Sulla scia di rrrmori53, sistemino da 8,8Kwp - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sulla scia di rrrmori53, sistemino da 8,8Kwp

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Io non avrei dubbi....................... monofacciali standard
    Il vetro inferiore puo dare rigidezza ma quello che para il colpo è quello superiore.........................
    Ultima modifica di rrrmori53; 22-03-2024, 21:27.
    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
    Utente EA dal 2009

    Commenta


    • le ultime dalla rete commerciale

      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata del 2024-03-22 22-34-50.png 
Visite: 403 
Dimensione: 19.8 KB 
ID: 2273978
      in dollari
      Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
      Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
      Utente EA dal 2009

      Commenta


      • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
        le ultime dalla rete commerciale

        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata del 2024-03-22 22-34-50.png 
Visite: 403 
Dimensione: 19.8 KB 
ID: 2273978
        in dollari
        queste sono sempre della JSD Solar o altro? prezzi molto interessanti

        Commenta


        • No è una offerta in risposta a dei prventivi................................ in genere le inviano, come questa, via mail.................... anche dopo giorni
          Molto intressanti,da aggiungere DDP che per una 5 Kw si aggira su 300 Euro
          Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
          Utente EA dal 2009

          Commenta


          • Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio

            a me verrebbero circa 186 euro al kW per 16 pannelli da 550Wp, non male
            iva e spedizione compresa?
            dei due siti spagnoli, il primo non conviene come prezzi...mentre il secondo non mi apre i prodotti

            Commenta


            • Allora guardatevi questo..............................
              https://www.alibaba.com/product-deta...6eff2894JeSUFd

              Spedito dalla germania sono 49 euro pezzo per pallet da 36
              Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
              Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
              Utente EA dal 2009

              Commenta


              • Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio

                iva e spedizione compresa?
                dei due siti spagnoli, il primo non conviene come prezzi...mentre il secondo non mi apre i prodotti
                in effetti il secondo sito non funziona più...strano....e comunque io sto acquistando su "Tienda solar" che mi ha proposto questi modelli:

                LONGi LR5-72HBD-550M G2: 82,71 €/u + VAT 10%
                JA SOLAR JAM66S30-505/MR: 73,91 €/u + VAT 10%
                Trina 575W TSM-575-DE19R.W: 107,66 €/u + VAT 10%
                Longi 575W LR5-72HTH-575M: 91,7 €/u + VAT 10%
                le spese di spedizione per 16 pannelli (da aggiungere) sono 170 €

                sicuramente non tutti i prodotti saranno convenienti, bisogna sempre selezionare e confrontare, ma questi mi sembrano piuttosto interessanti ;-)

                Commenta


                • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                  Allora guardatevi questo..............................
                  https://www.alibaba.com/product-deta...6eff2894JeSUFd

                  Spedito dalla germania sono 49 euro pezzo per pallet da 36
                  se avessi più spazio la scelta sarebbe molto più facile, invece in base allo spazio a disposizione la potenza più alta possibile accettata dall'ingresso PV dell'inverter in questione è esattamente attorno ai 550Wp, con potenze minori riuscirei a fare un affare migliore di sicuro

                  Commenta


                  • questi sonoda 410/430 W
                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                    Utente EA dal 2009

                    Commenta


                    • a proposito del Longi bifacciale, ho notato che il datasheet riporta anche il test di resistenza alla grandine, cosa abbastanza rara da vedere tra le caratteristiche dei pannelli bifacciali, non è una garanzia, ok... ma è un'attestazione che depone a favore della qualità costruttiva dell'azienda, guardate....23 metri al secondo sono circa 85Km/h
                      File allegati

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio

                        in effetti il secondo sito non funziona più...strano....e comunque io sto acquistando su "Tienda solar" che mi ha proposto questi modelli:

                        LONGi LR5-72HBD-550M G2: 82,71 €/u + VAT 10%
                        JA SOLAR JAM66S30-505/MR: 73,91 €/u + VAT 10%
                        Trina 575W TSM-575-DE19R.W: 107,66 €/u + VAT 10%
                        Longi 575W LR5-72HTH-575M: 91,7 €/u + VAT 10%
                        le spese di spedizione per 16 pannelli (da aggiungere) sono 170 €

                        sicuramente non tutti i prodotti saranno convenienti, bisogna sempre selezionare e confrontare, ma questi mi sembrano piuttosto interessanti ;-)
                        boh...li il sito funziona, ma ha ben atri prezzi.
                        per lo spazio comunque occhio...magari pannelli di minor potenza riesci a metterne di più perchè sfruttano tutto lo spazio disponibile.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio

                          boh...li il sito funziona, ma ha ben atri prezzi.
                          per lo spazio comunque occhio...magari pannelli di minor potenza riesci a metterne di più perchè sfruttano tutto lo spazio disponibile.
                          prova comunque a chiedere un preventivo, evidentemente in base ai modelli a disposizione e al quantitativo da acquistare fanno un'offerta promozionale, tentare non nuoce. A me hanno inviato già la fattura proforma col prezzo come da elenco, non come da sito.

                          Per quanto riguarda lo spazio, a suo tempo avevo fatto delle simulazioni per calcolare il pannello più papabile cercando di bilanciare potenza e dimensioni nello spazio a disposizione e avvicinandomi il più possibile alla potenza massima di campo fotovoltaico accettata dal Afore da 6kW (4500W per ciascun ingresso). Ho simulato anche l'effetto dell'ombreggiamento dato dai pannelli inclinati di 30°, insomma per farla breve ho tirato fuori esattamente pannelli da 550Wp,
                          al massimo potrei optare per 14 pannelli monofacciali da 575Wp su elencati, raggiungendo la ragguardevole potenza di 8.050Wp invece dei previsti 8.800Wp, il costo rimarrebbe comunque molto appetibile.

                          Commenta


                          • ebbene....inizia la fase che concretizza il progetto, l'acquisto dei pannelli, infine ho deciso di acquistarne 8 bifacciali Longi LR5-72HBD-550M G2 da 550Wp da montare sul tetto piano e 7 monofacciali Longi LR5-72HTH-575M da 575Wp da montare complanari sul tetto a falda, per un totale di 8,425kWp, poco meno di quanto preventivato inizialmente.
                            Il costo, comprensivo di IVA al 10% e spedizione a domicilio, ammonta a 1.605 €, credo di potermi ritenere abbastanza sodisfatto
                            Ora vediamo quando parte il "pacchetto"

                            Per quanto riguarda il pagamento con bonifico internazionale, voglio segnalare il problema tecnico che ho dovuto risolvere, al "costo" di 20 minuti al telefono col Servizio clienti Fineco, cioè .... non riuscivo a emettere il bonifico perchè entrava in conflitto con la causale dove specificavo i riferimenti normativi al fine della detrazione fiscale. In questo caso bisogna chiamare la banca e farlo fare a loro comunicando i dettagli del pagamento, tutto qui....in breve, è andato in porto.

                            Commenta


                            • Evvai ormai non si torna indietro.
                              Buon dirtilavoro
                              Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                              Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                              Utente EA dal 2009

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                Evvai ormai non si torna indietro.
                                Buon dirtilavoro
                                eh si....ormai siamo in ballo e balliamo

                                invece stavo riflettendo sul fatto che mi sarà impossibile acquistare gli altri due componenti su Alibaba a causa dell'iter obbligato per acquisti passibili di detrazione con Fineco (tramite operatore telefonicamente), mi sa che dovrò emettere il bonifico fuori dalla piattaforma Alibaba ....direttamente all'IBAN tedesco, così però non potrò usufruire della copertura assicurativa fornita da Alibaba....mannaggia!!
                                Pensate ci possano essere soluzioni alternative per avere maggiore garanzia? tipo...usare il conto Paypal se lo accettano

                                Commenta


                                • Il bonifico è sempre fuori piattaforma, la piattaforma ti fa il calcolo e il bonifico lo fai diretto all'azienda
                                  La piattaforma dopo che il venditore ha comunicato il pagamento procede con le pratiche del caso
                                  Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                  Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                  Utente EA dal 2009

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                    Il bonifico è sempre fuori piattaforma, la piattaforma ti fa il calcolo e il bonifico lo fai diretto all'azienda
                                    La piattaforma dopo che il venditore ha comunicato il pagamento procede con le pratiche del caso
                                    ....e anche questo è andato in porto, l'unica novità è stata quella di concordare la somma della fattura proforma in euro in quanto, almeno con Fineco funziona così, il circuito SEPA prevede il trasferimento di denaro in valuta europea, non in dollari ...quindi, per ricapitolare, per l'inverter Afore da 6kW AF6K-SL e la sua batteria da 5,12kWh con celle A-Grade Gotion, il costo è di 1.918 euro tutto compreso, certificati CEI e spediti con DDP.

                                    Commenta


                                    • Dopo aver ordinato i componenti fondamentali del sistema, in attesa che partano e arrivino a destinazione, rimane la parte relativa alla struttura di sostegno dei pannelli, differenti in base al tipo di tetto.
                                      Per quanto riguarda il tetto a falda, non rimane molto spazio alla fantasia, per cui mi sono limitato ad ordinare i profili in alluminio della lunghezza necessaria per 7 pannelli e i vari accessori per il loro montaggio.
                                      Per questo materiale, che arriva dalla Polonia , il costo è di circa 220 euro, non sono riuscito a trovare di meglio, parlano pure in italiano quindi.....

                                      Invece, per il tetto piano, vorrei sviluppare la struttura in autonomia. Per un semplice triangolo, in base alle misure, ti chiedono almeno 30-35 euro e devi fare uso anche qui dei famosi profili ad "H".
                                      Io avrei pensato di fare a meno dei suddetti profili e utilizzare dei semplici angolari forati in lamiera d'acciaio, verniciato con polveri epossidiche, da 1.8 mm di spessore e 35x35 mm per lato (quelli per scaffalatura per intenderci). Gli angolari saranno bullonati direttamente ai fori presenti sul lato posteriore della cornice dei pannelli.
                                      La struttura sarà poi zavorrata su basi in cemento da forare (comunissimi prodotti per edilizia), ma attraverso l'interposizione di 2 viti a doppio filetto per ciascun triangolo. In questo modo ottengo il doppio vantaggio di innalzare leggermente il pannello e livellare la struttura per compensare le diverse pendenze del tetto e irregolarità del manto bituminoso.
                                      Consideriamo che un angolare da 3 Mt. per creare un triangolo costerebbe poco + di 8 euro, quindi per 8 pannelli il costo si aggira sui 175 euro, un bel risparmio con poca fatica, cosa ne pensate?
                                      L'unico fastidio sarebbe quello di fare qualche taglio e limatura, e non richiede grandi capacità professionali.
                                      Ecco come risulterebbe un singolo pannello in trasparenza e il singolo triangolo visto di profilo....
                                      File allegati

                                      Commenta


                                      • salve ragazzi, piccolo aggiornamento del sistema.....per quanto riguarda i pannelli solari, a causa di un problema di calcolo dello spedizioniere spagnolo (non avevano tenuto conto della destinazione "isola") ho dovuto rifare l'ordine. In effetti mi pareva pochino il costo iniziale preventivato per il trasporto e infatti il costo finale è ora leggermente superiore. Visto che c'era di nuovo spazio per ripensamenti e modifiche, sono ritornato al progetto originario che prevedeva una potenza totale di 8,8kWp, così ho sostituito i 7 pannelli da 575Wp con 8 pannelli da 550Wp, stesso modello come gli altri 8 pannelli Longi.
                                        In maniera molto corretta il fornitore mi ha anche dato la possibilità di rinunciare a ordinare di nuovo da loro senza perdere niente, ma alla fine dei conti, tra il costo del pannello aggiunto e del trasporto lievitato, il prezzo finale rimane comunque concorrenziale, poco più di 120 euro per pannello tutto compreso (IVA e spedizione a domicilio) per il Longi LR5-72HBD-550M G2 (seconda generazione).

                                        La struttura di montaggio sul tetto a falda, quindi binari per 8 pannelli, vitoni doppio filetto M10/300 con adattatore compreso, morsetti finali e intermedi completi, più i vitoni doppio filetto per montare i triangoli sulla zavorra, ha un costo di circa 260 euro.
                                        Gli angolari con dadi, bulloni e rondelle solo 170 euro.
                                        Le uniche cose che rimangono da acquistare sono i cavi e le zavorre, vedremo....

                                        Tirando le somme, per avere un quadro dei costi sostenuti finora, abbiamo:
                                        Inverter Afore AF6K-SL e batteria da 5,12kWh, dalla Cina: 1918 euro
                                        16 Pannelli Longi da 550Wp, dalla Spagna: 1940 circa
                                        Strutture di sostegno per tetto a falda, dalla Polonia: 260 euro
                                        Angolari per triangoli, dall'Italia: 170 euro

                                        in totale, al momento verrebbe sui 4.250 euro per tutto il sistema, esclusa l'installazione ovviamente....niente male eh! un kit veramente internazionale

                                        Commenta


                                        • buon pomeriggio a tutti, piccolo aggiornamento sulla merce acquistata....è già arrivata tutta la "ferraglia" necessaria per assemblare le strutture metalliche di sostegno, sia dall'Italia che dalla Polonia, mi metterò presto a lavoro per formare i triangoli.
                                          Intanto dalla Cina mi hanno detto che l'inverter e la batteria sono stati impacchettati e pronti per essere portati a bordo del cargo, ben 87Kg di peso, mi invieranno il codice di tracciamento.
                                          Invece i pannelli sono già stati spediti dalla Spagna e probabilmente saranno in consegna tra qualche giorno.
                                          Intanto ho ricontattato una paio di installatori della mia zona per farmi rifare il preventivo.

                                          Ritornando sulla questione "ZAVORRA", mi sono accorto che non è certamente un aspetto da prendere con leggerezza, per cui sono andato come al solito a documentarmi e ad osservare qualche prodotto commerciale.
                                          Le zavorre a 30° in calcestruzzo tipo Sunballast e simili hanno un peso che va dai 48 ai 58Kg, e ne prevedono 3 per 2 pannelli, come nel mio caso, e c'è da considerare che queste sono testate per resistere a un vento di circa 100-120 Km/h o circa 30 mt/s, se non erro....correggetemi se sbaglio.
                                          La Sicilia è classificata come zona 4 in termini di ventosità, che corrisponde a 28 mt/s, in teoria il massimo della ventosità.
                                          Sono andato così a cercare conferma di questi dati nelle statistiche locali e salta fuori che nel mio comune, negli ultimi 2 anni, le raffiche di vento più forti sono state di circa 52-53 Km/h o circa 14 mt/s (generalmente si mantiene entro i 30 Km/h), quindi ben al di sotto di quanto riportato nella classificazione territoriale, ci rientriamo ampaimente

                                          Sono andato in giro a cercare un manufatto in calcestruzzo che si adattasse bene alle mie esigenze e avrei scelto il tipico CORDOLO usato in edilzia per perimetrare e contenere strade, banchine, aiuole e simili, il cui peso si avvicina moltissimo ai prodotti commerciali, circa 45-46 Kg 100x25x10h. al costo di soli 6 euro....c'è bisogno di aggiungere altro!
                                          Ci sono anche delle basi in cemento di peso nettamente inferiore che possono essere usate sotto il lato anteriore, lato Sud, dove il vento risulta molto meno influente......cosa ne pensate?

                                          questa in allegato sarebbe la configurazione che intendo mettere in atto, installatore permettendo

                                          File allegati

                                          Commenta


                                          • Usa quelli con spessore 12 Cm......................

                                            Non mi sembra troppo stabile la cosa
                                            Metti 2 triangoli a terra con 2 piedini fatti con bulloni e dadi di 24/26 e i blocchi di cemento appoggiati sopra il lato inferiore del triangolo a 90 gradi , uno dal lato basso e una dal lato alto dello stesso
                                            Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                            Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                            Utente EA dal 2009

                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                              Usa quelli con spessore 12 Cm

                                              Non mi sembra troppo stabile la cosa
                                              Metti 2 triangoli a terra con 2 piedini fatti con bulloni e dadi di 24/26 e i blocchi di cemento appoggiati sopra il lato inferiore del triangolo a 90 gradi , uno dal lato basso e una dal lato alto dello stesso
                                              scusate , sono infatti da 12cm

                                              per quanto riguarda la stabilità della struttura, cosa non ti convince di preciso? l'uso del vitone doppio filetto?
                                              alla fine aggiungerei comunque una barra metallica in obliquo sul lato posteriore tra i triangoli per irrigidire ulteriormente la struttura

                                              Nel caso suggerito, il bullone M24 andrebbe a poggiarsi direttamente sul manto bituminoso? col rischio di danneggiarlo?
                                              Se non ho capito male, i blocchi di cemento da appoggiare sul lato inferiore del triangolo diventano due. Tipo sandwich? 90 Kg per triangolo? forse non ho capito bene, ma così i triangoli non rimarrebbero senza un ancoraggio vero e proprio sulla base in cemento?

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio
                                                il cui peso si avvicina moltissimo ai prodotti commerciali, circa 45-46 Kg 100x25x10h. al costo di soli 6 euro....c'è bisogno di aggiungere altro!
                                                cosi hai scritto 100x25x10

                                                I blocchi di cemento non puoi appoggiarli direttamente, devono appoggiare su 2 punti altrimenti rischi che si muovono
                                                E allora mettici sotto 2/3 quadrati di guaina bituminosa come appoggio in modo che restino sospesi dalla copertura senza fermare acqua

                                                Si i bulloni come pidini regolabili, pensavo avessi un lastricato solare, con pavimento per intenderci

                                                Quelle basi che hai disegnato cosa sono................
                                                Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                Utente EA dal 2009

                                                Commenta


                                                • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio

                                                  cosi hai scritto 100x25x10

                                                  I blocchi di cemento non puoi appoggiarli direttamente, devono appoggiare su 2 punti altrimenti rischi che si muovono
                                                  E allora mettici sotto 2/3 quadrati di guaina bituminosa come appoggio in modo che restino sospesi dalla copertura senza fermare acqua
                                                  Si i bulloni come pidini regolabili, pensavo avessi un lastricato solare, con pavimento per intenderci
                                                  Quelle basi che hai disegnato cosa sono................
                                                  eh si...avevo fatto il giro di 3 magazzini e mi sono confuso con le dimensioni.....le misure giuste del cordolo sono cm. 100x25x12h., tra l'altro si presenta ben levigato e di grana non grossa, quando devi fare dei fori è meglio.
                                                  Sotto i cordoli/basette metterò una guaina per evitare di fare ristagnare l'acqua e di danneggiare il manto bituminoso del tetto.

                                                  Le 2 basi sotto i triangoli centrali sul lato Sud, che volendo potrebbero benissimo essere sostituite entrambe con un quarto cordolo da 1 metro, sono dei blocchetti sempre di calcestruzzo con dimensioni e peso variabili, ad esempio 20x20x12 o 40x40x12.
                                                  Pensavo a questo tipo di base in quelle posizioni per alleggerire un poco il peso sul tetto, visto che il vento proveniente dal Sud non produce l'effetto vela sul pannello, e se poi volessi appesantire ancora aggiungerei qualcosa sul lato nord e nord-ovest.

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio



                                                    Le 2 basi sotto i triangoli centrali sul lato Sud, che volendo potrebbero benissimo essere sostituite entrambe con un quarto cordolo da 1 metro, sono dei blocchetti sempre di calcestruzzo con dimensioni e peso variabili, ad esempio 20x20x12 o 40x40x12.
                                                    Pensavo a questo tipo di base in quelle posizioni per alleggerire un poco il peso sul tetto, visto che il vento proveniente dal Sud non produce l'effetto vela sul pannello, e se poi volessi appesantire ancora aggiungerei qualcosa sul lato nord e nord-ovest.
                                                    20x20x12 è troppo leggera, se ti entra vento sotto rovescia tutto

                                                    Io mettere un cordolo come dietro, la cosa diventa pu stabile e piu sicura

                                                    Un solaio porta mediamente 400Kg Mq e 2 cordoli sono 90 Kg circa............................

                                                    Quado fori i cordoli attento che non hanno ferro e si spezzano con la percussione, forali appoggiati su un piano di sabbia
                                                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                    Utente EA dal 2009

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio

                                                      20x20x12 è troppo leggera, se ti entra vento sotto rovescia tutto

                                                      Io mettere un cordolo come dietro, la cosa diventa pu stabile e piu sicura

                                                      Un solaio porta mediamente 400Kg Mq e 2 cordoli sono 90 Kg circa............................

                                                      Quando fori i cordoli attento che non hanno ferro e si spezzano con la percussione, forali appoggiati su un piano di sabbia
                                                      perfetto, la mia preoccupazione era infatti di alleggerire da qualche parte ma a questo punto il quarto cordolo è d'obbligo, e grazie per il consiglio sulla foratura, le vibrazioni potrebbero effettivamente danneggiare il manufatto....bene, vorrei mantenere i 2 cordoli centrali disposti a 90° rispetto ai 2 laterali perchè in questo modo le strutture diventano una sola, con l'aggiunta di una barra obliqua tra i 2 triangoli centrali.
                                                      File allegati

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da jodifede Visualizza il messaggio

                                                        perfetto, la mia preoccupazione era infatti di alleggerire da qualche parte ma a questo punto il quarto cordolo è d'obbligo, e grazie per il consiglio sulla foratura, le vibrazioni potrebbero effettivamente danneggiare il manufatto....li.
                                                        Se ho capito bene due pannelli 4 cordoli
                                                        In pratica si hanno circa 4 M2 con 200Kg circa di zavorra............

                                                        Se entra vento da dietro a 100 Kmh non è detto che siano troppi i Kg


                                                        P.s. La mia è una zona con vento "facile" e quando costruivo casa mi ha divelto e spazzato via dei ponteggi come fossero paglia....................... volati giu dal solaio del 1° piano, erano montati intorno alla mansarda centrale per fare il tetto tutti collegati a quadrato, dovuti buttare

                                                        tieni sotto controllo e nel caso aumenta il peso, non ti fidare troppo delle carte...................... il clima è cambiato molto
                                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                        Utente EA dal 2009

                                                        Commenta


                                                        • si, esatto, 4 cordoli per 2 pannelli per ognuna delle 4 file che formano la stringa su tetto piano, circa 190-195Kg di struttura a cui si aggiungono altri 65 Kg per il peso dei 2 pannelli, ci saranno circa 260Kg per fila, comincia a diventare un peso importante.
                                                          I dati sulla velocità del vento nel mio comune sono stati presi dalle statistiche storiche sui siti che monitorano il vento (ad es. winfinder e simili), e qui le raffiche di vento non hanno superato i 52 Km/h negli ultimi 2 anni, solo 2-3 volte sui 40 Km/h e solitamente su una media di 25-30 Km/h quando c'è vento.
                                                          Da monitorare periodicamente di sicuro, in particolare l'ultima fila più esposta al Nord, ma c'è da considerare che sul lato Nord e Ovest del tetto esiste un piccolo parapetto alto circa 20 cm a cui potrei ancorare con dei tiranti in acciaio l'ultima fila, aumenterebbe di molto il margine di sicurezza

                                                          Commenta


                                                          • buongiorno a tutti, aggiornamento ..... i pannelli dalla Spagna sono arrivati ieri mattina e il trasportatore TNT mi ha informato che saranno in consegna oggi.
                                                            Finalmente inverter e batteria hanno lasciato ieri la Cina sul cargo che ha come prima fermata Singapore, l'attesa è lunga ma almeno abbiamo la sicurezza che la transazione commerciale col fornitore cinese è andata in porto come previsto e sperato.

                                                            Mi hanno pure fornito il link per il tracciamento della merce, però è solo in cinese e non è di tipo grafico, così ho cercato sul sito marinetraffic.com il nome del cargo tramite il suo numero IMO, ed ecco che almeno possiamo vedere la sua posizione "live" e anche la destinazione della prima rotta...Singapore
                                                            File allegati

                                                            Commenta


                                                            • nel frattempo ho lavorato sugli angolari per tirare fuori il triangolo desiderato, un po' di olio di gomito e tanta pazienza ed ecco che si riesce ad ottenere una valida struttura di sostegno che non ha nulla da invidiare ai soliti prodotti commerciali, almeno in termini di funzionalità e robustezza.
                                                              Non ho dovuto neanche smussare gli angoli delle parti terminali perchè il loro assemblaggio risulta immediato grazie alla giusta disposizione dei fori degli angolari.
                                                              Per il taglio ho usato un flex e disco sottile per metallo, poi con un disco più spesso ho dato una leggera smerigliatura dei bordi che presentavano i (taglienti) residui post-taglio.
                                                              Per le parti terminali dei triangoli prevedo l'uso delle basi angolari in plastica usati come piedini per coprire le parti più esposte alle intemperie....non si sa mai.
                                                              Il secondo triangolo per ogni pannello ha forma speculare ma nessuno vieta di farlo uguale al primo, la sua funzionalità non cambia.
                                                              Il risultato è un triangolo molto robusto, svolgerà bene sicuramente il suo lavoro, il tempo sarà giudice imparziale
                                                              File allegati

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X