annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Accatastamento impianti fotovoltaici

Comprimi
Questa una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Mi sono letto la Sentenza della Commissione tributaria di Milano citata poco sopra.

    In pratica Agenzia Entrate aveva negato il Rimborso IVA ad un'azienda che aveva installato su terreni in affitto, dicendo che appunto erano migliorie del fondo e non beni mobili.
    La Commissione ha detto che essendo amovibili sono mobili e quindi l'IVA si pu chiedere a rimborso.

    Faccio notare come AdE abbia sempre sostenuto che sono mobili, tanto vero che indica in 9% la quota di ammortamento (e non quella piu basse degli immobili). Quindi pratica l'Ufficio che ha negato il rimborso si era discostato dall'interpretazione ufficiale di Ade e ha perso.

    Ci non toglie che un impianto vada Accatastato..

    Infatti se io metto un impianto di riscaldamento o portoni o altre migliorie ad un EDIFICIO..devo da un lato ACCATASTARLO e rivedere la RENDITA CATASTALE dell'immobile e dall'altro resta pur sempre un impianto e con vita piu breve dell'immobile e quindi come impianto (bene mobile) lo posso ammortizzare all'8%

    Se l'immobile non esiste (esempio raffineria, cio un insieme di serbatoi, tubi, torri di distillazioni, generatori di energia, etc) sono comunque i presenza di un OPIFICIO D1, che va accatastato poich al suolo e ha una sua autonomia reddituale..sebene non abbia pareti, tetto e possa comuqnue smontare tutto e levarlo.

    Allo stesso modo quindi se ho un impianto FV a terra..devo accatastarlo come D1 perche ha autonomia reddituale e benche sia amovibile.. sebbene di per se sia un impinato enon certo un edificio..e quindi posso ammortizzarlo come tale e richiedere IVA a rimborso.

    Non vi contraddizione nelle due cose.

    Vale l'eccezione dei piccoli impianti domestici sotto 3 kw o 15% del valore immobile, per i quali si deroga alla disciplina generale e non si chiede accatastamento e rivalutazione rendita.

    Questa sentenza una buona notizia per tutti quelli che hanno fatto impianti industriai e che li stanno ammortizzando come impianti, per avendoli accatastati..

    Marco
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #32
      quindi vale per tutti gli impianti anche domestici? io ho un impianto da 6,58 kwp...se il valore dell'impianto superiore al 15% della rendita catastale dell'immobile lo devo accatastare? e poi questo valore come fa l'agenzia delle entrate a calcolarlo? magari c' stata gente che uno stesso impianto l'ha pagato di meno ( e quindi sono anche piu' fortunati)?per non parlare del fatto che sono strutture mobili
      trinasolar 6,58Kw, 28 moduli da 235 W
      inverter Solar max 3000 + Solar max 4200
      Agrigento-San Leone
      Dati geografici - Lat: 37.26 Lon: 13.59
      http://www.sonnenertrag.eu/de/agrige...023/13621.html

      Commenta


      • #33
        Infatti, era il quesito che avevo posto ma a cui non ho avuto risposta. Il valore dell'impianto da dove lo ricaviamo? Dalle fatture?

        Commenta


        • #34
          Allora, sotto 3 kw o sotto (a memoria) 150 mq di impinato aterra..esenzione totale.
          Sopra tali limiti:
          a) impinato aterra o su edificio non residenziale: si presenta la DOCFA ove il profesisonista fa i calcoli della rendita catastale in base al valore di acquisto, corretto in diminuzione per il fatto che l'utilizzo prolungato nel tempo e il pannello avr un calo fisiologico. L'ufficio ha 12 mesi d tempo per comuicare che il volore non congruo, passato il limite definitivo. Il 2% da tale valore catastale, la rendita catatstale.
          a) se siamo in residenziale, dove il valore catastale TABELLATO e non legato al costo di realizzazione dell'immobile, in pratica occorrerebbe che il professionista rifacesse la verifica catastale (esistono software appositi ove inserendo tutti i dettagli dell'abitazione, compreso tipi di IMPINATI e finture presenti si calcola la CLASSE catastale)..se VARIA, occorerrebe riaccatastare..magari un A5 diventa un A6..
          Io onestamente non l'ho fatto..partendo dal fatto che il mio impinato ha un costo inferiore al 15% del vaore catastale immobile (e ho usato valore acquisto lordo, cio senza applicare correttivi per durata e deperimento).
          Chi invece ha il dubbio di essere sopra..in teoria dovrebbe fare la verifica col profesisonista.
          Ovviamnete penso che nessuno mai lo far..come pure penso che mai sar multato pe rnon evrlo fatto.

          Siamo in condizioni simili al fatto che uno rif il bagno da ceramica a marmo..ecco..si tratta di una modifica finiture che spesso porta alla classe successiva..ma onestamente chi lo f? e chi mai stato controlato pe ril marmo in bagno?
          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

          Commenta


          • #35
            Quindi ufficiosamente non li accatasta nessuno nel residenziale?

            Commenta


            • #36
              Esattamente...che io sappia non lo ha fatto nessuno....

              Commenta


              • #37
                se io avessi un impianto PUR SUPERIORE a 3 kw ma che rientra nel 15% del valore catastale..non muoverei un dito..se vengono a controllare si discute.

                Se avessi messo 20 kw su un 'abitazione ove il rapporto valore catastale impianto/valore casa 20-30 40%..ci penserei bene.

                Insomma ancora una volta esce il fatto che fare un impinato dimensionato ala realt era la cosa migliore..un conto 20 kw su villa anni 80 da 500 mq con parco e piscina, scaldata in pdc elettrica..un conto 20 kw su villetta a schiera da 120 mq in classe B scaldata a metano con giardino condominiale..
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • #38
                  Calcolatore di Accatastamento Impianto Fotovoltaico - Circolare N.36/E dell'Agenzia delle Entrate


                  Commenta


                  • #39
                    Come da normativa, a fronte dei lavori del SB a giugno di quest'anno ho fatto fare al mio geometra la pratica di accatastamento per il mio impianto FV, che pari a 8kWp. Questo ha determinato una rendita catastale D1 di € 240, su cui DOVREBBE essere versata annualmente una Imu di circa 174 euro, da dividere fra le due rate di giugno e dicembre.
                    Non poco, pensavo che la cifra fosse ben pi bassa....

                    La rendita catastale sulla mia abitazione principale (quindi solo per la parte A2 - classe 6 - 10,5 vani: cio senza considerare le rendite catastali dei 3 garage collegati ) di € 1653,95, il 15% € 248,09 quindi la rendita catastale che mi stata calcolata sull'impianto FV ( € 240 ) sarebbe inferiore a quel 15% e di conseguenza pur avendo accatastato l’impianto, NON DOVREI pagare nessuna IMU aggiuntiva. E’ questo il criterio ?
                    Ho provato ad utilizzare il link di kaladiluna inserendo il costo di acquisto dell’impianto incluse le batterie e l’Iva ma vi vengono fuori valori astronomici…dove sbaglio ?
                    PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                    Commenta


                    • #40
                      Non capisco una cosa ? se la casa residente, anche se aumenta il valore catastale non dovresti pagare nessun IMU o sbaglio?
                      Ora poi ,con tutti questi 110% ,dove spesso il valore dei lavori ha superato il valore commerciale della casa, cosa succede?
                      La pila conveniente solo a chi la vende , non all'ambiente.....

                      Commenta


                      • #41
                        nama - partendo dalle caratteristiche del mio impianto FV credo che la cosa vada analizzata in due fasi:
                        1) Devo o non devo fare l'accatastamento ? Credo che la risposta sia DEVO perch il mio FV superiore ai 3 kWp a cui si riferisce la norma
                        2) Devo o non devo pagare l'Imu su questo impianto ? non ne ho idea, vediamo se chi ha le competenze necessarie pu aiutarci
                        PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                        Commenta


                        • #42
                          Originariamente inviato da Carlowatt Visualizza il messaggio
                          [...] dove sbaglio ?[/COLOR][/FONT][/FONT]
                          prova a rifare il calcolo manualmente. Ti riporto un esempio ricavato da appunti che mi ero annotato quasi 10 anni fa. Riguardo alla de-valutazione del valore impianto, probabilmente mi riferivo a una rendita catastale abitazione assegnata p.e. nel 1988. Ho la memoria annebbiata, un qualche senso l'avr avuto... oppure tutto sbagliato?

                          VALORE CATASTALE ABITAZIONE (link)
                          RENDITA CATASTALE 444
                          VALORE CATASTALE 51282

                          VALORE IMPIANTO (link)
                          VALORE FATTURE IVA ESCLUSA 07/2022 9999
                          VALORE DEVALUTATO ALLA DATA 07/1988 4175 (devalutato al 1988 per renderlo confrontabile con valore catastale)

                          (VALORE IMPIANTO / VALORE CATASTALE) * 100

                          (4175/51282) x 100 = 8,1

                          Se il risultato minore di 15 non interviene nessun obbligo

                          Commenta


                          • #43
                            Con una rendita di 1653 Euro l'obbligo scatta con valore impianto intorno ai 70000 Euro

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata del 2022-11-11 11-11-07.png 
Visite: 148 
Dimensione: 56.4 KB 
ID: 2214158
                            Un pianeta migliore un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                            Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                            Utente EA dal 2009

                            Commenta


                            • #44
                              rrrmori53 Ciao Moreno, quindi ho fatto bene a far fare l'accatastamento ma NON dovr pagare nessuna IMU ? O non dovevo fare nemmeno l'accatastamento ?
                              PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                              Commenta


                              • #45
                                Ciao Carlo
                                Esatto come dici

                                Accatastamento sopra 3 Kw e niente esborso Imu
                                Un pianeta migliore un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                Utente EA dal 2009

                                Commenta


                                • #46
                                  la valutazione del valore impianto cumulativa?
                                  Cio... si devono includere tutti gli impianti FV,
                                  anche i vecchi in CE?

                                  l'accumulo deve essere considerato parte del FV?

                                  Commenta


                                  • #47
                                    Credo proprio di si
                                    Un pianeta migliore un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                    Utente EA dal 2009

                                    Commenta


                                    • #48
                                      Originariamente inviato da Carlowatt Visualizza il messaggio
                                      [...] Questo ha determinato una rendita catastale D1 di € 240 [...]
                                      mi sembra che tu avessi usufruito del superbonus, il FV pu essere incentivato al 110% anche se installato su D1 (opifici) ?

                                      Commenta


                                      • #49
                                        Il FV stato installato sul tetto della mia abitazione, non su opificio. Infatti Foglio, Particella e Subalterno della visura coincidono con quelli della mia casa. La classe D1 la leggo dalla visura fatta dopo la pratica di accatastamento dell'impianto cha ha fatto il geometra:
                                        "Classamento: Rendita = € 240, Categoria= D/1a." E pi sotto riportato: " Annotazioni: Classamento e rendita proposti ( D.M. 701/94 )".
                                        PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                        Commenta


                                        • #50
                                          Se vi serve la copia della visura, cancello i dati sensibili ( in pratica dovrei cancellare pi di met dei dati ... e la posto...
                                          PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                          Commenta


                                          • #51
                                            se puoi postare potrebbe essere comunque utile a titolo informativo. La categoria che ti hanno dato D/1 (opifici) non la capisco... Io pensavo che venisse semplicemente aumentata la rendita del fabbricato su cui insiste il FV, ma forse sbaglio e proprio l'impianto in se stesso a essere accatastato... forse per questo ti hanno dato la categoria "opificio"? Potresti chiedere chiarimenti al tecnico?

                                            Io in settimana devo accatastare una autorimessa (pertinenza dell'abitazione) appena edificata, su cui installato il FV 110%. Pensavo di fare un DOCFA unico (nuova pertinenza + FV) per non dover poi pagare un'altra pratica, ma forse non possibile... Quanto ti costata la variazione catastale per il solo FV?

                                            Commenta


                                            • #52
                                              si, sembrerebbe proprio che il tuo impianto sia stato accatastato autonomamente...
                                              Vedi 1.5 Rendita autonoma per gli “imbullonati” a pg.7 Circolare n. 27/E del 13/06/2016

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Originariamente inviato da kaladiluna Visualizza il messaggio
                                                se puoi postare potrebbe essere comunque utile a titolo informativo. ... Quanto ti costata la variazione catastale per il solo FV?
                                                Ti allego la copia della pratica, ho dovuto inserirla nella versione Grande altrimenti non si legge nulla. Ho visto che il subalterno assegnato al FV ha il numero 500, quindi diverso dalle altre pertinenze. Non me ne intendo, va bene cos ?

                                                Ho gi girato la tua domanda ai geometri ma non credo mi rispondano a breve, stanno impazzendo con i 110% che hanno alle mani... Comunque ho chiesto al commercialista perch dovrei pagare IMU su una pertinenza dell'abitazione principale, su cui NON pago IMU. Questa la sua risposta:
                                                " ... perch stato accatastato come opificio categoria D, le pertinenze possono essere solo categoria C/2 e C/6 e non pi di una a tipo."
                                                Ti torna come logica ?

                                                Per il costo di questa pratica, non so dirti: me lo hanno fatto rientrare in tutto il lavoro del 110% anche se ci hanno lavorato molto, hanno dovuto ricostruire la pianta e le planimetrie dell'intera ala del condominio di cui faccio parte perch altrimenti il Comune non gli accettava la pratica. Al Catasto di Prato ne sapevano zero e i miei geometri hanno dovuto faticare abbastanza per capire come fare questa Docfa.

                                                Ultima modifica di Carlowatt; 11-12-2022, 15:58.
                                                PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  Originariamente inviato da kaladiluna Visualizza il messaggio
                                                  si, sembrerebbe proprio che il tuo impianto sia stato accatastato autonomamente...
                                                  Vedi 1.5 Rendita autonoma per gli “imbullonati” a pg.7 Circolare n. 27/E del 13/06/2016
                                                  Quindi l'accatastamento doveva essere fatto e qui non ci piove, credo. Ma riguardo al punto se devo pagare oppure no l' Imu sul FV, anche se installato sulla abitazione principale ( esente da Imu ), la risposta che DEVO pagarla. Corretto ?
                                                  Spero che questo possa chiarire la posizione di tutti quelli che hanno installato un impianto sulla loro abitazione principale
                                                  PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Originariamente inviato da kaladiluna Visualizza il messaggio
                                                    se puoi postare potrebbe essere comunque utile a titolo informativo. .. Quanto ti costata la variazione catastale per il solo FV?
                                                    Avevo postato le risposte alle tue domande: dopo essere rimasto un p nello stato NON APPROVATO, ora il mio post completamente sparito... ci riprovo

                                                    COPIA DELLA DOCFA - te l'ho girata in MP. Il subalterno del FV stato codificato con il numero 500., l'ho notato solo ora

                                                    COSTO DELLA DOCFA - i miei geometri me lo hanno fatto senza costi aggiuntivi, quindi compreso nelle loro parcelle del SB 110%.E ci hanno perso del tempo, sia per la completa impreparazione sul tema dell'ufficio del Catasto, sia perch il Comune gli ha chiesto di ricostruire tutte le piante dell'ala del condominio dove si trova la mia abitazione...

                                                    CHIARIMENTI AI MIEI GEOMETRI - gliel'ho chiesto ma non mi aspetto una loro risposta a brevissimo, sono impelagati con i 110% che stanno seguendo e forse si riesce pi facilmente a parlare con il Papa che con loro...
                                                    Ho chiesto per al mio commercialista perch dovrei pagare IMU sul FV quando questo stato installato sulla mia abitazione principale, su cui NON pago IMU. La sua risposta stata questa, spero abbia una logica:

                                                    " ....perch stato accatastato come opificio categoria D, le pertinenze possono essere solo categoria C/2 e C/6 e non pi di una a tipo."

                                                    Magari questo pu chiarire la situazione a molti che come me hanno installato un FV sul tetto di casa. Alcuni ( rrrmori53 ) mi dicevano che secondo loro io non dovrei pagare nessuna IMU sul FV
                                                    PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                                    Commenta


                                                    • nll
                                                      nll ha scritto
                                                      Modifica di un commento
                                                      Nota di Moderazione:

                                                      Ma c' ancora qualcuno che non sa di questo problema della ultima versione di vBulletin, che identifica come Spam anche dei semplici messaggi e li mette in moderazione con la scritta "Non approvato"?
                                                      E' inutile che li riscriviate lamentandovi della cosa all'interno di questa discussione (ce n' una apposita in "Comunicazioni al forum e dal forum" dove poterlo fare, se avete dei problemi ad attendere con pazienza): il sistema manda in automatico un avviso a noi moderatori e il primo che lo legge, interviene ripristinando il messaggio (ed eliminando gli eventuali e inutili doppioni che qualcuno di voi scrive). Non illudetevi che vBulletin, per chiss quale motivo, lascerebbe passare un vostro secondo, e terzo messaggio, invece di bloccare anche quelli: i messaggi multipli sono la caratteristica degli spam, re-inviandoli voi validate la correttezza dell'algoritmo che vuole bloccare, appunto, i messaggi di spam.

                                                  • #56
                                                    Se capisco bene l'IMU FV devi pagarla, ma solo perch stato accatastato come impianto autonomo. Non so se sia stato un errore di chi ha fatto il DOCFA, o se era un obbligo (sembrerebbe di no). Prova a vedere questa pagina: https://bit.ly/3O6hd8s

                                                    Commenta


                                                    • #57
                                                      Grazie, situazione abbastanza incasinata, direi.... casualmente domattina sono all'Ade della mia citt per altre domande: gli chiedo anche di questa cosa e vi sapr dire.
                                                      PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                                      Commenta


                                                      • #58
                                                        nll evidentemente qualcuno c' ancora... Non mi era mai capitato prima e ho pensato di averlo cancellato io per errore quando l'ho modificato togliendo l'allegato. Mi scuso per l'accaduto, da ora in poi sapr cosa devo ( non ) fare.
                                                        PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                                        Commenta


                                                        • #59
                                                          Originariamente inviato da Carlowatt Visualizza il messaggio
                                                          Il subalterno del FV stato codificato con il numero 500., l'ho notato solo ora
                                                          questo conferma che l'impianto stato accatastato come unit autonoma, ha un suo numero di particella come qualsiasi altro subalterno, ed in categoria D (categoria esclusa dalle esenzioni), come se fosse una piccolo opificio incluso fra le tue propriet immobiliari. Forse nel tuo caso chi ha fatto l'accatastamento non aveva alternative... Io con installazione su autorimessa (C6) spero di non dover accatastare come unit autonoma, ma semplicemente di vedermi aumentata la rendita catastale (se dell'autorimessa o dell'abitazione ancora non ho capito...). Se in AdE chiariscono ulteriormente facci sapere, che saranno in molti a porsi questi problemi...

                                                          Commenta


                                                          • #60
                                                            Ho gi stampato tutte la pagine rilevanti e domattina chiedo. Non mi aspetto granch dagli uffici, spesso non danno risposte esaustive. Forse ci sar da fare un interpello
                                                            PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR