secondi! Vabbe' poi mi riprendevano in tangenziale ma li vado a 90 solo perchè voglio rispettare i limiti...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  16. #156
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ben tornato on the road Riccardo!
    Con una serie di celle cosi' lunghe il calo di tensione che hai a 1C non mi sembra per niente male, devi aver usato dei connettori tra celle piuttosto buoni, non ricordo , avevi forse recuperato quelli presenti nelle monoblocco oppure ne avevi fatti dei tuoi personalizzati? Ricordo che avevi delle perplessità su quelli delle monoblocco per via del fatto che erano rigidi e quindi potevano esercitare sollecitazione sui punti di contatto fra celle.

    A 2C circa quando sei a potenza massima i 2,8V mi sembrano piu' o meno in linea con i risultato che ho anche io quando sono al 50% DOD con le LiFeYPO4 a quelle temperature.
    Per quanto riguarda le condizioni del tempo non ti lamentare troppo, io con lo scooter non ti dico come mi diverto sotto la pioggia

    Quanti Km hai fatto fino ad oggi con le nuove celle?

    La mia curiosità sta nel vedere quanti cicli queste celle riescono davvero a fare nella vita reale, le mie celle a Giugno fanno 3 anni di utilizzo e per allora avranno fatto circa 23.000Km che su circa 60Km di autonomia sarebbero a spanne 380 cicli e tutto va ancora benone. Prima o poi mi decido a prendere una di queste celle e fare un test di capacità per vedere com'e' messa.

  17. #157
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Ccriss!

    In realtà Eli on the road ci è sempre rimasta... e a parte l'incidente di mesi fa regge bene uso e abuso da parte dei due neopatentati di famiglia.

    Avevo cambiato le Pb (dopo averci fatto 7-800 km) a 4200 km, quindi ad oggi con le Litio ho fatto esattamente 6000 km visto che ho da poco passato i 10000!

    Riguardo i connettori ho rintracciato dove li avevo descritti con foto, vedi discussione sulle batterie alternative da questo post in poi:
    http://www.energeticambiente.it/fiat...#post119446335
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  18. #158
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Riccardo per la indicazione, ricordavo che tempo fa se ne era parlato. In effetti con cavi di quella sezione la caduta di tensione si minimizza. Ho rivisto il tuo lavoro e realizzo quanto tu debba giustamente essere orgoglioso della "creatura".

    6000Km sono ancora pochini per farsi una idea di come vanno le Winston, ma li avete fatti in pochi mesi, quindi potresti diventare presto un riferimento!

    Allora ci aggiorniamo piu' avanti cosi' ci racconti come va l'auto e come si comportano le celle.

  19. #159
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    io sono sui 24000 km con le lipothec ..per ora tutto ok ,non eseguo misurazioni accurate come riccardo ..per ora vado alla grande
    mediamente faccio tratte da 75km giornalieri

  20. #160
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Interessante, allora mi sa che è piu' probabile che sia tu a dare un feedback sulla durata reale delle celle! Non vorrai mettere il record come hai fatto con il Vectrix
    Quindi se calcolassi in cicli di carica al 100% quanti ne vengono fuori?
    Ad esempio se l'autonomia è di 100Km ed hai fatto 24.000 saresti a 240 cicli, cosi giusto per avere una idea della vita..

  21. RAD
Pagina 8 di 26 primaprima 12345678910111213141516171819202122 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Storia della FF all'ENEA
    Da giucam nel forum REAZIONI NUCLEARI a BASSA ENERGIA (Fusione Fredda)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-02-2011, 11:28
  2. Storia dell'idroelettrico
    Da maxsanty nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-10-2008, 08:21
  3. Storia fotovoltaico
    Da ieioo nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 11-02-2008, 12:57
  4. Storia di Tonle
    Da francescomat nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 28-08-2006, 08:50
  5. Un pò di storia
    Da nel forum L.E.N.R. (Trasmutazioni Bassa Energia)
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 02-09-2004, 09:29

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •