annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cessione del credito

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cessione del credito

    Buongiorno,
    un cliente ha realizzato un impianto fotovoltaico da 3kWp e l'ha finanziato con una banca presente nella lista del GSE. Mi chiedevo se la cessione del credito è obbligatoria, dipende dalla banca, o cos'altro...in più, dalle discussioni precedenti fatte in questo forum non ho capito se alla fine è necessario il notaio (così come indicato dal GSE) o basta una semplice scrittura privata.
    Poi un'altra cosa...preparato questo documento devo inviarlo al GSE tramite raccomandata, verrà firmato e mi verrà restituito, giusto?

    Grazie

  • #2
    ciao.allora:
    Mi chiedevo se la cessione del credito è obbligatoria
    non è obbligatoria! è una possibilità offerta a chi non ha troppe disponibilita da utilizzare per rimborsare il debito, per permettere di pagare le rate con i soldi incassati tramite conto energia.

    non ho capito se alla fine è necessario il notaio (così come indicato dal GSE) o basta una semplice scrittura privata.
    Se vuoi fare la "cessione del credito" stando alle leggi, allora ci vuole il notaio! Ma come ho riportato in un altra discussione su questo argomento :
    Per quanto riguarda il notaio mi è stato spiegato che per effettuare l"atto di cessione del credito" è necessario il notaio. sia per cedere il credito alla banca sia, alla scadenza del finanziamento, per cancellare la cessione del credito e poter tornare destinatari degli introiti del conto energia.

    Tuttavia se la banca ti ritiene un cliente "abbastanza" solvibile , ci si può praticamente mettere d'accordo. Insomma se va bene a tutti e due, i soldi del conto energia vanno sul tuo conto corrente e la banca li preleva da li, facendoti risparmiare i soldi del notaio!!
    è chiaro che se sei uno sbandato non ti fanno sto piacere e vogliono l'ulteriore garanzia scritta autenticata dal notaio.

    questo è quanto mi ha detto un rappresentante di un'azienda con cui ho parlato. Lui mi ha detto che avendo girato per varie banche e avendo parlato con diversi direttori ha avuto modo di capire che i direttori sono anche propensi a proporre questa soluzione. Per la banca è la stessa cosa...a lei basta ricevere le rate con gli interessi; poi che gli arrivino dalla cessione del credito del CE o direttamente dagli accrediti sul tuo conto corrente, per loro non cambia nulla.
    Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

    Commenta


    • #3
      Sei stato chiaro e conciso,
      proprio il tipo di risposta di cui avevo bisogno.
      Ti ringrazio.

      Commenta


      • #4
        grazie! mi fa piacere!:-)
        Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

        Commenta


        • #5
          Ciao unmondodifferente,

          una domanda: con la cessione del credito, la banca si accontenta di quello che passa il GSE oppure ci sono dei casi in cui i soldi puo' chiederli direttamente a me? Parlo, ad esempio, delle rate che riguardano i primi mesi (visto che il GSE paga con 4 mesi di ritardo) o periodi in cui la produzione, magari per colpa di un guasto temporaneo, e' stata inferiore rispetto alla media. Quale banca offre migliori condizioni in tal senso, ovvero fa un finanziamento ritagliato esclusivamente sulla cessione del credito del GSE?

          Commenta


          • #6
            dipende dal tipo di contratto di finanziamento stipulato; normalmente se l'incasso del GSE non è sufficiente (es. periodo di minore insolazione) per coprire la rata, la devi integrare tu.

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR