annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ENEL - Domanda di connessione e scambio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ENEL - Domanda di connessione e scambio

    Hanno aggiornato il sito<br><br><a href="http://www.enel.it/sportello_online/elettricita/sicurezzarisparmio/efficienza/fotovoltaico/misura/" target="_blank">http://www.enel.it/sportello_online/elettr...oltaico/misura/</a><br><br>seguendo le direttive della delibera 89/07 dell&#39;AEEG.<br>Mi sembra un pochino pi complicato rispetto a prima. Chiedono anche il codice POD e i tempi previsti dell&#39;entrata in esercizio (che dipendono da loro...)<br>E un pagamento anticipato di 46,53 oltre IVA con una causale lunga 2 km.<br>Mah

  • #2
    In effetti non hanno certo fatto una modulistica semplice semplice...<br>ci vuole una laurea solo per capirla..<br>Per almeno adesso si ha un riferimento preciso e ci sono dati e moduli certi con cui lavorare.<br>Hanno standardizzato il sistema,un pochino, per velocizzarsi... vediamo se conta qualcosa.<br>Ciao Fabio

    Commenta


    • #3
      Accontentiamoci di quello che passa il convento... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a1e1aa3e5657b6c7e272bc1f9f449f38.gif" alt="">

      Commenta


      • #4
        Ho chiamato ieri il tecnico dell&#39;ENEL della mia zona, ma mi hanno detto che questa settimana nn c&#39;era...<br>Mi sorge il dubbio... Casualmente proprio sta settimana che uscita la domanda??? fuggito dai dubbi che gli sarebbero piombati in settimana&#33;&#33;&#33; Furbo... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/191d69de09d56458b973fa5a1a119ee2.gif" alt="&lt;_&lt;"><br><br>ENEL, l&#39;energia che ti ascolta &#33;&#33;&#33;<br><br>Cmq il codice POD se chiami il numero verde te lo dovrebbero dire (sempre se hai il contatore elettronico)...

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (thelongcon @ 23/5/2007, 17:58)</div><div id="quote" align="left">Cmq il codice POD se chiami il numero verde te lo dovrebbero dire (sempre se hai il contatore elettronico)...</div></div><br>Nelle nuove bollette Enel il codice POD chiaramente indicato.....anche questo un passo avanti, ricordo che quando dovevano allacciare il mio impianto ci hanno messo un mese a darmi questo benedetto codice....

          Commenta


          • #6
            [ Chiedono anche il codice POD e i tempi previsti dell&#39;entrata in esercizio (che dipendono da loro...)<br>E un pagamento anticipato di 46,53 oltre IVA con una causale lunga 2 km.<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/46f4804ffa468b709e03034c1805990b.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/46f4804ffa468b709e03034c1805990b.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/46f4804ffa468b709e03034c1805990b.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/46f4804ffa468b709e03034c1805990b.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/46f4804ffa468b709e03034c1805990b.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/46f4804ffa468b709e03034c1805990b.gif" alt=""><br><br>sono le stesse osservazioni che ho fatto io&#33;<br>Ma come si fa a scrivere nella causale del bollettino tutte quelle cose????&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br><br>Enel. ....di tutto di pi.........&#33;&#33;&#33;
            ...dal 2006

            Commenta


            • #7
              Il POD a me compare anche online, registrandosi con: intestatario, codice fiscale e numero cliente su <a href="http://www.prontoenel.it" target="_blank">www.prontoenel.it</a> . Ed io ho ancore il contatore tradizionale a disco....

              Commenta


              • #8
                Sto leggendo solo ora del parto dell&#39;energia che ti ascolta... con l&#39;orecchio del mercante...<br><br>Pagamento anticipato di una quarantina di euro...?<br><br>Sono io ad essere molto carogna inside... o potrebbe essere una genialata per mettersi al riparo dei due terzi del multino automatico da 60 in caso di ritardo dell&#39;allaccio?<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/cfd65cd9b284413fb20f45fa2e9a41ab.gif" alt="&lt;_&lt;"> ...<br>

                Commenta


                • #9
                  c&#39; qualche esperto che per favore precompila la domanda di connessione con dei dati verosimili, giusto per evitare errori di possibili errate risposte a quanto richiesto, e la mette in linea per aiutare i comuni mortali alla compilazione della stessa.<br>qualcuno sa la percentuale di iva da applicare alla quota del versamento, quelli del call center che ho interpellato ancora non lo sanno&#33;<br>ringrazio per la collaborazione

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (scarda @ 23/5/2007, 19:46)</div><div id="quote" align="left">[ Chiedono anche il codice POD e i tempi previsti dell&#39;entrata in esercizio (che dipendono da loro...)<br>E un pagamento anticipato di 46,53 oltre IVA con una causale lunga 2 km.</div></div><br>Dove hai trovato le indicazioni riguardanti la causale ed il numero di c.c. ?<br>

                    Commenta


                    • #11
                      Leggi bene sul sito... ci sono le istruzioni per il versamento.<br>Qualcuno ha gi&agrave; mandato la nuova domanda?

                      Commenta


                      • #12
                        salve a tutti..<br><br>..in realt&agrave; non bisogna pagare 46, 53 euro ma solo 23,26 di corrispettivo fisso alla richiesta di connessione per un impianto fotovoltaico..<br>vedi arti. 7.6 delibra aeeg 89/07.<br><br>ciao<br>

                        Commenta


                        • #13
                          hai perfettamente ragione.<br><br>infatti nel sito dell&#39;enel trovi il fac simile della domanda di connessione e le istruzioni per il versamento modificati rispetto al modello che ho scaricato ieri.<br><br>mi rimane sempre il dubbio sull&#39;iva se al 10 o al 20&#37;?<br><br>mi auguro che qualcuno lo sappia e risponda

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (piero&#46;dell&#39;olivo @ 24/5/2007, 19:22)</div><div id="quote" align="left">mi rimane sempre il dubbio sull&#39;iva se al 10 o al 20&#37;?</div></div><br>L&#39;IVA al 10&#37; per privati (prime case) e al 20&#37; per aziende. Per seconde case invece non ne sono sicuro

                            Commenta


                            • #15
                              Salve a tutti,<br><br>desideravo porVi (in particolare ad EconTek e SnapDozier) l seguente quesito.<br><br>Io ho comprato una casa (sebbene non sia ancora in possesso del contratto) in quanto stata da poco ultimata. Ormai ci vivo da 1 anno, arredata e perfettamente allacciata all&#39;ENEL con un contratto da 4.5kW.<br><br>Il costruttore mi ha fatto pagare anche i moduli fotovoltaici nelle spese della casa, sotto mia richiesta, in quanto volevo costruire una casa che avesse gi&agrave; un impianto FV.<br><br>L&#39;impianto FV per ancora da realizzare in toto, ci sono solo i moduli ben posizionati sul tetto.<br><br>Allo stato dei fatti il fabbricato in questione NON risulta avere una planimetria catastale, esiste solo la relativa particella (perimetro della casa + terreno) presente nella Mappa Catastale.<br><br>In sostanza il fabbricato deve essere ancora censito dalla dita costruttrice che al momento sta completando altre case nello stesso lotto.<br><br>La ditta in questione ha provveduto a prepararmi una delega con la quale (sulla scorta del precedente Conto Enegia 2005) possibile procedere per suo conto al fine di espletare le pratiche per la realizzazione dell&#39;impianto.<br><br>La mia domanda la seguente:<br>Visto che l&#39;ENEL indica chiaramente tra la documentazione da presentare per la richiesta di connessione ANCHE la planimetria catastale, sufficiente produrre una Mappa Catastale che permetta di evidenziare il fabbricato ed allegare una planimetria redatta dall&#39;ingegnere costruttore della casa?<br><br>Come devo indicare nella dicitura relativa a:<br><br>[ ] Titolare/avente la disponibilit&agrave; dellimpianto in oggetto.<br><br>oppure<br><br>[ ] __________________________________________________ del/della (societ&agrave;/ impresa/ ente/<br>associazione /condominio, ecc.) __________________________________________________ __<br>con sede in __________________________________________________ ________________<br>Codice Fiscale ____________________________ P. IVA ________________________,<br>titolare/avente la disponibilit&agrave; dellimpianto in oggetto<br><br>Come posso giustificare ora l&#39;una o l&#39;altra delle 2 opzioni?<br><br>Cosa posso presentare al posto della Planimetria Catastale in modo che l&#39;ENEL non mi rigetti la pratica per insufficiente documentazione (chiedendomi una integrazione).<br><br>Vi prego aiutatemi<br><br>

                              Commenta


                              • #16
                                in sostanza hai fatto un abuso edilizio <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1f7612d44efc1a7bf7541bc5882ad453.gif" alt="h34r:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1f7612d44efc1a7bf7541bc5882ad453.gif" alt="h34r:"> o sbaglio <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c0d10468b79a913d3e693eae085033d2.gif" alt=":woot:"> se e cosi non bello sbandierarlo sul forum, se ho capito bene............. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/355ae13565ef0bac728da73216ee0699.gif" alt=":"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/355ae13565ef0bac728da73216ee0699.gif" alt=":"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/355ae13565ef0bac728da73216ee0699.gif" alt=":"><br>e secondo me hai preso pure una sola CE 2005 ma la delibera c&#39; l&#39;hai? i certificati dei moduli CEI61215???<br><br>qui la cosa si complica <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c1251c47a6b71af0e983c6ff37405e5e.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c1251c47a6b71af0e983c6ff37405e5e.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c1251c47a6b71af0e983c6ff37405e5e.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c1251c47a6b71af0e983c6ff37405e5e.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5ae5238271ba287070ee0e8647cbab43.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5ae5238271ba287070ee0e8647cbab43.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5ae5238271ba287070ee0e8647cbab43.gif" alt=":blink:"><br><br><br><a href="http://www.econtek.it" target="_blank">www.econtek.it</a>
                                "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                on SKYPE econtek-italy

                                "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                Commenta


                                • #17
                                  Salve a tutti,<br><br>non credo che si configuri l&#39;abuso edilizio. La casa deve essere ancora accatastata, ma non che non verr&agrave; accatastata.<br><br>Per rispondere a ingegnererinaldi, penso che lui rientri nella fattispecie: titolare/avente disponibilit&agrave; dell&#39;impianto in oggetto.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Spett.Le Lox78, in effetti la sua risposta quello che io avrei pensato.<br><br>In sostanza credo che rientrerei nella dicitura:<br><br>[] avente disponibilit&agrave; dell&#39;impianto in oggetto<br><br>Quanto all&#39;abuso edilizio contestato da EconTek non faccio nessun commento in quanto fuori discussione.<br>I moduli sono perfettamente certificati essendo ASE 300Wp.<br><br>Per su questo punto ci terrei ad avere un ulteriore confronto in quanto in effetti NON sono in grado di presentare la planimetria catastale.<br><br>Non so come ENEL gestisca i casi in cui gli edifici siano di nuova costruzione.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ingegnererinaldi @ 25/5/2007, 15:05)</div><div id="quote" align="left">Per su questo punto ci terrei ad avere un ulteriore confronto in quanto in effetti NON sono in grado di presentare la planimetria catastale.<br><br>Non so come ENEL gestisca i casi in cui gli edifici siano di nuova costruzione.</div></div><br>Penso che all&#39;ENEL sia sufficiente la planimetria catastale dove insiste l&#39;abitazione, quindi se hai individuata la particella catastale sufficiente, credo/spero.<br>A loro penso interessi verificare dove situata la loro cabina.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Confermo quello che dice Lox78, all&#39;enel interessa solo sapere dove si trova l&#39;impianto, se poi la casa non ancora accatastata non sono problemi loro.<br>Comunque ti consiglio di contattare i responsabili di zona.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          SERA A TUTTI vorrei chiedervi una cosa , il codice pod che avete sulla bolletta c&#39; perche vi hanno gi&agrave; istallato il contatore bidirezionale , o il codice che tutti abbiamo gi&agrave; da quando siamo allacciati a enel?<br><br>Ve lo chiedo perch quando mi recai all&#39;enel gli dissi . ma non quel codice indicato in bolletta ?<br><br>risposta . no quello che diamo noi &#33; ,<br><br><br>si ma QUANDO ?

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Salve a tutti,<br>ho cercato in tutti i modi di mettermi in contatto con qualche responsabile di ENEL per il FotoVoltaico per la regione SICILIA, in modo da chiedere delucidazioni sul mio problema (ovvero mancanza di planimetria catastale).<br><br>La cosa VERGOGNOSA che non sono riuscito a mettermi in contatto con NESSUNO.<br><br>Ho scoperto che ENEL ha demandato ad ENEL SOLE la gestione del FV.<br><br>Vorrei chiedervi deludicazioni in merito, in quanto il personale di ENEL Sole, da me contattato subito, ha risposto che NON ne sa nulla.<br><br>La cosa divertente che il versamento che viene fatto di 26 circa va proprio ad Enel Sole, basta infatti verificare la perfetta corrispondenza tra le sedi di ENEL SOLE ed i riferimenti per il pagamento.<br><br>Chiedo a voi tutti in che modo sia possibile contattare i responsabili di zona in modo da chiedere delucidazioni sulle domande e sulla documentazione da presentare per la richiesta di connessione.<br><br>Per favore datemi una mano.<br><br>Io ho provato con 800900800, ma non so dove andare...<br><br>Saluti<br><br>

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Potresti contattare la sede di Potenza dell&#39;ENEL che quella a cui si invia tutta la documentazione per l&#39;allaccio, solo che da paginebianche.it risulta solo il numero verde.<br><br>potresti andare in un punto ENELSi e magari farti dare il numero diretto di Potenza o magare chiedere spiegazioni a loro (ma ovviamente non sapranno dirti niente ma magari contattano qualcuno che potr&agrave; aiutarti).<br><br>buona fortuna<br><br>Salmec
                                              L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
                                              Arthur Bloch

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ciao<br><br>io sono andato direttamente alla sede ENEL di Palermo
                                                C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                                                In Sicilia c' EASuS Energy!

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">..in realt&agrave; non bisogna pagare 46, 53 euro ma solo 23,26 di corrispettivo fisso alla richiesta di connessione per un impianto fotovoltaico..<br>vedi arti. 7.6 delibra aeeg 89/07.</div></div><br>L&#39;art 7.6 dice:<br>Nel caso di richieste di connessione riguardanti impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili i corrispettivi per la connessione sono attribuiti in misura pari al:<br>a) 50&#37; a carico del soggetto responsabile della connessione;<br>b) 50&#37; a carico del Conto per nuovi impianti da fonti rinnovabili e assimilate<br>di cui allarticolo 59, comma 59.1, lettera b), del Testo integrato.<br><br>Ma se L&#39;ENEL ci dice di pagare 46,53 oltre IVA allora non potrebbe essere che questo gi&agrave; il 50&#37; cio che i costi di connessione siano 93.06?<br><br><br>Saluti<br><br>Salmec<br><br>scus ate ancora...<br>ho un dubbio su un campo della domanda di connessione cio:<br><b>contributo dellimpianto al corto circuito:</b><br><br>non riesco a trovare niente di simile nelle specifiche dell&#39;inverter (nel mio caso Fronius IG40)<br><br>ma l che devo guardare??<br><br>Saluti<br><br>Salmec
                                                  L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
                                                  Arthur Bloch

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    ciao a tutti,<br>per salmec,<br><br>no non ti preoccupare il corrispettivo fisso di 23,26 pi iva. Questo anche chiaramente scritto sul sito dell&#39;enel dove parla della domanda di connessione.<br><br><a href="http://www.enel.it/sportello_online/elettricita/sicurezzarisparmio/doc/Istruzioni_per_il_versamento_del_corrispettivo_fis so__3_.pdf" target="_blank">http://www.enel.it/sportello_online/elettr...o_fisso__3_.pdf</a><br><br>saluti<br>

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      In genere come contributo dell&#39;impianto al cortocircuito puoi considerare la somma delle correnti uscenti dagli inverter(se pi di uno) e maggiorarla di un 50&#37; circa per rientrare nei limiti di sicurezza...<br><br>Comunque per piccoli impianti, tale contributo alquanto irrisorio (decine di ampere). <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f5d8cd93f0ed048d5bcda7e0c39de58f.gif" alt="">
                                                      Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                                      Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                                      Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                                      ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                                      Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">In genere come contributo dell&#39;impianto al cortocircuito puoi considerare la somma delle correnti uscenti dagli inverter(se pi di uno) e maggiorarla di un 50&#37; circa per rientrare nei limiti di sicurezza...</div></div><br>grazie della risposta, hai qualche riferimento bibliografico (norme,link ecc..) dove posso approfondire la questione?<br><br>leggo dalla istruzioni di impiego del Fronius IG40:<br>Corrente nominale in uscita:15.22A<br>(nel caso non fosse disponibile questo dato si pu ricavare dalla (Potenza nominale)/(Tensione di uscita)-> 3500/230=15.22)<br>il contributo dell&#39;impianto al cortocircuito verrebbe quindi:22.83A<br><br>Saluti<br>Salmec
                                                        L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
                                                        Arthur Bloch

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          sviscerando ulteriormente la domanda di connessione trovo il campo:<br><b>potenza complessivamente richiesta per la connessione in immissione:</b><br><br>il dubbio su cosa si deve indicare:<br>1) La potenza nominale dell&#39;inverter (nel mio caso Fronius IG40 )=3,5 KW<br>2) La potenza max in uscita dell&#39;inverter (nel mio caso Fronius IG40 )=4,1 KW<br>3) La potenza nominale dell&#39;impianto di produzione ridotta di in 20&#37; per le perdite 4,08KWp-20&#37;= 3.26KW<br>4)La potenza nominale dell&#39;impianto di produzione = 4,08 KW (anche se la voce successiva identica)<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4c0f4fb344d2c2671f4791eb0b9e7017.gif" alt=":unsure:"><br><br>Saluti<br>Salmec<br>
                                                          L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
                                                          Arthur Bloch

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            La risposta :<br>1) La potenza nominale dell&#39;inverter (nel caso Fronius IG40 )=3,5 KW<br><br>per L&#39;enel l&#39;impianto di produzione l&#39;inverter (ENEL guarda al lato in C.A.).<br><br>saluti
                                                            ...dal 2006

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR