annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
    Per dirla tutta EON applica il dispacciamento del libero che questo trimestre è 0,01424€/kWh.
    Il corrispettivo di vendita è di 89€/anno.
    si infatti l'ho scritto dei fissi,
    se è come dici il dispacciamento di 0,01424 per EON e meno di quello applicato da Engie di 0,02375 e io non ho ancora capito perchè i fornitori applicano tariffe diverse per questo valore.
    Bisogna farsi due conti e per consumi importanti EON secondo me diventa appetibile
    Ultima modifica di energezio; 04-02-2022, 20:07.
    Fotovoltaico: 5 kwp; 20 moduli SolonBlue 220/16 da 250w Inverter: Samil 5200 TL-D doppio mppt;Orientamento: 12 pannelli 11°sud, 8 pannelli 101°ovest. Tilt 25°

    Commenta


    • Originariamente inviato da energezio Visualizza il messaggio

      si infatti l'ho scritto dei fissi,
      se è come dici il dispacciamento di 0,01424 per EON e meno di quello applicato da Engie di 0,02375 e io non ho ancora capito perchè i fornitori applicano tariffe diverse per questo valore.
      Bisogna farsi due conti e per consumi importanti EON secondo me diventa appetibile
      Nella mia prima bolletta di Eni, sottoscritta ad ottobre, ho come dispacciamento €0,01489 per dicembre e €0,02375 per gennaio..
      quando riuscirò a coprire i dati sensibili alla bolletta da cellulare posterò una copia..

      Il mio Impianto:
      22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
      Attivo dal 28/09/2018
      https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

      Commenta


      • Editor purtroppo non sono riuscita a capire perché alcuni gestori applicano un PD più basso. Ma se chi ha quei gestori postasse le bollette potremmo magari capirci qualcosa di più.
        energezio, tu hai e-on. appena ti arriva la bolletta con gennaio, potresti postarla (togliendo i dati sensibili) così vediamo quanto applica di dispacciamento per il primo trimestre?
        FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

        Commenta


        • Originariamente inviato da sgrabbado Visualizza il messaggio
          Nella mia prima bolletta di Eni, sottoscritta ad ottobre, ho come dispacciamento...
          Infatti ENI applica il Dispacciamento della MT.

          Commenta


          • Originariamente inviato da sgrabbado Visualizza il messaggio

            Nella mia prima bolletta di Eni, sottoscritta ad ottobre, ho come dispacciamento €0,01489 per dicembre e €0,02375 per gennaio..
            quando riuscirò a coprire i dati sensibili alla bolletta da cellulare posterò una copia..
            Non serve: sono quelli stabiliti da Arera e che applicano la maggior parte degli operatori. Se qualcuno ha valori diversi, potrebbe essere utile.
            FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

            Commenta


            • Originariamente inviato da energezio Visualizza il messaggio
              si infatti l'ho scritto dei fissi...
              Scusami, ma non l'avevo notato.

              Commenta


              • engie fattura i consumi reali o quelli stimati poi fa conguaglio a fine anno?

                Commenta


                • Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
                  Per esempio A2A.
                  Ho ricavato il dato dal Portale delle offerte sommando le varie voci della "Quota energia", escludendo logicamente la PE. La somma è appunto: 0,014242€/kWh.

                  Circa la voce sempre di A2A: "Il costo per consumi non è attualmente comprensivo del corrispettivo mercato capacità", ho trovato questo.
                  In sintesi dovrebbe trattarsi di un corrispettivo che si può applicare dallo 01/2022 e che copre gli oneri che Terna sostiene per l'approvvigionamento della capacità nelle 500 ore di picco annuali.
                  Nelle 500 ore di picco annuali (previste concentrate per lo più nei mesi di gennaio, febbraio e luglio e in misura residuale negli altri mesi), questo onere è pari a 0,039799€/kWh mentre nelle restanti 0,001296€/kWh.
                  Non so quanto A2A deciderà di far pagare questa nuova possibile voce (come non bastassero già quelle abituali) ma ho trovato già 2 offerte che la applicano: la placet di Engie e la porta un amico di e-on.

                  Nell’offerta placet di Engie parliamo di 2,44 cents/kWh che si aggiungono al PD più basso.
                  In questo caso applicano un PD più leggero della MT ma poi aggiungono la nuova voce corrispettivo mercato capacità di 2,44 cents e costa più del PD della MT.


                  E-on ad esempio la fa pagare con 2€ al mese di fisso (che chiama contributo una-tantum).

                  Il miglior consiglio è di valutare caso per caso sul portale delle offerte andando ad inserire i consumi per fascia.
                  FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da living Visualizza il messaggio
                    engie fattura i consumi reali o quelli stimati poi fa conguaglio a fine anno?
                    La prima era stimata, poi i consumi reali. Almeno nella maggior parte dei casi. La mia ultima di novembre dicembre, era con i reali di novembre e stimati di dicembre. Quando ho parlato ultima volta con Engie, mi han detto che a volte i dati delle letture gli arrivano in ritardo. Comunque, generalmente sempre quelli reali.
                    [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                    Commenta


                    • Buonasera,
                      vi chiedo una mano. Devo assolutamente riformare luce e gas presso la casa di famiglia, i consumi sono decisamente alti e siamo ancora in maggior tutela sia gas che luce.
                      Immagino che soprattuto ora spostarli sul libero convenga ancora di più, giusto?
                      Per aiutarvi ad aiutarmi quali dati vi devo indicare?
                      Posso anche allegare le ultime bollette.
                      Grazie.

                      Commenta


                      • Buonasera lb00 , è importante sapere i consumi annuali in kWh perchè alcune offerte sono più appetibili ma hanno fissi più alti poi altra cosa sapere come sono distribuiti i consumi sulle fasce orarie F1 F2 F3 nella bolletta hai tutti questi dati ma se deciti di postarla leva i tuoi dati sensibili e il pod
                        problema lettere accentate sul mio profilo non posso usarle

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da gruppo Visualizza il messaggio
                          Buonasera lb00 , è importante sapere i consumi annuali in kWh perchè alcune offerte sono più appetibili ma hanno fissi più alti poi altra cosa sapere come sono distribuiti i consumi sulle fasce orarie F1 F2 F3 nella bolletta hai tutti questi dati ma se deciti di postarla leva i tuoi dati sensibili e il pod
                          Grazie.
                          Allora:
                          utenza da 6 Kw
                          consumo annuo: 9703 kWh di cui
                          2954 F1
                          2508 F2
                          4241 F3

                          Come gas invece:
                          Portata classe G4
                          Consumo annuo 1801 Smc

                          Come dicevo entrambe le utenze in tutela.
                          Grazie

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                            Non so quanto A2A...Nell’offerta placet di Engie...E-on...
                            Se può interessare anche Edison ora applica questa nuova voce.
                            Nelle CTE alla voce "Oneri di dispacciamento" si scrive: "Costi di dispacciamento disciplinati dalla Delibera n. 111/06 e s.m.i. ed oneri netti di approvvigionamento della capacità di cui alla Delibera 566/2021 e s.m.i., per il I trimestre 2022 complessivamente pari a 0,022522 €/kWh, comprensivi di perdite di rete".
                            Facendo: 0,022522-
                            0,014242 (Dispacciamento del libero)=0,00828€/kWh (comprensivo delle Pedite di rete).
                            Quindi 0,007513€/kWh.
                            Vi chiedo conferma dei miei calcoli.

                            Commenta


                            • Prova a vedere sul portale delle offerte aprendo l’offerta che stai valutando.
                              Nei 2 casi che ho citato lo aggiungevano in coda alle varie voci che mettevano al posto del PD più basso e le voci le sommavano.
                              FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                                Prova a vedere sul portale delle offerte aprendo l’offerta che stai valutando...
                                No sto valutanto alcuna offerta, ma volevo solo segnalare che anche Edison applica il "corrispettivo mercato capacità". I dati li ho presi dalle loro CTE (dove questa voce è nascosta tra altre) e non dal Portale delle offerte secondo il sistema che avevo suggerito sopra.
                                Comunque, verificando sul portale delle offerte è scritto che il CMC è 0,007513€/kWh.
                                Conti esatti!
                                Ultima modifica di Editor; 06-02-2022, 18:49.

                                Commenta


                                • Ciao, io sto confrontando le prime 2 bollette di Eni con la Link di Ottobre, non capisco perchè un colosso del genere debba usare le stime e non le letture reali... avevo intravisto nel contratto, ora si tratta di farsi carico di autolettura periodica... nel 2022

                                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   eni_nov21.png 
Visite: 338 
Dimensione: 210.2 KB 
ID: 2183620

                                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   eni_dic21-gen22.png 
Visite: 332 
Dimensione: 220.2 KB 
ID: 2183621
                                  FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da Another Visualizza il messaggio
                                    Ciao, io sto confrontando le prime 2 bollette di Eni con la Link di Ottobre, non capisco perchè un colosso del genere debba usare le stime e non le letture reali... avevo intravisto nel contratto, ora si tratta di farsi carico di autolettura periodica... nel 2022

                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   eni_nov21.png 
Visite: 338 
Dimensione: 210.2 KB 
ID: 2183620

                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   eni_dic21-gen22.png 
Visite: 332 
Dimensione: 220.2 KB 
ID: 2183621
                                    Io ho avuto due letture reali, a differenza di Engie dello scorso anno..a questo punto credo dipenda sempre dal distributore più che dal fornitore..
                                    Il mio Impianto:
                                    22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
                                    Attivo dal 28/09/2018
                                    https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

                                    Commenta


                                    • Diciamo che il consumo stimato è per il mese di gennaio 2022 fino al giorno 28. Credo che il distributore comunichi i consumi del mese completo quindi al 31 gennaio, cosa che in questo caso non poteva fare.
                                      Qualcuno mi può confermare o smentire? Grazie!

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da sgrabbado Visualizza il messaggio

                                        Io ho avuto due letture reali, a differenza di Engie dello scorso anno..a questo punto credo dipenda sempre dal distributore più che dal fornitore..
                                        no, con Dolomiti prima e Engie poi mai avuto questo 'trattamento' dei dati di consumo
                                        FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
                                          Diciamo che il consumo stimato è per il mese di gennaio 2022 fino al giorno 28. Credo che il distributore comunichi i consumi del mese completo quindi al 31 gennaio, cosa che in questo caso non poteva fare.
                                          Qualcuno mi può confermare o smentire? Grazie!
                                          beh che gli costa aspettare 3gg in più per emettere la bolletta?
                                          FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
                                            ...volevo solo segnalare che anche Edison applica il "corrispettivo mercato capacità"...
                                            Sì, novità 2021, giusto per complicare ancora un po' le cose. Stranamente le offerte Placet (sia fisse che variabili) riportano tre valori diversi: mercato capacità m1, m2 e m3, corrispondenti alle relative fasce F1, F2 e F3. In questo caso si dovrebbe fare la media aritmetica dei tre (almeno così dice il documento "regole per il calcolo della spesa..." nella sezione "Trasparenza" del Portale). In realtà in questo modo vien fuori un valore medio diverso da quello indicato nelle offerte non Placet. Quindi alla fine per la Tutela c'è il PD, per le offerte sul libero non-Placet c'è una somma di importi NON uguale a PD, per le offese Placet c'è una somma di importi ancora DIVERSA dai due precedenti. Parossistico. Posso capire che nel PD Tutela ci va dentro un compenso per Acquirente Unico e quindi è un po' più alto. Ma gli altri due - santo Dio - dovrebbero essere uguali. Alla faccia della trasparenza.

                                            Commenta


                                            • Qui si ragiona sui prezzi, ma slalomare tra le insidie del mercato è sempre più dura. E c'è l'imponderabile.
                                              1 - Le tariffe più convenienti (diciamo pure "sotto mercato") nascondono la stangatone di rialzo prezzo dopo 12 mesi. Se non s'è svelti c'è il rischio di perdere presto quel che s'era risparmiato. Quindi occhio al calendario e corriamo per tempo a cercare un'altro venditore.
                                              2 - Ma... scopri che i gestori già conoscono i tuoi movimenti di contratti pregressi (alla faccia della privacy). Se sei in gamba non cascherai nel tranello precedente. Ma loro già sanno che saresti un cliente "non vantaggioso". E quindi ti rifiutano da subito il contratto. Ti dovrai accontentare di proposte meno allettanti. Un handicap che non avevi previsto, ad alcuni è già successo.
                                              3 - Per i trader (oltre che per gli utenti) sono certo tempi duri: mercato all'ingrosso ancora alto e margini di guadagno per loro incerti. Se sono in bilico t'arriverà l'avviso: aumento unilaterale per forza maggiore del prezzo energia. Tocca cambiare di nuovo gestore e quando meno te l'aspetti. Non è che quello vecchio sia "un cattivo", ma è che coi prezzi promessi proprio non ce la fa. Ma chi ci rimette sei anche tu. Ad alcuni è già successo.
                                              4 - Può andar peggio. Fallimento e si è catapultati ad altro gestore. Green Network è viva o morta? Viva sulla carta, ma chi era/è con loro che condizioni economiche ha adesso?
                                              5 - Può andar ancora peggio. Fallimenti a catena. Il mercato esplode. Improbabile? Pare di no!

                                              Taglio corto e suggerisco lettura di Operatori di energia in default, fino a mezzo milione di contratti saltati, 04/02/2022, che raccoglie quel che trapela da fonti attendibili. Per ora 19 operatori italiani a rischio fallimento.
                                              C'era la Tutela (va be' c'è ancora per un po') oggi esosa e demodé, ma la mia impressione è che stiamo cadendo in un Far West, un terno al lotto dove qualcuno risparmia e quacun altro - volente o nolente - è pelato suo malgrado e senza ragione. Forse era meglio com'era una volta.

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da tguido56 Visualizza il messaggio
                                                Qui si ragiona sui prezzi, ma slalomare tra le insidie del mercato è sempre più dura. E c'è l'imponderabile.
                                                1 - Le tariffe più convenienti (diciamo pure "sotto mercato") nascondono la stangatone di rialzo prezzo dopo 12 mesi. Se non s'è svelti c'è il rischio di perdere presto quel che s'era risparmiato. Quindi occhio al calendario e corriamo per tempo a cercare un'altro venditore.
                                                2 - Ma... scopri che i gestori già conoscono i tuoi movimenti di contratti pregressi (alla faccia della privacy). Se sei in gamba non cascherai nel tranello precedente. Ma loro già sanno che saresti un cliente "non vantaggioso". E quindi ti rifiutano da subito il contratto. Ti dovrai accontentare di proposte meno allettanti. Un handicap che non avevi previsto, ad alcuni è già successo.
                                                3 - Per i trader (oltre che per gli utenti) sono certo tempi duri: mercato all'ingrosso ancora alto e margini di guadagno per loro incerti. Se sono in bilico t'arriverà l'avviso: aumento unilaterale per forza maggiore del prezzo energia. Tocca cambiare di nuovo gestore e quando meno te l'aspetti. Non è che quello vecchio sia "un cattivo", ma è che coi prezzi promessi proprio non ce la fa. Ma chi ci rimette sei anche tu. Ad alcuni è già successo.
                                                4 - Può andar peggio. Fallimento e si è catapultati ad altro gestore. Green Network è viva o morta? Viva sulla carta, ma chi era/è con loro che condizioni economiche ha adesso?
                                                5 - Può andar ancora peggio. Fallimenti a catena. Il mercato esplode. Improbabile? Pare di no!

                                                Taglio corto e suggerisco lettura di Operatori di energia in default, fino a mezzo milione di contratti saltati, 04/02/2022, che raccoglie quel che trapela da fonti attendibili. Per ora 19 operatori italiani a rischio fallimento.
                                                C'era la Tutela (va be' c'è ancora per un po') oggi esosa e demodé, ma la mia impressione è che stiamo cadendo in un Far West, un terno al lotto dove qualcuno risparmia e quacun altro - volente o nolente - è pelato suo malgrado e senza ragione. Forse era meglio com'era una volta.
                                                Wow
                                                Sono sorpreso in particolare dalla n.2
                                                Cioè quale scusa trovano poi per rifiutarti il contratto?

                                                Commenta


                                                • Se non t accettano il contratto resti automaticamente con lo stesso operatore che avevi prima ?
                                                  FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
                                                  caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150

                                                  Commenta


                                                  • Avrei bisogno di un chiarimento: ho acquistato casa ad ottobre del 2021, il contatore era disattivato ed ho eseguito dopo averlo attivato con sen piccoli lavori di manutenzione ordinaria. Non avendo la TV ho inoltrato l: autodichiarazione di non possesso all'agenzia delle entrate. A gennaio ho acquistato un apparecchio TV ed ho bloccato l'autodichiarazione. Nella fattura sen di gennaio/febbraio non c'è il canone TV, come mai? E' corretto?. Grazie

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da fabio.dea Visualizza il messaggio

                                                      Wow
                                                      Sono sorpreso in particolare dalla n.2
                                                      Cioè quale scusa trovano poi per rifiutarti il contratto?
                                                      A me in azienda hanno risposto che non possono farsi carico economicamente di tutti i contratti visto l’andamento in forte rialzo del mercato elettrico, ti parlo di settembre/ottobre dello scorso anno..
                                                      Il mio Impianto:
                                                      22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
                                                      Attivo dal 28/09/2018
                                                      https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da sgrabbado Visualizza il messaggio
                                                        A me in azienda hanno risposto che non possono farsi carico economicamente di tutti i contratti visto l’andamento in forte rialzo del mercato elettrico, ti parlo di settembre/ottobre dello scorso anno..
                                                        Posso chiedere quale fornitore?

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da lb00 Visualizza il messaggio

                                                          Grazie.
                                                          Allora:
                                                          utenza da 6 Kw
                                                          consumo annuo: 9703 kWh di cui
                                                          2954 F1
                                                          2508 F2
                                                          4241 F3

                                                          Come gas invece:
                                                          Portata classe G4
                                                          Consumo annuo 1801 Smc

                                                          Come dicevo entrambe le utenze in tutela.
                                                          Grazie
                                                          con quei consumi che sono simili ai miei non avrei dubbi a scegliere un contratto che a scapito di fissi più alti hai un costo a kWh più basso.
                                                          di solito questo lo hai con le offerte tipo porta un amico, parlo della sola energia elettrica ,per il gas non so nulla in quanto ho casa nogas ma mi sembra che siano vantaggiose anche per quello allo stato attuale.
                                                          unica cosa e non vorrei portarti su una cattiva strada considera che se passi ora prima del 1 aprile non riesci a passare al nuovo gestore quindi se come penso hai i prelievi concentrati nel periodo invernale ed hai fotovoltaico ,forse e dico forse aspetterei a passare , passare ora sarebbe come chiudere la stalla dopo che sono scappati i buoi. forse e dico forse giocherei la carta a luglio per passare a settembre e affrontare il periodo invernale dove il fotovoltaico non spinge più bene. il tutto abbinato ad una previsione di costi sul libero che siano allineati o inferiori a quelli attuali.
                                                          problema lettere accentate sul mio profilo non posso usarle

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da cristian29 Visualizza il messaggio
                                                            Se non t accettano il contratto resti automaticamente con lo stesso operatore che avevi prima ?
                                                            penso che giochino la carta di farlo scivolare ai mesi estivi infatti se fai caso la data del 1 marzo è presunta.
                                                            problema lettere accentate sul mio profilo non posso usarle

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da fabio.dea Visualizza il messaggio

                                                              Posso chiedere quale fornitore?
                                                              Orangy, poi sono passato a sorgenia, nel frattempo ci ho rimesso 3000€ così a spanne, perché sono uscito dal variabile un mese più tardi..
                                                              Il mio Impianto:
                                                              22 pannelli Qcells Q.Plus 4.1 285W + Inverter Fronius Primo 6.0-1 = Tot 6270Wp
                                                              Attivo dal 28/09/2018
                                                              https://www.pvoutput.org/list.jsp?sid=48432

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR