Sulla scia di rrrmori53, sistemino da 8,8Kwp - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sulla scia di rrrmori53, sistemino da 8,8Kwp

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio

    Questa una delle migliori............................... direttamente dalla Germania senza spese e senza sorprese
    https://www.basengreenshop.com/eu-st...4-battery-pack
    avevo preso in considerazione le batterie Basen, anche in versione kit, hai ragione... è un ottimo prodotto, ho infatti chiesto all'azienda la loro eventuale compatibilità com l'inverter Afore, vediamo cosa mi rispondono

    Commenta


    • #32
      Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
      Per la batteria si trova in Europa, Germania, un modello Basen con OTTIME referenze 10Kwh solo 1800 Euro..........
      E sono tra i primi della classe....................... dimenticavo tutto compreso
      Ad agostoarriva anche ls 5,12 Kwh............................... io aspetto quella poi vedo

      https://www.basengreenshop.com/eu-st...4-battery-pack
      ....1700 euro tutto compreso in prevendita...... sono MOLTO tentato!!!!!!!
      poi Basen è una garanzia
      LG R32 Monobl. 14kw + TML 400L. - 150mq - pavimento. radiante - Classe D - Zona climatica E

      Commenta


      • #33
        jodifede io per DDP mi chiedevano 42/43% del totale merce......
        LG R32 Monobl. 14kw + TML 400L. - 150mq - pavimento. radiante - Classe D - Zona climatica E

        Commenta


        • #34
          Originariamente inviato da luio Visualizza il messaggio

          sono MOLTO tentato!!!!!!!
          poi Basen è una garanzia

          Siamo in 2 allora.......................

          Io ed un amico mio ne abbiamo prese 3 pezzi da 12V 100 A per uso nautico........................ adesso ho un amico che mi ringrazia tutti i giorni
          Ultima modifica di rrrmori53; 13-07-2023, 09:02.
          Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
          Utente EA dal 2009

          Commenta


          • #35
            Originariamente inviato da luio Visualizza il messaggio
            per DDP mi chiedevano 42/43% del totale merce......
            Per la sola batteria ci sta, sono pesanti e i Kg nei trasporti costano e poi sono classificate merce pericolosa

            Loro ne spostano a container e il costo si abbassa, poi con nave senza guardare i tempi di consegna ancora meno
            La mia fornitura via mare solo 20 giorni per arrivare a Rotterdam...................... poi ci sono quelle che impiegano 45 giorni e il costo crolla, se non hai fretta................................ spendi meno
            Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
            Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
            Utente EA dal 2009

            Commenta


            • #36
              arrivato ora-ora il preventivo Basen per la 120ah rack modello nuovo, 1080 euro (tutto compreso dalla Cina)
              LG R32 Monobl. 14kw + TML 400L. - 150mq - pavimento. radiante - Classe D - Zona climatica E

              Commenta


              • #37
                luio mica male, per 1080 euro ti porti a casa addirittura 20Ah in più rispetto ai soliti 100Ah, se mi assicurano la piena compatibilità con l'inverter Afore non ci penso due volte, intanto aspetto la loro risposta.

                Commenta


                • #38
                  Tornando un attimo alla progettazione dell'impianto, ho studiato il funzionamento del programma PVsyst, ammetto che mi ha dato filo da torcere per il corretto settaggio dei parametri, tanto che mi devo accontentare di un risultato magari approssimativo, ma a me interessava capire l'effetto ombreggiamento dovuto a quella maledetta parete.
                  Riassumendo, per una potenza nominale di 8,8Kwp del campo PV in simulazione ottengo una produzione di energia di 11,63Kwh /anno al netto delle perdite totali, quindi un rendimento del 76,35% e perdite totali di quasi 24%, di cui il "Near shading" (e immagino sia la tristemente famosa parete) è di circa 11%, e questo è quello che volevo scoprire.
                  Certamente non è molto incoraggiante ma sinceramente temevo molto peggio.

                  Vi sembra abbastanza realistico come simulazione?

                  e qui mi sono chiesto se è possibile migliorarne il rendimento con un orientamento leggermente diverso dei pannelli sul tetto piano.
                  Per logica, visto che i raggi diretti sui pannelli arrivano solo in tarda mattinata, mi chiedevo....non sarebbe meglio orientarli verso ovest di circa 10° invece che a sud per sfruttare per maggior tempo l'irraggiamento solare diretto?

                  che ne dite, potrebbe funzionare? qualcuno ha già avuto esperienze?

                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio
                    T

                    che ne dite, potrebbe funzionare? qualcuno ha già avuto esperienze?
                    Io ho un impianto de 2009 orientato a sudovest di 25 gradi... vero che al mattino parte tardi ma recupera alla grande al pomeriggio

                    L'altro appena montato ha una pendenza di 5 gradi 25 gradi est,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, alle 8 è gia oltre meta potenza
                    Secondo me 15/25 gradi Est od Ovest non hanno contoindicazioni, poi le variabili ambientali possono essere migliaia.......................
                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                    Utente EA dal 2009

                    Commenta


                    • #40
                      Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                      Io ho un impianto de 2009 orientato a sudovest di 25 gradi... vero che al mattino parte tardi ma recupera alla grande al pomeriggio
                      L'altro appena montato ha una pendenza di 5 gradi 25 gradi est, alle 8 è gia oltre meta potenza.
                      Secondo me 15/25 gradi Est od Ovest non hanno contoindicazioni, poi le variabili ambientali possono essere migliaia
                      Grazie del consiglio, a questo punto mi tengo l'orientamento a sud, e comunque essendo i pannelli sul tetto piano semplicemente zavorrati potrei sempre pensare di sperimentare un orientamento diverso in corso d'opera.

                      Vorrei intanto portare alla vostra attenzione un aspetto del montaggio dei pannelli su tetto a falda, in particolare l'uso delle staffe di fissaggio dei binari.
                      L'installatore che ha fatto il sopralluogo afferma che loro usano il "vitone" a doppia filettatura per ancorare i binari alla struttura sotto-tegola, nel mio caso, però, solido cemento;
                      poi su Alibaba un fornitore specializzato in supporti mi suggerisce di usare invece le classiche staffe sotto-tegola con vite ad espansione, in quanto i vitoni sono progettati per sotto-strutture in legno....come non dargli ragione!
                      In effetti esiste un prodotto con filettatura per cemento ma non credo che il fornitore cinese lo abbia, mi sa che l'installatore non vuole perdere tempo a sollevare le tegole, a meno che non voglia usare proprio quel vitone specifico .... indagherò

                      In questa situazione cosa fareste?

                      Commenta


                      • #41
                        Credo che se usa vitoni a doppia filettatura mettera il prodotto apposito nel foro sotto la tegola, il cemento chimico o come si chiama, lo si usa spesso in idraulica per i sanitari sospesi in determinate situazioni.
                        Anche se non capisco perchè non usare le staffe che vanno direttamente sotto il coppo e spuntano sul davanti dello stesso, esistono quindi perchè non adottarle in un caso come il tuo?
                        Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                        Commenta


                        • #42
                          Esistono viti, ne ho usate circa 4000, si quattromila negli anni scorsi, specifiche per cemento, si parla di cemento vero eh!!!
                          Fai in foro un paio di millimetro di diametro inferiore e le avviti con un avvitatore ad impulsi con almeno qualche centinaio di Kg di coppia
                          Se montate bene fanno un gran bel lavoro...
                          Secondo me le migliori su cemento sono le staffe da Tegola avvitate con 4/6 delle viti sopre di lunghezza 60/80 mm direttamente su calcestruzzo, QUELLO BUONO
                          Ultima modifica di rrrmori53; 15-07-2023, 11:17.
                          Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                          Utente EA dal 2009

                          Commenta


                          • #43
                            Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio

                            In effetti esiste un prodotto con filettatura per cemento ma non credo che il fornitore cinese lo abbia, mi sa che l'installatore non vuole perdere tempo a sollevare le tegole, a meno che non voglia usare proprio quel vitone specifico .... indagherò

                            In questa situazione cosa fareste?

                            Le hanno stai sicuro...................... da dove pensi che provengano qielle che ho in magazzino, per uso personale
                            Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                            Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                            Utente EA dal 2009

                            Commenta


                            • #44
                              anche io ho avuto la stessa impressione, ma sul momento non mi è venuto in mente di chiedere delucidazioni sul metodo di fissaggio, e comunque lo rivedrò lunedì per il sopralluogo dell'altro edificio, anche lì con falde inclinate quindi, dopo i vostri chiarimenti, farò le domande opportune , più che altro per ordinare i pezzi giusti dal fornitore orientale, no! non vorrei trovarmi con un lotto di vitoni inutilizzabili tra le mani.

                              Arrivato il weekend facciamo una pausa con le negoziazioni su Alibaba, anche se alcuni rispondono pure in piena notte certe volte......sono incredibili
                              così sto' ricontrollando lo schema elettrico che avevo progettato nel mio piccolo e con le mie umili competenze tecniche, senza andare a scomodare i vari CAD in circolazione ho preso un'immagine che mi piaceva e l'ho modificata secondo le mie necessità..... vediamo se vi sembra corretta

                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   schema-elettrico-impianto-fotovoltaico.jpg 
Visite: 415 
Dimensione: 45.0 KB 
ID: 2245190
                              nell'immagine mancano solo i valori della sezione accumulo nel riquadro, inizialmente era opzionale.
                              Non è uno schema unifilare vero e proprio ma dovrebbe dare un'idea precisa dei componenti da installare per l'impianto da 8,8Kwp e inverter da 6Kw.
                              Manca qualcosa? o c'è qualcosa da modificare secondo voi?

                              Commenta


                              • #45
                                Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio
                                anche io ho avuto la stessa impressione, i?
                                Io per montare tutto su legno ho preso quella da sottotegola, tutto cciaio inox da 5 mm, li costano meno della meta
                                Modificato in azienda qui sotto casa e creato un prodotto su misura, il mio montaggio ha in piu il 30% di supporti legno/pannelli di quanto progettato per il semplice motivo che non posso/potevo modificare il passo delle travi

                                Ultima modifica di rrrmori53; 15-07-2023, 11:54.
                                Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                Utente EA dal 2009

                                Commenta


                                • #46
                                  Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio

                                  Io per montare tutto su legno ho preso quella da sottotegola, tutto cciaio inox da 5 mm, li costano meno della meta
                                  Modificato in azienda qui sotto casa e creato un prodotto su misura, il mio montaggio ha in piu il 30% di supporti legno/pannelli di quanto progettato per il semplice motivo che non posso/potevo modificare il passo delle travi
                                  su base di legno il lavoro di fissaggio risulta molto più facile e abbastanza sicuro per ancorare una struttura fotovoltaica che è relativamente leggera, col calcestruzzo bisogna un po' ricorrere a qualche espediente, come ha giustamente suggerito bravo666
                                  Finora non ho trovato un fornitore orientale che venda vitoni specifici per calcestruzzo boh!
                                  Domani chiederò.

                                  Intanto mi è arrivato un preventivo, incluso il servizio DDP, da parte dell'ultimo fornitore, HFIE per interderci, (ancora mi deve confermare se supportano il pagamento a conto europeo però) ....incrociamo le dita, ma ne ho almeno altri due di riserva se con questo non va' in porto
                                  16 Pannelli 550Wp € 1.600,00
                                  Inverter Afore AF6K-SL € 670,00
                                  Batteria 5,1Kwh, celle Gotion € 977,00
                                  Totale € 3.247,00
                                  DDP € 1.217,70
                                  Totale + DDP € 4.464,70
                                  Il costo del DDP vi potrà sembrare basso ma considerate che è proporzionato all'intero ordine per 5 sistemi solari, per un totale di 38Kwp di potenza.
                                  Ne conviene che se si riesce a fare anche un piccolo gruppo di acquisto, la convenienza diventa ancora più evidente, non vi pare !?

                                  Faccio presente che mancano all'appello altri componenti come i supporti, quadri vari e cavetteria (che purtroppo questo fornitore non ha), aspetto risposte da parte di altri fornitori, ma basta fare due conti per capire che abbiamo ancora un bel margine di risparmio in generale.
                                  A me sembra piuttosto competitivo, anche nel mercato cinese, figuriamoci qui in Italia.

                                  Commenta


                                  • #47
                                    In linea con quanto pagato io, in più avevo un centinaio di kg tra staffe e kit di montaggio, quadro di stringa, 160 metri di cavo solare 9 mmq il tutto per 525 Kg e oltre 3 MC di volume Il mio rapporto spesa netta/spedizione e stato 2,8 .. Il prezzo dei DDP comprende Iva e tasse dogana e li non si scappa, anche loro di sicuro ci fanno la cresta Il portacontainer non ci fa certo lo sconto per un cassone o due, da lì la spesa quasi obbligata
                                    Ultima modifica di rrrmori53; 16-07-2023, 17:53.
                                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                    Utente EA dal 2009

                                    Commenta


                                    • #48
                                      Si, esattamente in linea....infatti facevo riferimento proprio al costo DDP per la tua merce per mettere in risalto la convenienza maggiore anche nel caso di piccoli gruppi di acquisto, io farei l'ordine anche da solo ma visto che riesco a risparmiare una sommetta non indifferente, circa 500 euro, ho formato casualmente il gruppo d'acquisto.

                                      Stamattina ho parlato di nuovo con l'istallatore che mi ha confermato l'uso dei normali vitoni con tasselli per calcestruzzo ed eventuale ancorante chimico se necessario. Mi ha assicurato per esperienza la buona tenuta della struttura, quindi non dovrei preoccuparmi.

                                      Mi interessa ora un chiarimento sull'acquisto di prodotti fotovoltaici da fornitori stranieri ai fini della detrazione fiscale in dichiarazione.
                                      Mi pare di aver capito e letto da qualche parte (forse nella discussione di rrrmori53 ) che il beneficiario del bonifico, se privo di sede legale in Italia, deve comunque avere un conto bancario situato in un paese dell'Unione Europea, cioè non possiamo effettuare il pagamento ad una banca che ha sede ad esempio a Hong Kong....è giusto questo punto?

                                      In questo caso quale norma regolamenta questo tipo di transazione bancaria?
                                      ve lo sto chiedendo perchè il referente della HFIE stamattina mi dice che è possibile anche con fornitori extra-UE secondo le disposizioni del "Conto Termico 3.0" (mi sa che stanno facendo un po' di confusione nella giungla normativa italiana).
                                      Mi date qualche dritta normativa se siete riusciti a trovarla?

                                      ultime notizie, purtroppo la HFIE non possiede un conto bancario in europa, ho paura che si debba cambiare fornitore
                                      Ultima modifica di jodifede; 17-07-2023, 16:27.

                                      Commenta


                                      • #49
                                        Io non so quale sia lo specifico riferimento, mi sembra che qualcuno lo abbia sollevato e per non rischiare ho usato un fornitore con conto bancario in Lussemburgo
                                        la nostra normativa non la capiranno mai............... pensa che nelle fatture se non richiesto non mettono nemmeno il loro codice fiscale/tax, ho dovuto chiederli e metterlo a mano nelle loro fatture, pensa un po

                                        Se il rischi è la mancata detrazione allora è piu sensato pagare il 5% in piu, se ti va storto qualcosa non ti rovini con il5% in piu............................ è SEMPRE CONVENIENTE
                                        Secondo me

                                        Un esempio ?? spedita oggi al mia Pdc con sconto in fattura, vero che ci fanno un extra ma io ho speso 3,5 ed oltre Keuro in meno
                                        Alla fine conta quello che rimane nelle tasche del sottoscritto.......................... ho capito tardi, ma ho capito, che funziona cosi
                                        Ultima modifica di rrrmori53; 17-07-2023, 20:47.
                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                        Utente EA dal 2009

                                        Commenta


                                        • #50
                                          Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                          Io non so quale sia lo specifico riferimento, mi sembra che qualcuno lo abbia sollevato e per non rischiare ho usato un fornitore con conto bancario in Lussemburgo
                                          la nostra normativa non la capiranno mai............... pensa che nelle fatture se non richiesto non mettono nemmeno il loro codice fiscale/tax, ho dovuto chiederli e metterlo a mano nelle loro fatture, pensa un po

                                          Se il rischi è la mancata detrazione allora è piu sensato pagare il 5% in piu, se ti va storto qualcosa non ti rovini con il5% in piu............................ è SEMPRE CONVENIENTE
                                          Secondo me

                                          Un esempio ?? spedita oggi al mia Pdc con sconto in fattura, vero che ci fanno un extra ma io ho speso 3,5 ed oltre Keuro in meno
                                          Alla fine conta quello che rimane nelle tasche del sottoscritto.......................... ho capito tardi, ma ho capito, che funziona cosi
                                          pienamente d'accordo, personalmente ho già fatto questa considerazione, effettivamente con queste cifre è come se avessi avuto uno sconto superiore al 50% circa solo sulla merce, se poi aggiungo la detrazione del 50% sull'installazione fatta dalla ditta locale....allora il gioco è fatto....anche secondo me.
                                          Faccio qualche altro tentativo, e comunque devo fare gruppo con gli altri acquirenti, vediamo cosa ne pensano.
                                          Però vorrei trovare la norma dove sono specificati i termini di pagamento con fornitori extra-UE

                                          Commenta


                                          • #51
                                            LìAgenzia delle Entrate nei vari report che si trovano in rete parla di "bonifico Internazionale" che poi non è altro che un modello bonifico estero
                                            Anche a me fu specificato dalla Banca che il modello è lo stesso sia destinato all'Europa o in Pakistan.................... cambia solo il costo moltiplicato per circa 20 volte, io per esempio 4 Euro contro 78
                                            di piu non so
                                            Ultima modifica di rrrmori53; 18-07-2023, 07:38.
                                            Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                            Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                            Utente EA dal 2009

                                            Commenta


                                            • #52
                                              quindi, a parte il costo del bonifico che rimane un'operazione interna alla banca, in teoria il bonifico internazionale dovrebbe essere uguale per tutte la nazioni; altrimenti, se così non fosse, anche il rivenditore del Montenegro di cui sopra (che fornisce gli inverter Afore) sarebbe escluso in quanto extra-UE anche se in Europa

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Il costo non è "interno alla banca" nel mio caso la spesa è stata di soli 4 Euro presso la Mia Banca, 9 Dollari presso il ricevente
                                                Nel modulo che ho ricevuto per il pagamento sono specificate le varie opzioni e costi, per circa 6000 Euro circa si spaziava da 9 a 140 Dollari piu i costi della Tua Banca che per me erano 4+-80 Euro, come fa differenza come e dove
                                                Poi ogni banca ha il suo "prezzo", ma se vuoi la via piu facile prendi tutto da un fornitore e forse alla fine ci guadagni in gestione e forse soldi, avere a che fare con una decina di aziende in cina è operazione tosta nel dopo vendita
                                                Almeno il Mio fornitore ha magazzino anche in Polonia, un po meglio da maneggiare
                                                Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                Utente EA dal 2009

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                                  ogni banca ha il suo "prezzo", ma se vuoi la via piu facile prendi tutto da un fornitore e forse alla fine ci guadagni in gestione e forse soldi, avere a che fare con una decina di aziende in cina è operazione tosta nel dopo vendita
                                                  Almeno il Mio fornitore ha magazzino anche in Polonia, un po meglio da maneggiare
                                                  è quello che sto cercando di fare, ma capita che il fornitore che ha a disposizione proprio il prodotto che interessa (si capisce che mi riferisco all'inverter Afore? mi sarò fissato? ) non ha disponibile un altro prodotto e così via....
                                                  Comunque mi ritrovo con altri preventivi tra cui scegliere, ad esempio quello della Sungeter new energy technology, la quale mi fornisce la certificazione CEI e il famoso conto bancario europeo, anche questo niente male vero!
                                                  Anche in questo caso da aggiungere i componenti mancanti ma siamo lì
                                                  8,8Kwp 16 panels
                                                  Pannelli 550Wp € 1.536,00
                                                  Inverter Afore € 723,00
                                                  Batteria 5,1Kwh € 1.057,00
                                                  Totale € 3.316,00
                                                  DDP € 1.456,00
                                                  Totale + DDP € 4.772,00

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Risparmiare va bene ma ma non oltrepassare il limite........................ se cerchi un bullone da 27 da quelle parti ne trovi di 400 qualita diverse.......
                                                    Io ho amici che fanno import dalla Cina, il mio primo impianto lo hanno importato loro...................... puro Cinese DOC, dal 2009 deve ancora fare una pausa
                                                    Per dire che vendono anche molte porcherie e non hanno nessuno scrupolo
                                                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                    Utente EA dal 2009

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      si, grazie dell'avertimento , immagino che non sia tutto oro quello che luccica in oriente e che si possano prendere delle cantonate se non si è attenti, cerco infatti di fare una certa selezione tra i fornitori a cui mando la richiesta, quando vedo che non mi convince nelle risposte faccio un passo indietro e cambio direzione. Quelli che ho citato sone fornitori "Verificati", hanno un certo numero di anni di esperienza nel settore e un feedback positivo, poi è chiaro che bisogna essere sempre in allerta, la sicurezza al 100% non ce la da' nessuno.

                                                      questa è la homepage della ditta https://sungeter.en.alibaba.com/inde....shop_cp.88.18

                                                      da prendere sempre col beneficio del dubbio

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        FAtti dare il codice fiscale e indirizzo IBAN, a Me hanno postato bonifici senza dati sensibili per intero di Italiani fatti a seguito di acquisti per verificare iBAN e codice fiscale e mi hanno chiesto se potevano poi usare il mio come referenza, ho accettato......

                                                        Ci sono siti che ti trovano, con il loro codice TAX, una sorta di visura camerale con molte info interessanti, allo stesso modo puoi controllare la veridicita dell'IBAN e verificare se corrisponde a quanto dichiarato, il nome della loro Banca puo essere una garanzia
                                                        Gli strumenti ci sono........................

                                                        P.s. Mi è pure successo di fare acquisti da negozi consapevolmente truffaldini e come sospettato non è stato spedito nulla anche se era presente una sorta di tracciamento postale................... acquistato per prova delle batterie quasi a costo zero............................. rimborsate regolarmente da aliexpress appena acorti della manfrina
                                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                        Utente EA dal 2009

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                                          FAtti dare il codice fiscale e indirizzo IBAN, a Me hanno postato bonifici senza dati sensibili per intero di Italiani fatti a seguito di acquisti per verificare iBAN e codice fiscale e mi hanno chiesto se potevano poi usare il mio come referenza, ho accettato......

                                                          Ci sono siti che ti trovano, con il loro codice TAX, una sorta di visura camerale con molte info interessanti, allo stesso modo puoi controllare la veridicita dell'IBAN e verificare se corrisponde a quanto dichiarato, il nome della loro Banca puo essere una garanzia
                                                          Gli strumenti ci sono........................

                                                          P.s. Mi è pure successo di fare acquisti da negozi consapevolmente truffaldini e come sospettato non è stato spedito nulla anche se era presente una sorta di tracciamento postale................... acquistato per prova delle batterie quasi a costo zero............................. rimborsate regolarmente da aliexpress appena acorti della manfrina
                                                          questa sì che è una dritta davvero interessante, grazie mille, in questo modo riesci ad avere un riscontro immediato della veridicità dei dati dichiarati, ora mi attivo per trovare i siti giusti
                                                          Quel codice sarebbe quindi una specie di codice di identificazione fiscale che dovrebbe essere univoco anche in Cina spero.
                                                          Ne sai una più del diavolo...complimenti

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            mi sembra di essere partito da qui

                                                            Con i report di iCRIBIS ottieni le informazioni commerciali su oltre 500 milioni di aziende estere: scopri online gli approfondimenti
                                                            Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                            Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                            Utente EA dal 2009

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio
                                                              così sto' ricontrollando lo schema elettrico che avevo progettato nel mio piccolo e con le mie umili competenze tecniche, senza andare a scomodare i vari CAD in circolazione ho preso un'immagine che mi piaceva e l'ho modificata secondo le mie necessità..... vediamo se vi sembra corretta

                                                              ...
                                                              nell'immagine mancano solo i valori della sezione accumulo nel riquadro, inizialmente era opzionale.
                                                              Non è uno schema unifilare vero e proprio ma dovrebbe dare un'idea precisa dei componenti da installare per l'impianto da 8,8Kwp e inverter da 6Kw.
                                                              Manca qualcosa? o c'è qualcosa da modificare secondo voi?
                                                              ATTENZIONE che ora le norme CEI NON vorrebbero il parallelo linea FV + Altre Linee direttamente sul contatore, ma solo dopo/a valle / sotto il DG .

                                                              ..

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X