annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 1^ bolletta denco

    Arrivata 1^ bolletta denco. Fatturazione su letture effettive e non su stima come quando stavo con enel mt (20gg di stima ad ogni bolletta).
    Vorrei chiedervi conferma della corretta applicazione delle CTE che avevo sottoscritto a contratto.

    Riporto i dati fondamentali:
    DENCO smartenergy home web
    monoraria, residenziale, 3kw
    stima arera su 580kwh = 169,78eur/anno (calcolo confermato da voi del forum, a meno di lievi approssimazioni);
    CTE: 1) costo materia prima energia = 0,04799 eur/kWh; 2) bonus annuale = 30eur (2.5eur/mese)
    bolletta: 1.4.20 - 30.4.20; 54kwh; 14.96eur
    considerate però che verso giorno 20.4 sono andato via, quindi sono una 20ina di gg effettivi.

    Allego CTE, dettagli bolletta, previsione arera
    File allegati

    Commenta


    • In maggior tutela avresti pagato 17,03 € (considerando anche i 6 € all'anno di sconto).
      Attenzione che il prezzo viene scontato di 0,12 €/kWh ma le perdite vengono calcolate sul prezzo pieno (5,999 c€/kWh).
      Fosse solo per l'energia pagheresti di più che in tutela, ma gioca a tuo favore i 2,5 € di sconto mensile e la PCV che dovrebbe far risparmiare 1,43 € al mese (mancano 2 righe della pagina precedente della bolletta).

      Con consumi "normali" (non 54 mensili che corrispondono a 648 kWh all'anno) il risparmio cambia di segno.
      Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
      attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

      Commenta


      • Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
        Ah te non hai quella cifra , la bolletta postata è tutta ?
        allora fai pari praticamente
        Si è tutta. E' un vecchio contratto, la componente Energia non ha fissi solo euro 0,052 al kwh. E' ancora valida economicamente?

        Commenta


        • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
          In maggior tutela avresti pagato 17,03 € (considerando anche i 6 € all'anno di sconto).
          Attenzione che il prezzo viene scontato di 0,12 €/kWh ma le perdite vengono calcolate sul prezzo pieno (5,999 c€/kWh).
          Fosse solo per l'energia pagheresti di più che in tutela, ma gioca a tuo favore i 2,5 € di sconto mensile e la PCV che dovrebbe far risparmiare 1,43 € al mese (mancano 2 righe della pagina precedente della bolletta).
          Con consumi "normali" (non 54 mensili che corrispondono a 648 kWh all'anno) il risparmio cambia di segno.
          In effetti sto notando come, anno dopo anno, i miei consumi stiano aumentando... pensare che ai tempi di enel avevo consumato poco più di 500kwh/anno!
          riguardo le "2 righe della pagina precedente della bolletta" allego uno screenshot che include la fine della 1^ e l'inizio della 2^, vedi se può tornare utile per eventuali altre considerazioni.
          File allegati

          Commenta


          • Pensavo che nelle 2 righe precedenti ci fossero i fissi della materia Energia.
            In MT, al mese, sono
            PCV +5,43
            DIspBT -1,17

            Nelle CTE è indicato PCV a 4 € al mese e volevo conferma (di DIspBT non c'è menzione).
            Vedi se da qualche parte è indicato PCV e DIspBT.

            Rettifico: sotto lo voce sconto c'è la somma delle 2 = 2,83
            Tutto confermato.
            E' la prima bolletta in cui le spese fisse della materia energia non sono messe all'inizio.
            Ultima modifica di egimark; 19-05-2020, 14:08.
            Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
            attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

            Commenta


            • Originariamente inviato da JackOnFire Visualizza il messaggio
              In effetti sto notando come, anno dopo anno, i miei consumi stiano aumentando... pensare che ai tempi di enel avevo consumato poco più di 500kwh/anno!
              Hai un frigo che stà "invecchiando" ? il mio vecchio solo lui era attorno agli 800 anno , il nuovo 350kwh ..... comunque 500 sono veramente pochi , non hai nemmeno caldaia ?
              AUTO BANNATO

              Commenta


              • l'aumento dell'ultimo anno è certamente dovuto al nuovo pc fisso, per il resto tutto lo stesso. apparecchi energivori sono il boiler in primis (ma ho messo il timer) ed il frigo (un vecchio classe b) che forse sta "invecchiando" come il tuo però francamente non lo sostituisco perchè se ne piglio uno nuovo ma meno energivoro o spendo "abbastanza" e mi durerà ma sto troppo tempo per ammortizzare o spendo poco ed il frigo di sfascia 1 giorno dopo la fine della garanzia.
                niente caldaia, ammortizzerei in troppo tempo rispetto al boiler ed uso stufa a gas per riscaldarmi d'inverno.

                Commenta


                • Siamo OT , il frigo più economico da 200€ dura 15-20 anni lo stesso perchè è una delle macchine più durevole di tutti , se non ha perdite e queste accadono a inizio , poi và per decenni , è autolubrificato internamente.....
                  AUTO BANNATO

                  Commenta


                  • Una domanda per quelli che considero dei veri esperti del forum come egimark spider61 dolam e altri che dimentico sicuramente ma naturalmente il dibattito è aperto a tutti !

                    Molti di voi consigliano la maggior tutela all'utente inesperto che non vuole fregature.

                    Voi fareste una scommessa si passare a un prezzo bloccato 24 mesi come quello che offrono Engie ad altri?
                    Secondo voi da qui a 24 mesi le materie prime (a partire dal gas che influenza indirettamente anche la ee) saliranno???

                    Chiedo naturalmente una opinione personale.....

                    Nessuno ha la palla di cristallo !

                    Una pura e semplice opinione come amici al bar !

                    Grazie!!

                    Commenta


                    • Se si guarda l'andamento del costo ee e gas, questo è il periodo dove il costo è più basso, poi quasi sicuramente salirà. Se consideriamo anche il blocco prezzo 24 mesi per engie, allora è ancora più conveniente. Poi si può sempre cambiare... È solo la mia opinione

                      Commenta


                      • "Chiedo naturalmente una opinione personale….."
                        La mia è del tutto personale ,
                        canotto82 avendo il mio consumo su f2/f3 pari all'80% del totale sono passato a Engie Gas e Luce ( l'offerta in corso) , su un'altra utenza ho E-on gas e luce , su un'altra ho Enne energia, su altre due sono rientrato in maggior tutela , su una ho Hera Comm , su un'altra ho Engie a 3.6 cent monoraria, su altre 4 ho trifase con Enel energia.
                        Ovviamente non sono tutte utenze in mio uso quotidiano ma da me gestite e controllate personalmente .
                        Allo stato attuale direi che MT sembra quella più affidabile ed economica nel tempo, però Engie non la fa rimpiangere molto e soprattutto nel Gas è veramente ottima.
                        avro 4-6 mesi per confrontarle tutte, da luglio in poi e saprò dirti come vanno le cose, potendo farlo l'ho sperimentato.
                        Su una abitazione Full elettrica con boiler elettrico ad esempio ( non cè contatore gas), ho conservato MT non residente.
                        Però sia chiaro sto conducendo un "esperimento di laboratorio" tutto mio ed ho cercato di assegnare ad ognuno l'operatore più vantaggioso in base alla fascia oraria dei consumi e tipologia di abitazione. Non pagherò di tasca mia nessuna differenza ma avrò un quadro chiaro di riferimento .
                        Al momento potrei solo dirti che l'utenza più cara che abbia mai avuto è stata quella di A2A a Milano dove nel 2017 sono arrivato a 28cent a kWh, quindi un'esclusione certa per il futuro.
                        Un convincimento lo ho già ovviamente, fino a 2/2300kWh la MT resta la migliore
                        ma il plus di Engie al momento è il periodo contrattuale di 24 mesi e decisamente con questa offerta attuale è da tener fortemente in considerazione per consumi oltre 2500kWh
                        5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                        Commenta


                        • Buongiorno a tutti, in vista di un passaggio a induzione e conseguente eliminazione del gas sto valutando quale sia l'opzione migliore come fornitura elettrica, prevedendo anche un aumento dai 3kw attuali a 4,5 o probabilmente 6.
                          Attualmente pago come da immagini ed ero attirato da Engie monoraria con blocco 24 mesi, alternativamente guardando su Arera ho visto Enne (ma non mi sembra blocchi le tariffe), Illumia e EON.
                          Qualcuno può aiutarmi a decifrare le varie opzioni e capire se il gioco vale la candela, supponendo che con l'induzione i consumi arrivino a 2.500/2.800kwh?
                          Grazie mille

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata 2020-05-22 alle 10.00.33.png 
Visite: 1 
Dimensione: 187.7 KB 
ID: 1974884

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Schermata 2020-05-22 alle 10.00.56.png 
Visite: 1 
Dimensione: 124.5 KB 
ID: 1974885

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da shobe348 Visualizza il messaggio
                            Buongiorno a tutti, in vista di un passaggio a induzione e conseguente eliminazione del gas sto valutando quale sia l'opzione migliore come fornitura elettrica, prevedendo anche un aumento dai 3kw attuali a 4,5 o probabilmente 6.
                            Attualmente pago come da immagini ed ero attirato da Engie monoraria con blocco 24 mesi, alternativamente guardando su Arera ho visto Enne (ma non mi sembra blocchi le tariffe), Illumia e EON.
                            Qualcuno può aiutarmi a decifrare le varie opzioni e capire se il gioco vale la candela, supponendo che con l'induzione i consumi arrivino a 2.500/2.800kwh?
                            Grazie mille

                            [ATTACH=CONFIG]77037[/ATTACH]

                            [ATTACH=CONFIG]77038[/ATTACH]
                            Engie è una buona tariffa considerato anche la durata, 24 mesi. Enne secondo me non ha indicato il costo di commercializzazione annuale di 60 euro sul portale.

                            Commenta


                            • quale comparatore offerte preferire?

                              buon pomeriggio a tutti,
                              vorrei una info da voi che siete esperti in questo settore, quale differenza c'è tra un comparatore di offerte ed Arera?
                              Su molte ricerche effettuate con i vari comparatori di offerte energia elettrica, ho notato che nessuna ricerca su un qualsiasi comparatore coincide con un altro e, nemmeno con i risultati di Arera trovo corrispondenza. Per poter decidere di cambiare fornitore di energia elettrica su quali ricerche fare affidamento?
                              Grazie

                              Commenta


                              • Sull’offerta più economica e, prima della firma, sul contratto. Ogni comparatore guadagna una percentuale, se vai direttamente sul sito o paghi uguale o trovi un prezzo inferiore.

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da Salvovlas Visualizza il messaggio
                                  buon pomeriggio a tutti,
                                  vorrei una info da voi che siete esperti in questo settore, quale differenza c'è tra un comparatore di offerte ed Arera?
                                  Su molte ricerche effettuate con i vari comparatori di offerte energia elettrica, ho notato che nessuna ricerca su un qualsiasi comparatore coincide con un altro e, nemmeno con i risultati di Arera trovo corrispondenza. Per poter decidere di cambiare fornitore di energia elettrica su quali ricerche fare affidamento?
                                  Grazie
                                  Tra i comparatori forse segugio è il meno peggio. Alla fine bisogna sempre andare a valutare manualmente le offerte proposte sul sito di ogni gestore. Ognuno di questi di solito ha un'offerta di punta che è veramente conveniente e migliore delle altre. In generale enel energia, eni ed edison di solito non sono così competitive; engie, sorgenia, eon, dolomiti energia lo sono, puoi partire dal controllare i siti di queste 4 aziende per iniziare, sono tra le migliori valutate annualmente anche da altroconsumo

                                  Commenta


                                  • Buongiorno a tutti, stamattina facendo un ulteriore confronto con il Portale Offerte, ho trovato un'altra azienda in cima alla lista, si tratta di Butangas, ha prezzi molto bassi per il mio profilo. Mi dà € 271,93 contro i 366,64 € di M.T. in un anno in mono x 1800 kw, qualcuno la conosce?

                                    Grazie a tutti

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da Salvovlas Visualizza il messaggio
                                      Buongiorno a tutti, stamattina facendo un ulteriore confronto con il Portale Offerte, ho trovato un'altra azienda in cima alla lista, si tratta di Butangas, ha prezzi molto bassi per il mio profilo. Mi dà € 271,93 contro i 366,64 € di M.T. in un anno in mono x 1800 kw, qualcuno la conosce?

                                      Grazie a tutti
                                      dimenticavo di dirvi che ha tariffe bloccate anche fino a 36 mesi, però nel loro portale non sono riuscito a trovare nessuna scheda di confrontabilità delle loro offerte luce.
                                      grazie

                                      Commenta


                                      • Sul loro sito non ho trovato alcuna indicazione di prezzi...

                                        Commenta


                                        • Dolomiti Energia e voce "quota energia altre componenti"

                                          Ciao a tutti, ho letto in post meno recenti che altri hanno notato nelle bollette di Dolomiti Energia c'è una voce di spesa denominata "quota energia altre componenti" che va in aggiunta alla quotazione concordata. Nello specifico a gennaio 2020 ho sottoscritto un contratto per tariffa a 0.043 a €/KWh che però vedo poi integrata in bolletta con ulteriori 0.01622 €/KWh che quindi mi porta il valore complessivo a circa 0.59 €/KWh.

                                          A quanto pare sembra che nel contratto venga vagamente fatta presente questa cosa in quanto loro scrivono che il prezzo proposto di 0.043 è al netto di tutta una serie di costi che verranno aggiunti a parte. Riporto di seguito estratto del contratto:

                                          -------------------------------

                                          Dolomiti Energia fatturerà l’energia elettrica applicando il Listino Prezzi Dolomiti Energia a cui saranno aggiunti i seguenti corrispettivi:

                                          a) tariffa per il servizio di trasmissione;
                                          b) corrispettivo per ilservizio di distribuzione (opzione tariffaria);
                                          c) tariffa per il servizio di misura;
                                          d) perdite di rete;
                                          e) componente pari alla tariffa per il servizio di commercializzazione come definita dalla delibera670/2014/R/EEL e s.m.i.;
                                          f) componenti tariffarie A e UC (ad esclusione della componente PPE) ed in particolare la componente tariffaria ASOS finalizzata alla copertura dei costi per l’incentivazionedella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e assimilate;
                                          g) gli oneri previsti per i punti di dispacciamento in prelievo di cui alle delibere ARERA 111/06 e ARG/elt 107/09 e s.m.i., inclusividei seguenti: art. 23 della delibera ARERA ARG/elt 107/09 e art. 41.5 della delibera ARERA 111/06;
                                          h) imposte e tasse.

                                          I prezzi relativi ai punti a), b), c), d), e), f), g) seguono le condizioni economichestabilite dalla delibera ARERA n° 348/07 e successive modifiche. L’incidenza della sola componente prezzo energia sulla tariffa complessiva ante imposte per una famiglia tipo (abitazione diresidenza, 3 kW di potenza impegnata, 2.700 kWh di consumo annuo ripartito per il 34% in fascia F1 e per il 66% in fascia F23) è pari a circa il 25%

                                          -------------------------------

                                          volevo capire se anche altri operatori sono soliti indicare questi costi in maniera così subdola e sicuramente non chiara.
                                          Io provengo da un esperienza del mercato tutelato con ServizioElettricoNazionale e questa voce aggiuntiva non era evidente e probabilmente loro la includono all'interno del costo finito complessivo di €/KWh.

                                          Per concludere ho intenzione di passare ad Alperia, anch'essa energia green 100% con monoraria a 0.033 €/KWh che ne pensate?

                                          Grazie

                                          Commenta


                                          • Quella voce contiene il PD (prezzo Dispacciamento) e le perdite di rete (10,4% del prezzo dell'energia 0,043).
                                            PD in maggior tutela è stabilito dall'Autorità, mentre nel libero non sempre è uguale a quello della maggior tutela (nessuno sa come viene determinato) e potrebbe variare da fornitore a fornitore;
                                            per le perdte di rete è risaputo che nel libero normalmente non sono comprese (così sembrano più convenienti rispetto alla maggior tutela che invece le comprende).
                                            Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                            attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                            Commenta


                                            • Si ma sono anche dichiarate, quindi basta fare 2+1. Mentre il PD rimandano tutti a Terna ed Arera e dicono che tiene conto delle perdite di rete, quindi magari quando non hai le perdite incluse nel prezzo sono uscite dalla porta e sono rientrate dalla finestra.

                                              Commenta


                                              • A me Sorgenia avrà pure regalato dei soldi ma ogni mese mi fatturano il gas stimato e la notifica di autolettura non arriva. Con Hera pagavo il doppio ma la notifica arrivava via SMS, via app e via email. È già la seconda volta che mi tocca scrivergli per chiedere la ri fatturazione. Per altro mi stimano 20 smc di consumo che è 3 mesi che consumo 0 dato che ho chiuso il gas in attesa di montare la pompa di calore split che userò sia in caldo che in freddo.

                                                Commenta


                                                • Sorgenia ha un’ottimo servizio clienti: mandagli la lettura dalla tua area riservata o dall’APP e ti fanno subito la fattura (negativa) di conguaglio.
                                                  FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                  Commenta


                                                  • Sorgenia ha un’ottimo servizio clienti: mandagli la lettura dalla tua area riservata o dall’APP e ti fanno subito la fattura (negativa) di conguaglio.
                                                    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                                                      Quella voce contiene il PD (prezzo Dispacciamento) e le perdite di rete (10,4% del prezzo dell'energia 0,043).
                                                      PD in maggior tutela è stabilito dall'Autorità, mentre nel libero non sempre è uguale a quello della maggior tutela (nessuno sa come viene determinato) e potrebbe variare da fornitore a fornitore;
                                                      per le perdte di rete è risaputo che nel libero normalmente non sono comprese (così sembrano più convenienti rispetto alla maggior tutela che invece le comprende).
                                                      Ciao Egimark, chiaro per le perdite di rete che se sono il 10.4% significa 0.0044 ma per arrivare a 0.01622 mancano 0.01182 che a sto punto sarà sto famoso PD (prezzo Dispacciamento) giusto? ma da contratto dovranno pur scriverlo da qualche parte sennò possono mettere quel che vogliono...

                                                      Commenta


                                                      • Il mercato dell'energia elettrica è praticamente una giungla... Troppe variabili e troppe componenti in gioco, non note ai più...

                                                        W il mercato tutelato...

                                                        saluti
                                                        Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                                        Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                                        Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                                        ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                                        Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da tecsi Visualizza il messaggio
                                                          ........mancano 0.01182 che a sto punto sarà sto famoso PD (prezzo Dispacciamento) giusto? ma da contratto dovranno pur scriverlo da qualche parte sennò possono mettere quel che vogliono...
                                                          Punto g) del contratto che hai postato..........il problema è che non tuttti usano lo stesso valore.
                                                          Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                                          attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                                          Commenta


                                                          • Stamattina sono stato contattato dal commerciale ENGIE per la richiesta di cambio contratto che avevo fatto (il mio scade a luglio 2020) , hanno accettato il cambio alla tariffa che era in vigore fino a ieri 28 maggio , stranamente potevano accettare il cambio contratto solo con tariffa MONORARIO a 0,0210 €/kWh per 24 mesi , ho accettato l'offerta e per 2 anni non ci penso più!! (il mio prelievo annuo è di circa 4500 kWh)(Nei 22 mesi trascorsi con Engie il costo al kWh è stato di 0,170677 € >>> tutto compreso)
                                                            Da oggi in vigore nuove tariffe ENGIE , questa volta differenziate nella durata e nei prezzi :

                                                            Energia 3.0 Light 12 mesi
                                                            Luce F1 = 0,0268 €/kWh
                                                            Luce F2 = 0,0238 €/kWh
                                                            Luce F3 = 0,0128 €/kWh
                                                            MONORARIO = 0,0210 €/kWh

                                                            Energia 3.0 Light 24 mesi

                                                            Luce F1 = 0,0325 €/kWh
                                                            Luce F2 = 0,0285 €/kWh
                                                            Luce F3 = 0,0210 €/kWh
                                                            MONORARIO = 0,0270 €/kWh
                                                            2,99 kWp 13xTrinaSolar TSM-DC05 Monocristallino ,Franciacorta (BS), Azimuth -55°,Tilt 16°,Inverter PowerOne Aurora PVI-3.0, Record produzione 22,2 kWh(27/05/2013) 2011=4014 kWh:2012=3846 kWh:2013=3533 kWh:2014=3537 kWh:2015=3715 kWh:2016=3683kWh:2016=3683kWh:2017=3735 kWh:2018=3600 kWh:2019=3761 kWh
                                                            >>> Il mio impianto FV su Sonnenertrag.eu <<<

                                                            Commenta


                                                            • tutti sti balletti dei fornitori fanno girare le scatole .......

                                                              ero con engie 0,059 ee 0,25 gas, ad aprile ho cambiato in corsa 0,036 ee 0,2265 gas

                                                              poi hanno tirato fuori 0,021 ee 0,1475 gas però col balzello di 8€ +8€ se cambi in corsa ......


                                                              mi hanno stufato ....


                                                              quasi quasi passo in maggior tutela per ee/gas e saluto tutti

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR