annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Domanda Forse Stupida...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Domanda Forse Stupida...

    Salve a tutti, sono Daniele e scrivo da Sarno (SA). Vorrei porre delle momande che spero non siano stupide.
    Mi sto informando per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 3 kw attraverso l'enelsi e il gse.
    L'architetto incaricato dal punto enel, mi spiegava che preticamente, l'enel e il gse, attraverso una particolare convenzione con le banche, ti realizzano l'impianto che poi si autoripaga con l'energia prodotta.
    Intanto io ho fatto un piccolo coto per quanto riguarda il consumo in casa mia e mi è venuto fuori circa 4000 Kw all'anno.
    Ora vorrei chiedere:
    1) è possibile questo tipo di consumi?
    2) è vero che l'impianto si ripaga sostanzialmente da solo?
    3) se c'è qualcuno che ha avuto già questo tipo di esperienza, potrebbe darmi dei consigli o delle delucidazioni a riguardo?

    Ringrazio tutti anticipatamente e attendo qualche risposta.

  • #2
    su Casarinnovabile.it tutte le risposte.

    saluti,
    Andrea
    TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
    http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
    web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

    Commenta


    • #3
      1) i 4000 da te calcolati sono Kwh (corrente) e non kw (potenza). Un impianto fotovoltaico produce (nella tua zona e se è esposto bene) oltre 1300 kwh all'anno, ogni kw di potenza istallato. Dunque 3 kw di potenza fanno 4000 kwh l'anno.
      2) Se si ripaga dipende tutto da quello che produce (se è esposto bene) e da quello che lo paghi. Per capirci se l'impianto da 3 kwp lo paghi sui 20.000 euro iva inclusa è un conto, se lo paghi 30.000 euro è un'altro
      3) informati su chi ha montato impianti simili in zona e fatti fare i preventivi. Oppure (se ti è possibile e hai una partita iva) montatelo da solo, ma non è facile (ma non impossibile).

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
        su Casarinnovabile.it tutte le risposte.

        saluti,
        Andrea
        grazie andrea, ma diciamo che non è proprio quello che cercavo.
        vorrei sapere se il calcolo di consumo annuale è giusto (perchè mi sembra un po' alto), non quello di produzione dell'impianto.
        Poi mi interesserebbe sentire l'esperienza di qualcuno che già ha fatto questa esperienza con enelsi e gse.
        Grazie comunque.

        Commenta


        • #5
          scusa, ma il gse, mi ripaga l'energia che produco totalmente, o solo quella in eccesso?

          Commenta


          • #6
            oggi provo a fare una simulazione e ti faccio sapere...
            se produco 4000 kwh all'anno, che praticamente è il mio consumo, la banca chi la ripaga?

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da dax78 Visualizza il messaggio
              scusa, ma il gse, mi ripaga l'energia che produco totalmente, o solo quella in eccesso?
              Più che scrivere, dovresti leggere un po sul forum!.

              Per quanto riguarda il tuo consumo prendi le bollette dell'enel vecchie e somma i kwh consumati in un anno (oppure puoi vedere anche le letture a fine bolletta: stimata effettuata)

              Commenta


              • #8
                Ciao dax78,

                per sapere quanto consumi ti basta iscriverti sul sito Enel.it e registrarti come utente Enel inserendo, quando richiesto, il tuo numero utente (lo trovi sulla bolletta). Da li' potrai controllare i consumi degli ultimi 2 anni e quindi, sommando 6 voci consecutive (le bollette sono bimestrali) calcolare quanti Kwh annui consumi. Il tuo consumo appare credibile, io consumo un po' meno di te ma siamo in 2 a casa mia.

                Circa la convenienza, i vantaggi e via discorrendo informati leggendo tutti i thread di questo forum. Ti do' un piccolo spunto: per un 3 Kw dovresti cercare di spendere intorno ai 20000 euro, se superi di molto questa cifra rischi di non rientrarci. Se tutto va come teoricamente dovrebbe andare, ci rientri, ma devi considerare tutta una serie di imprevisti importanti, quali:
                * in 20 anni il governo puo' rimangiarsi la parola data e non dare piu' incentivi, magari davanti ad una forte crisi recessiva o energetica
                * i pannelli potrebbero avere piu' di un guasto. L'assicurazione in parte copre questi guasti, ma e' tutto da studiare e capire
                * il tecnico deve essere affidabile ed economico. Se non e' bravo o costoso rischi di non rientrarci
                * devi stare attento alle 9.999 voci "nascoste". Assicurazioni, guasti, estensioni di garanzie, costi mutui/finanziamento, pratiche, etc.
                * ricorda che la bolletta dell'Enel la continui a pagare. Con lo scambio sul posto (l'opzione piu' favorevole) risparmi sulla voce della bolletta relativa al consumo dei kwh bimestrali e non sulle spese fisse (quindi "non paghi piu' l'Enel" e' una frase fuorviante ed inesatta)

                L'impianto di per se' pare che convenga, mi sto informando anch'io ma il DICTAT e': studiare, studiare, studiare, studiare, studiare (leggere tutti i thread del forum). Solo cosi' capirai e saprai fare una scelta consapevole ...

                Commenta


                • #9
                  I tuoi consumi sono kWh (energia) dividi i consumi annui per 1300 (in condizioni di sud perfetto e sito privo di ombre,) e trovi di quanti kWp di impianto ti servono nel tuo caso:
                  4000/1300= 3,07. Ipotizziamo un impianto da 3 kWp, il GSE ti riconosce un incentivo di (1300*3*0,44) 1716 €/anno più il risparmio in bolletta.
                  Se con un mutuo della durata per esempio di 15 anni i 1716 € ti coprono le rate l'impianto si ripaga solo, attenzione il primo bonifico si riceve mediamente 6-7 mesi dopo che l'impianto è entrato in esercizio. Oltre a EnelSI fatti fare dei preventivi chiavi in mano da ditte del settore.
                  Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                  Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                  Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da dax78 Visualizza il messaggio
                    grazie andrea, ma diciamo che non è proprio quello che cercavo.
                    vorrei sapere se il calcolo di consumo annuale è giusto (perchè mi sembra un po' alto), non quello di produzione dell'impianto.
                    Poi mi interesserebbe sentire l'esperienza di qualcuno che già ha fatto questa esperienza con enelsi e gse.
                    Grazie comunque.
                    non voglio essere pedante, ma trovi le risposte leggendo.

                    ps, enel.si NON e' ENEL, e' un marchio commerciale ceduto in franchising. totalmente diversa la cosa..
                    TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                    http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                    web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                    Commenta


                    • #11
                      Ecco fatto, questa è la mia simulazione con i dati effettivi del mio consumo annuo. Qualcuno saprebbe spiegarmi alla fine io su cosa ci guadagno?
                      Ragazzi, scusate per tutte ste domande, non è che non riesco a capire, ma vorrei solo essere certo prima di fare un passo abbastanza importante e di certo non vorrei inguaiare mio padre con qualche debito inaspettato.
                      File allegati

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da dax78 Visualizza il messaggio
                        Ecco fatto, questa è la mia simulazione con i dati effettivi del mio consumo annuo. Qualcuno saprebbe spiegarmi alla fine io su cosa ci guadagno?
                        La simulazione ti dice che se installi un impianto da 3kWp ottieni un beneficio economico di 2290 euro all'anno dovuti in parte all'incentivo riconosciuto dallo stato tramite il GSE e una parte dovuta al fatto che tu puoi usare l'energia che produci e così ne richiedi (paghi) meno all'Enel .

                        Detto questo, molto a spanne , se spendi ad esempio 20.000 euro per l'impianto finito, calcolando 100-200 euro all'anno per manutezione e/o assicurazione se ti fai due conti potrai vedere che dopo 10-11 anni sei andato a pari, e da li in poi sono tutti guadagnati. (fra 25-30 anni avrai guadagnato 25-30 mila euro)

                        Se chiedi un finanziamento ti fai i conti in base a quanto ammonta il finanziamento (tutto o in parte) in quanti anni vuoi estinguerlo e soprattutto quant'è il tasso che ti fanno. Per non tirarne fuori tu hai a disposizione 2000 euro all'anno circa.

                        Se ti scarichi il programma in excel del Ing. Caffarelli (vedi prima pagina del forum) puoi fare tutti i conti che vuoi.

                        Ciao

                        Andrea

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da sucon Visualizza il messaggio
                          La simulazione ti dice che se installi un impianto da 3kWp ottieni un beneficio economico di 2290 euro all'anno dovuti in parte all'incentivo riconosciuto dallo stato tramite il GSE e una parte dovuta al fatto che tu puoi usare l'energia che produci e così ne richiedi (paghi) meno all'Enel .

                          Detto questo, molto a spanne , se spendi ad esempio 20.000 euro per l'impianto finito, calcolando 100-200 euro all'anno per manutezione e/o assicurazione se ti fai due conti potrai vedere che dopo 10-11 anni sei andato a pari, e da li in poi sono tutti guadagnati. (fra 25-30 anni avrai guadagnato 25-30 mila euro)

                          Se chiedi un finanziamento ti fai i conti in base a quanto ammonta il finanziamento (tutto o in parte) in quanti anni vuoi estinguerlo e soprattutto quant'è il tasso che ti fanno. Per non tirarne fuori tu hai a disposizione 2000 euro all'anno circa.

                          Se ti scarichi il programma in excel del Ing. Caffarelli (vedi prima pagina del forum) puoi fare tutti i conti che vuoi.

                          Ciao

                          Andrea
                          grazie mille!

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da dax78 Visualizza il messaggio
                            Ecco fatto, questa è la mia simulazione con i dati effettivi del mio consumo annuo.
                            tieni presente che quella che hai fatto è una simulazione abbastanza approssimativa. è realistica ! ma poi bisognerà farne una che tiene conto del tuo caso specifico: ombre , superficie disponibile sul tetto...


                            nei 20 anni di conto energia riesci a rientrare ampiamente dall'investimento.

                            naturalmente se hai gia i soldi non ti conviene fare un finanziamento.
                            in caso ti dovessi rivolgere alle banche considera che ci sono prestiti specifici per il fotovoltaico e la possibilita della cessione del credito (quello che ti paga il GSE viene ceduto alla banca a copertura della rata del debito.) o se sei un cliente solvibile ti puoi accordare con la banca in modo che quando arrivano i soldi del GSE lei te li pprende dal conto corrente.in questo ultimo modo eviti di pagare le spese notarili , inevitabili per la cessione del credito.
                            Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da unmondodifferente Visualizza il messaggio
                              tieni presente che quella che hai fatto è una simulazione abbastanza approssimativa. è realistica ! ma poi bisognerà farne una che tiene conto del tuo caso specifico: ombre , superficie disponibile sul tetto...


                              nei 20 anni di conto energia riesci a rientrare ampiamente dall'investimento.

                              naturalmente se hai gia i soldi non ti conviene fare un finanziamento.
                              in caso ti dovessi rivolgere alle banche considera che ci sono prestiti specifici per il fotovoltaico e la possibilita della cessione del credito (quello che ti paga il GSE viene ceduto alla banca a copertura della rata del debito.) o se sei un cliente solvibile ti puoi accordare con la banca in modo che quando arrivano i soldi del GSE lei te li pprende dal conto corrente.in questo ultimo modo eviti di pagare le spese notarili , inevitabili per la cessione del credito.
                              Penso che questa simulazione, almeno nel mio caso, sia molto realistica.
                              Il palazzo dove abia ha un terrazzo condominiale di circa 340 mq., intorno ci sono altri palazzi, ma tutti più bassi e vi posso garantire che il sole lo colpisce dalla mattina alla sera, senza mai un metro quadro di ombra.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da dax78 Visualizza il messaggio
                                Penso che questa simulazione, almeno nel mio caso, sia molto realistica.
                                Il palazzo dove abia ha un terrazzo condominiale di circa 340 mq., intorno ci sono altri........
                                OK tanti auguri per il tuo nuovo impianto secondo me ci hai perso tempo.....
                                sono d'accordo con la stima sui 20000 che hanno dato gli altri colleghi del forum.
                                Ciao e buonfv a tutti!
                                L'uso di elementi commerciali nel proprio “Profilo Personale” (avatar, link in firma, ecc.) è possibile solo a seguito dell’iscrizione come “Utente Supporter”.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da LFGRANDIMPIANTI Visualizza il messaggio
                                  OK tanti auguri per il tuo nuovo impianto secondo me ci hai perso tempo.....
                                  sono d'accordo con la stima sui 20000 che hanno dato gli altri colleghi del forum.
                                  Ciao e buonfv a tutti!
                                  ma guarda che non ho messo assolutamente in dubbio nulla o nessuno. dicevo solo che probabilmente la simulazione è abbastanza reale, anche perchè non è difficile calcolare una superficie irradiata tutto il tempo. Poi è ovvio che bisogna fare dei calcoli molto più precisi.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ciao dax, questa è una valutazione del tuo investimento, considerando un finanziamento di 20 anni:

                                    Valutazione investimento
                                    A
                                    Tasso 6,00%
                                    N° Annualità 20
                                    Importo finanziamento € 19.734,00
                                    Rata annua -€ 1.720,50


                                    Costo kwp € 7.590,00
                                    Impianto kwp 2,60
                                    Produzione annua kwh/kwp 1442
                                    Produzione annua totale kwh 3749,2
                                    Prezzo kwh € 0,62
                                    Incasso annuo € 2.324,50

                                    Utile annuo € 604,00
                                    Utile complessivo (20 anni) € 12.080,08
                                    Tasso rendita 3,06%

                                    ai costi attuali dell' energia hai un utile immediato di 604 euro all'anno, togline un centinaio per costi vari, e ti restano comunque 500€/anno, pochini ma non disprezzabili!

                                    attenzione però!!!! nella tua simulazione l'impianto a quel prezzo non è un 3kwp, ma un 2,6kwp!!! c'è una bella differenza...... a 20.000 dovresti riuscire ad ottenere un bel 3kwp, tirando un pò sui preventivi, anche perchè è un integrato parziale!

                                    quindi la rendita aumenterebbe abbastanza.........

                                    oppure ottenere un integrato totale, sempre da 2,6, ma con quasi 200 euro in più all'anno di incentivo, e quindi di utile netto....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da criccux Visualizza il messaggio
                                      ciao dax, questa è una valutazione del tuo investimento, considerando un finanziamento di 20 anni:

                                      Valutazione investimento
                                      A
                                      Tasso 6,00%
                                      N° Annualità 20
                                      Importo finanziamento € 19.734,00
                                      Rata annua -€ 1.720,50


                                      Costo kwp € 7.590,00
                                      Impianto kwp 2,60
                                      Produzione annua kwh/kwp 1442
                                      Produzione annua totale kwh 3749,2
                                      Prezzo kwh € 0,62
                                      Incasso annuo € 2.324,50

                                      Utile annuo € 604,00
                                      Utile complessivo (20 anni) € 12.080,08
                                      Tasso rendita 3,06%

                                      ai costi attuali dell' energia hai un utile immediato di 604 euro all'anno, togline un centinaio per costi vari, e ti restano comunque 500€/anno, pochini ma non disprezzabili!

                                      attenzione però!!!! nella tua simulazione l'impianto a quel prezzo non è un 3kwp, ma un 2,6kwp!!! c'è una bella differenza...... a 20.000 dovresti riuscire ad ottenere un bel 3kwp, tirando un pò sui preventivi, anche perchè è un integrato parziale!

                                      quindi la rendita aumenterebbe abbastanza.........

                                      oppure ottenere un integrato totale, sempre da 2,6, ma con quasi 200 euro in più all'anno di incentivo, e quindi di utile netto....
                                      Grazie, sei stato gentilissimo e vedo che hai colto nel segno cio' che io intendevo. Ma sei un tecnico?
                                      Posso contattarti in privato per spiegarti meglio la situazione? Se vuoi posso darti anche un contatto messenger. Ciao e grazie ancora.

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X
                                      TOP100-SOLAR