annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il mio dubbio per quanto riguarda queste imprese di vendita "di seconda fascia" o comunque meno conosciute è sempre relativo all'assistenza (praticamente solo telefonica in quanto non credo ci siano punti di riferimento fisici sul territorio) e alla risoluzione dei problemi. Le bollette saranno con letture reali o stimate? Quello sconto di 60€ non vorrei lo si perdesse in tempo e gestione delle problematiche.
    In generale il mercato libero è una giungla da valutare molto attentamente, soprattutto per chi è abituato a stare in città (spero sia chiara la metafora).

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

    Commenta


    • P.S: dopo un anno di tutela simile con lo sconto avuto da ENI sono tornato nel tutelato e penso di restarci (a meno di offerte strepitose) finchè non sarò costretto a variare (01/07/2019?).

      saluti
      Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
      Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
      Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
      ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
      Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

      Commenta


      • Oggi in Tv un responsabile di non so de che, ha dichiarato che quando scadrà il tutelato quasi sicuramente non ci sarà casino, gli utenti potranno rimanere li, però non ha specificato a che costo.
        Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
        Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
        Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
        Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

        Commenta


        • E come faranno a restare nel tutelato se questo no dovrebbe esserci più?
          Certo è che difficilmente tutti gli appartenenti al tutelato riusciranno a passare al libero entro 01/07/2019. Altra proroga?

          saluti
          Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
          Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
          Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
          ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
          Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

          Commenta


          • E' quello che penso io e ho scritto diverse volte , come fanno a far passare milioni di utenze al libero ?
            Io reggo spendo qualche euro in più anno ma non dò nessuna soddisfazione al libero..... non stò rispondendo a nessuna telefonata di cui non conosco il numero.....
            AUTO BANNATO

            Commenta


            • consiglio: state lontani da Audax Energia

              Salve, vorrei lasciare quí una mia esperienza piú che negativa con il fornitore luce e gas AUDAX ENERGIA, per far in modo che altri che sono in cerca di un fornitore, e leggono questo, non ci caschino.

              Audax Energia, il peggior fornitore d’elettricità che ho mai avuto.
              Mi ha telefonato una delle loro collaboratrici per acquisirmi come cliente dicendomi che con Audax pagherei molto di meno, facendo dei calcoli che apparentemente neanche lei capiva. Mi ha anche rassicurato piú volte che posso aumentare la potenza da 3 a 5 KW senza avere assolutamente nessuno aumento di costo.
              Arriva la prima bolletta con un importo cinque volte più alto della bolletta del fornitore precedente. Oltre ai prezzi di corrente altissimi mi hanno pure addebitato un mese di corrente dove ero cliente di un altro operatore. Conteneva pure una penale di recesso che non so per quale motivo dovrei pagare una penale al primo mese, per non parlare di certe tasse e imposte che erano il triplo di quelle che avevo sulla bolletta del fornitore precedente.
              Non ho saldato le bollette ma ho contattando il servizio clienti e mi hanno detto che faranno delle verifiche. Ho aspettato una settimana e ricontattato il servizio clienti. Stessa cosa.
              Arriva la seconda bolletta, stesso problema. Terza bolletta stesso problema. Importi inventati dalla Audax con cifre ridicole con un’altra penale di mancato recesso, quando non ho fatto nessun recesso. Anzi ho scoperto per caso che mi hanno chiuso il contratto, senza avvisarmi e non sapevano nemmeno dirmi chi adesso è il mio attuale fornitore.
              Ho mandato diverse e-mail, e non mi hanno mai risposto. A questo punto dopo più di un mese mi sono dovuto comprare una casella di posta certificata per mandare una PEC. Nessuna risposta. Passano ancora settimane quando ad un certo punto mi chiama una ditta che dice che è stata incaricata da Audax per incassare i soldi. Gli ho spiegato dove sta il problema e dopo un’altra settimana finalmente Audax mi ha mandato una mail dove c’era solamente scritto che annulleranno le bollette e ne faranno una nuova.
              Dopo qualche settimana ho ricevuto la nuova bolletta, senza penali e senza i costi d’energia per quel mese che avevo già saldato ad un altro operatore, ma ancora una somma altissima. Nessuna spiegazione alle mie tante domande fatte. Nessuna giustificazione. Niente. Comunque ho saldato quest’ultima per chiudere sta faccenda.
              Se avrei registrato la telefonata con la signora con la quale ho fatto il contratto, avrei fatto denuncia. Raccontare talmente tante bugie per acquisire clienti é truffa!! Inventare e addebitare importi ridicoli ai clienti é ancora piú truffa!!!
              Ma non finisce qui!
              Qualche mese dopo, nel frattempo giá cliente di un altro fornitore di energia, scopro che mi è stato detratto automaticamente dal mio conto un importo CMOR (corrispettivo di morosità), che un precedente fornitore di energia potrebbe fare nel caso un ex cliente non abbia saldato tutti i debiti. Pazzesco!! Avevo saldato tutte le fatture, pur dovendo pagare somme orrende, e questi mi addebitano ancora un importo CMOR!! Siccome non c’era scritto di quale ex-fornitore si trattava, mi toccava a fare un sacco di altre fastidiose chiamate per essere sicuro che è stato Audax a fare questo.
              Dopo una valanga di carteggio Audax aveva ammesso che questi soldi mi sono stati detratti “erroneamente” e che procedevano all’annullamento di questo CMOR e che avrei ricevuto indietro i miei soldi ma dopo 3 mesi ancora non erano stati rimborsati. Solo all l’intervento dello sportello del consumatore, Audax finalmente ha annullato questa detrazione CMOR, con la scusa che la prima richiesta di annullamento è andata in errore.
              Questa ditta quindi non solo mi ha costato un sacco di soldi in piú, ma anche ore e ore del mio tempo per occuparmi dei chiarimenti e avere di ritorno i miei soldi che mi sono stati “rubati”, per non parlare della rabbia che avevo.
              Un esperienza che non auguro a nessuno!
              Un consiglio: State lontano da questa ditta!

              Commenta


              • Ok, PatStar, nessuno nasce imparato, però ci hai messo del tuo…
                Magari se scoprivi prima questo forum...
                Dunque qualsiasi cosa "inerente" da adesso la piazzi qui, dove ci sono dei veri specialisti, e anche qualche spaccaballe me compreso.
                Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                Commenta


                • Salve a tutti. Vorrei fare un contratto di maggior tutela per l'energia a Frosinone perché non mi fido del mercato libero. secondo voi faccio bene? e perché? A chi devo rivolgermi? i vari operatori che ho contattato non fanno altro che tentare di vendermi il mercato libero per poi rimbalzarmi qui e li quando io insisto per il mercato di maggior tutela

                  Commenta


                  • Per un contratto sul tutelato è sufficiente chiamare il numero verde di Servizio Elettrico nazionale (800900800) e attivare la nuova fornitura. Si può fare tutto via email oppure online registrandosi sul loro portale...

                    saluti
                    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                    Commenta


                    • qui hai le tue risposte in base ai consumi ed il domicilio
                      ARERA - Trova-offerte
                      Fotovoltaico: Impianto Integrato da 5,52 kwp; 23 moduli SolarWorld poli da 240w inverter PowerOne PVI-3.0-OUT-IT + PowerOne PVI 2000-out; Orientamento: 14 pannelli -50° sudest, 9 pannelli +40° sudovest. Tilt 15°; SolarLog-500;Ubicazione: San Vittore Olona (MI) installato 19/10/2011 mie produzioni http://pvoutput.org/list.jsp?userid=5413

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da ligabue82 Visualizza il messaggio
                        Per un contratto sul tutelato è sufficiente chiamare il numero verde di Servizio Elettrico nazionale (800900800) e attivare la nuova fornitura. Si può fare tutto via email oppure online registrandosi sul loro portale...

                        saluti
                        Perdonate l'ignoranza ma io trovo solo porte chiuse su ogni strada che provo ad intraprendere. Sembra fatto apposta per scoraggiare il cliente che vuole il mercato tutelato.
                        Il mio intento è di passare dal mercato libero al mercato di maggior tutela.

                        800900800 è solo da rete fissa ed io non ce l'ho più da anni
                        199505055 da cellulare non funziona da giorni
                        registrandomi on line mi chiede il codice cliente di una fornitura del mercato tutelato già attiva che ovviamente non ho visto che sono nel mercato libero. Quindi non mi fa fare nulla.
                        Le opzioni previste sul sito sono subentro, voltura e nuova attivazione. Nessuna delle quali serve a me. A me serve passare un contratto a mio nome da una società x del mercato libero al servizio elettrico nazionale
                        Il tuo contratto luce | Servizio Elettrico Nazionale

                        Vi prego fatemi capire perché a me sembra molto strano. Sono giorni che rimbalzo tra i vari siti web e call center senza risultati grazie

                        Commenta


                        • Punto enel vicino e scansare la sezione enel energia, poi credo esistano anche negozi enel ma non sono sicuro che ci sia anche maggior tutela. Altrimenti credo che anche Eni ed altri abbiano il servizio maggior tutela
                          AUTO BANNATO

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                            Punto enel vicino e scansare la sezione enel energia, poi credo esistano anche negozi enel ma non sono sicuro che ci sia anche maggior tutela. Altrimenti credo che anche Eni ed altri abbiano il servizio maggior tutela
                            Una volta che esci dal tutelato non credo sia più possibile rientrare, forse solo disattivando e riattivando nuova fornitura

                            Commenta


                            • Non è vero, ci puoi sempre rientrare.
                              Solo che fra un anno ne è prevista l'abolizione e anche Enel Servizio Elettrico cercherà di dissuaderti.
                              Devi chiamare il numero verde (vai da un amico o parente se non hai più il fisso). Ti mandano a casa il contratto da firmare e rispedire.
                              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                              attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                              Commenta


                              • grazie a tutti per l'aiuto. Vi tengo aggiornati

                                Commenta


                                • Ciao a tutti attualmente ho il fotovoltaico col mercato tutelato e non saprei che pesci pigliare. Ho lo stesso una bolletta salata, pago in media i 200 euro a bimestre e ho 4,5kw in bioraria.
                                  Avete consigli? Sono preoccupato anche dall'affidabilita del servizio misurazione produzione che sia tempestivamente comunicato a GSE, che consigliate di fare al momento?

                                  Commenta


                                  • 200 € a bimestre mi sembra tanto.
                                    Da quanto hai il FTV?
                                    E' diminuito il prelievo rispetto a prima del FTV?
                                    Il servizio di misurazione per il GSE lo fa il distributore (di solito e-energia), che non ha niente a che fare con l'mpresa di vendita a cui paghi le bollette.
                                    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                    Commenta


                                    • Da 3kw il ftv. Si prima pagavo anche di più ma non ho avuto quei benefici decantati.
                                      Quindi non mi devo preoccupare delle comunicazioni al gse ovunque vado? Tu cosa consigli quantomeno oer avere un servizi serio, affidabile senza aumenti? Grazie mille

                                      Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                                      Commenta


                                      • Nel libero mercato.....senza aumenti.... è impossibile. Dopo il primo anno con "specchietto per le allodole" c'è sempre l'aumento.
                                        Ti consiglio di rimanere in maggior tutela finchè ci sarà.
                                        E' proprio necessario in contatore da 4,5 kW?
                                        Se residente e 3 kW potresti risparmiare sulle accise ma se paghi davvero 200 e al bimestre dubito che tu possa essere sotto i 2000 kWh prelevati.
                                        Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
                                        attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                        Commenta


                                        • Prelevati arrivo ai 4500/5000 annui, il 4,5kw è necessario perché è una villetta con trivella e autoclave. Resterò il più possibile sul tutelato ma npn comprendo che mossa sia questa liberizzazione se ci saranno solo e sicuri aumenti

                                          Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                                          Commenta


                                          • Trivella? Hai pozzi petroliferi i giardino?
                                            la liberalizzazione del mercato è una manovra per far girare un pò di soldini tra i vari attori di mercato (agenti, call-center, imprese di vendita, ecc). Il cliente finale, se non è accorto e non sta continuamente dietro all'andamento dei prezzi, se la prende solo a quel posto...

                                            saluti
                                            Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                            Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                            Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                            ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                            Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                            Commenta


                                            • Ciao, sono nel mercato tutelato, domestico e residenziale, inoltre ho l'impianto ftv e riscaldamento a pdc in firma.
                                              Ho una connessione elettrica residenziale con 3kW di prelievo e 6kW di immissione.
                                              Prelievi nel 2017 di circa 3500 kWh, nel 2018 i consumi sono aumentati di circa un 30% per mutate necessità, siamo già a circa 2500 kWh.
                                              Ho visto che fino al 30 giugno potrei ancora aderire a "tutela simile" e riscattare così il bonus da circa 106-115 Euro, scegliendo ENI o ENGIE. Così facendo, terminerei tutela simile giusto prima dell'ingresso definitivo nel mercato libero.

                                              Chiedo a chi ha già esperienza in merito, conviene ??
                                              Se no, lascio perdere, se sì, a parte il bonus, quali spese avrò in più rispetto al mercato tutelato ?
                                              Quali accortezze dovrò avere entro il termine del nuovo contratto ?

                                              Grazie
                                              FV: 5,94Kwp - Azimuth 18° SW, Tilt 17° - 22 QCELLS G2 PRO 270W, PowerOne 6.0 OUTD-IT - PVOUTPUT
                                              4 Clima PdC: A+++/A++ SEER 7,2-8.5/4.6-4.7 (13.5kW/16.4 kW)

                                              Commenta


                                              • Lascerei stare i cambi e mi terrei il mercato tutelato , voglio vedere se questo governo porta ancora avanti il libero mercato che tradotto potrebbe scriversi: +10/15% per chi è molto accorto,

                                                per altri le truffe sono dietro l'angolo come si vede ogni sera a Striscia.

                                                Non so se avete seguito uno degli ultimi servizi su società scomparse dopo i primi acconti di consumi presunti e comunque,

                                                a prescindere da indagini giornalistiche, ho fatto il passaggio ad Engie su un contatore non "tutelato" e da 4 mesi aspetto che avvenga il passaggio da A2M ( cane non morde cane),

                                                era una delle poche tariffe convenienti esistenti : 3,28 di giorno 2,64 centesimi la notte ma come vedi non lo fanno.

                                                Energia 3.0 Light: la tariffa piu vantaggiosa | ENGIE Casa

                                                nel frattempo però hanno rialzato e di parecchio i prezzi, il mercato libero, per ora , è solamente una truffa legalizzata.
                                                5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                                Commenta


                                                • a proposito di mercato tutelato. qualcuno mi sa spiegare con esattezza cosa succederà quando finirà il mercato tutelato? è previsto per fine 2019, giusto? poi?

                                                  Commenta


                                                  • faccio questa domanda perchè mi ha spiegato una operatrice della estra che dopo luglio 2019 (sarà poi confermata questa data) tutti i clienti del mercato tutelato verranno "smistati" sulle varie compagnie che operano nel mercato libero (queste compreranno dal servizio di maggior tuela pacchetti di clienti). secondo voi questa versione è una semplice ipotesi o ha un fondamento?

                                                    Commenta


                                                    • "(queste compreranno dal servizio di maggior tuela pacchetti di clienti)
                                                      secondo voi questa versione è una semplice ipotesi o ha un fondamento?"

                                                      è una semplice ipotesi terroristica che fanno gli operatori perchè si passi immediatamente al mercato libero, così sono più liberi di spolparci.

                                                      A fronte di una piccola nicchia che sarà in grado di seguirne le offerte migliori passo passo senza perdere nemmeno un minuto in attenzione,
                                                      Il mercato libero comporterà aumenti generalizzati del 10% almeno.

                                                      Proprio oggi guardavo la bolletta di A2A di Milano, in mercato libero la componente energia mi costa (costava) 13cent al KWh a fronte degli attuali 3,68cent/kWh di altro operatore e sono talmente uniti in questa "truffa legalizzata" che pur avendo chiesto il passaggio da 4 mesi e avendo ricevuto telefonate da A2A per restare con loro ( cosa che non si può fare) in realtà continuano ad arrivarmi bollette dalla stessa compagnia.

                                                      Non poteva esserci scelta più scellerata di questa riforma del mercato elettrico che se da un lato comporta forti diminuzioni nell'acquisto dell'energia per le società , dall'altro procurerà un enorme e generalizzato aumento per tutti gli utenti, tranne ovviamente coloro che consumavano tanto e che avranno, anzi stanno già avendo grandi benefici sulle loro bollette , (il 5% del mercato + o -).
                                                      Per questo motivo il consiglio è restare nel mercato tutelato fino all'ultimo giorno e poi si vedrà se ci venderanno a pacchetti, anzi vorrei lo facessero così il giorno dopo cambio operatore facendogli perdere anche "l'investimento fatto".
                                                      5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
                                                        Lascerei stare i cambi e mi terrei il mercato tutelato , voglio vedere se questo governo porta ancora avanti il libero mercato che tradotto potrebbe scriversi: +10/15% per chi è molto accorto,

                                                        per altri le truffe sono dietro l'angolo come si vede ogni sera a Striscia.
                                                        Caro Dolam, la mia intenzione sarebbe quella di rimanere nel mercato tutelato fino a che esiste. Farei il passaggio solo per ottenere il bonus, e poi al termine, se esisterà ancora, ritornare nel tutelato, se non dovesse più esistere, vedrò al momento il da farsi.
                                                        Non ne faccio una questione ideologica o politica: anch'io non trovo interessante tutti i mercati liberi dove non esiste una vera forma di concorrenza e dove le regole sono chiare e certe.
                                                        E non sto neppure domandando se convenga oppure no il mercato libero o quella o quell'altra particolare offerta: non me ne interessa nessuna in particolare.

                                                        Il mio è un approccio pragmatico: per 12 mesi, con tutela simile, ci guadagno qualcosa oppure no ? Ci sono delle particolarità di cui devo tenere conto in questi passaggi ?

                                                        Spero anche in una risposta di egimark o di altri.
                                                        FV: 5,94Kwp - Azimuth 18° SW, Tilt 17° - 22 QCELLS G2 PRO 270W, PowerOne 6.0 OUTD-IT - PVOUTPUT
                                                        4 Clima PdC: A+++/A++ SEER 7,2-8.5/4.6-4.7 (13.5kW/16.4 kW)

                                                        Commenta


                                                        • Sovking come abbiamo detto più volte le cento euro di bonus sono appetibili per 12 mesi ma prova la simulazione del tuo caso ssu trova offerte di ARERA perché le condizioni cambiano caso per caso e zona per zona, alla fine un po’ d risparmio potrebbe anche esserci ma va valutato nello specifico
                                                          5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                                          Commenta


                                                          • ciao, oggi mi è arrivata una bella PEC dove il mio fornitore mi avvisa che dal 1/10 cambieranno le condizioni, in questo modo:


                                                            F1: da € 0,0525 a € 0,0565
                                                            F2,F3: da € 0,0455 a € 0,0475

                                                            in pratica +5%, con il prelievo degli ultimi 12 mesi (3720Kwh) sono 8,7 Euro
                                                            in realtà saranno di più perchè il mio consumo salirà causa PdC

                                                            non capisco bene questa parte:

                                                            Le ricordiamo che per rendere effettive le nuove condizioni non dovrà fare nulla, in quanto le stesse verranno applicate
                                                            automaticamente dal 01/10/2018 mantenendo inalterata la formula di prezzo da Lei scelta in fase di sottoscrizione del contratto.

                                                            Solamente nel caso in cui non intendesse accettare le nuove condizioni potrà recedere dal contratto inviando la comunicazione di
                                                            recesso entro il 31/08/2018 tramite raccomandata A/R oppure tramite pec all’indirizzo recessi@cert.dolomitienergia.it. Superato tale
                                                            termine le condizioni economiche precedenti, valide fino al 30/09/2018, si intenderanno scadute ed i punti di fornitura a Lei intestati
                                                            verranno regolati secondo le modalità stabilite dall’ARERA (Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente) con delibera ARG/elt
                                                            156/07, ovvero alle condizioni previste dal nuovo fornitore eventualmente da Lei scelto.


                                                            se non faccio nulla mi viene applicato l'aumento, ma poi non capisco che c'entri ARERA ecc.
                                                            FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                                            Commenta


                                                            • non capisco cosa mi sfugge nelle considerazioni sui prezzi che state facendo, perchè dite che il tutelato è conveniente?

                                                              guardando quello che dovrebbe costarmi energia da ottobre (max F1: 0,0565 F2/3 0,0475) mi spavento guardando le tariffe arera:
                                                              https://www.arera.it/allegati/dati_d...-domestici.xls

                                                              si tratta oggi di F1:0,07665 F2/3:0,07098
                                                              da domani F1: 0,10361 F2/3: 0,09026

                                                              +83% e +89% rispetto al mio costo !

                                                              può mai essere che questa enorme differenza sia bilanciata su altre voci?
                                                              o sbaglio qualcosa?
                                                              FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR