Conteggio SSP, foglio di calcolo - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Conteggio SSP, foglio di calcolo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spado1981
    ha risposto
    La PDC consuma circa 14.000 Kwh/anno; la potenza è pari a 16,5 Kwh (40 Kw temici)

    Il "link" postato mi è utilissimo per poter raffrontare le due ipotesi (con e senza BTA).

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Ricorda che se chiedi la liquidazione delle eccedenze dovrai dichiararle come reddito con relativa tassazione.
    La PDC consuma 14000 kWh/anno o 4000 kWh/anno, che potenza ha?
    Attualmente avrai un prezzo medio di circa 0.14 €/kWh ma dimentica un prezzo così basso con contratto BTA...
    Qui trovi i prezzi medi del contratto:
    Ricerca | AU

    Lascia un commento:


  • Spado1981
    ha risposto
    Ti ringrazio per la risposta Jack …il risultato, stando così le cose, sarebbe soddisfacente.

    Utilizzando il foglio di calcolo postato in questa discussione avevo ottenuto un risultato di circa 0,20 €/Kwh (mi era sembrato molto ottimistico, motivo per cui ho chiesto l'aiuto del forum)

    Approfitto per porre un altro quesito:

    L'abitazione ha un consumo di circa 8.000 Kwh/anno e il resto è dovuto alla PDC (14.000 Kwh/anno).

    Ritieni/ritenete opportuno prendere in considerazione l'installazione di un secondo contatore per usi non domestici con la conseguente liquidazione delle eccedenze?

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Originariamente inviato da Spado1981 Visualizza il messaggio

    Prelievi dalla rete: 12.000 kwh
    Però...
    Il conteggio SSP è cambiato e il calcolo risulta un pò più semplice del precedente.
    Sull' argomento c' è già una discussione, che purtroppo non sono riuscito a trovare , volevo rileggerla per darti una risposta più precisa.

    Hai un costo al kWh di circa € 0.295, il conguaglio potrebbe essere vicino a 0,16 €/kWh
    Ciao

    Lascia un commento:


  • Spado1981
    ha risposto
    Un saluto a Voi tutti del forum e complimenti davvero per il livello di approfondimento che raggiungete nelle discussioni.

    Non avendo trovato casi analoghi o simili a quello che sto per esporVi per poter far un raffronto dei dati, chiedo il Vostro aiuto per calcolare il rimborso relativo allo SSP dell'impianto sottodescritto.

    Riporto di seguito i dati relativi all'impianto, alla bolletta e alla produzione.

    i- Impianto fotovoltaico da 20 Kw allacciato nel IV conto energia I°semestre a servizio di un'abitazione (centro Italia) entrato in esercizio il 15 Giugno 2012.
    ii- L'impianto è stato realizzato da soggetto privato senza P.IVA.
    iii-La potenza impegnata del contatore è pari a 20 kw (riferito a quello per il prelievo; ovviamente dicasi lo stesso per quello in immissione).
    iv-Fornitore: ENEL DISTRIBUZIONE - Tariffa: "Uso domestico residente con tariffa D3 bioraria".
    v-Costo dell'energia (calcolato dividendo l'importo della bolletta per i Kw consumati): € 0,295/Kwh; tale costo tiene conto anche dei Kvarh (compresi nella fascia tra 50% e 75%);

    VALORI RIPORTATI IN BOLLETTA.

    COSTO ENERGIA:
    F1: 0,09637 €/kwh
    F23: 0,08788 €/kwh
    Dispacciamento (F1-F23): €/kwh 0,01236 (valore medio delle bollette ricevute dall'entrata in esercizio dell'impianto)
    scaglione I : €/kwh 0,082665 (3,0% dei consumi)
    scaglione II: €/kwh 0,098365 (1,0% dei consumi)
    scaglione III: €/kwh 0,144070 (5,0 % dei consumi)
    scaglione IV: €/kwh 0,1862 (91 % dei consumi)

    Consumo energia in fascia F1 30%
    Consumo energia in fascia F23 70%

    STIME DI PRODUZIONE EFFETTUATE.
    La produzione annua dell'impianto, secondo le dovute stime, sarà pari a 24.500 Kwh/anno (ad oggi la produzione è in linea con la previsione).
    I consumi dell'abitazione saranno attorno ai 22.000 kw/anno (questo dato potrebbe aumentare fino a raggiungere la produzione dell'impianto).

    DATI RILEVATI
    Periodo di esercizio: 15 Giugno 2012 - 15 Febbraio 2013 (8 mesi)
    Produzione: 17.500 Kwh
    Autoconsumo: 3.500 kwh
    Immissioni in rete: 14.000 Kwh
    Prelievi dalla rete: 12.000 kwh


    Ringrazio chi vorrà/potrà/saprà aiutarmi a "far di conto" .





    Lascia un commento:


  • jyk
    ha risposto
    Preso il file, adesso provo ad usarlo.
    Intanto mille grazie

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Originariamente inviato da toninon
    Edison Zerocanone
    Mi sa che ho scritto una castroneria. Bisogna capire come si compone la tariffa, a quel punto inserisci il prezzo della tariffa sulle due fasce e togli dal foglio ''quote'' la parte di componente già compresa.

    Ciao

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Originariamente inviato da maximovic Visualizza il messaggio
    Nei fogli boll_mensilità la voce ripartizione consumi (C28) è un dato evidenziato in giallo, che quindi andrebbe inserito manualmente. Ma non è calcolabile come C26/C23*100?
    A parte il foglio "Offerte energia" immagino
    I prezzi da usare sono quelli del RID perchè più vicini alla realtà.
    La ripartizione consumi è come pensi, solo che mi è sembrato più facile inserire un numero e in automatico avere i valori.
    Una offerta energia in mercato libero ti da solo il prezzo dell' energia acquistata. Le tasse rimangono uguali per tutti.
    Per aggiornare le tasse devi variare i valori in ''Quote''. Ora il calcolo si basa su tariffe dell' anno 2010, le caselle non sono evidenziate.
    Ciao

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Originariamente inviato da toninon Visualizza il messaggio
    Ma come faccio a mettere questa tariffa nel foglio ?
    Nel foglio '' offerte energia '' metti il valore uguale sia in fascia F1 e F2

    6500 kWh/anno... altro che PDC!!!


    Ciao

    Lascia un commento:


  • maximovic
    ha risposto
    Ciao, grazie per la risposta. Anche se non ho capito male quei prezzi sono riferiti al RID e non a quelli utilizzati realmente dal GSE per lo ssp. Ma sono sicuramente la stima più vicina al valore vero.
    Nei fogli boll_mensilità la voce ripartizione consumi (C28) è un dato evidenziato in giallo, che quindi andrebbe inserito manualmente. Ma non è calcolabile come C26/C23*100?
    Infine volendo aggiornare il tuo foglio di lavoro con la mia offerta energia, potresti dirmi dove sono presenti le informazioni sul tipo di offerta? A parte il foglio "Offerte energia" immagino che in qualche cella nascosta siano riportate altre informazioni sul contratto scelto.

    Grazie ancora.
    Massimo

    Lascia un commento:


  • toninon
    ha risposto
    Io sto migrando nell'offerta Edison Zerocanone. L'offerta ora non e' piu' selezionabile ma prevede almeno per 12 mesi una tariffa fissa tutto compreso tranne le tasse, per 3 kW => 0.159 €/kwh, come ho detto vanno aggiunte tasse ed IVA.
    Io ho un consumo spropositato, che rimane alto anche col fotovoltaico, stimo circa 6500 kWh/anno.

    Ma come faccio a mettere questa tariffa nel foglio ?

    ciao

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Trovi i prezzi nel sito GSE

    http://www.gse.it/attivita/Ritiro%20dedicato/PubblInf/Pagine/PrezziMedi.aspx

    C
    iao

    Lascia un commento:


  • maximovic
    ha risposto
    Ciao potresti gentilmente dirmi come ricavare i valori di "Valore energia immessa F1", "Valore energia immessa F2", "Valore energia immessa F3" da inserire nei fogli boll_mensilità?
    Vorrei sapere a quanto ammonta il mio ssp ma ho difficoltà a reperire questi valori. Zona geografica Puglia.
    Grazie
    Massimo

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Trovi caselle di inserimenti sui fogli:
    offerte energia
    ins. e risult.
    boll_mensilità
    SSP

    Ciao

    Lascia un commento:


  • maximovic
    ha risposto
    Grazie per l'utilissimo foglio.
    In prima analisi sono interessato a valutare solo il contributo ssp. Sto utlilizzando la versione "solo conteggio ssp" che hai creato.
    I dati di input sono nelle caselle gialle. Ma di quale fogli?
    Di tutti i fogli presenti nel file excel?
    Grazie
    Massimo

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Maggior tutela... Secondo me uno dei tanti pasticci all' Italiana!!!

    Non che non funzioni o cose del genere, sia chiaro è che per qualsiasi persona sia difficile confrontare le tariffe di mercato libero con quelle di maggior tutela, oppure il contrario.
    Questo da campo libero ai ''soliti personaggi'' che cercano di rifilare contratti assurdi...

    Ho creato e sviluppato il foglio di calcolo solo per il mercato libero per un semplice paragone fra i vari fornitori.

    Bisognerebbe crearne uno appositamente per il maggior tutela ma in questo periodo riesco a malapena a scrivere nel forum...

    Mi dispiace tantissimo ma per adesso non posso aiutarti.
    Tieni comunque presente che il passaggio dal maggior tutela al mercato libero non porta tantissimi vantaggi, anzi a volte può essere anche sconveniente.
    Secondo me puoi fare riferimento alle tariffe già inserite e nel migliore dei casi aggiungere una manciata di €

    Ciao

    Lascia un commento:


  • frlfnc
    ha risposto
    Trovo utile e interessante il foglio .xls, ma io che sono in Enel Servizio Elettrico, in maggior tutela, che non c'è tra le offerte, quali dati devo inserire oltre a Produzione, Autoconsumo e Prelievi??

    Lascia un commento:


  • lupen73
    ha risposto
    bellissimo lavoro utile a tutti gli amici della comunity provo ad inserire i miei dati grazie..

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Tu immetti più di quello che prelevi e l' SSP aumenta, con il conteggio che hanno partorito è normale.
    Per ''modulare'' i consumi inserisci la percentuale in '' ripartizione consumi''
    Trovi i scaglioni in '' quote ''

    Ciao

    Lascia un commento:


  • toninon
    ha risposto
    Ma il primo inverno volevo capire come girava la produzione del solare termico, inoltre la caldaia anzianotta e' difficilmente regolabile, in particolare ha un'isteresi di temperatura che mi sembra un po' abnorme, probabilmente a causa del calcare accumulato sul pozzetto portasonde.

    Ho inserito i dati della mia offerta energia: ACEA - bioraria casa (http://www.aceaenergia.it/pagine/offerta.aspx?idO=7) F1= 0.105; F2-3=0.082 euro/kWh, tra l'altro mi sa' che e' una delle peggiori.
    Ho azzerato tutti i fabbisogni termici per concentrarmi sul risultato dello SSP.
    Mi viene una valorizzazione dello SSP di 0.169 euro/kWh. Il prezzo medio dell'energia e' di 0.2471 euro/kWh (un po' troppo), con la ENEL bioraria light 0.2117, quindi mi sa' che devo cambiare fornitore...

    Ho mantenuto la curva di autoconsumo standard, anche se credo proprio che avro' risultati migliori, visto che ho un rapporto consumo/produzione intorno a 2, cioe' mediamente consumo il doppio di quanto produrro'.

    Mi sembra comunque interessante la valorizzazione dell'SSP, l'80 % (con ENEL bioraria light) del costo medio dell'energia.
    Ma con queste tariffe non esistono gli scaglioni annui, giusto ?

    Come si modula il consumo giornaliero ? Cosa metto come "Ripartizione consumi" ? (forse e' la stessa domanda).

    Ciao
    Ultima modifica di toninon; 26-07-2011, 16:38. Motivo: Modifica calcolo contributo SSP, applicazione prezzi zonali corretti ultimi 12 mesi

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Originariamente inviato da toninon Visualizza il messaggio
    dovrei giocare sulla diminuzione di temperatura e aumento del tempo di funzionamento del riscaldamento
    Io lo avrei già fatto!!!


    Ciao

    Lascia un commento:


  • toninon
    ha risposto
    In effetti sto' pensando anchio a mettere il ritorno del riscaldamento nel puffer. Ho gia' pronti i componenti per fare la modifica (5 metri serpentina inox) e le tubazione di collegamento alla caldaia. Inoltre ho il riscaldamento a termosifoni ad alta temperatura, dovrei giocare sulla diminuzione di temperatura e aumento del tempo di funzionamento del riscaldamento.

    Il fatto e' che ho poca superficie captante (proprio 2 pannelli piani da 2.5 mq lordi) ed una caldaia vecchia. A proposito di questo devo verificare se il riscaldamento e' istantaneo, la parte ACS ha un miniaccumulo di qualche decina di litri.

    Adesso provo a mettere il riscaldamento a 0, cosi' comincio a capire quanto posso prendere di SSP.

    PS
    Questa discussione e' sicuramente interdisciplinare, d'altra parte non so' dove potrebbe essere messa.

    ciao

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Per evitare il conteggio per la PDC puoi mettere a 0 la superficie dell' abitazione ma non il rendimento!!!

    Per il conteggio ACS ho preso in considerazione pannelli piani da circa 2,5 mq di superficie ciascuno e impianto collegato in serie al riscaldamento.
    Non ho preso in considerazione il collegamento per sola produzione ACS perchè dopo anni con accumulo in carico mi sono reso conto che in questo modo si sfrutta al meglio l' impianto!!!

    Grazie

    Ciao

    Lascia un commento:


  • toninon
    ha risposto
    Non riesco ad eliminare la componente della PDC, mi conteggia un aumento dei consumi elettrici pauroso. Mettendo COP 0 ho errore di divisione per 0. Posso mettere a 0 la potenza delle PDC da qualche parte ?
    Tra l'altro mi interessa anche la componente termica per ACS (forse in futuro anche per riscaldamento), ho 2 pannelli per 5 mq piani per sola ACS.
    Bel lavoro comunque.

    ciao

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Trovi le componenti in:
    http://www.autorita.energia.it/it/prezzi.htm

    P
    er aggiornare il calcolo vai nel foglio ''quote''

    Ciao

    Lascia un commento:


  • Giobul
    ha risposto
    Confermo l'utilizzo degli split.
    Volevo chidereti qual'è il foglio da aggiornare quando ci saranno gli aumenti delle varie componenti delle tariffe e se le trovo sul sito dell'AEEG.

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Giobul
    ho utilizzato i clima per integrare il riscaldamento ho consumato circa 1000 mc in meno

    Hai usato i classici split in PDC?
    Mi pare un ottimo risultato!!!

    Ciao

    Lascia un commento:


  • Giobul
    ha risposto
    Non ho la PDC, ho utilizzato i clima per integrare il riscaldamento tradizionale a metano, rispetto all'inverno precedente ho consumato circa 1000 mc in meno

    Lascia un commento:


  • Jekterm
    ha risposto
    Versione solo conteggio SSP

    Ho ''sfornato'' una versione per il conteggio del solo SSP usando i dati di Giobul.

    Ho modificato il foglio in velocità ma dovrebbe andare bene.

    Giobul ho visto che in inverno i prelievi sono sostenuti hai una PDC?

    Ciao
    File allegati

    Lascia un commento:


  • Giobul
    ha risposto
    Appena possibile faccio la simulazione, adesso ho inserito il file con tutti i dati mese per mese.
    Il fornitore è EDISON con un contratto senza fasce che prevede lo sconto del 20% sulla componente energia (purtoppo non ho fatture per la verifica, nella simulazione ho messo 6-Sorgenia).
    Intanto GRAZIE!
    File allegati

    Lascia un commento:

Attendi un attimo...
X