Mi Piace! Mi Piace!:  48
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 2 di 31 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 23 a 44 su 679

Discussione: FIAT SEICENTO Elettra - Informazioni varie (tutto ciò che non rientra nelle discussioni specifiche)

  1. #23
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Autonomia 600



    Ciau,
    Il motivo dell' acquisto? Prova a guidarla!
    E ricordati di passare dal benzinaio...per una pulita ai vetri

    20000 km in 2 anni, parecchi problemini ma cmq complessivamente giudizio ok.(solo 3 rientri col carro attrezzi)
    90 Km di autonomia? Forse se guida un 90enne sedato al seguito di un corteo funebre...

    Riassumendo direi che l'unico, insormontabile problema della seicento è la FIAT, in quanto quasi tutto quello che hanno fatto loro non funge più o funge male:

    sw caricabatteria
    modulo gestione batterie
    arpionismo
    antifurto (code)
    ammortizzatori (sciupà, come dicono qui da noi)
    altre piccolezze e, ovviamente, il tergilunotto...


    La mia ha una percorrenza, in condizioni normali di utilizzo, guida tranquilla, di 40 - 60 km a seconda dell' umore del sistema di carica delle batterie (il sw è bacato).


    A disposizione per scambio di info + dettagliate (finalmente c'è qualcuno)

    Ciao a tutti

  2. #24
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RomeoII Visualizza il messaggio
    Ciau,
    Il motivo dell' acquisto? Prova a guidarla!
    E ricordati di passare dal benzinaio...per una pulita ai vetri
    ...

    Note di Moderazione:
    il regolamento (http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=cfrules) vieta quotature/citazioni integrali
    ..mmmhhhh interssante ...di quello che hai citato mi era già stato confermato l'arpionismo e il caricabatterie....

    ...certo che è il problema maggiore si rischia di s*******re le batterie però....per l'autonomia direi che è proprio da corteo funebre se vuoi avere una discreta autonomia...

    ...gli amortizzatori cosa ne pensi sono a fine corsa?

    ...e cosa intendi per "umore del sw del caricabatteria"?

    Ciao

    Fox
    Ultima modifica di gattmes; 11-05-2010 a 14:59
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  3. #25
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da felixrc Visualizza il messaggio
    veramente si, ho mandato un piccolo anticipo per bloccare la macchina.
    sono siciliano ma vivo in provincia di como, ho mandato mio fratello che non ne capisce niente, dicendo che mi bastava che il veicolo andasse.
    dentro è perfetta, fuori solo un ammaccone sul parafango ant. dx e con le batterie che ha ha fatto 70 km, martedi' parte da siracusa.
    non vedo l'ora che arrivi.
    ...allora felix come sei messo ti è arrivata la macchina o no????


    Ciaoooo


    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  4. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tonini_mingoni Visualizza il messaggio
    ..mmmhhhh interssante ...di quello che hai citato mi era già stato confermato l'arpionismo e il caricabatterie....
    Note di Moderazione:
    il regolamento (http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=cfrules) vieta quotature/citazioni integrali
    gli ammortizzatori + che altro sono a fine vita, si viaggia sulle molle!
    il caricabatteria ha il sw sbarellato, quindi in base allo stato di carica residua delle batt si comporta in modi diversi...

    Hai gia testato l'autonomia della tua 600?
    Ciau
    Ultima modifica di gattmes; 11-05-2010 a 15:00

  5. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    che C A S I N O ! !
    ieri pomeriggio mia ha chiamato l'autotrasportatore dicendomi che era in zone, senza preavvisarmi.
    sono andato con un vicino (75 anni) il quale dopo una ricarica di un'ora e mezza ha portato la macchina a 1km da casa(21km di cui 3in forte pendenza)
    fin qui niente male. ma ora viene il bello: l'autotrasp. ha caricato il mezzo con il cambio in D, da allora si sono accese due spie fisse, una con una M rossa e una con il simbolo della batteriacon in mezzo una spina.
    sapete che sono?
    io cercavo lo spaccato del veicolo e il libretto di uso e manutenzione, in macchina non c'è niente, è stata cannibalizzata.
    hanno tirato via tutti i ferri, compressore, sostituito fari ecc ecc, insomma ne ho di lavoro da fare!!!
    consigli?

  6. #28
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Spiegati meglio... quando si sono accese le spie?
    Il trasposrto è stato fatto lasciando l'auto "accesa" ???

    ..La spia "M" ha diversi significati..... es:
    -in fase di accensione può indicare un non riconoscimento del "code" della chiave
    -in marcia può indicare problemi alla trazione
    -in ricarica può indicare che una delle 5 ventole di raffreddamento vani bat non gira (scollegata/rotta/ecc.)

    La spia (all'estrema sx del cruscotto) giallognola con il simbolo batteria può indicare:
    - se lampeggiante
    a) durante la marcia ...disequalizzazione delle bat
    b) durante la ricarica ... la ricarica stessa
    -se fissa
    a) o b) .. bat in "riserva" (inizio zona gialla dell'indicatore)

    ....quando ho 2 minuti (non in questi giorni) fornisco l'elenco completo come da "lib. uso e man."
    ...

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  7. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Lightbulb

    Quote Originariamente inviata da felixrc Visualizza il messaggio
    l'autotrasp. ha caricato il mezzo con il cambio in D, da allora si sono accese due spie fisse, una con una M rossa e una con il simbolo della batteriacon in mezzo una spina.
    sapete che sono?
    io cercavo lo spaccato del veicolo e il libretto di uso e manutenzione
    Ciao Felix,
    il libretto di uso e manutenzione ho ordinato un anno fa direttamenta a FIAT. Costava 18 Euro se mi ricordo bene.
    Quando si vede le due spie? Anche quando stai ricaricare le batterie?
    Quando la macchina é accesa e ho seletto P, la spia M rossa é accesa. Dopo ho seletto la marcia D o R, il simbolo M rossa é spento.
    Quando comincio ricaricare mia Elettra, metto il cambio in P (macchina accesa). Dopo spegno la macchina (chiave fuori). Metto il cavo (di ricarica) dentro la macchina e conetto il cavo con la rete elettrica. Premo il buttone I/O del cavo. Adesso vedo il simbolo M rossa, dopo un minute il simbolo con la spina lampeggia e il simbolo M rossa é spento (qualche volte questo simbolo M rossa é illuminato ancora al fine della ricarica).
    In tuo caso, quelle due spie sono sempre acceso? Anche quando vai con la macchina?
    Saluti,
    Oighen (tedesco)
    Twike-Active 037
    Audi A2 1.2TDi 3L (33km/litro)

  8. #30
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da felixrc Visualizza il messaggio
    che C A S I N O ! !
    ieri pomeriggio mia ha chiamato l'autotrasportatore dicendomi che era in zone, senza preavvisarmi.
    sono andato con un vicino (75 anni) il quale dopo una ricarica di un'ora e mezza..

    Note di Moderazione:
    il regolamento (http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=cfrules) vieta quotature/citazioni integrali
    ...si aspetta gattmes che ti scannarizza i ltutto le prime indiczioni che ti hanno scritto sono corrette...
    Se non hai fretta provo anche i oa scannarizzarti il libretto e il manuale di assitenza....però...sneza fretta però!!!

    Ciao

    Fox
    Ultima modifica di gattmes; 11-05-2010 a 15:02
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  9. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie a tutti.
    le due spie sono sempre acese, mi fa pensare al fatto che sicutramente le batterie non sono mai state cambiate, sto cercando in giro per sapere dove prenderle.
    uno di questi gg faccio un giro a stabio (ch) ce dista una 20ina di km da casa mia presso la mes-dea per vedere che prezzo mi fanno per le batterie che montano sulle autovetture che costruiscono.
    nel frattempo mi chiedevo se qualcuno di voi ha uno schema elettrico della vettura per non mettere le mani al buio.
    ci sentiamo, nel frattempo lavoro......
    ah mio fratello mi ha detto che quando è andato a prendere la macchina le spie non si accendevano, ho chiamato il trasportatore e mi ha detto che la macchina era rimasta sulla rampa e che l'ha tirata con un verricello con la D inserita perchè non riusciva a metterla in N.

  10. #32
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ok qua ho creato un elenco/database dove rispondere:
    http://www.energeticambiente.it/veic...#post118851396

    ...copiare il mio primo messaggio (se possibile mantenendo i "neretti") modificando i dati opportunamente
    ..vediamo se servono altri punti/numeri...

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  11. #33
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito ormai ci siamo...

    ...comunque ieri sera finalmente hanno rimontato le batterie e ....

    FUNZIONA!!!!!!!!!!!!! sono contento anche se ha l'allarme motore che non si riesce ad eliminare , e il problema sembra nell'arpionismo comuqnue i ragazzi dell'officina oggi ci guardano per capire meglio cosa potrebbe essere , ma comunque con la carica residua vi posso assicurare che è una bomba....

    Fox

    n.b. appena possibile posto tutto su youtube.....


    Fox
    Ultima modifica di tonini_mingoni; 10-07-2008 a 06:48
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  12. #34
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da felixrc Visualizza il messaggio
    dovrei cambiare le batterie anch'io, sapete dove prenderle a buon prezzo?
    finalmente la fiat mi ha mandato il libretto di uso e manutenzione.... gratis, non ci credevo.
    un mio amico in concessionaria lo ha pagato 20 euro.
    a chi posso chiedere il libretto d'uso e manutenzione della mia panda elettra?
    anche pagando s'intende..

    mau

  13. #35
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mauriziomaggi Visualizza il messaggio
    a chi posso chiedere il libretto d'uso e manutenzione della mia panda elettra?
    anche pagando s'intende..

    mau
    io ho scritto al customer care fiat ad un indirizzo che ho trovato sul loro sito ufficiale, mi hanno spedito il libretto u e m in una settimana( anche un portachiavi e un portadocumenti)

  14. #36
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da felixrc Visualizza il messaggio
    io ho scritto al customer care fiat ad un indirizzo che ho trovato sul loro sito ufficiale, mi hanno spedito il libretto u e m in una settimana( anche un portachiavi e un portadocumenti)
    grazie, ho preso il consiglio al volo e l'ho fatto subito.

    mau

  15. #37
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao gattmes

    chi pubblicizza auto elettriche il conto lo fa con la tariffa bioraria fascia serale.

    Supporto
    qui il confronto è di alcuni anni fa con la benzina meno cara di adesso.

    Io non ho ancora potuto caricare il tuo foglio di calcolo, perchè non mi sono ancora preso il tempo di scaricare e di installare il programma opensource, ma da quelli che mi sono fatto io e che aggiorno armai da vari anni (allego un riassunto: guarda le colonne €/kWh), il costo per kWh è molto minore di quello che hai considerato tu; valori anche maggiori si possono avere solo nel caso di contratti in bassa tensione con alta potenza impegnata e basso consumo annuale (le spese fisse in percentuale sono molto alte e non sono ammortizzate con poco consumo).
    Il mio gestore è Hera ma non credo che Enel sia molto diverso perchè il nocciolo delle tariffe è stabilito dall' AEEG.

    saluti
    carest
    File Allegati File Allegati

  16. #38
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    allora.... eppure l'avevo PREVENTIVAMENTE scritto!!!
    Si vede che non mi si legge con attenzione.... quindi mi riquoto
    ...ora, non statemi a dire... qui 0,3... perfino 0,44 Euro a kWh non sono veri ... costa di meno 0,1...0,12... perchè non scrivo mai a vanvera...
    infatti parlo di costi domestici e REALI ..e che possono essere facilmente verificati qua:
    http://www.energeticambiente.it/casa...i-calcolo.html
    Ora se non hai scaricato.. o non hai tempo di scaricare, installare, ecc... è un altro problema.. ma questo NON significa che quello che scrivo non sia VERO!!! - Lo ripeto.. non si sa mai.... parlo di contratti "normali" di utenza domestica... quelli che la maggior parte di "gente" ha in casa-

    Non si può adottare la frase "occhio che non vede, cuore che non duole".. o meglio se tu non vuoi vedere... io invece si!
    E quindi è lo scrivere:
    .. il costo per kWh è molto minore di quello che hai considerato tu...
    che è del tutto arbitrario (nb. ho scritto la parola "arbitrario"..)..
    Lo stesso dicasi dei vari conti che si trovano in giro... almeno per l'utenza che poi ci si ritrova a dover supportare monetariamente con le bollette casalinghe..
    sarebbe molto bello crederlo.. ma purtroppo non è così... e la prova è sotto gli occhi, se si vuole vedere....

    ..infatti ad esempio basta inserire queste cifre nel foglio:
    Lettura precedente 8750
    Lettura attuale 9199
    (..in modo da cadere in fascia "F4")...ed ottenere (lasciando i vecchi costi dell'energia già presenti nel programma):
    Totale + Iva (10%): 72,29 (quello cioè che bisogna tirar fuori dal portafoglio)
    ... e poi sostituire la "Lettura attuale" con 9200... e vedere che risulta:
    Totale + Iva (10%): 72,63
    ..ergo "quel" kWh in più (9200-9199= "1") mi comporta un maggior "esborso" di 72,63-72,29=0,34 Euro

    ..e a ciò (lo riscrivo, visto che non mi si legge con attenzione) bisognerebbe aggiungere che quei costi indicati sono ormai superati, visti i continui ritocchi delle tariffe.. che tutti "vediamo" al telegiornale quasi quotidianamente...

    -------
    PS ..anche questo preventivamente:
    ..io ho "bollette" di quel tipo (come la maggioranza degli "utenti" domestici...)... e non mi sogno minimamente di andarle a sostituire con altre biorarie et simila ...per far "diventare" 0,1... 0,15 il costo di un semplice kWh... Visto che occorre poi pagarle, non mi va di incrementare i costi bimestrali per "autoilludermi".
    Questo fintanto che i parametri in gioco non ribaltano la questione, ovviamente...



    http://img71.imageshack.us/img71/997/enelml9.jpg
    Ultima modifica di gattmes; 11-09-2008 a 14:15

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  17. #39
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    gattmes!!! prima o poi ti sconfiggeremo portando le prove che il kwh costa meno

  18. #40
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Speriamo che venga quel giorno.. in tal caso con dati indirizzi, ecc. in modo da cambiare subito fornitura...
    ..ehmmm ... a patto che per l'ennesima volta i costi non vengano nascosti (ummhhh nas-costi mhhhh) da qualche altra parte.....magari sotto forma di spesa sociale (argghhh!)

    ..nel senso che non ritterrei di "pagar meno" se poi c'è contemporaneo inquinamento, smaltimento et simila..
    (insomma .. sempre estrema attenzione al costo reale-totale)

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  19. #41
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao gattmes
    Quello che scriverò è OT perciò, se pensi sia meglio, possiamo continuare a scambiarci opinioni nella discussione più adatta
    http://www.energeticambiente.it/casa...i-calcolo.html

    Non ho detto che quello che scrivi non è vero, ho detto che nel mio foglio di calcolo che aggiorno da vari anni seguendo le tariffe del mio gestore, il costo del kWh è molto minore dei 0,3€ da te considerato (la pagina riassuntiva dei valori - costi kWh.xls - è quella che ho allegato al mio messaggio precedente e dovresti averla vista perchè attualmente ha 2 scaricamenti e uno l'ho fatto io come controllo......).
    Comunque stasera (ieri sera) ho scaricato openoffice, l'ho installato e ho caricato il file enel5.sxc (ho alcuni problemi di visualizzazione perchè con le celle protette non ho potuto correggere il font Luxi Sans e i caratteri mi appaiono molto "gotici") e ho rifatto i conti inserendo i dati come hai suggerito tu nell'immagine di esempio allegato al messaggio di ieri pomeriggio, e i conti tornano, cioè sono uguali; semplicemente io ho sempre ragionato come costo al kWh per un certo consumo annuale (vedi file costi kWh.xls ), mentre tu hai considerato il costo del kWh che ti fa passare la "fatidica" soglia dello scaglione F3, quindi il costo di QUEL kWh è corretto (0,34€), ma se si fa la media del costo di TUTTI insieme si ha che 72,63€/450kWh=0,1614€/kWh. Adesso si può aprire il mio file (costi kWh.xls ) e controllare il valore di €/kWh dal 1° gennaio 2008 per clienti domestici residenziali fino a 3kW di potenza impegnata con un consumo annuale di (450x6)2700kWh... direi che non c'è molta differenza.

    Se lo ritieni utile, posso anche pubblicare il mio file (che ho creato vari anni fa per riuscire a "tradurre" le tariffe del mio gestore perchè dalla bolletta, se non si è molto dentro al discorso, si capisce ben poco), ma non è altro che la traduzione delle tariffe di Hera che tutti possono trovare qui Imola - Le tariffe - Energia Elettrica - Servizi offerti - Casa - Gruppo Hera

    P.S. buone ferie a tonini mingoni e scusami per queste divagazioni OT, e grazie per le info da "pioniere" che ci dai sulla seicento elettra.

    saluti
    carest

  20. #42
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    No, io non credo che siamo OT...
    fare paragoni economici (anche se poi personalmente può "fregare" o meno... dipendentemente da altri fattori..) è doveroso.
    Per questo "urlo" sempre ai 4 venti di aprire gli occhi e non fermarsi ai conti di qualche commerciale (tipo "u-vett").... che ha interesse a venderti qualcosa... quindi a "pubblicizzarla", ecc.

    Direi che si capisce in che "metà campo sto", ma sono convinto che la partita deve essere giocata correttamenete: se si vince è per merito/capacità... non per abilità/imbroglio...

    Altrimenti si finisce nel "carruggio" parallelo di quelli che dicono "si ma anche gli elettrici inquinano.. da un'altra parte.. e alla fine di più di un classico veicolo a benzina" (e che ormai sappiamo che non è vero, avendo ampiamente sbrogliato la questione).

    --------------

    Circa il foglio di calcolo "mio" la protezione la puoi togliere andando su "strumenti"... eccetera... (password nulla)
    Circa il foglio "tuo".. direi che se hai verificato nel tempo e "batte" sufficientemente con le "bollette", allora è il caso di allegarlo, se vuoi...
    ... visto che poi parla di altra situazione/fornitore.
    Sarà sicuramente un ulteriore e utilissimo contributo.
    (se hai "fogli di calcolo" che si riferiscono a situazioni più commerciali allora forse è opportuno allegarli in "fuori casa"... chiedi prima lumi al mod. di sezione!)

    -----------------

    Osservazioni:

    1) ho scelto la zona F3 e F4 perchè è quella dove ricadono molti: parlo di persone/nuclei che hanno un minimo di lampade/elettrodomestici efficienti.. e max 3-4 componenti.
    Io (direi che è....ovvio..) la vedo "col binocolo"..... (anche se adesso ci si avvicinerà, visto che si sta tentando di chiudere il contatore del gas...), ma non posso prendere il "mio" basso costo del kWh come esempio, anche se mi farebbe "comodo" (partita leale,....ricorda!)!

    2) È chiaro che se uno poi ricarica... che so... in "azienda" allora è un'altro paio di maniche...

    3) vedo che anche tu, come molti ...preferisci fare il calcolo (molto pratico): costo "bolletta" / totale kWh = costo kWh.
    Io no... e esorto a non farlo (altrimenti si vede altro..) per questo motivo che vado/tento a/di palesare ulteriormente.
    Supponiamo di avere un certo ..."tram tram" energetico... e di valutare ..che so... la rottamazione del 50ino con acquisto di uno elettrico (nuovamente riporto una situazione realistica, visto "Finanziaria" e incentivi Regionali/Comunali locali...).. nel calcolo preventivo posso fare questa strada:
    rifacciamoci all' esempio con kWh 450... costo bolletta 72,63 (occhio che è di più! Le tariffe sono aumentate... e aumenteranno. Casualmente il telegiornale di ieri lo dicesa... e visto che il messaggio io l'avevo scritto "ore" prima...qualcuno potrebbe chiedermi dove ho acquistato la sfera di cristallo!!!! )...
    allora.. dicevamo.. viene come hai giustamente calcolato:
    ..72,63€/450kWh=0,1614€/kWh..
    Ora supponiamo di "prendere" uno scooter elettrico uso casa-lavoro...e di utilizzare 2kWh di ricarica giornaliera.. per 5 giorni alla settimana... facciamo un arrotondamento di 20 giorni al mese.
    Bimestralmente abbiamo 2x20x2=80kWh a bolletta
    Prendendo i 0,1614€/kWh del tuo ragionamento dovrebbe fare un totale di 0,1614€/kWh x 80 kWh = 12,912€
    Quindi la "bolletta" dovrebbe passare da 72,63€ a 72,63 + 12,91=85,54€.. invece se si aggiungono gli 80kWh nel foglio di calcolo otteniamo:
    Lettura precedente 8750
    Lettura attuale 9280
    Totale + Iva (10%): 99,61 ovvero una differenza/errore di (99,61-85,54=)14,07 Euro...ovvero un errore superiore al 100%.... ed è quello che andremo a pagare
    Ergo lo scooter costerà non 12,91..ma 26,98 Euro a bolletta!
    (nuovamente lo riscrivo: questi calcoli sono datati: È di più... le tariffe sono aumentate .. e aumenteranno ancora! <- leggere bene e "metterselo in testa")

    Ora cosa vogliamo dire? Che paghiamo 0,16 Euro a kWh, ma lo scooter ci costa 0,33.... o che paghiamo sempre 0,16.. e il resto ce li rubano... o facciamo finta di niente tanto paga mamma/papa/nonna, ecc....
    insomma come la vogliamo mettere la questione???
    Ripeto: in questo esempio l'errore è più del doppio!!!!
    (Provare a giocare con il foglio di calcolo partendo da situazioni diverse e magari mettendo i consumi per la Seicento...
    ..E già che ci siete aggiornate, per quanto potete, le tariffe con l'ultima bolletta sotto mano: il calcolo sarà più reale.
    NB: occhio al recente scorporamento di alcune "componenti"... dovete sommare le scorporate.. e per scaglioni corretti.. Quando avrò tempo adeguerò il foglio..)

    Ovviamente tutto riferito a contratto residenziale <= 3kW di pot. impegnata, monoorario... mercato "protetto", ecc. ecc.
    Ultima modifica di gattmes; 12-09-2008 a 09:42

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  21. #43
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao gattmes

    rispondo al punto 3) del tuo messaggio:
    Se guardi con attenzione il mio file costi kWh.xls ti accorgerai che il costo/kWh varia (e anche di molto, ovviamente) in base al consumo annuale (lo considero annuale per comodità anche se ovviamente la bolletta si paga ogni due mesi e i consumi reali vengono messi solo due volte all'anno).

    In base a ciò rifaccio i conti con il consumo "aggiuntivo" di 80kWh a bimestre (per moto elettrica, bicicletta elettrica o fornello elettrico che sia):
    consumo=9280-8750=530x6(bollette all'anno)=3180kWh/anno
    ora vado nel file (...) e nella riga dei consumi più vicina (3200kWh/anno) trovo che pagherò di elettricità 594,88€ con un costo di 0,186€/kWh.
    I conti fatti con il tuo foglio danno 99,61€ a bolletta, quindi 597,66€ all'anno con un costo di 0,1879€/kWh
    Quindi direi che l'errore è solo nella tua interpretazione del mio file, perchè i risultati sono praticamente identici.

    E' chiaro che le tariffe variano ogni tre mesi, perchè è l'AEEG che le cambia in base al variare di alcuni parametri (non ultimo, credo, il prezzo del petrolio); e credo anche io che in futuro non potrà che aumentare, però se guardo l'evoluzione dei prezzi nel tempo (e in questo il mio file aiuta) si vede che non è sempre aumentato, anzi a volte è pure un pò diminuito, mentre più spesso si assite a "spostamenti" del costo al kWh tra le varie fasce di consumi (F1, F2, ecc..) quello che non cambia però è che il costo MINIMO per kWh lo si ha con un consumo inferiore a 1800kWh/anno (che è passato da 0,10€ nel 2004 a 0,133€ nel 2008) e il costo MASSIMO per kWh lo si oltre i 4500kWh/anno (che è passato da 0,18€ nel 2004 a 0,221€ nel 2008).

    Anche io ho un consumo sotto i 1800kWh/anno, basta solo stare un pò attenti e evitare gli sprechi (in questo senso gli stand-by, specialmente di apparecchi "vecchi" sono in genere deleteri).
    Ho consigliato vivamente mio cognato (oltre 3600kWh/anno) di montare un impianto FV in casa per abbattere i costi della bolletta, infatti se io oggi spendo 240,25€/anno (consumo 1800kWh) con un apporto di 1800kWh dall'impianto FV, alla fine mi rimangono da pagare solo le spese fisse, cioè 22,12€, mentre lui ora spende 719,8€ e con lo stesso apporto di 1800kWh arriverebbe a spendere solo 240,25€.
    La differenza è molta:
    io risparmio 240,25-22,12=218,13€/anno
    lui risparmierebbe 719,8-240,25=479,55€/anno

    Tutto questo discorso è per dire che, se uno ha bassi consumi (ed eventualmente anche il FV) l'aumento provocato da un auto(moto, ciclo) elettrica non incide molto sul costo finale per kWh, anche se occorre fare bene i conti ogni volta.

    saluti
    caerst

  22. #44
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    quello che voleva dire gattmes (scusa se mi permetto) è che il tuo 0.186 lo tiri fuori dividendo il costo della bolletta per i kwh (è quindi il costo MEDIO del kwh) mentre il suo dato è relativo proprio al costo specifico di quel kwh in più portato dal veicolo elettrico

Pagina 2 di 31 primaprima 1234567891011121314151622 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FIAT SEICENTO Elettra: BM (Battery Manager)
    Da Bisi nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 134
    Ultimo messaggio: 19-02-2020, 06:58
  2. FIAT SEICENTO Elettra: arpionismo
    Da luigiduca nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 06-01-2019, 16:46
  3. FIAT SEICENTO Elettra: monitorare le singole batterie
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 29-09-2017, 09:13
  4. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 27-05-2015, 14:40
  5. FIAT SEICENTO Elettra: Temperature-Monitor
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-06-2009, 22:00

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •