annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

STRINGHE DI MODULI DIFFERENTI

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • STRINGHE DI MODULI DIFFERENTI

    Ciao,<br>ho un cliente che ha un impianto in funzione con due strighe di moduli + inverter IG40 (sovradimensionato rispetto ai moduli)<br>Ora vorrebbe aggiungere dei moduli, ma differenti rispetto a quelli esistenti e quindi con tensione e corrente differenti.<br>Dal punto di vista della tensione non ci sono prioblemi in quanto mantenedo le due strighe uguali aumento la tensione di stringa e miglioro le prestazioni dell&#39;impianto.<br>Il mio dubbio per quanto riguarda la corrente, infatti faccio due serie di moduli che hanno correnti differenti.<br>Secondo voi fattibile?<br><br>Grazie e ciao

  • #2
    Quello che hai scritto interpretabile in almeno 4 modi.<br>Puoi essere piu' chiaro su quello che hai intenzione di fare?<br><br>Inoltre:<br>>con due strighe di moduli<br>Quanti moduli?E quali (modello)?<br><br>>Ora vorrebbe aggiungere dei moduli<br>Quanti moduli? E quali (modello)?<br><br>

    Commenta


    • #3
      L&#39;impianto esistente ha 24 moduli HELIOS 150W (Vmp:17.8, Imp:8.42) su due stringhe.<br>Ora il cliente vorrebbe aggiungere dei moduli ma NON HELIOS, il tipo di moduli da aggiumgere sar&agrave; da decidere in base alle caratteristiche elettriche che meglio si possono adattare all&#39;impianto esistente.<br>Come ripeto il cliente vorrebbe aggiungere circa 1kWp ma il tipo di moduli sono da sciegliere.<br><br>Ciao

      Commenta


      • #4
        Presto fatto:<br>va benissimo qualsiasi modello da 150Wp da 12V oppure<br>2 Pannelli messi in parallelo da 75Wp sempre da 12V, perche' non esiste pannello uguale tra quei 24 moduli HELIOS montati.<br>Se vuoi fare il preciso piu' di preoccuparti di :<br>>il tipo di moduli da aggiumgere sar&agrave; da decidere in base alle<br>>caratteristiche elettriche che meglio si possono adattare all'impianto<br>>esistente<br>cercherei di vedere tra i pannelli a disposizione la curva caratteristica piu' vicina a quella dei moduli HELIOS.<br>PS:tenere sotto controllo la tensione max del modulo.

        Commenta


        • #5
          Ti ringrazio delle risposte,<br><br>io credo che essendo in serie non interessa tanto la tensione dei nuovi moduli in quanto si aggiunge alla tensione di strimga esistente, piuttosto importante che la corrente sia il pi possibile uguale ai moduli esistenti.<br>Ma siccome tensione e corrente sono legate dalla curva caratteristica bisogner&agrave; sciegliere dei moduli con la rurva I/V il pi possibile uguale agli HELIOS 150W.<br><br>Ciao

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (SIEL @ 5/9/2006, 14:18)</div><div id="quote" align="left">Il mio dubbio per quanto riguarda la corrente, infatti faccio due serie di moduli che hanno correnti differenti.<br>Secondo voi fattibile?</div></div><br>Si e&#39; fattibile ma considera che la corrente di stringa corrispondera&#39; a quella del pannello con Icc piu&#39; bassa.<br><br>In pratica se ad una serie di pannelli da 4,81 A in cc ne aggiungi degli altri con corrente da 3,89 sara&#39; quest&#39;ultima la corrente massima di stringa.<br>Credo che per fare cose del genere occorra sempre mettere pannelli leggermente piu&#39; performanti.<br><br>Ciao,<br>Fabrizio.<br>
            Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
            Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

            Commenta


            • #7
              x fcattaneo,<br>...Le cose non vanno proprio come dici, scordati di prelevare la corrente di corto circuito, la ottieni solo a zero volt, cioe&#39; MAI.Invece dai un&#39;occhiata alle curve caratteristiche dei pannelli, da li si capisce meglio.<br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 25/9/2006, 08:57</span>

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Nablatech @ 5/9/2006, 16:04)</div><div id="quote" align="left">>>Presto fatto:<br>>>va benissimo qualsiasi modello da 150Wp da 12V oppure<br>>>2 Pannelli messi in parallelo da 75Wp sempre da 12V, perche' non esiste pannello uguale tra quei 24 moduli HELIOS montati.</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2ba262b306215f8fc8ae91e558fd2fa7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2ba262b306215f8fc8ae91e558fd2fa7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2ba262b306215f8fc8ae91e558fd2fa7.gif" alt=""><br><br>Hai dato un consiglio disastroso a SIEL ( "va benissimo qualsiasi modello da 150Wp da 12V" ) ...<br><br><br>Meno male che lui ha il sospetto che questa operazione non sia cosi facile,<br><br>"Il mio dubbio per quanto riguarda la corrente, infatti faccio due serie di moduli che hanno correnti differenti."<br><br>.....quindi dubito che seguira' il tuo consiglio :<br><br>Invece dai un'occhiata alle curve caratteristiche dei pannelli, da li si capisce meglio.<br><br><br>Ciao,<br>F.<br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 25/9/2006, 09:03</span>
                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                Commenta


                • #9
                  Secondo me se vuoi aggiungere dei pannelli prima di tutto dovresti misurare la V in uscita dalla tua stringa e poi dovresti fare una nuova stringa con i nuovi pannelli che in totale abbiano la stessa tensione e possibilmente dovrebbero avere anche lo stesso mppt se hai un inverter con 1 ingresso mppt altrimenti ti lavora solo una stringa e cioe&#39; quella a tensione + alta e a mppt migliore.<br>Se hai 2 ingressi mppt il problema non sussiste e puoi usare quello che vuoi nei limiti dell&#39;inverter chiaramente.<br><br>se vuoi fare una prova pratica metti in parallelo e misura le I con degli amperometri un modulo a 36v e un&#39;altro a 24v e guarda come si comportano.<br>vedrai che quello a 24V non lavora perch a 36V d&agrave; 0 ampere di corrente<br>(basta vedere la curva caratterisitica del pannello).<br><br>Ciao<br>Mario<br>minieolico.it<b r>

                  Commenta


                  • #10
                    Per esempio non andrebbero bene gli ErSol Solar Energy AG da 150 Wp con VMPP di 18,1 Volt e IMPP di 8,28 A ( quindi minore della IMPP di stringa fatta con gli Elios ).<br><br>Piu in generale il consiglio giusto da dare e&#39; quello di guardare sempre la corrente se si devono mettere pannelli di marca diversa in serie; io ho detto nel mio primo post, di usare il parametro della ICC ( corrente di corto circuito ) per confrontare la tipologia di pannelli.... non per prelevarla ecc. ecc. come mi hai fatto notare...<br><br>Mi sembrava un discorso evidente.<br><br>Ciao,<br>F.<br><br>
                    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                    Commenta


                    • #11
                      x fcattaneo,<br><br>a)non mi hai assolutamente convinto, spiega meglio cosa accade mettendo in serie il pannello ErSol Solar Energy e quali problemi o mancati rendimenti genera. Visto che ha tirato fuori un esempio, rispondi anche praticamente quanta energia giornaliera si perde sostituendo (nell&#39;impianto di SIEL) un pannello HELIOS 150W con un pannello ErSol Solar Energy .<br>Puoi anche rispondere con una tolleranza del 100&#37;.<br><br><br><br>b)Un&#39;altra cosa capire il comportamento dei pannelli, che sono tutti diversi e danno contributi tutti diversi anche se sono &quot;tutti uguali&quot;, perhce&#39; il fatto che siano &quot;tutti uguali&quot; pura utopia, ed anche utopia pensare che vengano posizionati tutti alla stessa inclinazione e diano tutti gli stessi contributi.<br><br>c)Comunque tornando all&#39;aspetto tecnico, come ben sai, una cosa la corrente di corto circuito e un&#39;altra cosa la corrente che di fatto genera il pannello quando sotto carico...un confronto della ICC, mi sembra molto approssimativo ed per questo che ci si deve rifare ...alla curva caratteristica dei pannelli...<br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 25/9/2006, 09:02</span>

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao e grazie dei consigli,<br><br>io pensavo di inserire in serie alle due stringhe HELIOS 150 degli sharp 185W monocristallini per i seguenti motivi:<br>1 sono entrambi monocrist. e le curve I/V sono simili<br>2 le correnti di c.c. e m.p.p. non sono uguali ma simili ( impossibile trovare dei moduli identici in tutto se non si usano gli stessi moduli che sono anche fuori produzione)<br><br>i dati sono:<br><br>HELIOS 150W<br><b>Isc = 9.90</b><br>Voc = 23.0<br>Vmp = 17.8<br><b>Imp = 8.42</b><br><br>SHARP 185W<br><b>Isc = 8.54</b><br>Voc = 30.2<br>Vmp = 24.0<br><b>Imp = 7.71</b><br><br>A mio parere i nuovi pannelli devono essere uguali sui valori di corrente, la tensione non conta in quanto sono in serie e le tensioni si sommano mentre la corrente della stringa sar&agrave; la stessa,(Esattamente l'opposto di quanto avviene per il collegamento in parallelo nel quale le tensioni devono essere uguali mentre le correnti si sommano)

                        Commenta


                        • #13
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (NonSoloBolleDiAcqua2 @ 14/9/2006, 10:55)</div><div id="quote" align="left">x fcattaneo,<br><br>a)non mi hai assolutamente convinto, spiega meglio cosa accade mettendo in serie il pannello ErSol Solar Energy e quali problemi o mancati rendimenti genera. Visto che ha tirato fuori un esempio, rispondi anche praticamente quanta energia giornaliera si perde sostituendo (nell&#39;impianto di SIEL) un pannello HELIOS 150W con un pannello ErSol Solar Energy .<br>Puoi anche rispondere con una tolleranza del 100&#37;.</div></div><br>12 pannelli tutti Elios =<br><br>12 * 17,8 * 8,42 = 1798,51<br><br><br>11 Elios + 1 ErSol =<br><br>((11 * 17.8) + 18.1) * 8.28 = 1771.09<br><br>Perde 27 Watt.. in pratica si mette un pannello da 150 ma e' come se ne ricavasse 123..<br><br>Visto il costo al Wp non mi sembra il caso.<br><br>>Comunque tornando all'aspetto tecnico, come ben sai, una cosa la corrente di corto circuito e un'altra cosa la corrente >che di fatto genera il pannello quando sotto carico<br><br>Si naturalmente, tuttavia 2 pannelli che hanno la stessa corrente di corto circuito avranno correnti molto simili anche alle condizioni STC....<br>Guarda sopra i pannelli che ha indicato SIEL. ( Sharp insieme a Elios )<br><br>Dall'analisi delle correnti di CC si vede subito che non vanno assolutamente bene per essere accoppiati; naturalmente tale considerazione la si deduce anche dalla corrente alle condizioni STC.<br><br>Ciao,<br>F.<br><br><br><br><br><br><br ><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (SIEL @ 14/9/2006, 15:23)</div><div id="quote" align="left">Ciao e grazie dei consigli,<br><br>io pensavo di inserire in serie alle due stringhe HELIOS 150 degli sharp 185W monocristallini per i seguenti motivi:<br>1 sono entrambi monocrist. e le curve I/V sono simili</div></div><br>Non vanno assolutamente bene perche&#39; hanno correnti e tensioni di lavoro molto diverse.<br><br>Io userei gli Isofoton I-150 che hanno una tensione di MPP di 17,4 volt e una corrente alla massima potenza di 8,62 A ( leggermente maggiore degli Elios )<br><br>Sono pannelli abbastanza comuni e dovrebbe essere abbastanza facile trovarli.<br><br>Ciao,<br>F.<br>
                          Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                          Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (fcattaneo @ 14/9/2006, 19:25)</div><div id="quote" align="left">Io userei gli Isofoton I-150 che hanno una tensione di MPP di 17,4 volt e una corrente alla massima potenza di 8,62 A ( leggermente maggiore degli Elios )</div></div><br>Ti ringrazio del consiglio, effettivamente sono pi simili agli helios.<br><br>Ciao

                            Commenta


                            • #15
                              X fabrizio<br>>12 pannelli tutti Elios =<br>><br>>12 * 17,8 * 8,42 = 1798,51<br>>11 Elios + 1 ErSol =<br>><br>>((11 * 17.8) + 18.1) * 8.28 = 1771.09<br>><br>>Perde 27 Watt.. in pratica si mette un pannello da 150 ma e' come se >ne ricavasse 123..<br><br>1.Per quanto riguarda il costo del pannello, lo hai scelto tu, quindi non so cosa dire.<br>2.Mi fa rabbrividire il calcolo che hai fatto, ti manca la pratica e anche la conoscienza delle curve caratteristiche di un pannello FV.<br>Nabla

                              Commenta


                              • #16
                                ...<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (NonSoloBolleDiAcqua2 @ 15/9/2006, 12:13)</div><div id="quote" align="left">B interessantissimo il modo in cui uscito fuori questo 23Watt&#33;<br>Quindi fammi capire bene...al giorno quanti watt si perdono?<br>Fammi un esempio pratico...su una giornata serena estiva con le due ipotesi da te fatte.<br>Bolle</div></div><br>Sono 27 non 23.<br><br>L&#39;energia persa al giorno non e&#39; molta naturalmente, soprattutto perche&#39; 27 wp e&#39; quella massima alle condizioni STC... ; in condizioni reali e&#39; minore.<br><br>tuttavia perche &#39; buttarla ?<br><br>Mettendo un isofoton I-150 non si perde nulla quindi perche&#39; usare un pannello meno adeguato ?<br><br>( l&#39;Isofoton I-150 ha una corrente di IMPP leggermente superiore di quella degli Elios mentre il pannello indicato nel mio esempio ne ha una leggermente inferiore quindi meno adeguata alla serie).<br><br>Ciao,<br>F.<br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 25/9/2006, 09:08</span>
                                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                Commenta


                                • #17
                                  F.,<br>sei tu che asserisci alcune teorie senza andare fino in fondo.<br>Hai fatto un calcolo considerando valori limiti e facendo uscire il numero magico 27.<br>Quando risponderai alla domanda di Bolle, ti renderai conto di quello che hai scritto.<br>Asserisci:<br>>L'energia persa al giorno non e' molta naturalmente, soprattutto<br>>perche' 27 wp e' quella massima alle condizioni STC... ; in condizioni<br>>reali e' minore.<br>><br>>tuttavia perche ' buttarla ?<br>Rispondi a questa domanda, e vedrai che il pannello (da te scelto) come non funzionante, funzioner&agrave; alla grande.<br><br>Nabla<br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 25/9/2006, 09:09</span>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ciao a tutti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/635ab0f6373c97c85c10700b021bf682.gif" alt=""><br>Signori diamoci una calmata, devo fare pulizia? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/38fee2dafd49f3773eaaf7e225d288ee.gif" alt=":angry:"><br>Cancellate da soli le parti dei vostri interventi che nulla centrano con l&#39;argomento grazie&#33;&#33;<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/de7a8a7c7aea840df75bc18d8b645487.gif" alt="">
                                    L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                    LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                    Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Signori visto che il forum sta prendendo una piega che non mi piace riempiendola di schiocchezze, di commenti inutili senza recepire il mio messaggio, d&#39;ora in poi verranno moderati senza avviso, messaggi, commenti o informazioni tecniche errate&#33;&#33;<br>Qualsiasi commento sui moderatori verr&agrave; immediatamente cancellato.<br>Purtroppo con questa &quot;qualit&agrave;&quot; di interventi bisogna comportarsi drasticamente. Mi dispiace&#33;<br><br>Saluti<br>Furio57<br><br><spa n class="edit">Edited by Furio57 - 25/9/2006, 09:48</span>
                                      L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                      LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                      Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X
                                      TOP100-SOLAR