Mi Piace! Mi Piace!:  70
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  7
Pagina 9 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 161 a 180 su 204

Discussione: RISTRUTTURARE ELETTRA E VARIE MODIFICHE by ETR300

  1. #161
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Ragazzi..evitiamo le polemiche perchè in questa sezione non ci sono mai state...

    Non cancello il messaggio di Toomba, anche se provocatorio, solo perchè IN PARTE è condivisibile.

    Come ha detto ETR ogni storia è personale, anche esigenze e voglia di sperimentare cambiano in ognuno di noi, Elettra è anche un modo per esprimere diverse personalità.

    Elettra non è solo un'auto, è uno specchio Freudiano (non so se ha senso è una cavolata che ho inventato in questo momento ahahahhh)

    Il piombo effettivamente andrebbe evitato, ma capisco chi vuole ridurre l'investimento e/o ha paura di buttarsi. Io stesso ho montato schifosissime batterie da avviamento prima di decidermi col litio...1000 euro buttati.

    MA, come dimostra l'esperienza di StefanoPC e di altri (ETR compreso), il Pb usato con accortezza può ancora dare soddisfazioni...e sicuramente permettere risparmio e meno inquinamento rispetto a qualsiasi auto termica (e forse anche ibrida).

    Il litio ha tanti vantaggi, ma il lavoro di Toomba è "estremo" e non è certo alla portata di tutti, prevede tante modifiche e credo anche batterie fuori dai cassoni... insomma roba molto meno "legale" che potrebbe dare problemi in Italia.

    E poi diciamo la verità: 400 km di autonomia (ancora da verificare, immagino) sono un esercizio di stile, un "record" interessante ed entusiasmante che però avrebbe poco senso su utilitarie come la Seicento e la Panda, a meno di esigenze MOLTO particolari.

    Sono auto che ad usarle tanto fanno 100km/giorno (io di fatto sono sui 13000/anno -> neanche 40/giorno di media), la batteria ideale mi sembra di ricordare sia 2-3 volte massimo la percorrenza media, averla 10 volte è inutilmente costoso.

    Ecco...così ho criticato anche Toomba... ogni lavoro ha pregi e difetti, se visto coi "propri" occhi. In realtà però la diversità è ricchezza e avere esempi differenti aiuta a capire quale strada prendere.

    Oggi sono molto saggio e pacato...mi preoccupo
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  2. #162
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buon lavoro per il montaggio delle FIAMM! Ciao

  3. #163
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao
    La mia Elettra ha l'indicatore di carica staccato perche non ha mai funzionato.
    Senza nessun accrocchio ha sempre regolarmente funzionato ,sono arrivato raramente a circa 40 km percorsi ma la bm non mi ha mai abbassato la corrente.
    Secondo me oltre i 25 km con batterie al piombo è meglio evitare se possibile rimanendo nella zona verde che ad oggi direi essere intorno ai 30A (dipende poi a che velocita' ovviamente).
    Poi tra poco quando il data logger sara piu sperimentato parlero' di Ah invece di km cosi ci ragioniamo meglio.
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  4. #164
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Alla luce delle nuove misurazioni io ricarico solitamente dopo circa 16.5 Km pari a 7 Ah.
    Non passo mai i 25 che in Ah potrebbero essere circa 10.
    La massima corrente la famosa zona verde termina a circa 50A che al piombo è consigliabile oltrepassare solo per brevissimi periodi...
    Ciao
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  5. #165
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok il tuo lavoro è bellissimo (spero in futuro di averne copia) ma non credo che il limite fascia verde sia 50 a , appena posso faccio misura con un grosso alimen. Variabile .50 a dovrebbe essere il fondo scala sia in positivo che in negativo ciao a tutti

  6. #166
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma non si può mettere un altro amperometro effetto hall ? Si trovano attorno ai 60 euro , da 200 A.
    Sarebbe bello avere su un frontalino , al posto della radio, voltmetro e amperometro.

  7. #167
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si Sto appunto facendo questo Con arduinoMega e sensore hall.
    Sensore a 3 euro e arduino 9.80 euro scheda data logger 2.5 euro
    Tutto il resto di recupero Naturalmente.
    Se vuoi provare non c'è problema
    Hai un minimo di pratica con arduino.
    io sto imparando.... un po' alla volta Prima usavo i Pic ma arduino è molto molto piu facile.
    20170726_170321.jpg
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

  8. #168
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    no non ho pratica con arduino.......ma tu che ci stai a fare......dai dai lavora sodo che lo mettiamo tutti sulle nostre elettra
    ciao a tutti

  9. #169
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Stefanopc, leggo che hai il soc guasto chiama tonini mingoni che credo ne abbia alcuni di cruscotti in garage. Ciao

  10. #170
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si programmare con arduino è davvero facile, ci sono comode librerie che fanno di tutto. Ho fatto un pò di prove con arduino 2009 ma senza display. Certo così i costi si riducono quasi a zero. Io pensavo a un amperometro con sensore hall già pronto, così bastava solo tirare tre fili sottili fino al cruscotto e montare il display sul frontalino. Ma dove riesci a trovare il sensore hall a 3 euro e il resto a questi prezzi? E' un bel lavoretto se si riesce a trovare i pezzi a prezzi ragionevoli.

  11. #171
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Correggo ETR: le scale in trazione e in Regen sono nettamente diverse.

    In trazione fondo scala è 30kW...e la zona verde mi sembra coincida con la Pmax in modalità D quindi 15kW...la corrente dipende dalla tensione del pacco quindi zona verde anche più di 50A.

    In Regent da mie misure se ricordo bene fondo scala a 8kW
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  12. #172
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    allora..... nel mio garage ci deve essere una nuvola di iella che si presenta appena mi vede......
    ho passato diverse serate nel montare le batt nella mia seconda elettra ....cablaggio effettuato, controllato, cavi fuse spinotti sensori
    tutto controllato , cassone centrale rimontato cassone anteriore sistemato tutto ok.....ma.....il quadro si accende il code si spegne tutto
    regolare, ma non fa avviamento e non va neanche in ricarica , il czonca non si arma.... mi tocca ricontrollare tutta la cavistica
    e poi forzarlo manualmente......ma secondo voi perche la s**** non va mai in vacanza?????
    ciao a tutti

  13. #173
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora ho controllato e testato tutti i relais interessati per avviamento e ricarica, sembra tutto regolare ma continua a non andare a questo punto avendo una elettra funzionante comincerò ad invertire il cb per primo e poi vediamo.....che p....e ci metterò il doppio del tempo per venirne a capo. Ma nessuno di voi ha il soft examiner per la diagnostica? Ciao a tutti

  14. #174
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Eccomi ho montato il cb funzionante di elettra 1 su elettra 2 ebbene ci sono voluti ben 10 tentativi di inserimento per attivare la ricarica ma alla fine è andata , ora è ovvio che ci sono errori memorizzati nella vmu e per cancellarli. Senza examiner è un guaio .per ora la ricarica va ma non fa ancora avviamento. Ciao a tutti

  15. #175
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao etr, strano cosa ti capita...credo che la vmu errori o no non blocchi la ricarica, perché i due sistemi (carica e trazione) sono indipendenti....cioè entrambi alimentano i relé di precarica, + e - di alta tensione...credo che se ti ci é voluto 10 tentativi ci sia un problema ad alimentare i relé....

    In ricarica (ed immagino anche in trazione) se il cbat non sente tensione dal pacco quando é chiusa la precarica non abilità le uscite + - alta tensione....per questo forse che dopo 10 tentavi forse ha cominciato a funzionare...

    se riesci dovresti staccare dal morsetto cbat ed inverter e manualmente alimentare i relè e verificare nelle varie combinazioni se la tensione che rilevi, chiudendo i relè, sia quella corretta del pacco.

    spero di essermi spiegato.


    ciao


    fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  16. #176
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sembra strano però che la VMU memorizzi gli errori e si blocchi per questo anche quando le condizioni di errore non ci sono più. Se prima di cambiare le batt si avviava quale errore dovrebbe aver memorizzato mentre era scollegato?
    Comunque dovrebbe bastare il siadis per cancellare gli errori, io l'ho installato, senza collegarlo ovviamente. Scorrendo il menù ci sono le voci per leggere il buffer degli errori e anche una 'Clear error buffer' che dal nome promette bene.
    Ciao

  17. #177
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    risposta per fox, ho gia testato tutti i relais interessati e manualmente si azionano regolarmente con giuste tensioni specialmente la precarica ha qualche secondo per arrivare alla
    vmax quindi mi sembra regolare.
    per max questa elettra sono anni che non marcia e non so quando gli anno tolto le batt che prob avesse avuto quindi riparto da zero. per il siadis buona notizia ma purtroppo il pc che mi hai dato ha motherboard compromessa, pur cambiando tastiera il keyboard error rimane.
    a questo punto il prox step e' quello di fare un ciclo di ricarica completo e alla fine incrociare le dita per l'avviamento....ciao

  18. #178
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    non mi risulta che errori memorizzati blocchino la trazione...

    il fatto che tu debba fare tentativi ripetuti direi dimostra il contrario... assomiglia al mio guasto che accade soprattutto se piove.

    Non dimenticare che esistono problemi, come dispersioni e contatti incerti (anche del pomolo selettore) che possono proprio dare difficoltà di accensione.
    Ci aggiungerei anche l'arpionismo... l'hai escluso?
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  19. #179
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Eureka anche la seconda elettra è partita a breve vi racconterò cosa è successo ciao

  20. #180
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora è una buona settimana che dopo aver montato le batt ,elettra 2 non fa avviamento, prendo nota dei vari vs suggerimenti e comincio a smontare e controllare tutte le connessioni tra connettore vmu selettore marce cruscotto e vari relais , sembra tutto oka non va ancora, per cui inizio a misurare tutti i vari segnali.....e dopo tre serate di passione scopro che il relais j4 quando è a riposo, non mette in connessione il pin 30 con il 87a con la conseguenza di non abilitate l avviamento smonto il j4 e scopro che è marcio di ruggine ne metto un altro e elettra si muove ,ecco questa è la storia che si deve affrontare con auto di 15 anni, ....ma chisseneimporta a noi elettra ce piace e basta. Ciao a tutti

  21. RAD
Pagina 9 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 678
    Ultimo messaggio: 26-11-2019, 13:28
  2. 120mq da ristrutturare
    Da gentus nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 24-01-2014, 08:51
  3. ristrutturare
    Da lucap73 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16-03-2010, 19:14
  4. Ristrutturare porzione di casale
    Da lucap73 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 16-03-2010, 09:16
  5. Casa da ristrutturare
    Da pinetree nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 17-06-2009, 23:57

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •