Bonifico GSE - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bonifico GSE

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • mpeluc
    ha risposto
    Quello di aprire un nuovo conto corrente o quello di cointestare il mio conto corrente a mia madre non è un problema insormontabile, quello che mi da fastidio è che il GSE ha omesso di indicare, dopo la mia richiesta, dove sta scritto che debba essere così. Il dubbio che mi viene è che non esista nessun documento a tal proposito e di conseguenza il GSE si comporti a propria discrezione.

    Lascia un commento:


  • Valemine
    ha risposto
    io ritengo che giuridicamente quanto detto dal GSE sia più che corretto.<br>i documenti iniziali avrebbero dovuto essere correlati da una delega o da una autorizzazione specifica di incasso a tuo favore. Se questi documenti mancano come fanno a pagare te? e se tu fossi uno che ci sta provando? Il consiglio che posso darti è di chiedere se fornendo documenti integrativi si accontentano cmq o male che vado apri un conto a costo zero..

    Lascia un commento:


  • mpeluc
    ha risposto
    Infatti, come previsto dai documenti firmati da mia madre, il GSE avrebbe dovuto erogare il contributo al Soggetto responsabile il quale si avvale di un conto corrente non intestato a se stesso ma ad un&#39;altra persona. Se il Soggetto responsabile avesse indicato solo le coordinate bancarie sarebbe stato difficile per la banca associare il nome del Soggetto responsabile ad un conto corrente intestato ad un&#39;altra persona, ma specificando anche il nome oltre alle coordinate bancarie il problema non si doveva presentare.

    Lascia un commento:


  • Zamora64e
    ha risposto
    Secondo me non c&#39;è nessun mistero. Il GSE, giustamente secondo me. eroga un contributo all&#39;intestatario della richiesta, non ad un altro soggetto (avete mai provato a chiedere contributi statali e a fornire qualche dato non coerente?).<br><br>Il caso di Snapdisier mi sembra un po&#39; strano, a meno che la sua banca, ricevenndo un bonifico intestato alla persona sbagliata, forzi l&#39;intestatario perché conosce entrambi. Però mi sembra strano.

    Lascia un commento:


  • mpeluc
    ha risposto
    Ecco la risposta del GSE alla richiesta da parte mia di delucidazioni.<br><br>>Egregio sig. Pelucchi,<br>>è sempre necessario che il Soggetto responsabile coincida con l&#39;intestatario del conto corrente indicato in scheda anagrafica, altrimenti è la >stessa banca del correntista che respinge l&#39;accredito perchè diversamente intestato.<br>>In alternativa, ma sempre a discrezione della banca del beneficiario, si può indicare un conto corrente cointestato.<br>><br>>Distinti saluti<br>><br>>Operatore 04<br><br>Quindi il mistero si infittisce, perchè chi ha il vecchio conto energia non ha i problemi che sto avendo io?<br>

    Lascia un commento:


  • carest
    ha risposto
    Prima di spedire la convenzione ho fatto, per curiosit&agrave;, la domanda per telefono al GSE: &quot;l&#39;impianto è intestato a mio padre, ma il conto corrente è intestato a me: va bene? Ci sono problemi?&quot; Risposta immediata: &quot;il c/c deve essere intestato o al limite cointestato al titolare dell&#39;impianto&quot;; quindi ho provveduto a farmi aprire un nuovo c/c cointestato anche a mio padre...... e ho spedito la lettera al GSE sabato scorso (proprio nell&#39;orario in cui mpeluc ha iniziato questa discussione).<br><br>In effetti se non avessi telefonato, anche io sarei caduto nel &quot;trabocchetto&quot;.... norme non ne ho trovate, però mi sembra strano che snapdozier, con il primo C.E. non abbia avuto problemi; sicuramente qualche norma (interna al GSE) è cambiata tra il primo e il secondo C.E.<br><br>saluti<br>carest

    Lascia un commento:


  • snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
    Replica dell'ospite
    A me non risulta.

    Lascia un commento:


  • mpeluc
    ha risposto
    Quindi, potrebbe essere, che con il secodo siano cambiate le regole.<br>Se ci sono novit&agrave; ve lo farò sapere.<br>Per il momento grazie.

    Lascia un commento:


  • snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
    Replica dell'ospite
    Il primo<br>

    Lascia un commento:


  • mpeluc
    ha risposto
    Il tuo impianto e stato costruito con il primo o il secondo conto energia?

    Lascia un commento:


  • snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
    Replica dell'ospite
    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mpeluc @ 9/3/2008, 15:06)</div><div id="quote" align="left">La mia curiosit&agrave; riguardava più che altro dell&#39;esistenza di una norma scritta, accettare passivamente ciò che mi hanno detto solo per il fatto che deve essere così mi lascerebbe perennemente nel dubbio. Anche parchè l&#39;installatore si occupa da sempre di impianti fotovoltaici e pure lui ne è rimasto stupito. Proverò a scrivere al GSE vediamo se sono in grado di indicarmi la norma di riferimento visto che quando gli scrivo generalmente sono molto disponibili.</div></div><br>A me i soldi li danno regolarmente e l&#39;impianto è intestato a mio padre e il conto corrente è il mio.

    Lascia un commento:


  • mpeluc
    ha risposto
    La mia curiosit&agrave; riguardava più che altro dell&#39;esistenza di una norma scritta, accettare passivamente ciò che mi hanno detto solo per il fatto che deve essere così mi lascerebbe perennemente nel dubbio. Anche parchè l&#39;installatore si occupa da sempre di impianti fotovoltaici e pure lui ne è rimasto stupito. Proverò a scrivere al GSE vediamo se sono in grado di indicarmi la norma di riferimento visto che quando gli scrivo generalmente sono molto disponibili.

    Lascia un commento:


  • Janka74
    ha risposto
    Non ti mettere contro gli enti statali, se gi&agrave; più persone ti hanno detto che è così, ti devi adeguare. Puoi però forse modificare il tuo conto aggiungendo tra gli intestatari anche tua madre.<br>E comunque ci sono dei conti bancari gratuiti, dove l&#39;unica spesa che avrebbe tua mamma sarebbero le spese di bollo annuali che vanno allo stato. (mi sembra sui 30 euro all&#39;anno)

    Lascia un commento:


  • mpeluc
    ha iniziato la discussione Bonifico GSE

    Bonifico GSE

    Enel ha allacciato il mio impianto fotovoltaico agli inizi di ottobre dell&#39;anno scorso, dopo di ché è stato richiesto l&#39;incentivo per l&#39;energia prodotta al GSE che a sua volta ha accettato nei tempi previsti dalla legge. Ho quindi inviato su richiesta del GSE le coordinate bancarie dove questo verser&agrave; il bonifico dell&#39;incentivo.<br>Qualche giorno fa mi è arrivata una lettera del GSE che in poche parole mi dice che non può effettuare il bonifico perché il richiedente, che in questo caso sarebbe mia madre, e l&#39;intestatario del conto corrente, che sarei io, non sono lo stesso soggetto.<br>Mi rivolgo all&#39;impiantista che ha eseguito tutte le pratiche per chiedere spiegazioni e poco dopo mi dice che in effetti è proprio così ma non ne sapeva niente fino a qualche tempo fa.<br>Telefono al GSE che in modo sbrigativo mi liquidano confermandomi che vale quello che mi hanno scritto senza fornirmi ulteriori spiegazioni, ne da dove derivi tale norma.<br>Qualcuno ne sa qualcosa più di me, mi darebbe veramente fastidio aprire un nuovo conto corrente per poter incassare poco più di 1500 euro all&#39;anno.<br>
Attendi un attimo...
X