Mi Piace! Mi Piace!:  48
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 3 di 34 primaprima 123456789101112131415161723 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 679

Discussione: FIAT SEICENTO Elettra - Informazioni varie (tutto ciò che non rientra nelle discussioni specifiche)

  1. #41
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    ciao gattmes
    Quello che scriverò è OT perciò, se pensi sia meglio, possiamo continuare a scambiarci opinioni nella discussione più adatta
    http://www.energeticambiente.it/casa...i-calcolo.html

    Non ho detto che quello che scrivi non è vero, ho detto che nel mio foglio di calcolo che aggiorno da vari anni seguendo le tariffe del mio gestore, il costo del kWh è molto minore dei 0,3€ da te considerato (la pagina riassuntiva dei valori - costi kWh.xls - è quella che ho allegato al mio messaggio precedente e dovresti averla vista perchè attualmente ha 2 scaricamenti e uno l'ho fatto io come controllo......).
    Comunque stasera (ieri sera) ho scaricato openoffice, l'ho installato e ho caricato il file enel5.sxc (ho alcuni problemi di visualizzazione perchè con le celle protette non ho potuto correggere il font Luxi Sans e i caratteri mi appaiono molto "gotici") e ho rifatto i conti inserendo i dati come hai suggerito tu nell'immagine di esempio allegato al messaggio di ieri pomeriggio, e i conti tornano, cioè sono uguali; semplicemente io ho sempre ragionato come costo al kWh per un certo consumo annuale (vedi file costi kWh.xls ), mentre tu hai considerato il costo del kWh che ti fa passare la "fatidica" soglia dello scaglione F3, quindi il costo di QUEL kWh è corretto (0,34€), ma se si fa la media del costo di TUTTI insieme si ha che 72,63€/450kWh=0,1614€/kWh. Adesso si può aprire il mio file (costi kWh.xls ) e controllare il valore di €/kWh dal 1° gennaio 2008 per clienti domestici residenziali fino a 3kW di potenza impegnata con un consumo annuale di (450x6)2700kWh... direi che non c'è molta differenza.

    Se lo ritieni utile, posso anche pubblicare il mio file (che ho creato vari anni fa per riuscire a "tradurre" le tariffe del mio gestore perchè dalla bolletta, se non si è molto dentro al discorso, si capisce ben poco), ma non è altro che la traduzione delle tariffe di Hera che tutti possono trovare qui Imola - Le tariffe - Energia Elettrica - Servizi offerti - Casa - Gruppo Hera

    P.S. buone ferie a tonini mingoni e scusami per queste divagazioni OT, e grazie per le info da "pioniere" che ci dai sulla seicento elettra.

    saluti
    carest

  2. #42
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    No, io non credo che siamo OT...
    fare paragoni economici (anche se poi personalmente può "fregare" o meno... dipendentemente da altri fattori..) è doveroso.
    Per questo "urlo" sempre ai 4 venti di aprire gli occhi e non fermarsi ai conti di qualche commerciale (tipo "u-vett").... che ha interesse a venderti qualcosa... quindi a "pubblicizzarla", ecc.

    Direi che si capisce in che "metà campo sto", ma sono convinto che la partita deve essere giocata correttamenete: se si vince è per merito/capacità... non per abilità/imbroglio...

    Altrimenti si finisce nel "carruggio" parallelo di quelli che dicono "si ma anche gli elettrici inquinano.. da un'altra parte.. e alla fine di più di un classico veicolo a benzina" (e che ormai sappiamo che non è vero, avendo ampiamente sbrogliato la questione).

    --------------

    Circa il foglio di calcolo "mio" la protezione la puoi togliere andando su "strumenti"... eccetera... (password nulla)
    Circa il foglio "tuo".. direi che se hai verificato nel tempo e "batte" sufficientemente con le "bollette", allora è il caso di allegarlo, se vuoi...
    ... visto che poi parla di altra situazione/fornitore.
    Sarà sicuramente un ulteriore e utilissimo contributo.
    (se hai "fogli di calcolo" che si riferiscono a situazioni più commerciali allora forse è opportuno allegarli in "fuori casa"... chiedi prima lumi al mod. di sezione!)

    -----------------

    Osservazioni:

    1) ho scelto la zona F3 e F4 perchè è quella dove ricadono molti: parlo di persone/nuclei che hanno un minimo di lampade/elettrodomestici efficienti.. e max 3-4 componenti.
    Io (direi che è....ovvio..) la vedo "col binocolo"..... (anche se adesso ci si avvicinerà, visto che si sta tentando di chiudere il contatore del gas...), ma non posso prendere il "mio" basso costo del kWh come esempio, anche se mi farebbe "comodo" (partita leale,....ricorda!)!

    2) È chiaro che se uno poi ricarica... che so... in "azienda" allora è un'altro paio di maniche...

    3) vedo che anche tu, come molti ...preferisci fare il calcolo (molto pratico): costo "bolletta" / totale kWh = costo kWh.
    Io no... e esorto a non farlo (altrimenti si vede altro..) per questo motivo che vado/tento a/di palesare ulteriormente.
    Supponiamo di avere un certo ..."tram tram" energetico... e di valutare ..che so... la rottamazione del 50ino con acquisto di uno elettrico (nuovamente riporto una situazione realistica, visto "Finanziaria" e incentivi Regionali/Comunali locali...).. nel calcolo preventivo posso fare questa strada:
    rifacciamoci all' esempio con kWh 450... costo bolletta 72,63 (occhio che è di più! Le tariffe sono aumentate... e aumenteranno. Casualmente il telegiornale di ieri lo dicesa... e visto che il messaggio io l'avevo scritto "ore" prima...qualcuno potrebbe chiedermi dove ho acquistato la sfera di cristallo!!!! )...
    allora.. dicevamo.. viene come hai giustamente calcolato:
    ..72,63€/450kWh=0,1614€/kWh..
    Ora supponiamo di "prendere" uno scooter elettrico uso casa-lavoro...e di utilizzare 2kWh di ricarica giornaliera.. per 5 giorni alla settimana... facciamo un arrotondamento di 20 giorni al mese.
    Bimestralmente abbiamo 2x20x2=80kWh a bolletta
    Prendendo i 0,1614€/kWh del tuo ragionamento dovrebbe fare un totale di 0,1614€/kWh x 80 kWh = 12,912€
    Quindi la "bolletta" dovrebbe passare da 72,63€ a 72,63 + 12,91=85,54€.. invece se si aggiungono gli 80kWh nel foglio di calcolo otteniamo:
    Lettura precedente 8750
    Lettura attuale 9280
    Totale + Iva (10%): 99,61 ovvero una differenza/errore di (99,61-85,54=)14,07 Euro...ovvero un errore superiore al 100%.... ed è quello che andremo a pagare
    Ergo lo scooter costerà non 12,91..ma 26,98 Euro a bolletta!
    (nuovamente lo riscrivo: questi calcoli sono datati: È di più... le tariffe sono aumentate .. e aumenteranno ancora! <- leggere bene e "metterselo in testa")

    Ora cosa vogliamo dire? Che paghiamo 0,16 Euro a kWh, ma lo scooter ci costa 0,33.... o che paghiamo sempre 0,16.. e il resto ce li rubano... o facciamo finta di niente tanto paga mamma/papa/nonna, ecc....
    insomma come la vogliamo mettere la questione???
    Ripeto: in questo esempio l'errore è più del doppio!!!!
    (Provare a giocare con il foglio di calcolo partendo da situazioni diverse e magari mettendo i consumi per la Seicento...
    ..E già che ci siete aggiornate, per quanto potete, le tariffe con l'ultima bolletta sotto mano: il calcolo sarà più reale.
    NB: occhio al recente scorporamento di alcune "componenti"... dovete sommare le scorporate.. e per scaglioni corretti.. Quando avrò tempo adeguerò il foglio..)

    Ovviamente tutto riferito a contratto residenziale <= 3kW di pot. impegnata, monoorario... mercato "protetto", ecc. ecc.
    Ultima modifica di gattmes; 12-09-2008 a 09:42

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  3. #43
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao gattmes

    rispondo al punto 3) del tuo messaggio:
    Se guardi con attenzione il mio file costi kWh.xls ti accorgerai che il costo/kWh varia (e anche di molto, ovviamente) in base al consumo annuale (lo considero annuale per comodità anche se ovviamente la bolletta si paga ogni due mesi e i consumi reali vengono messi solo due volte all'anno).

    In base a ciò rifaccio i conti con il consumo "aggiuntivo" di 80kWh a bimestre (per moto elettrica, bicicletta elettrica o fornello elettrico che sia):
    consumo=9280-8750=530x6(bollette all'anno)=3180kWh/anno
    ora vado nel file (...) e nella riga dei consumi più vicina (3200kWh/anno) trovo che pagherò di elettricità 594,88€ con un costo di 0,186€/kWh.
    I conti fatti con il tuo foglio danno 99,61€ a bolletta, quindi 597,66€ all'anno con un costo di 0,1879€/kWh
    Quindi direi che l'errore è solo nella tua interpretazione del mio file, perchè i risultati sono praticamente identici.

    E' chiaro che le tariffe variano ogni tre mesi, perchè è l'AEEG che le cambia in base al variare di alcuni parametri (non ultimo, credo, il prezzo del petrolio); e credo anche io che in futuro non potrà che aumentare, però se guardo l'evoluzione dei prezzi nel tempo (e in questo il mio file aiuta) si vede che non è sempre aumentato, anzi a volte è pure un pò diminuito, mentre più spesso si assite a "spostamenti" del costo al kWh tra le varie fasce di consumi (F1, F2, ecc..) quello che non cambia però è che il costo MINIMO per kWh lo si ha con un consumo inferiore a 1800kWh/anno (che è passato da 0,10€ nel 2004 a 0,133€ nel 2008) e il costo MASSIMO per kWh lo si oltre i 4500kWh/anno (che è passato da 0,18€ nel 2004 a 0,221€ nel 2008).

    Anche io ho un consumo sotto i 1800kWh/anno, basta solo stare un pò attenti e evitare gli sprechi (in questo senso gli stand-by, specialmente di apparecchi "vecchi" sono in genere deleteri).
    Ho consigliato vivamente mio cognato (oltre 3600kWh/anno) di montare un impianto FV in casa per abbattere i costi della bolletta, infatti se io oggi spendo 240,25€/anno (consumo 1800kWh) con un apporto di 1800kWh dall'impianto FV, alla fine mi rimangono da pagare solo le spese fisse, cioè 22,12€, mentre lui ora spende 719,8€ e con lo stesso apporto di 1800kWh arriverebbe a spendere solo 240,25€.
    La differenza è molta:
    io risparmio 240,25-22,12=218,13€/anno
    lui risparmierebbe 719,8-240,25=479,55€/anno

    Tutto questo discorso è per dire che, se uno ha bassi consumi (ed eventualmente anche il FV) l'aumento provocato da un auto(moto, ciclo) elettrica non incide molto sul costo finale per kWh, anche se occorre fare bene i conti ogni volta.

    saluti
    caerst

  4. #44
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    quello che voleva dire gattmes (scusa se mi permetto) è che il tuo 0.186 lo tiri fuori dividendo il costo della bolletta per i kwh (è quindi il costo MEDIO del kwh) mentre il suo dato è relativo proprio al costo specifico di quel kwh in più portato dal veicolo elettrico

  5. #45
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    I conti sono tutti ok, fatti in un modo o nell'altro...
    ringrazio però aztlan perchè forse permette di risolvere .."l'arcano interpretativo"

    In pratica è corretto il ragionamento di carest che, nell'esempio fatto, sposta il costo da 0,16 a circa 0,18....
    tuttavia lo sposta anche dei kWh precedenti!!!... ovvero ricaricando lo scooter (mi riferisco sempre all'esempio) TUTTI i kWh costeranno di più.. anche quelli NON necessari allo scooter (costo medio, appunto)
    Così si può certamente dire che con lo scooter si paga 1 kWh solo 0,18 (invece di 0,33 o altro)... ma non bisogna dimenticarsi che anche tutta la "caterba" di chilowattora per gli altri usi viene aumentata...
    e sono tanti! Parliamo di un consumo di 80kWh a bimestre che consideriamo "solo" 0,02 Euro in più (da 0,16 a 0,18)... ma non consideriamo che alza altri 450 kWh di prezzo!
    Come si vede 80 è poco rispetto a 450... pesa solo per circa 15%..

    Io preferisco ragionare come ho scritto (e il discorso deriva + che altro dal ragionamento sul reale impatto con il rimpiazzo di oggetti + efficienti.. o con stand-by più basso o assente.. come fatto giustamente notare)
    Ovvero:
    se incremento (o decremento in altri casi) il mio consumo con un oggetto di 80kWh/bimestre (cito sempre l'esempio)... e questo mi comporta un esborso di 26.... Euro in più,vuol dire che quei kWh mi sono costati:
    26.../80=0,33 circa... dal momento che l'uso di quell'oggetto tanto mi comporta!
    ..Piuttosto che dire: "mi costa 0,18 x 80... ahhhh... ma si, poi in realtà tutto quello che pagavo prima non è più così!"
    Non è colpa degli "oggetti" (elettrodomestici, ecc) di "prima".. è colpa sempre riconducibile solo ed unicamente a quell'oggetto!
    Dirò di più (e qui sta la fregatura...) OGNI kWh di consumo in più (magari si tiene accesa di + la tv... per via es delle Olimpiadi) mi costerà 0,33 in più sulla bolletta (o altra cifra come da foglio di calcolo se non si tratta di un semplice kWh)!!

    Attenzione!

    Detto/scritto ciò riprendo parte della sfrase finale, modificandola...
    l'aumento provocato da un auto(moto, ciclo) elettrica può non incidere molto sul costo finale per kWh
    e quoto:
    occorre fare bene i conti ogni volta.
    Ultima modifica di gattmes; 12-09-2008 a 16:03

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  6. #46
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao gattmes
    concordo con quello che hai detto, in effetti era differente l'approccio; chiaramente il kWh in PIU' che consumo mi costerà di più dei precedenti (0,31€ al massimo, nella fascia di consumo annuale da 2641 a 3540kWh - vedi immagine allegata).

    Per concludere ri-faccio l'esempio di un caso particolare (casa mia) con un impianto FV: consumo 1900kWh immissione in rete: 1800kWh/anno quindi in bolletta a fine anno pago solo i costi fissi e 100kWh (33,52€) in questo caso il costo di ognuno dei 100kWh effettivamente consumati è 0,335€.
    Ora se aggiungo un consumo di 83,3kWh a bimestre (500kWh/anno) in totale a fine anno, con il consumo di 600kWh spenderò 90,5€ e il costo di ogni kWh passa a 0,151€/kWh.
    In questo caso l'(auto) elettrica mi costerà 90,5-33,52=56,98€ per i 500kwh (quindi tutti QUEI 500 kWh li ho pagati effettivamente 0,114€).

    Quote Originariamente inviata da gattmes Visualizza il messaggio
    l'aumento provocato da un auto(moto, ciclo) elettrica può non incidere molto sul costo finale per kWh
    e quoto:
    saluti
    carest
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  7. #47
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Prologo:
    ..
    ... chiaramente il kWh in PIU' che consumo mi costerà di più dei precedenti (0,31€ al massimo..
    Occhio solo a non dimenticarsi che certi consumi/kWh.. comportano il ... "venir meno" di alcune esenzioni (accise) ecc. su alcuni scatti/kWh precedenti!

    La famosa frase ... "se lei consuma fino a 220 scatti al mese i primi 150 sono esenti da imposte... se consuma di più quelli esenti vengono proporzionalmente ridotti...

    -------------------------------

    Ecco quindi abbiamo visto che è difficile rispondere alla domanda "quanto consuma la Seicento"? (O altro veicolo elettrico)
    Visto ovviamente da un punto di vista monetario/economico.
    Il consto è fortemente dipendente dalle situazioni personali, principalmente dal:
    -contratto di fornitura elettrica, in special modo se si tratta di domestica o industriale, commerciale... ma soprattutto dalla potenza contrattualmente impegnata
    -altri consumi (o produzioni...) elettrici a cui l'utenza è connessa, specialmente per contratti domestici.
    Sarebbe come dire che la benzina (o etanolo, o altro carburante) per un'auto costasse da 1,400 a 4,200 Euro al litro!!! ( o da 0,450 a 1,400, se preferite).
    Inoltre dato un costo-una situazione .. non è detto che non si possa intervenire coscientemente per modificarla (esempio rimpiazzo utenze elettriche con altre più efficienti) cambiando così radicalmente i costi... o anche modificando il contratto!

    Forse sicuramente si può dire che non costerà più di un tot ...possiamo assumere attualmente non oltre 0,4 Euro a kWh... e su questa base fare un calcolo.. che sarà sicuramente quello massimo, essendo però coscienti che potrebbe essere anche 3-4 volte meno!
    Se, preso il massimo, si arriva a pareggiare... meglio ancora a privilegiare...allora sicuramente il vantaggio (considerando solo il lato economico) per l'elettrico c'è.. anche a fronte di un cospicuo investimento iniziale.

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  8. #48
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco secondo me è questo il grande vantaggio dell'elettrico, mentre ci si può "organizzare" per pagare meno (anche molto) il kwh, non è assolutamente possibile con la benzina, se non in percentulali non degne di nota... considerando tutto, purtroppo l'elettrico è davvero per pochi, ma per quei pochi è estremamente conveniente

  9. #49
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gattmes Visualizza il messaggio
    ..
    Occhio solo a non dimenticarsi che certi consumi/kWh.. comportano il ... "venir meno" di alcune esenzioni (accise) ecc. su alcuni scatti/kWh precedenti!

    La famosa frase ... "se lei consuma fino a 220 scatti al mese i primi 150 sono esenti da imposte... se consuma di più quelli esenti vengono proporzionalmente ridotti...
    iniziale.
    si in effetti riguardandoci bene nel mio file non ho considerato l'aggiunta dell'imposta erariale (0,0047€+iva/kWh) nei consumi da 2641 a 4400kWh/anno: questo comporta un piccolo aumento in questa fascia.

    Quote Originariamente inviata da gattmes Visualizza il messaggio
    Forse sicuramente si può dire che non costerà più di un tot ...possiamo assumere attualmente non oltre 0,4 Euro a kWh... e su questa base fare un calcolo.. che sarà sicuramente quello massimo, essendo però coscienti che potrebbe essere anche 3-4 volte meno!
    Se, preso il massimo, si arriva a pareggiare... meglio ancora a privilegiare...allora sicuramente il vantaggio (considerando solo il lato economico) per l'elettrico c'è.. anche a fronte di un cospicuo investimento iniziale.
    le celle gialle nell'immagine del mio messaggio precedente (non l'avevo segnalato) danno il costo dei singoli kWh nelle varie fasce (iva compresa, escluso costi fissi che si vedono nella cella b7 e l'imposta erariale aggiuntiva tra i 2641 e 4400kWh/anno come dicevo sopra).

    Certo è che anche a fronte di un (più o meno grande) vantaggio economico nella gestione di un veicolo elettrico, abbiamo il costo del mezzo e delle batterie (che hanno una durata limitata), che attualmente pagano la mancanza di industrializzazione.

    saluti
    carest

  10. #50
    Seguace

    User Info Menu

    Thumbs up

    Gattmes ha toccato un punto importante su come si fanno i conti, che vorrei ribadire e sostenere. Spesso le discussioni su questi temi derivano verso ragionamenti da 'bar sport', perche' poi la valutazione economica non esiste o si basa su ipotesi leggere.

    In effetti e' il marginale che conta tra lo scegliere la vettura elettrica e confrontarla con una tradizionale.
    Il consumo veicole elttrico deve aggiungersi alla nostro consumo storico e quindi va ad incidere sulla fascia di consumo, anche in modo significativo.

    Per chi ha bassi consumi, F1+F2 l'entrare in fascia F3 ha un certo costo di circa 0.20 Euro/cent. Ma sforando la fascia F3 esiste un gradino di costo marginale appunto di oltre 0.34, che rende i costi di esercizio del veicolo elettrico ahime' paragonaboli a quelli supertassati della benzina. (quindi posso immaginare cosa succede con metano o GPL).

    Diverso sarebbe avendo nell'abitazione un impianto di produzione FV, Idro, Vento, che permette attraverso lo 'scambio sul posto' di abbassare la fascia di consumo e quindi rendere il consumo aggiuntivo del veicolo elettrico molto competitivo, al limite nullo.

    Andrea

  11. #51
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mansoldo Visualizza il messaggio
    Gattmes ha toccato un punto importante su come si fanno i conti, che vorrei ribadire e sostenere. Spesso le discussioni su questi temi derivano verso ragionamenti da 'bar sport', perche' poi la valutazione economica non esiste o si basa su ipotesi leggere.

    In effetti e' il marginale che conta tra lo scegliere la vettura elettrica e confrontarla con una tradizionale.
    Il consumo veicole elttrico deve aggiungersi alla nostro consumo storico e quindi va ad incidere sulla fascia di consumo, anche in modo significativo.

    Per chi ha bassi consumi, F1+F2 l'entrare in fascia F3 ha un certo costo di circa 0.20 Euro/cent. Ma sforando la fascia F3 esiste un gradino di costo marginale appunto di oltre 0.34, che rende i costi di esercizio del veicolo elettrico ahime' paragonaboli a quelli supertassati della benzina. (quindi posso immaginare cosa succede con metano o GPL).

    Diverso sarebbe avendo nell'abitazione un impianto di produzione FV, Idro, Vento, che permette attraverso lo 'scambio sul posto' di abbassare la fascia di consumo e quindi rendere il consumo aggiuntivo del veicolo elettrico molto competitivo, al limite nullo.

    Andrea
    ...in effetti è questo quello a cui avevo pensato...nei prossimi mesi vedrò cosa succederà!!!


    Ciao


    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  12. #52
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    salve a tutti
    ho inserito nella sezione risparmio energetico/in casa/fogli di calcolo http://www.energeticambiente.it/casa...#post118878616
    il mio file aggiornato con i costi storici (gli ultimi 4 anni) del mio fornitore di energia elettrica.
    Se siete curiosi di sapere quanto avreste speso al mio posto, dateci una occhiata; è possibile avere un confronto immediato (graficamente) tra le varie tariffe possibili, e i vari consumi annuali.

    saluti
    carest

  13. #53
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Propongo una tabella di cose da fare/provare, eventualmente da aggiornare-modificare (l'ordine è circa casulale):

    1) prove riduzione potenza CB (carica lenta e/o dove ci sono "contratti" max 3kW pk)
    2) prove incremento "recupero" in frenata utilizzando la bat di servizio (variazione nella tensione nominale di ricarica)
    3) riduzione dei consumi!
    -3A sostituzione della "spia" verde sul tunnel con aggeggio a led .. e relativo rele/teleruttore + resistenza per riduzione luminosità notturna
    -3B sostituzione spie quadro strumenti con led
    ....

    Fare si puo'!..... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO ( < cliccare sopra per visionarli >) e l' INDICE del Forum

    Ricorda: un piano cottura a induzione consuma mediamente solo il 30% dell'energia richiesta da uno a gas e comporta in "bolletta" costi dimezzati. Contrariamente a quello che ti diranno in giro poi si può generalmente usare anche con il normale contratto da 3 kW, pur se sprovvisto di sistema di autolimitazione. Per maggiori informazioni:
    Vetroceramica (piani cottura HOBs): bugie&verità
    PIANI COTTURA: vetroceramica radiande/alogeno, induzione, metano/GPL, ecc: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    [/I]

  14. #54
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bisi Visualizza il messaggio
    Non ti preoccupare tonini, il fatto di rismontare il tutto è servito per farmi capire meglio la macchina, e poi la colpa è stata mia, non avevo capito bene come effettuare le misurazioni.
    Volevo chiedervi se a voi è capitato che la chiusura centralizzata si aprisse e chiudesse da sola ogni tanto, in pratica io lascio la macchina parcheggiata e ogni tanto la chiusura inizia ad aprire e chiudere per 5 o 6 volte di seguito e alla fine mi lascia la macchina aperta, penso ci sia un contatto da qualche parte, a voi è capitato o per caso avete gli schemi del'impoianto con la chiusura cnetralizzata?
    ...nella mia c'èra un contatto nello sportello di chiusura della presa 220Vac (anche lì è centralizzata...prova a verificare se è tutto ok ...

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Unhappy Eliminata dalla strada pericolosa 600 elettra

    Oggi grazie allo zelo di una agente scelta di polizia, e alla mia sbadataggine, una mia 600 elettra è stata eliminata dalla circolazione... Non mi ero accorto che la data per il collaudo era passata da 60 giorni (azz!!) e così il fumoso inquinante mezzo è stato tolto dalla circolazione. Multone di circa 150 euri, sequestro della carta di circolazione, obbligo di recarsi all' ufficio della mot. civile competente per il rilascio di copia della carta di circolazione per il collaudo (in bollo).
    Le istituzioni in alcuni casi sono perfettamente efficienti.
    In alcuni casi.
    DD
    Imagination is more important than knowledge

  16. #56
    Affezionato

    User Info Menu

    Talking

    ...quel che è giusto è giusto!!!!

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  17. #57
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Una bella s**** del caricabatterie bruciato a te. Ciapa lì!
    Imagination is more important than knowledge

  18. #58
    Affezionato

    User Info Menu

    Talking

    ....si ma non ho speso niente....pappappero......


    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  19. #59
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Cool

    Aspetta, aspetta...
    Imagination is more important than knowledge

  20. #60
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    ...eccolo me l'ha gufata....mi sto toccando!!!!!

    ...a parte gli scherzi hai già recuparto il libretto???


    Ciaooo

    Fox
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

  21. RAD
Pagina 3 di 34 primaprima 123456789101112131415161723 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FIAT SEICENTO Elettra: BM (Battery Manager)
    Da Bisi nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 131
    Ultimo messaggio: 14-01-2019, 18:31
  2. FIAT SEICENTO Elettra: arpionismo
    Da luigiduca nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 06-01-2019, 16:46
  3. FIAT SEICENTO Elettra: monitorare le singole batterie
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 29-09-2017, 09:13
  4. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 27-05-2015, 14:40
  5. FIAT SEICENTO Elettra: Temperature-Monitor
    Da Oighen nel forum Fiat Seicento Elettra
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23-06-2009, 22:00

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •