annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

come risparmiare il 20% e avere un impianto ottimo!!

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • come risparmiare il 20% e avere un impianto ottimo!!

    e un po di tempo che propongo impianti con installazione a carico del cliente cioe se lo installa lui tipo IKEA!!

    con un po d pazienza e di volonta si risparmia un 20% con risultati ottimi e senza difficolta oggettive nell'istallazione.

    ovviamente il cliente deve essre uno che le mani le sa usare cmq il risultato e quello che vedete!

    è stato realizzato con la mia supervisione anche perche chi firma sono io e quindi....notare anche la struttura di ancoraggio e isolamento auto-costruita le staffe in termoplastica stabilizzata UVA e bulloneria in inox e ottone...una schiccheria!!!

    l'istallazione e avveniuta in 3 gg fatta da Sandro e suo suocero 70enne!! madoooooo

    troppo forti per nn aver mai fatto nulla del genere!!!

    l'impianto e un 2.940Kw con 14 moduli KYOCERA KD210 + KACO 3501XI

    SALUTI

    Roberto
    File allegati
    Ultima modifica di econtek; 11-03-2009, 20:00.
    "MAKE YOUR ENERGY!!"

    on SKYPE econtek-italy

    "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

  • #2
    Complimenti sia a loro che a te, a loro per l'installazione e a te per l'iniziativa!!!

    Ciao
    1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
    2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
    http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

    Commenta


    • #3
      Garghy il concetto e che poi nn e cosi complicato installare un impianto fv la palla e il tetto......e poi la burocrazia!!!!

      vabbe ma in tempi di crisi ci dobbiamo ingegnare....e tutto sommato nn ci rimette nessuno anzi!!

      e dico risparmiare il 20% su un imp da 3 KW e una cifra.....

      saluti

      Roberto
      "MAKE YOUR ENERGY!!"

      on SKYPE econtek-italy

      "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

      Commenta


      • #4
        figo!
        complimenti a tutti.
        Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
        Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

        Commenta


        • #5
          Eco sono molto molto interessato! possiamo sentirci?
          Kit sola ACS a Circolazione Naturale di produzione UE (Spagnola) 2 collettori piani SunSelect e Bollitore 192 lt Orient./Inclin: -23°/40°. Caldaia a Condensazione 24,7kw Termostufa 19,6 kw resi all'acqua, termosifoni ghisa e alluminio. Impianto fotovoltaico in regime di scambio sul posto da 2,990 kW policristallino con sistema di monitoraggio. Località: Botticino Mattina (prov. di Brescia - Lombardia - Italia) Orient./Inclin: -23°/12°

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da diegodi Visualizza il messaggio
            Eco sono molto molto interessato! possiamo sentirci?


            ti ho risposto in PVT

            quando vuoi chiama...

            P.S. cmq chiunque voglia puo contattarmi....

            saluti

            Roberto
            "MAKE YOUR ENERGY!!"

            on SKYPE econtek-italy

            "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da econtek Visualizza il messaggio
              ... installazione a carico del cliente cioe se lo installa lui tipo IKEA!!

              ...eheheheheh già fatto....ma Roberto non c'er il problema della 626telesalvalavitabeghelli & c?


              ...ma comunque ottimo lavoro...

              Ciao

              Fox

              MODERAZIONE : NON citare per intero i messaggi appesantisci la lettura del forum
              Ultima modifica di recoplan; 31-03-2009, 06:59.
              16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

              alla tv -calcio +rally

              http://www.evalbum.com/2123

              Commenta


              • #8
                ecco questo e un'altro problema evitato.....;-)

                saluti

                Roberto
                "MAKE YOUR ENERGY!!"

                on SKYPE econtek-italy

                "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                Commenta


                • #9
                  come fai ad evitare il problema della sicurezza ? degli strumenti con protezione ? della messa in sicurezza per lavoro in quota ? del POS ? del timbro ? della certificazione 37/08 ?
                  delle fatture ?

                  cioe', se sei riuscito a "burocratizzare" il tutto è veramente ottimo !!!

                  andrea
                  TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                  http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                  web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                  Commenta


                  • #10
                    allora io firmo certifcazione e collaudo ( pratica ENEL e TERNA GSE ) su attivita prestate da terza parte punto!
                    una super consulenza tecnica....;-)

                    saluti

                    Roberto
                    "MAKE YOUR ENERGY!!"

                    on SKYPE econtek-italy

                    "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                    Commenta


                    • #11
                      Roberto sono orgoglioso di te!!

                      Sono mesi che predico le distinte di costo (con dettaglio delle spese di manodopera e costi di fornitura di moduli e inverter).

                      Lavorare "in economia" di 'sti tempi è una proposta più che valida! L'utente può davvero risparmiare un bel pò di soldi e avere un impianto a regola d'arte.

                      Complimenti. Ciao.

                      Commenta


                      • #12
                        beh...allora WELL DONE !!!

                        e bravo a robbè
                        TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                        http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                        web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
                          beh...allora WELL DONE !!!

                          e bravo a robbè

                          Andrea sei straordinario. Avevi appena finito di criticare la mia prassi
                          della distinta su un'altra discussione ed eccoti qui a dire il contrario esatto!

                          Direi spettacolare!

                          Non è una critica sia ben chiaro ma un modo di esorcizzare
                          il tutto ed ironizzare sulle incomprensioni!

                          Commenta


                          • #14
                            ....ohhhh finalmente...non ci voleva tanto a capire...se penso di essere "capace" di fare bene qualcosa , mi serve solo qualcuno che mi sburocratizzi e basta...

                            Alla prossima necessità so a chi potrei chiedere.


                            Ciao

                            Fox
                            16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                            alla tv -calcio +rally

                            http://www.evalbum.com/2123

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da econtek Visualizza il messaggio
                              Garghy il concetto e che poi nn e cosi complicato installare un impianto fv ,la palla e il tetto......e poi la burocrazia!!!!
                              a me lo vieni a dire, che i miei li ho fatti tutti e due così!!! se fosse per me, dovrebbero fare tutti come fai tu, e a chi non se la sente eventualmente proponi il "chiavi in mano!!"

                              bravo!

                              ciao
                              1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
                              2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
                              http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

                              Commenta


                              • #16
                                Il costo di installazione incide per il 20 % ?

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da tonini_mingoni Visualizza il messaggio
                                  ....ohhhh finalmente...non ci voleva tanto a capire...se penso di essere "capace" di fare bene qualcosa , mi serve solo qualcuno che mi sburocratizzi e basta...

                                  Alla prossima necessità so a chi potrei chiedere.


                                  Ciao

                                  Fox
                                  bene mi fa paicere di avervi convinto e dimostrato che "YES WE CAN!"

                                  La prossima battaglia sara convincervi e dimostrarvi che l'SSP non conviene ma bensi la cessione totale della produzione...a presto per nuove entusiasmanti sfide tipo alla "NATIONAL GOEOGRAFIC"...madoooooooo

                                  P.S.
                                  se l'ho fatto io possono farlo tutti gli addetti del settore e senza vendere cartone cinese....nn so se mi spiego!!!!

                                  saluti

                                  Roberto
                                  Ultima modifica di econtek; 13-03-2009, 18:09.
                                  "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                  on SKYPE econtek-italy

                                  "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ciao Andrea,

                                    Se ho ben capito hai fornito una certificazione 37/08 su un impianto realizzato da altri. Immagino che tu sia iscritto all'albo degli installatori e che tu abbia fatto anche il progetto esecutivo.
                                    Infatti mi sembra un'ottima iniziativa, molto conveniente per il cliente ma per l'installatore significa prendersi un po' di rischi visto che potrebbe scappare qualcosa, non fosse altro per la stesura degli allegati 37/08 se non si segue l'installazione passo passo e se non si conoscono i materiali utilizzati.
                                    Quindi ok per farlo con gli amici/conoscenti ma in generale?

                                    Ciao,
                                    Eubrun

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da Johnnie Walker Visualizza il messaggio
                                      Andrea sei straordinario. Avevi appena finito di criticare la mia prassi
                                      della distinta su un'altra discussione ed eccoti qui a dire il contrario esatto!

                                      Direi spettacolare!

                                      Non è una critica sia ben chiaro ma un modo di esorcizzare
                                      il tutto ed ironizzare sulle incomprensioni!

                                      Grazie, ma i discorsi che ho fatto NON sono minimamente legati. I punti di vista sono opposti, da parte del cliente e da parte dell'installatore.
                                      Spiegarsi su un forum a volte e' difficile, soprattutto se non c'e' voglia o capacità di comprendere e farsi comprendere.
                                      A prescindere consiglio di evitare questi commenti diretti a persone, che alimentano sterili polemiche, ci vado sopra e suggerisco di rimanre nel topic della discussione, che e' cio' che si dovrebbe fare SEMPRE.

                                      il lavoro di Roberto e' oltremodo rischioso, sia praticamente che legalmente, sto facendo adesso l'aggiornamento 626 Vs testo unico, e sinceramente dubito che nessuna impresa riesca a lavorare seguende TUTTE le regole , figuriamoci dei privati.
                                      Ma è veramente un metodo innovativo ed intelligente per diffondere la cultura del FV fra le persone e questo, ai miei occhi, rende quest'operazione fantastica.

                                      Andrea
                                      TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                      http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                      web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                      Commenta


                                      • #20
                                        quindi anke l'IKEA rischia di brutto garantisce e certifica quello che vende ma se lo monto se mi faccio amle mentre stringo una vite li denuncio....che figata!!!!!!


                                        saluti

                                        Roberto
                                        "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                        on SKYPE econtek-italy

                                        "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da econtek Visualizza il messaggio
                                          quindi anke l'IKEA rischia di brutto garantisce e certifica quello che vende ma se lo monto se mi faccio amle mentre stringo una vite li denuncio....che figata!!!!!!


                                          saluti
                                          Roberto
                                          Il discorso non fila. L'IKEA non vende impianti elettrici. E' necessario firmare dichiarazione di conformità, collaudo....Questi non sono semplici documenti burocratici ma dimostrano la realizzazione a regola d'arte dell'impianto e con il collaudo dimostri di aver effettuato determinate prove.
                                          Fino a quando ti va bene è buono ma se trovi qualche installatore scarso e tu firmi ti assumi troppe responsabilitàè..
                                          Per l'armadio dell'IKEA è tutto un altra cosa...

                                          Commenta


                                          • #22
                                            scusa io ho fornito:

                                            materiali
                                            progettazione + disbrigo carte,enel,gse terna.....
                                            e certficazoni...

                                            se l'impianto non rientra nei canononi di certificabilita....so cavoli del cliente che e ben cosciente di aver realizzato lui di proprio conto il tutto!!!

                                            dove sta scritto che il sig rosi nn pu installare un imFV???

                                            ho detto installare , montare meccanicamante e connettere....nn ho detto certificare cio!!!!

                                            ovviaminete si dovranno fare delle MISURINE....tu le fai vero???

                                            apparte quelle decretate per legge su paret DC

                                            dal testo di legge:

                                            Dichiarazione di conformita'

                                            1. Al termine dei lavori, previa effettuazione delle verifiche
                                            previste dalla normativa vigente, comprese quelle di funzionalita'
                                            dell'impianto, l'impresa installatrice rilascia al committente la
                                            dichiarazione di conformita' degli impianti realizzati nel rispetto
                                            delle norme di cui all'articolo 6. Di tale dichiarazione, resa sulla
                                            base del modello di cui all'allegato I, fanno parte integrante la
                                            relazione contenente la tipologia dei materiali impiegati, nonche' il
                                            progetto di cui all'articolo 5.

                                            "AL TERMINE DEI LAVORI....." quindi nessuno ti vieta di passare cavi o fare buchi sui muri o strigere bulloni....ti ricordo che ce sempre la mia supervisione tecnica......

                                            - prove di solamento
                                            - misure di terra
                                            - prove di continuita tra le parti elettriche
                                            - prova d'itervento delle protezioni
                                            - misura della ICC



                                            NORMATIVA E LEGGI DI RIFERIMENTO

                                            La normativa e le leggi di riferimento da rispettare per la progettazione e realizzazione degli impianti fotovoltaici sono:
                                            CEI 64-8: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua;
                                            CEI 11-20: Impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria;
                                            CEI EN 60904-1 (CEI 82-1): Dispositivi fotovoltaici Parte 1: Misura delle caratteristiche fotovoltaiche tensione-corrente;
                                            CEI EN 60904-2 (CEI 82-2): Dispositivi fotovoltaici - Parte 2: Prescrizione per le celle fotovoltaiche di riferimento;
                                            CEI EN 60904-3 (CEI 82-3): Dispositivi fotovoltaici - Parte 3: Principi di misura per sistemi solari fotovoltaici per uso terrestre e irraggiamento spettrale di riferimento;
                                            CEI EN 61727 (CEI 82-9): Sistemi fotovoltaici (FV) - Caratteristiche dell'interfaccia di raccordo con la rete;
                                            CEI EN 61215 (CEI 82-8): Moduli fotovoltaici in silicio cristallino per applicazioni terrestri. Qualifica del progetto e omologazione del tipo;
                                            CEI EN 61646 (CEI 82-12): Moduli fotovoltaici (FV) a film sottile per usi terrestri – Qualifica del progetto e approvazione di tipo;
                                            CEI EN 50380 (CEI 82-22): Fogli informativi e dati di targa per moduli fotovoltaici;
                                            CEI 82-25: Guida alla realizzazione di sistemi di generazione fotovoltaica collegati alle reti elettriche di Media e Bassa tensione;
                                            CEI EN 62093 (CEI 82-24): Componenti di sistemi fotovoltaici - moduli esclusi (BOS) - Qualifica di progetto in condizioni ambientali naturali; (CEI, ASSOSOLARE);
                                            CEI EN 61000-3-2 (CEI 110-31): Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 3: Limiti - Sezione 2: Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente di ingresso < = 16 A per fase);
                                            CEI EN 60555-1: Disturbi nelle reti di alimentazione prodotti da apparecchi elettrodomestici e da equipaggiamenti elettrici simili - Parte 1: Definizioni;
                                            CEI EN 60439 (CEI 17-13): Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT)
                                            CEI EN 60439-1 (CEI 17-13/1): Apparecchiature soggette a prove di tipo (AS) e apparecchiature parzialmente soggette a prove di tipo (ANS);
                                            CEI EN 60439-2 (CEI 17-13/2): Prescrizioni particolari per i condotti sbarre;
                                            CEI EN 60439-3 (CEI 17-13/3): Prescrizioni particolari per apparecchiature assiemate di protezione e di manovra destinate ad essere installate in luoghi dove personale non addestrato ha accesso al loro uso - Quadri di distribuzione (ASD);
                                            CEI EN 60445 (CEI 16-2): Principi base e di sicurezza per l'interfaccia uomo-macchina, marcatura e identificazione - Individuazione dei morsetti e degli apparecchi e delle estremità dei conduttori designati e regole generali per un sistema alfanumerico;
                                            CEI EN 60529 (CEI 70-1): Gradi di protezione degli involucri (codice IP);
                                            CEI EN 60099-1 (CEI 37-1): Scaricatori - Parte 1: Scaricatori a resistori non lineari con spinterometri per sistemi a corrente alternata;
                                            CEI 20-19: Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore a 450/750 V;
                                            CEI 20-20: Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non superiore a 450/750 V;
                                            CEI EN 62305 (CEI 81-10): Protezione contro i fulmini serie composta da:
                                            CEI EN 62305-1 (CEI 81-10/1): Principi generali;
                                            CEI EN 62305-2 (CEI 81-10/2): Valutazione del rischio;
                                            CEI EN 62305-3 (CEI 81-10/3): Danno materiale alle strutture e pericolo per le persone;
                                            CEI EN 62305-4 (CEI 81-10/4): Impianti elettrici ed elettronici interni alle strutture;
                                            CEI 81-3: Valori medi del numero di fulmini a terra per anno e per chilometro quadrato;
                                            CEI 0-2: Guida per la definizione della documentazione di progetto per impianti elettrici;
                                            CEI 0-3: Guida per la compilazione della dichiarazione di conformità e relativi allegati per la legge n. 46/1990;
                                            UNI 10349: Riscaldamento e raffrescamento degli edifici. Dati climatici;
                                            CEI EN 61724 (CEI 82-25): Rilievo delle prestazioni dei sistemi fotovoltaici. Linee guida per la misura, lo scambio e l'analisi dei dati;
                                            IEC 60364-7-712 Electrical installations of buildings - Part 7-712: Requirements for special
                                            installations or locations Solar photovoltaic (PV) power supply systems
                                            DPR 547/55 e il D.Lgs. 626/94 e successive modificazioni, per la sicurezza e la prevenzione degli infortuni sul lavoro;
                                            la legge 37/08 e DPR 447/91 (regolamento di attuazione della legge 46/90) e successive modificazioni, per la sicurezza elettrica.
                                            Nell’ambito del regime di scambio dell’energia elettrica, si applica la Deliberazione n.28/06 dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas del 10 febbraio 2006: “Condizioni tecnico economiche del servizio di scambio sul posto dell'energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili di potenza nominale non superiore a 20 kW, ai sensi dell'articolo 6 del D.Lgs. 29 dicembre 2003, n. 387”.
                                            I riferimenti di cui sopra possono non essere esaustivi. Ulteriori disposizioni di legge, norme e deliberazioni in materia, purché vigenti al momento della pubblicazione della presente specifica, anche se non espressamente richiamate, si considerano applicabili.




                                            speo di nn essermi scordato qualcosa!!!

                                            saluti


                                            Roberto
                                            "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                            on SKYPE econtek-italy

                                            "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da econtek Visualizza il messaggio
                                              allora io firmo certifcazione e collaudo ( pratica ENEL e TERNA GSE ) su attivita prestate da terza parte punto!
                                              una super consulenza tecnica....;-)

                                              saluti

                                              Roberto
                                              OKKIO
                                              il DM 37/08 prescive che gli impianti elettrici devono essere realizzati secondo la regola dell'arte da imprese abilitate.
                                              Il commitente ha l'obbligo di affidare tali lavori a imprese abilitate.
                                              Non penso che suocero e genero rappresentino un'impresa abilitata.
                                              Inoltre non è possibile redarre un dichiarazione di conformità secondo lo stesso DM 37/08 per un impianto realizzato da altri. Sarebbe un falso.

                                              bye
                                              Sam

                                              Commenta


                                              • #24
                                                esatto certificazione made in Econtek!!!

                                                di vedilo come una dichiarazione di rispondenza

                                                ---

                                                mizzy ma devi fare un impianto FV?


                                                saluti

                                                Roberto
                                                Ultima modifica di recoplan; 31-03-2009, 07:02.
                                                "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                                on SKYPE econtek-italy

                                                "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  La dichiarazione di rispondenza è altra cosa e vale solo per impianti realizzati prima dell'entrata in vigore del decreto.

                                                  Non sto a sottolizzare, ma se una impresa non ha materialmente realizzato un impianto non lo può certificare.

                                                  Bye
                                                  Sam

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da econtek
                                                    mizzy ma devi fare un impianto FV?


                                                    saluti

                                                    Roberto
                                                    NO già fatto.

                                                    Ciao
                                                    Sam

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      pccato con 15.000€ avrei potuto fartelo..kyocera + powerone

                                                      saluti
                                                      Roberto
                                                      "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                                      on SKYPE econtek-italy

                                                      "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Non esageriamo, parto dal presupposto che l'idea sia stre pi to sa.
                                                        MA Ikea mi da del materiale che io posso montare con le sue viti, incollare o tenere in cantina, e nessuna certificazione SUL MONTAGGIO e' richiesta.
                                                        Posto che comunque , ed e' successo, potresti intentargli causa civile nel caso di danni per rottura di mobili, anche se dubito che i ns. avvocati contro l'ufficio legale del quinto industriale piu' ricco del mondo qualcosa possano fare.

                                                        Mentre sul montaggio di un impianto elettrico la cert. e' data sugli elementi, sulla posa e sull'installazione degli stessi.
                                                        Ripeto, e' un fantastico modo per raggiungere la generazione distribuita, abbassare i prezzi, ma è , molto probabilmente, al limite della legalità e della correttezza, anche , oso, professionale.
                                                        Che concorrenza posso fare io che faccio lavorare degli artigiani che COSTANO almeno 30-32 euro l'ora, contro 2 privati che montano da soli e poi tanto qualcuno gli certifica tutto ?
                                                        ripeto cio' scirto prima, se e' tutto legalizzato e burocratizzato in qualche modo, tanto di cappello. Mi piacerebbe sapere come, sinceramente mi interessa.

                                                        Ma già è difficile trovare delle imprese a cui affidarsi in sicurezza, lascair fare tutto a dei privati ...mah...

                                                        Ma visto che vengo da 24 ore di formazione sulla sicurezza, ho dei seri dubbi che si riesca a fare. E' molto difficile per un impresa stare in regola.
                                                        E ricordo che con il nuovo testo unico le ammende per le infrazioni prevedono SEMPRE l'avvio di un procedimento penale segnalato al magistrato di turno. SEMPRE per via PENALE cioe' DIRITTO PENALE , CAUSA PERSONALE contro una persona fisica , non contro la società. Contro il responsabile della sicurezza. Chi e' in questo caso ? Chi ha fatto il POS ? nessuno.
                                                        Male, perche' serve, Lavoro in quota con piedi oltre i 180 cm. , si necessita pos. e DPI , e lineavita , punti di ancoraggio etc.

                                                        Quindi CERTIFICARE un impianto , e dichiarare che lo stesso sia stato realizzato alla regola dell'arte, rispettando TUTTE le prescrizioni in materia di sicurezza, ritengo che sia opera ardua per un paio di amici esperti di bricolage.
                                                        Certo , poi tutto si puo' fare, si possono fare i progetti con ctrl C e ctrl V e farseli timbrare da un amico compiacente, si possono certificare le isntallazioni fatte da 2 cognati. Ma che questo sia corretto , ripeto , lo spero ma ne dubito fortemente.

                                                        Nessuna provocazione, lodevolissima iniziativa, ma con dei punti non chiari, lo chiedo sopratutto perche' mi piacerebbe poter fare lo stesso , se fosse possibile farlo serenamente ed in regola .

                                                        saluti,
                                                        Andrea
                                                        TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                                        http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                                        web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da mizzy Visualizza il messaggio
                                                          La dichiarazione di rispondenza è altra cosa e vale solo per impianti realizzati prima dell'entrata in vigore del decreto.

                                                          Non sto a sottolizzare, ma se una impresa non ha materialmente realizzato un impianto non lo può certificare.

                                                          Bye
                                                          Sam
                                                          infatti l'ho fatto io.....


                                                          saluti

                                                          Roberto
                                                          "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                                          on SKYPE econtek-italy

                                                          "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Farmelo o farmelo fare (tipo fai da te)?

                                                            ciao

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR